Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Una cosa che mi piace dell'Italia...

(Letto 1056 volte)

Una cosa che mi piace dell'Italia...

« del: 02 Settembre 2008, 23:36:33 »

... i tanti modi per indicare una sola cosa... alla faccia degli inglesi che usano un solo modo per indicarne tante  Grin

Citazione

Ci sono numerose altre denominazioni dialettali, colloquiali, familiari o volgari che indicano l'organo genitale maschile.
Inoltre, i termini presenti nella letteratura italiana.

A

Abbacchio; Acello; Adamo; Affare (Volponi, Landolfi); Aggeggio; Ago (Berni), Agucchione; Aguzzapaperi; Alabarda; Alberello; Albero della cuccagna; Albero (della nave); Alosio; Alzabandiera (si riferisce più propriamente all'erezione mattutina o semplicemente all'erezione); Amendola; Ammennicolo; Ammostatoio; Amo; Anaconda; Anguilla; Antenna (Aretino); Archibugio; Archetto (Aretino); Arco; Arcolaio; Argomento (Aretino); Ariete; Arma (Belli); Armando; Arnese (Redi); Arpione (Aretino); Articolo per signora; Asciugamano delle serve; Asperge (Belli); Asso; Asso di bastoni (Napoli), Asso di mazze (Ragusa); Asta (Belli); Attaccapanni; Attrezzo (Belli); Augello; Avvoltoio; Azzittamonache;

B

Babà; Babbacammello; Babblione; Bacchetta, Bacchetta magica (Busi), Bacchettone (Aretino); Bacchioloscopio; Bachiono; Baciocco (Busi); Badile; Badurlo; Bagara (trapanese); Bagiano; Bagigio; Baldassarre; Balestra (Aretino), Balestro (Aretino); Banana, Bananone; Bandolo; Baobab; Barbagianni; Barca, Barchetta; Barile; Barracuda; Bartolo; Barzo, Barzotto; Basano; Bastone (Pasolini, Maraini); Batacchio (Brancati); Batanga; Batocco (Belli); Battaglio (Aretino); Battagliùn (calabrese); Battifolle; Battitoio (Aretino); Battocchio (Fenoglio); Bau; Bazzo; Bazzuca; Becca; Bega; Belàn, Belin, Belino (ligure); Bello; Benbenbigolo; Benigno (periferia di Catania); Bernocchia; Berretta; Bestia; Bianco (moneta); Biberone; Bicchiere; Bicchio; Bicio (veneto); Bietta; Biff; Bigatto; Big Bamboo; Big Bang; Bighe; Bignamone; Bigol, Bigolo, Bìgul (lombardo e friulano); Billo; Bimbin (triestino); Bindolùn (piemontese); Birello; Biri (Nord Italia); Birillo; Birimbobirambo; Bischero (toscano); Biscia e varianti; Biscotto e varianti; Bisdiffo; Bitti; Blekedeker; Bocchettone; Bolzone; Bompresso (D'Annunzio); Bora (milanese); Bordone (Poliziano); Branda, Brando; Branzino; Brittola; Brocca; Brufolo; Brustolone; Bruzzo; Buratto; Bure; Busceddu;

C

C... (Parini, Fenoglio); Ca' (Aretino); Cacchio (il "cacchio" è il germoglio di una pianta, il termine è usato come eufemismo al posto di caxxo); Cagnolu (catanzarese); Calandra; Calomba; Camato; Canaletto (Belli); Candela, Candelotto; Canna; Canna d'organo; Cannella (Belli); Cannocchiale (Belli); Cannone (Maraini); Cannuccio; Caparra (Sercambi); Capitano; Capitone senz'e recchie (napoletano); Cappello; Catapulta; Catenaccio (Aretino, Belli); Cavicchio (Belli); Caviglia (Boccaccio, Aretino); Caviglio; Cavola (Belli); Cazul (piemontese); Cazza; Cazzuola; Cece (denominazione dialettale paganese); Cedda (catanese); Cefalo sguarramazzo (napoletano); Cella (abruzzese e marchigiano), Cello (centro-marchigiano); Cembalo; Cerchio (della botte); Cero (Ifigonia); Cetriolo; Chiave (Poliziano, Aretino); Chiave di bemolle; Chiavetta; Chiavistello (Aretino, Belli); Chiccadroxia o Chichillitta (cagliaritano indica il pene dei bambini); Chigno; Chillitone (cagliaritano indica un pene grande); Chiodo (Aretino, Settembrini); Ciaramedda o Ciaramita (messinese); Ciaramella; Ciavarello; Cicciallegra; Ciccio (veneto); Cicella (riferito al membro dei bambini delle dimensioni di un piccolo legume); Cicia, Cicione (Ragusa; Ciciniello (in napoletano è il pesciolino appena nato, quindi indica un pene piccolo); Ciddone (foggiano e andriese); Cidduzza (catanese, usato per indicare il membro dei bambini o in tono di sfottò un uomo con un pene piccolo); Cillone; Cincio; Cinquina (moneta); Ciocca (da ciocco di legno); Ciòla (barese), Ciolla e varianti (Reggio Calabria e Ragusa); Cioncia (crotonese); Cioppa; Ciota (Nicotera, Crotone, Savona, e Sicilia); Cippa (da "ceppo", anche "ceppa"); Ciuccio; Ciufello (abruzzese); Clarinetto (Arbore); Clava (Busi); Clistere; Coa (bassanese); Coda (bellunese); Coltello (Aretino); Coltrone; Comarello ("cetriolo"); Corda, Cordone (Aretino); Cornamusa (Pulci); Correggia; Cosa (Boccaccio, Aretino), Cosa penetrativa, Coso (Belli), Cosetta, Cosone (Busi); Cotale (Pulci, Aretino, Monti); Cràzia (moneta); Creapopoli (Empoli), Creapopolo (Gallarate quasi totalmente in disuso); Crescinmano; Cristeo (Aretino); Cucco; Cumpàgne mije (campano, "il mio amico"); Cuneo; Cupolone (romanesco);

D

Daga (Busi); Dami (toscano); Dardo (D'Annunzio, Gozzano); Denaro; Dentale; Dodda (Sardo dorgalese); Dindolino; Dondolo (Pulci), Dondolino; Doppione (moneta);

E

Egli; Erpice (Aretino); Esso; Estensibile;

F

Faccenda (Ariosto, Aretino); Fagiano; Fagotto (Gadda); Falce (Marino); Fallo; Farsetto (Boccaccio); Fava; Ferri (Aretino), Ferro; Fiasco, Fiascone; Filtro da sigaretta (Busi); Finferlo (veneto); Fiocchettin; Fiorino (moneta); First; Fischio; Flagello (Aretino); Flamberga; Flauto (D'Annunzio); Flauto del mulattiere (Aretino); Flauto di carne; Flauto di pelle; Forma; Fornimento (Aretino); Francese (moneta); Fratello, Fratellino (dipende dalle dimensioni); Fratimo (salentino); Frat'ma Giorg' ("mio fratello Giorgio", calabrese); Fravaglio (napoletano); Fraone, Fravone (napoletano, intende principalmente il "glande"); Freccia (Aretino); Fringuello; Frombola; Frugatoio (Aretino); Frusto (Poliziano); Fucile (Maraini); Funchia, Funghetto, Fungia; Fusbana; Fuscina (Berni; Fuso (Aretino, (Belli);

G

Gabellotto (moneta); Gelato; Gemello siamese; Ghiera (Berni); Giannettone (Aretino); Gigio; Gingillo; Gio; Gioiello; Giuppone; Gomarello ("cetriolo"); Gommone; Granata; Grattapugia (Lorenzo de' Medici); Grattugia; Grillo; Grosso (moneta); Gruengo (tarantino);

H

Hot dog;

I

Incursore calvo; Immane dardo; Infundibolo (Arbasino); Insegna; Irtam (nome originario della cultura sannita);

K

K (Aretino, Fenoglio);

L

La; Lancia (Aretino), Lanciotto (Aretino); Largo di camera (moneta); Legnetto (Boccaccio), Legno; Lo (Aretino, Pasolini); Liben (milanese); Lilli, Lillo (fiorentino); Lima (Aretino); Linea (Bandello); Lucerna; Lucertolone; Luganega; Lui;

M

Macchina, Macchina a stantuffo (Busi), Macchina virile; Mago; Malloppo; Manaiola; Manegh (Ruzante), Mànego (veneto); Manfano (livornese); Manganello (Belli); Mangusta; Manico (Aretino), Manico di Carne, Manico della scure; Manovella; Manübri (milanese), Manubrio; Marcantonio; Marchingenio; Margiale (salentino); Marra (calabrese); Marruggio (messinese); Martello; Masserizia (Sacchetti, Poliziano, Bandello); Mastazzolu; Mastellone; Mastino; Materia; Mattarello; Mazza, Mazzaferrata; Mazzafrusto; Mazzapicchio; Mazzarello (napoletano); Mazzuolo; Mella (ticinese); Membro (termine proprio della lingua italiana); Menatoio; Mentula (latino); Mercanzia; Merce; Meregola; Merlo; Micciu (calabrese); Mescola, Mescolo (Bandello); Mester (bergamasco); Mestola, Mestolo; Mezzule; Minca (Sardo campidanese), Minchia (siciliano e calabrese), Mincia (sassarese, Modica), Mìncie (gaetano), Mincra (sardo nuorese); Minella; Minipimer; Mio (Belli); Misura (D'Annunzio); Mitulo (perugino); Moccolo (Belli); Moneta;

N

Natta (toscano); Nave (Boccaccio); Navicella (Maraini); Naviglio; Nerbiu (Sardo campidanese), Nerbu (calabrese); mazza (Belli, Busi); Nervo; Nettatoio; Nostro (Lorenzo de' Medici); Novella (Aretino);

O

Omaggio (Busi); Ordigno (Belli); Ordito; Organo; Organo genitale maschile (termine proprio della lingua italiana); Orinale (Aretino); Oro;

P

Pacco (Arbasino, Busi); Padùlo [2]"; Pala (Aretino); Palo (Pasolini), Paletto (Pasolini); Panni lini (Aretino); Panno; Pastorale (Aretino); Patocco; Patta (Busi); Pedale; Pennato; Pendolo (Busi), Pendolone (Bandello); Pene (termine proprio della lingua italiana); Penna (Gozzi); Pennarolo (Belli); Pennello (Aretino); Pentolino (Moravia); Pepe (avellinese); Pertica (Aretino), Perticone; Pesce (napoletano); Pestaglio, Pestello (Boccaccio); Peston, Pestone (Porta); Pìcciolo (moneta); Picco (dialetti marsicani, Abruzzo); Piciòlla (modicano); Piede di trespolo (Aretino); Piffero (Aretino); Pignatta; Pilloni e varianti (cagliaritano); Piolo (Aretino); Piombino; Pirla; Pirolo (Belli); Pisello; Pistello (Aretino); Pistola e varianti (Milanese); Pistolese; Pistolino (Busi); Pistolotto ([[Porci con le ali]]); Pistone (Aretino); Piva; Pivetto; Piviolo; Pivo (Aretino); Pizza (tarantino, Sardo campidanese); Pugnale (Aretino); Pungetto; Puntello (Aretino); Punteruolo;

Q

Qualcosa, Qualcosellina (Carducci); Quattrino; Quello (Aretino);

R

Ramaiolo (Lorenzo de' Medici); Ramata; Randello (Lorenzo de' Medici); Rastrello; Reliquia (Aretino); Rilla (Aretino); Roba (Poliziano); Romano; Roncone (Aretino); Rubinetteria (Arpino);

S

Saèppolo; Saetta; Salame, Saliscendi; Salsiccia (così nella traduzione in alcuni dialetti d'Italia); Sapone (Lorenzo de' Medici); Schivo (Aretino); Schizzatoio; Scopa; Scoppietto; Scure; Sega (Canti carnascialeschi); Sferza; Sgonfiatoio (Aretino); Sira (cagliaritano); Spada (Belli); Spago; Spàrgolo (Aretino); Spazzatoio (Aretino); Spiedo (Gadda); Spilla; Spuntone (Aretino); Staffetta; Staiùl (grumese); Stanga; Stangone; Stecco; Stendardo (Aretino); Stennarello (Belli, Pasolini); Stocco (Aretino); Stollo; Stoppino (Aretino); Strumento (Volponi); Succhiello; Sveglione; Sventrapapere (Benigni);

T

Tabernacolo; Taliano; Tappo; Tasta (Aretino); Tegame; Tempella (Aretino); Tenta; Timone; Torcia; Torciorecchio (Belli); Torcitoio (Aretino); Tortóre (Belli); Tregghia (tarantino); Trespolo; Tromba; Tubo (Moravia); Turacciolo (Belli);

U

Uccello (si chiama così, nella traduzione, in molti dialetti del nord); Uncino (Boccaccio); Utello; Utensile;

V

Vanga (Maraini); Vasello (Volponi); Verga (Aretino, Belli); Vermiceddu (Siciliano); Verrocchio; Vessillo; Vetta; Vomere (Ariosto);

Z

Zaffo; Zampogna; Zappa; Zeppa (Belli); Zipolo; Zufoletto (Pulci); Zufolo (Aretino);

e che caxxo...  Laughing

ne avete da aggiungere ?  Cheesy

:*

Alpha

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Una cosa che mi piace dell'Italia...

« Risposta #1 del: 02 Settembre 2008, 23:39:07 »

Non solo ti sgancio in giustezza un +1, ma ti Best Offo e soprattutto mi salvo la lista sul computer.
 Exclamation Exclamation Exclamation

L'orgoglioso e riconoscente,
Acqua :*

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Una cosa che mi piace dell'Italia...

« Risposta #2 del: 02 Settembre 2008, 23:41:56 »

Citazione

Incursore calvo

hauhaUHAuahuahUhuahuHAUHauhuAH Laughing Laughing Laughing Laughing Questa mi era sfuggita....  credo sia anche il secondo nome di Sun  Grin

Alpha

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Una cosa che mi piace dell'Italia...

« Risposta #3 del: 08 Settembre 2008, 12:14:12 »

a me dell'Italia piacciono molte fighette Smile

comunque incursore calvo spacca Thumbs Up

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Una cosa che mi piace dell'Italia...

« Risposta #4 del: 16 Settembre 2008, 08:18:39 »

Al Romanesco, lingua elegante, nobile, perduta, fortemente distante dal contemporaneo 'Romanoide' delle borgate, appartiene questa meravigliosa perla:

Er Padre de li Santi

Er caxxo se pò ddì rradica, uscello
Ciscio, nerbo, tortore, pennarolo,
Pezzo de carne, manico, scetrolo,
Asperge, cucuzzola e stennarello.

Cavicchio, canaletto e cchiavistello,
Er gionco, er guercio, er mio, mazza, pirolo,
Attaccapanni, moccolo, bbruggnolo,
inguilla, torciorecchio, e mmanganello

Zeppa e bbatocco, cavola e tturaccio,
E mmaritozzo, e cannella, e ppipino,
E ssalame, e sarsiccia, e ssanguinaccio.

Poi scafa, canocchiale, arma, bbambino:
Poi torzo, cesscimmano, catenaccio,
Mànnola, e mmi'-fratello piccinino.

E tte lascio perzino
Ch'er mi dottore lo chiama cotale,
Fallo, asta, verga, e mmembro naturale.

Cuer vecchio de spezziale
Disce Priapo; e la su' mojje pene,
Seggno per dio che nun je torna bbene.

Roma, 6 dicembre 1832

G.G. Belli.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: