Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

2 contro 1, come gestire il gioco?

(Letto 1677 volte)

2 contro 1, come gestire il gioco?

« del: 15 Ottobre 2014, 18:07:35 »

Sera a tutti voi, cari seduttori! Vi propongo oggi una situazione spinosa in cui sono incappato settimana scorsa.
Serata in discoteca:arrivo, faccio i miei bei giri, prendo da bere, parlicchio un pò qua e un pò là finchè non vedo la ragazza che mi attira.
È una hb 8 in set da 2, che sta a ballicchiare con l'amica (hb 6,5) un pò annoiata.
La osservo senza farmi notare, cercando un qualcosa che faciliti l'apertura.. in lei non trovo moltissimo, ma lo trovo nell'ambiente, ovvero in 5 o 6 palestrati che le girano attorno stile condor ma senza aprire.
Alchè lo faccio io, vado lì e dico loro "ragazze, sapete che mi fate un pò ridere?" Loro "!?!?!?perchè!?!?" Io" perchè avete un branco di scimmioni palestrati attorno che vi guardano ma non ce n'è uno che abbia il fegato  di venirivi a conoscere, lo faccio io.. piacere, Fabrizio."
Loro ridono di gusto e inizio una conversazione nonostante l'ambiente ostile per la musica.. dopo 3 minuti la meno carina delle due se ne va e ci lascia a parlare da soli.. la tizia (28 anni contro i miei 22) risponde, ride, si fa fare anche kino, ma, quando le dico di spostarci un pò per parlare meglio, mi dice di no per non lasciare l'amica da sola.
Provo dopo poco ad avere almeno il contatto fb ma mi dice (mostrandomi l'anello all'anulare) che è impegnata da 5 anni, e che "il mio ragazzo mi ammazzerebbe", e mi dice solo di chiamarsi katia.
Quindi, secondo voi, che avrei dovuto fare per gestire l'amica? Me la sono bruciata chiedendole di spostarci?

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: 2 contro 1, come gestire il gioco?

« Risposta #1 del: 15 Ottobre 2014, 22:48:46 »

Per come la vedo io è tutto molto più semplice....

in discoteca è inutile girarci intorno ma conta molto l'estetica ( anche originalità e scioltezza ovvio)..a maggior ragione negli approcci non verbali o comunque mentre si sta ballando. Semplicemente non sei piaciuto..alla tipa non interessavie ha capito subito che ci stavi provando. magari un approccio più dialettico e verbale ti avrebbe dato altri risultati Smile

Citato da: 2mentalist4you il 15 Ottobre 2014, 18:07:35

Provo dopo poco ad avere almeno il contatto fb ma mi dice (mostrandomi l'anello all'anulare) che è impegnata da 5 anni, e che "il mio ragazzo mi ammazzerebbe", e mi dice solo di chiamarsi katia.

Questa è una sonora scusa del caxxo  Exclamation fidanzata?? non sapevo che dare l'amicizia su fb fosse pari a un tradimento....

semplicemente la tipa aveva già intuito il tuo gioco e ha chiuso la partita.

certo la presenza di una amica è sempre un fattore complicante ma se si riesce a essere sciolti e si gioca nel giusto ambiente può essere tranquillamente gestita.

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: 2 contro 1, come gestire il gioco?

« Risposta #2 del: 16 Ottobre 2014, 10:28:13 »

Concordo su estetica  e sul fatto che avessi toppato ma non capivo bene dove, pensavo però che l'apertura e la transizione fossero state buone, ora che mi ci fai pensare porsi in antitesi ai palestrati può aver fatto scattare subito il "ci prova" anche se, in un'ambiente come la discoteca, dovrebbe essere quasi un tacito accordo.
Probabilmente me la sono gestita male, anche se vedo ancora il fatto che ridesse, mi facesse domande e si facesse fare del gran kino, il che forse è un'aggravante per me, dato che potrebbe essere sintomo di situazione gestita male male male
Pensi anche che la differenza cospicua d'età abbia inciso?

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: 2 contro 1, come gestire il gioco?

« Risposta #3 del: 16 Ottobre 2014, 11:26:11 »

Citato da: 2mentalist4you il 16 Ottobre 2014, 10:28:13

Concordo su estetica  e sul fatto che avessi toppato ma non capivo bene dove, pensavo però che l'apertura e la transizione fossero state buone, ora che mi ci fai pensare porsi in antitesi ai palestrati può aver fatto scattare subito il "ci prova" anche se, in un'ambiente come la discoteca, dovrebbe essere quasi un tacito accordo.
Probabilmente me la sono gestita male, anche se vedo ancora il fatto che ridesse, mi facesse domande e si facesse fare del gran kino, il che forse è un'aggravante per me, dato che potrebbe essere sintomo di situazione gestita male male male
Pensi anche che la differenza cospicua d'età abbia inciso?

Ovvio che le ragazze vanno in discoteca per divertirsi e socializzare, ma occorre sempre distinguersi dal 90% di caxxoni che ci provano...una cosa fondamentale è il non farsi inquadrare facilmente come colui che ci prova. inoltre nel gioco in strada come in nel club conta l'impatto iniziale che si suscita e quindi l'estetica gioca un ruolo rilevante. Tieni anche conto che la discoteca non è un ambiente dove si favorisce il dialogo dialettico e quindi se non piaci non hai grandi possibilità di dialogare suscitando curiosità. é un gioco cioè completamente diverso rispetto a quello che si può fare in un circolo sociale.
Vorrei poi sfatare un mito comune..perché ancora su questo forum se ne scrive..e cioè mi riferisco alla famigerata differenza d'età. ora se prendiamo il caso di un uomo molto più anziano e di una donna molto più giovane...con una grossa differenza d'età, è ovvio che ci troviamo in presenza di un coefficiente di difficoltà maggiore. quando sono andato in disco ho visto 40enni fare figure barbine con le ragazze giovani. ma se prendiamo il caso di una donna più anziana di noi con grande differenza d'età...tu pensi che lei si faccia seghe mentali per portarti a letto?? Assolutamente no, ma occorre avere fondamentali ( spesso genetici) molto sviluppati. Il fatto di essere etichettati come piccolini è solo uno shit test...perchè se le stesse avances le fa un montone genetico, queste se lo scopano alla grande. Quello che ho potuto riscontrare è che ciò che conta sono i fondamentali che si mostrano a fare la differenza. inoltre nel tuo caso 6 anni non mi sembrano una grossa differenza d'età.

C'è poi una cosa che ho imparato sul campo a mie spese..e cioè che spesso fare kino..non equivale necessariamente a un segnale di interesse. sai quante fanno kino e danno i due di picche dopo??  molte si fanno fare il gioco della taglia dei piedi e molte ridono se fai loro la lettura della mano..e poi?? i giorni dopo??? il nulla assoluto. perché? perché forse si stavano divertendo ma poi la cosa finisce lì...tutto è ben diverso quando si fa kino e lei ti guarda con quella espressione imbambolata e affascinata. hai letto il fatto di aver fatto kino con lei in maniera troppo meccanica, quando invece spesso sono gli occhi della donna a comunicare "questo mi piace un casino.." oppure " si carino ma adesso basta..."

hai fatto kino senza aver costruito confidenza e quindi la cosa finisce lì Wink

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: 2 contro 1, come gestire il gioco?

« Risposta #4 del: 16 Ottobre 2014, 12:28:10 »

Citato da: 2mentalist4you il 15 Ottobre 2014, 18:07:35

Alchè lo faccio io, vado lì e dico loro "ragazze, sapete che mi fate un pò ridere?" Loro "!?!?!?perchè!?!?" Io" perchè avete un branco di scimmioni palestrati attorno che vi guardano ma non ce n'è uno che abbia il fegato  di venirivi a conoscere, lo faccio io.. piacere, Fabrizio."
Loro ridono di gusto e inizio una conversazione nonostante l'ambiente ostile per la musica.. dopo 3 minuti la meno carina delle due se ne va e ci lascia a parlare da soli.. la tizia (28 anni contro i miei 22) risponde, ride, si fa fare anche kino, ma, quando le dico di spostarci un pò per parlare meglio, mi dice di no per non lasciare l'amica da sola.
Provo dopo poco ad avere almeno il contatto fb ma mi dice (mostrandomi l'anello all'anulare) che è impegnata da 5 anni, e che "il mio ragazzo mi ammazzerebbe", e mi dice solo di chiamarsi katia.
Quindi, secondo voi, che avrei dovuto fare per gestire l'amica? Me la sono bruciata chiedendole di spostarci?

Te la sei bruciata perchè hai gestito male dall'inizio alla fine.
a) Inizi discriminando pesantemente le persone che gli girano attorno, per darti tono ponendoti come alternativa funzionante. Questo, nel linguaggio di chi usa terminologie come "hb" può pure essere un "dhv", ma nella lingua dei trombatori è una zappata sui piedi che rivela un tatto inesistente. E se il suo ex o suo fratello sono grossi e palestrati?
b) "lo faccio io" . Chi si elogia si sbroda: hai rivelato in modo palese le tue intenzioni, come a dire "bon , ora ci provo, quindi se non ve ne andate e come se ci state". Per educazione io per noia non se ne sono andate, ma il risultato lo sai da te  Exclamation
c) Non si apre con discorsi lunghi in zone troppo rumorose: si rischia di creare più fastidio che altro. Ma se anche andasse bene, prima di spostare la femina devi aver instaurato un bel regime di complicità. Non era questo il caso.
d) "fare kino... "  Laughing
Non c'è cosa peggiore che mettere le mani addosso ad una donna che non ti desidera. Non dar retta a quei caxxoni degli americani: quelli stanno alla seduzione come i loro wrestler stanno al combattimento.
e) ti da buca per spostarsi di una decina di metri e tu rilanci chiedendogli un contatto facebook?
Negativo. Prima dovevi ottenere un livello alto di confidenza e/o complicità, poi potevi anche chiedergli un contatto o dargli direttamente un bacio. Perchè spesso, il livello necessario per avere un contatto reale
(ovvero un contatto al quale la tipa risponde attivamente) è lo stesso che serve per chiudere con un bacio.
Ecco perchè da oltre 20 anni consiglio di chiuderle invece di chiedergli il telefono: si chiudono per suggellare l'interazione, e gli si chiede il telefono per rivederle  Exclamation

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: 2 contro 1, come gestire il gioco?

« Risposta #5 del: 16 Ottobre 2014, 14:48:17 »

Tanti spunti interessanti, moltissimi utili, penso di aver avuto un quadro abbastanza generale e di aver chiarito, sia direttamente che indirettamente, come la discoteca non sia per nulla il mio campo d'azione (ho rimorchiato pochissime volte, e quelle poche ero ubriaco perso).
Volevo solo sottolineare che non ero io a fare kino, ma lo faceva lei (anche se giustamente non conta una madonna in questo caso).
Sono comunque alla fase di studio, e  sono felice di aver gettato il cuore oltre l'ostacolo e di averci provato, a prescindere dal mega 2 di picche e da tutti gli errori (formativi)  che ho commesso, perchè per me la discoteca è davvero tabù.
Detto ciò, grazie a tutti, perchè ogni volta mi rispondete e sempre ampiamente!

Loggato

2mentalist4you

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 83

Re: 2 contro 1, come gestire il gioco?

« Risposta #6 del: 16 Ottobre 2014, 16:25:09 »

i due di picche fanno parte del gioco..il fatto che tu stia sperimentando è un passo in avanti non da poco Wink

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: