Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

aiuto!

(Letto 1844 volte)

aiuto!

« del: 05 Ottobre 2010, 17:28:24 »

Sto attraversando un periodo davvero difficile...sono diversi mesi che non mi vedo con nessuna ragazza.
L'ultima volta è stato circa 4 mesi fa con una mia ex-ragazza. L'ho sentita da poco e mi ha confessato di essere andata a letto con un altro ragazzo in questi giorni e questo mi fa stare ancora male. Il mio circolo è composto da soli ragazzi e le ragazze sono tutte fidanzate. Sono cosi depresso che ho preso anche in considerazione l'ipotesi di andare con una prostituta. Secondo voi potrebbe aiutarmi? So che è una domanda strana ma come vi ripeto è davvero un periodo difficile. Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi...

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #1 del: 05 Ottobre 2010, 17:36:44 »

un gigolò che va con una prostituta penso non si sia mai visto...comunque non risolverai i tuoi problemi andando a troie...sarebbe un po' come prendersi l'aspirina quando hai la bronchite:per un po' ti passa, ti senti meglio, ma dopo stai punto e a capo: a te servono gli antibiotici, che ti consentano realmente di "guarire" dalla tua condizione!

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: aiuto!

« Risposta #2 del: 05 Ottobre 2010, 17:43:21 »

Citato da: nad84 il 05 Ottobre 2010, 17:36:44

un gigolò che va con una prostituta penso non si sia mai visto...comunque non risolverai i tuoi problemi andando a troie...sarebbe un po' come prendersi l'aspirina quando hai la bronchite:per un po' ti passa, ti senti meglio, ma dopo stai punto e a capo: a te servono gli antibiotici, che ti consentano realmente di "guarire" dalla tua condizione!

ho avuto qualche ragazza in passato (ma non sono proprio un gigolò ok  Smile ) però oggi l'ho risentita e se prima la mancanza di sesso si faceva sentire ora si è pure amplificata. E' che al momento non vedo via d'uscita alla situazione. Non ho mai sentito il bisogno di questo genere di scappatoie ma in questo momento anche volendo non avrei nessuna ragazza da sedurre...

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #3 del: 05 Ottobre 2010, 17:53:20 »

la mia battuta era dovuta al tuo nick, ma mi sembrava scontato...

per il resto, non te lo impone il medico di andare con le femmine...puoi tranquillamente segarti per espellere il liquido seminale in eccesso...se comunque hai soldi a sufficienza per soddisfare le tue voglie scopereccie con le troie, beh fallo...nessuno ti condannerà per questo...giusto il papa forse, ma rimane il fatto che su un forum come questo l'argomento diventa irrilevante, se non off topic

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: aiuto!

« Risposta #4 del: 05 Ottobre 2010, 17:57:58 »

Citato da: nad84 il 05 Ottobre 2010, 17:53:20

la mia battuta era dovuta al tuo nick, ma mi sembrava scontato...

per il resto, non te lo impone il medico di andare con le femmine...puoi tranquillamente segarti per espellere il liquido seminale in eccesso...se comunque hai soldi a sufficienza per soddisfare le tue voglie scopereccie con le troie, beh fallo...nessuno ti condannerà per questo...giusto il papa forse, ma rimane il fatto che su un forum come questo l'argomento diventa irrilevante, se non off topic

hai ragione, in effetti non è il modo migliore di esordire in un forum del genere...però mi piacerebbe sapere come iniziare a entrare nel mondo della seduzione per risolvere i miei problemi

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #5 del: 05 Ottobre 2010, 18:18:48 »

4 mesi senza donne?

Ok, può far male se non si è abituati, ma io ormai i mesi non li conto più, eppure non sono ancora andato con una prostituta. Come ha suggerito Nad nessuno ci obbliga a cercare femmine come fossero acqua da bere e le soluzioni alternative (provvisorie, si spera) non mancano, comunque c'è gente che quanto a digiuno è messa molto peggio.

Non si può escludere a priori di andare a pagamento un giorno, del resto non molti uomini al mondo possono dire di non averlo mai fatto, in ogni caso non mi abbatterei troppo considerate anche le storie che hai avuto in precedenza. Il fatto è che io sono un po' pigro dal lato della seduzione e quindi raccolgo quel che semino, se invece per te il problema è sentito esci (anche da solo) e non pensarci, le ragazze si incontrano al bar come sull'autobus, in fila alle poste e via dicendo  Wink .

Il supporto della propria comitiva, in questo senso, conta poco, se poi la comitiva è di morti di pippe (è stato il mio caso) meglio sbrigarsela da soli.

Loggato

Pdor

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Piemonte
  • Posts: 47

Re: aiuto!

« Risposta #6 del: 05 Ottobre 2010, 18:29:04 »

Citato da: Pdor il 05 Ottobre 2010, 18:18:48

4 mesi senza donne?

Ok, può far male se non si è abituati, ma io ormai i mesi non li conto più, eppure non sono ancora andato con una prostituta. Come ha suggerito Nad nessuno ci obbliga a cercare femmine come fossero acqua da bere e le soluzioni alternative (provvisorie, si spera) non mancano, comunque c'è gente che quanto a digiuno è messa molto peggio.

Non si può escludere a priori di andare a pagamento un giorno, del resto non molti uomini al mondo possono dire di non averlo mai fatto, in ogni caso non mi abbatterei troppo considerate anche le storie che hai avuto in precedenza. Il fatto è che io sono un po' pigro dal lato della seduzione e quindi raccolgo quel che semino, se invece per te il problema è sentito esci (anche da solo) e non pensarci, le ragazze si incontrano al bar come sull'autobus, in fila alle poste e via dicendo  Wink .

Il supporto della propria comitiva, in questo senso, conta poco, se poi la comitiva è di morti di pippe (è stato il mio caso) meglio sbrigarsela da soli.

il punto è che non so come fare...

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #7 del: 05 Ottobre 2010, 19:33:08 »

cosa potrei leggere per iniziare?

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #8 del: 05 Ottobre 2010, 20:00:25 »

leggi il best of del forum, troverai un sacco di cose utili.

se invece hai un po'di tempo da prenderti, studia il TermYpensiero, che trovi nellìapposita sezione del forum Wink

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: aiuto!

« Risposta #9 del: 05 Ottobre 2010, 20:13:11 »

Citato da: james.mar il 05 Ottobre 2010, 20:00:25

leggi il best of del forum, troverai un sacco di cose utili.

se invece hai un po'di tempo da prenderti, studia il TermYpensiero, che trovi nellìapposita sezione del forum Wink

ok grazie

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #10 del: 05 Ottobre 2010, 21:34:21 »

c'è anche qualche libro/ebook che potrebbe fare al caso mio?

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #11 del: 05 Ottobre 2010, 22:52:14 »

Citato da: gigolò85 il 05 Ottobre 2010, 17:28:24

Sono cosi depresso che ho preso anche in considerazione l'ipotesi di andare con una prostituta. Secondo voi potrebbe aiutarmi? So che è una domanda strana ma come vi ripeto è davvero un periodo difficile. Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi...

L'andare a prostitute è una pratica sulla quale solitamente ci si divide in fazioni ideologiche (entrambe errate, per come la vedo io.) Trovi da una parte il macho che ti dice: " Non pagherei mai una donna per scoparla!" (come se fosse poi chissà quale attentato alla propria virilità) e dall'altra il prostitutiere convinto che - nonostante taccia il suo vizietto - non è in grado di stabilire relazioni col genere femminile che non siano mediate dal denaro. Ora, da quel che ho capito, tu non appartieni a nessuna delle due categorie sopracitate. E rientreresti, piuttosto, nella schiera di coloro "che vogliono/vorrebbero provare" per motivi di varia natura. Lasciando perdere le posizioni estremiste, penso che qualora ci sia curiosità, voglia di togliersi uno sfizio o bisogno di una scopata senza dover passare per la trafila della seduzione, l'andare a prostitute possa rappresentare un'opzione rispettabilissima (o comunque rispettabile tanto quanto segarsi quotidianamente o vivere in castità). Penso anche che tutta quest'aura d'importanza che si porta dietro l'esperienza con una prostituta sia un retaggio tipicamente clerico-italiota: in altri Paesi (cfr. Olanda, Spagna, Germania, Repubblica Ceca ecc ), ci sono addirittura bordelli di grande qualità in cui trovi di tutto fuorchè lo stereotipo che noi abbiamo in Italia del cliente medio di una prostituta: vecchio, bavoso, impotente. Trovi giovani, gente di mezz'età, vecchi di qualsiasi nazione. E tutta la situazione viene vissuta con assoluta naturalezza e assoluto divertimento: proprio come dovrebbe essere sempre quando non vi sono di mezzo insoddisfazioni o addirittura infelicità profonde. In poche parole: take it easy. Hai voglia? Vai. Non hai voglia? Non andarci. Tanto non è certo una mezz'ora con una prostituta a cambiarti la vita nel bene o nel male. Se prima della scopata eri un nerd scacciafighe, rimarrai nerd scacciafighe anche dopo. Se prima della scopata eri un gran figo, rimarrai gran figo anche dopo.

« Ultima modifica: 05 Ottobre 2010, 22:54:01 da Expeausition »

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #12 del: 05 Ottobre 2010, 22:56:35 »

Citato da: Expeausition il 05 Ottobre 2010, 22:52:14

L'andare a prostitute è una pratica sulla quale solitamente ci si divide in fazioni ideologiche (entrambe errate, per come la vedo io.) Trovi da una parte il macho che ti dice: " Non pagherei mai una donna per scoparla!" (come se fosse poi chissà quale attentato alla propria virilità) e dall'altra il prostitutiere convinto che - nonostante taccia il suo vizietto - non è in grado di stabilire relazioni col genere femminile che non siano mediate dal denaro. Ora, da quel che ho capito, tu non appartieni a nessuna delle due categorie sopracitate. E rientreresti, piuttosto, nella schiera di coloro "che vogliono/vorrebbero provare" per motivi di varia natura. Lasciando perdere le posizioni estremiste, penso che qualora ci sia curiosità, voglia di togliersi uno sfizio o bisogno di una scopata senza dover passare per la trafila della seduzione, l'andare a prostitute possa rappresentare un'opzione rispettabilissima (o comunque rispettabile tanto quanto segarsi quotidianamente o vivere in castità). Penso anche che tutta quest'aura d'importanza che si porta dietro l'esperienza con una prostituta sia un retaggio tipicamente clerico-italiota: in altri Paesi (cfr. Olanda, Spagna, Germania, Repubblica Ceca ecc ), ci sono addirittura bordelli di grande qualità in cui trovi di tutto fuorchè lo stereotipo che noi abbiamo in Italia del cliente medio di una prostituta: vecchio, bavoso, impotente. Trovi giovani, gente di mezz'età, vecchi di qualsiasi nazione. E tutta la situazione viene vissuta con assoluta naturalezza e assoluto divertimento: proprio come dovrebbe essere sempre quando non vi sono di mezzo insoddisfazioni o addirittura infelicità profonde. In poche parole: take it easy. Hai voglia? Vai. Non hai voglia? Non andarci. Tanto non è certo una mezz'ora con una prostituta a cambiarti la vita nel bene o nel male. Se prima della scopata eri un nerd scacciafighe, rimarrai nerd scacciafighe anche dopo. Se prima della scopata eri un gran figo, rimarrai gran figo anche dopo.

hai colto in pieno la situazione!
in realtà era una cosa che volevo provare ed ora che per un po non mi sono dedicato alla seduzione e non so (ancora) come comportarmi credo sia il momento giusto...

Loggato

gigolò85

  • Visitatore

Re: aiuto!

« Risposta #13 del: 05 Ottobre 2010, 23:41:36 »

Citato da: Expeausition il 05 Ottobre 2010, 22:52:14

L'andare a prostitute è una pratica sulla quale solitamente ci si divide in fazioni ideologiche (entrambe errate, per come la vedo io.) Trovi da una parte il macho che ti dice: " Non pagherei mai una donna per scoparla!" (come se fosse poi chissà quale attentato alla propria virilità) e dall'altra il prostitutiere convinto che - nonostante taccia il suo vizietto - non è in grado di stabilire relazioni col genere femminile che non siano mediate dal denaro. Ora, da quel che ho capito, tu non appartieni a nessuna delle due categorie sopracitate. E rientreresti, piuttosto, nella schiera di coloro "che vogliono/vorrebbero provare" per motivi di varia natura. Lasciando perdere le posizioni estremiste, penso che qualora ci sia curiosità, voglia di togliersi uno sfizio o bisogno di una scopata senza dover passare per la trafila della seduzione, l'andare a prostitute possa rappresentare un'opzione rispettabilissima (o comunque rispettabile tanto quanto segarsi quotidianamente o vivere in castità). Penso anche che tutta quest'aura d'importanza che si porta dietro l'esperienza con una prostituta sia un retaggio tipicamente clerico-italiota: in altri Paesi (cfr. Olanda, Spagna, Germania, Repubblica Ceca ecc ), ci sono addirittura bordelli di grande qualità in cui trovi di tutto fuorchè lo stereotipo che noi abbiamo in Italia del cliente medio di una prostituta: vecchio, bavoso, impotente. Trovi giovani, gente di mezz'età, vecchi di qualsiasi nazione. E tutta la situazione viene vissuta con assoluta naturalezza e assoluto divertimento: proprio come dovrebbe essere sempre quando non vi sono di mezzo insoddisfazioni o addirittura infelicità profonde. In poche parole: take it easy. Hai voglia? Vai. Non hai voglia? Non andarci. Tanto non è certo una mezz'ora con una prostituta a cambiarti la vita nel bene o nel male. Se prima della scopata eri un nerd scacciafighe, rimarrai nerd scacciafighe anche dopo. Se prima della scopata eri un gran figo, rimarrai gran figo anche dopo.

Massì dai, andiamo tutti a prostitute Thumbs Up

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: aiuto!

« Risposta #14 del: 05 Ottobre 2010, 23:46:58 »

Citato da: james.mar il 05 Ottobre 2010, 23:41:36

Massì dai, andiamo tutti a prostitute Thumbs Up

 Thumbs Up

Loggato

Expeausition

  • Visitatore
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: