Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Animale da camera..

(Letto 1760 volte)

Animale da camera..

« del: 15 Gennaio 2014, 18:36:03 »

..oltre a me Smile
Ho pensato di allevare qualche animaletto per fare compagnia alle femmine mentre io sono in bagno e per distrarmi ogni tanto.
Inizialmente avevo pensato a qualche animaletto veramente strano ed inusuale, ma l'illusione è durata poco, non ho voglia di spendere tanto, nè di rompermi il caxxo con la legge  Cheesy

Ergo, i finalisti sono: 1 criceto (o altre razze di topolini) ---- 1 uccello (qui evitiamo le battute  Lips Sealed).

Che mi consigliate?  Accetto anche possibili outsider va' !

PS: alcune razze di uccellini so che devono essere per forza accoppiate, queste sono eliminate in partenza perché ne voglio solo UNO.

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: Animale da camera..

« Risposta #1 del: 15 Gennaio 2014, 23:17:52 »

Criceto o topolino è puccioso ma ad alcune potrebbe fare schifo..uccello gia piu carina come cosa ma meno interattiva..

Loggato

mana cerace

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 5
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 306

Re: Animale da camera..

« Risposta #2 del: 16 Gennaio 2014, 00:49:47 »

Citato da: mana cerace il 15 Gennaio 2014, 23:17:52

Criceto o topolino è puccioso ma ad alcune potrebbe fare schifo..uccello gia piu carina come cosa ma meno interattiva..

Non ti si rizza più?
 Laughing

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Animale da camera..

« Risposta #3 del: 16 Gennaio 2014, 01:35:33 »

Citato da: Gardenia il 15 Gennaio 2014, 18:36:03

Che mi consigliate?  Accetto anche possibili outsider va' !

al di la delle battute,  penso di poter essere considerato un vero esperto di animali, visto che ho posseduto dall'insetto di pochi grammi al mammifero da 45 kili passando per fringillidi e poecilidi.

INsetti.
Sono facili da tenere (basta un terrario con una banale lampada ad incandescenza) ma fanno generalmente schifo. Inoltre, i pochi insetti veramente ornamentali sono belli per pochissimo tempo (tipo i cervi volanti). Durante la maggior parte della loro vita vivono infatti allo stato larvale e non sono che dei grossi bachi che vivono nascosti.

Crostacei
- Pacifastacus fortis o gambero americano è il crostaceo più comune. Può essere allevato in acqua dolce senza riscaldamento e convivere con lumache e ambienti rocciosi. Mangiano le piante e SCAPPANO!
Occhio perchè oltre che scappare sono molto abili nel mordere con le chele.

- Granchi d'acqua dolce. Stessi problemi che con i pacifastacus con l'aggravante che tendono a mangiarsi i pesci. Ne tenni uno catturato in un fiume locale finchè non si mangiò la lasca che avevo nell'acquario locale.

Rettili
- Tartarughe acquatiche.
In italia si trovano comunemente nelle fiere. Spesso non sono vere e proprie tartarughe acquatiche quanto tartarughe palustri che trovano rifugio in acqua. L'ideale è quindi un acquaterrario con piante ed una parte immersa dove dar modo alla tartaruga di nascondersi. L'alimentazione è molto più complessa di quanto sembri. Infatti i classici gamberetti essiccati non sono sufficienti per mantenere in salute una tartaruga. Meglio larve di camola del miele o tenebrio molitor (per nulla facile da trovare o da allevare).

- serpenti.
Le donne non amano troppo i serpenti. Oltretutto questa tipologia di rettile, sebbene ne esistano di bellissimi, è praticamente inerte e non da alcun segno di vita se non quando mangia (topi congelati...).
L'alimentazione può dar grossi problemi: ricordo ancora con terrore l'urlo di mia sorella quando trovò in congelatore la busta di topi che suo figlio aveva comprato per il finto serpente corallo che si era comprato.
Se poi il serpente cresce, i problemi diventano immani.

- Iguane.
Assolutamente sconsigliate. Ne ho avute due che tenevo inizialmente in un vecchio acquario da 80 litri, che ben presto diventarono lunghe 50 centimetri. Gli consentii di girellare liberamente in camera finchè non fuggirono dalla finestra... Trempo al pensiero di chi possa incontrarle se sono sopravvissute all'inverno: quello che i venditori non dicono è che tali animali arrivano a 220 cm per i maschi e 180 per le femine: dei mostri, che richiedono vasti spazi. Le iguane inoltre, oltre che a correre velocissime sono moloto minacciose: mordono, graffiano e vi frusteranno con la coda emettendo sibili sinistri se gli girano le scatole...

- Altri rettili.
In un acquaterrario si possono anche tenere ramarri o lucertole. Ma l'impatto è minimo rispetto all'impegno.

Anfibi
Una variante ai pesci sono gli anfibi, che possono essere catturati in natura. L'allevamento di anfibi, sebbene ne esistano specie bellissime, è regolamentato (alcune specie di tritone alpino sono protette). Occhio quindi a non detenere specie protette.

Pesci.
Ci si può realmente sfogare con i pesci, che rimangono IMHO la categoria di animali più facili da tenere in casa. Un acquario, purchè di discrete dimensioni, attira sempre l'occhio. Si può curarne l'arredamento con piante e l'aspetto con pesci dai colori più variopinti. L'impegno non è però banale e le conoscenze da possedere sono elevate. Ovviamente se si ha come minimo un acquario amazzonico e non il banale carassio dorato in bolla. HO scritto una nutrita serie di articoli sugli acquari, sia qui che in giro per usenet ai quali rimando per maggiori dettagli.

 Uccelli.
Da una decina di anni non si può praticamente detenere nulla che non sia nato in Italia. Le specie consentite sono quindi pochissime: diamanti mandarini, passeri del giappone, diamanti del Gould ed inseparabili di Fisher oltre ai soliti canarini. Sinceramente tolti i gould il resto non entusiasma. Un tempo si trovavano tessitori e viduini coloratissimi che facevano la gioia degli appassionati di uccelli. Ma per fortuna (le sofferenze erano enormi) non si trovano più. La soddisfazione di posssedere questi uccelli è minima, sebbene siano abbastanza resistenti (non i gould). Ogni tanto si trovano psittacidi di discrete dimensioni che possono anche essere ammaestrati. Ma tenerne uno solo a vita è una vera crudeltà.

Mammiferi
-Criceti. Sono carini, ma come tutti i piccoli roditori tendono a vivere di notte o comunque a star nascosti se possono. Impedirgli di nascondersi significa esporli ad un tremendo ed ingiustificato stress.
Oltretutto vanno tenuti molto puliti per evitare la comparsa di cattivi odori. A tutt'oggi, non ho ancora visto un terrario per criceti che rispettasse questi poveri animali. Le gabbie sembrano piccoli gardaland che non hanno nulla a che vedere con l'ambiente naturale di questi piccoli roditori.

-Cavie. Più grosse dei criceti, sono un po' più simili ad un animale domestico che ad un ratto. E' semplice alimentarle, ma va ricordato che sono sempre roditori. Il che implica che se li si libera per casa, non ci si debba stupire se per consumarsi i denti abbiano troncato la gamba della poltrona luigi XV della nonna...

- Conigli nani. Li trovo deliziosi, ma temo che abbiano gfli stessi identici problemi di quelli grossi. Vanno quindi tenuti in gabbia.

- Conigli. Splendidi animali capaci di diventare affettuosi se trattati con rispetto. Ma cagano ovunque e si ammalano con estrema facilità. In particolar modo le razze da carne, che sono spesso bellissime, richiedono attenzioni igieniche particolari. Vanno inoltre vaccinati per legge.

- Gatti.
Tendenzialmente ostile a questi felini, mi sono ricreduto con l'ultimo. Trovato dentro una busta di plastica (chiusa) che conteneva una scatola di cartone in un cassonetto della mondezza (da impiccare chi ce lo aveva messo) il mio MYu è un animale fantastico. Il problema dei gatti è la loro sessualità. Il mio è integro (Castrarlo sarebbe per me un atto di eresia), ma vivendo in campagna esce e rientra quando vuole.
Ovvero, va a trombare tutto il giorno e torna la notte per dormire e mangiare...
In città le cose si complicano: se il gatto vuole uscire rischia di essere investito, ucciso da qualche balordo o catturato. La castrazione diventa quindi un crudele obbligo... Pertanto, penso che l'unico caso nel quale si possa adottare un gatto, è quando lo si vuol salvare da una brutta fine come ho fatto io.

-Piccoli cani. Sono semplicemente fantastici. Ma prendere un cane significa prendere una persona in casa.
Un cane dovrà essere accompagnato ogni 4 ore a fare i bisogni, andrà alimentato con cibi scelti due volte al giorno (minimo), curato, tenuto lontano dai parassiti e soprattutto, tenuto con amore durante le vacanze.
E questo è uno dei problemi maggiori (come se l'impegno precedentemente espresso non fosse di per se un problema). Non è vero che i cani piccoli richiedano moltro spazio (alcuni cihuahua usano come spazio... il padrone) ma richiedono le stesse cure dei cani grandi. Sebbene siano animali in grado di riempirti la vita, sconsiglio vivamente di prendere un cane a meno che non si voglia modificare la propria vita in modo radicale. Ovviamente niente cani di razza ma solo bastardini salvati da morte certa.

In sintesi, prenditi un tamagochi e fai prima...  Laughing

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Animale da camera..

« Risposta #4 del: 16 Gennaio 2014, 10:49:05 »

Citato da: TermYnator il 16 Gennaio 2014, 01:35:33

al di la delle battute,  penso di poter essere considerato un vero esperto di animali, visto che ho posseduto dall'insetto di pochi grammi al mammifero da 45 kili passando per fringillidi e poecilidi.

Lo sapevo, infatti aspettavo questo commento  Exclamation

Comunque, per motivi logistici, la finalissima rimane "Roditori vs Canarini", nello specifico o UN canarino, o UN criceto oppure UN gerbilli. Criceto non credo, ma comunque a prescindere, che sia un canarinazzo o un topolino, sarà ammaestrato meglio di un bambino. Poi quando avrà i giusti requisiti lo istruirò a farmi da spalla  Laughing
PS: ma i canarini devono stare per forza in coppia?

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: Animale da camera..

« Risposta #5 del: 16 Gennaio 2014, 12:14:34 »

Citato da: Gardenia il 16 Gennaio 2014, 10:49:05

PS: ma i canarini devono stare per forza in coppia?

Ne più ne meno degli umani, qualsiasi animale tenuto sempre solo non vive una vita felicissima...
Va anche detto che un uccello, per piccolo che sia, richiede uno spazio dignitoso. Troppe volte ho visto uccelli tenuti in gabbie dove riuscivano a malapena a zompettare da un posatoio all'altro. Una vera crudeltà.
Dimenticavo che i derivati dei sorci di fatto non si possono tenere in coppia: non solo sono mostruosamente prolifici, ma sono anche molto sensibili allo spazio: una mamma criceto che smembrando i figli trasformando la gabbia nel set di "venerdì 13 l'ultimo atto" è cosa normale.

« Ultima modifica: 16 Gennaio 2014, 12:17:51 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Animale da camera..

« Risposta #6 del: 16 Gennaio 2014, 14:56:57 »

Citato da: TermYnator il 16 Gennaio 2014, 12:14:34

Dimenticavo che i derivati dei sorci di fatto non si possono tenere in coppia: non solo sono mostruosamente prolifici, ma sono anche molto sensibili allo spazio: una mamma criceto che smembrando i figli trasformando la gabbia nel set di "venerdì 13 l'ultimo atto" è cosa normale.

Già, per quello sono più propenso per un topetto  Smile

Comunque sia il topo che il canarino, li "addomesticherei" e li farei uscire dalle loro gabbie spesso... almeno è questa la mia intenzione, vedremo !

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: Animale da camera..

« Risposta #7 del: 16 Gennaio 2014, 18:02:23 »

Citato da: Gardenia il 16 Gennaio 2014, 14:56:57

Già, per quello sono più propenso per un topetto  Smile

Eh, ma sempre di sorcio si tratta  Exclamation
Il tenerlo con la moglie potrebbe sicuramente essere uno stimolo... porno, visto quello che fanno ogni 5 minuti  Laughing

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Animale da camera..

« Risposta #8 del: 16 Gennaio 2014, 22:48:53 »

Ahahah..

Cmq consiglio il canarino(piu simpatico il pappagallino) in coppia possibilmente Sad

Sentire il loro canto è sempre piacevole Smile

Loggato

mana cerace

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 5
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 306

Re: Animale da camera..

« Risposta #9 del: 16 Gennaio 2014, 23:10:57 »

Ho preso un criceto molto carino e dinamico alla fine  Smile non ha una cricetina, quindi gli insegnerò ad uscire con regolarità  per trombarsi qualche battona da fogna.

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: Animale da camera..

« Risposta #10 del: 17 Gennaio 2014, 00:05:21 »

Citato da: Gardenia il 16 Gennaio 2014, 23:10:57

Ho preso un criceto molto carino e dinamico alla fine  Smile non ha una cricetina, quindi gli insegnerò ad uscire con regolarità  per trombarsi qualche battona da fogna.

Madò!
Stai forgiando un criceto prostitutiere e MdP...  Grin

« Ultima modifica: 17 Gennaio 2014, 00:13:13 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Animale da camera..

« Risposta #11 del: 17 Gennaio 2014, 18:27:22 »

Lui lo fa anda a sorche ahahah

Loggato

mana cerace

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 5
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 306

Re: Animale da camera..

« Risposta #12 del: 18 Aprile 2014, 13:42:44 »

se proprio non puoi un gattino, forse meglio un canarino

Loggato

Bouganville

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: N/A
  • Posts: 42
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: