Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Paura dell'approccio

(Letto 2101 volte)

Paura dell'approccio

« del: 10 Maggio 2010, 21:49:26 »

Ciao a tutti, mi sono appena iscritto. mi fa piacere essere arrivato in questa comunità.
Non so se ci sono topic simili, ma approfitto di questa sede per chiederi, se mai vi fosse capitato, come avete superato la paura dell'approccio.
Alla mia veneranda età mi capita ancora, in alcune situazioni, di bloccarmi come una statua di sale.
Ciao a presto.

Loggato

sonoxyz

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Posts: 3

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #1 del: 11 Maggio 2010, 10:54:12 »

Stessa età, stesso problema, la risposta?
Non pensare, apri e basta, non aspettarti nulla, nemmeno di riuscire a finire l'apertura, non avendo aspettative, sarai libero di seguire la tua naturale indole, potresti trovarti a fare rapport senza nemmeno rendertene conto, questo perchè l'assenza di pensieri, genera assenza di paure, leggi sicurezza in se stessi. Smile

Si lo so dirlo è facile... Cry

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #2 del: 11 Maggio 2010, 11:05:42 »

e se cerchi di approcciare senza pensare a un fine?
semplicemente per divertirti?
se quando ti avvicini a una ragazza pensi "non so che dire" ricordati che non esiste mai la frase giusta per la persona sbagliata... spesso le ragazze nemmeno ti stanno a sentire... perciò sentiti pure libero di sparare minchiate o comunque il primo pensiero che ti passa per la testa condividilo e basta (no aspè... se il primo pensiero è "mi ti farei" condividi il secondo  Grin )
prendi 100 pali ma mettiti alla prova... scopriti e divertiti!

in bocca al lupo

Loggato


conosco una donna che continua a comprare puzzle puzzle cinesi cubi cavi pezzi che alla fine si incastrano
in qualche ordine. ci lavora matematicamente risolve tutti i suoi puzzle vive giù in riva al mare mette lo zucchero fuori per le formiche e crede da qualche tempo in un mondo migliore. ha i capelli bianchi
li pettina di rado ha i denti storti e indossa ampi copritutto senza forme su un corpo che molte donne vorrebbero avere. per anni mi ha irritato con ciò che consideravo le sue eccentricità -come i gusci d'uovo a mollo (per nutrire le piante col calcio) ma infine quando penso alla sua vita e la paragono ad altre vite
più eccitanti, più belle e originali mi accorgo che lei ha ferito meno gente di tutti quelli che conosco
(e per ferire intendo semplicemente ferire).ha passato periodi tremendi, periodi in cui avrei forse potuto
aiutarla di più perché è la madre del mio unico figlio e siamo stati un tempo grandi amanti, ma ne è uscita, come ho detto ha ferito meno gente di tutti quelli che conosco,e se guardi le cose così, be',
ha creato un mondo migliore.ha vinto.
Frances, è tua questa poesia.
H. C. Bukowski

http://www.youtube.com/watch?v=v-N5KyfsnDk
http://www.youtube.com/watch?v=o7qHMYLk7EE

matilde

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 81
  • is this love

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #3 del: 11 Maggio 2010, 12:45:36 »

Citato da: matilde il 11 Maggio 2010, 11:05:42

e se cerchi di approcciare senza pensare a un fine?
semplicemente per divertirti?
se quando ti avvicini a una ragazza pensi "non so che dire" ricordati che non esiste mai la frase giusta per la persona sbagliata...

Hai ragione, il problema è però divertirsi. Se mi avvicino ad una ragazza è per conoscerla e lo faccio perchè in qualche modo mi piace, quindi le do un minimo di importanza e, istintivamente, non posso permettermi di sbagliare, o almeno non voglio farlo. Qui però cade il divertimento e subentra l'ansia, dovuta a quella che in quel momento è diventata una vera e propria esigenza: cercare di piacere alla ragazza.
Posso avvicinarmi ad una ragazza che non mi dice nulla, magari in quel caso la mia mente è libera perchè non ho alcun interesse verso di lei, quindi se le piaccio o meno non ha importanza. A quel punto però sarò io a chiudere la conversazione...
Ritornando al primo caso, quella che chiamiamo "ansia d'approccio" è dovuta al fatto di voler impressionare la persona che si ha davanti (la ragazza) ma contemporaneamente si ha la consapevolezza di non esserne capaci, o comunque si pensa di non esserne all'altezza, da qui il classico pensiero "cosa le dico?". A quel punto l'ansia è come una bomba che esplode dentro di noi e preferiamo lasciar perdere pur di non star male.

Suggerimento: cerca ragazza che abbiamo un'espressione simpatica, non menose o incaxxose, evita quelle che hanno scritto "vaffanculo" in faccia. Quando ne trovi una con la quale senti che potresti trovarti bene a farci una chiaccherata allora buttati. Non sono tante le tipe così ma si trovano.

Suggerimento bis: nella sezione "Best Of" c'è il TermYpensiero che tratta dell'osservazione e della tecnica delle corrispondenze, entrambe sperimentate ed utilizzate dal sottoscritto Wink ti consentono di trovare qualcosa da dire alla tipa di turno partendo da particolari di lei che possono saltarti all'occhio, e di continuare parlando a ruota libera.

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #4 del: 11 Maggio 2010, 13:05:25 »

Ciao sonoxyz,
fumi o sei mai stato un fumatore ? hai mai provato a smettere di fumare ?

Ecco, l'Ansia da approccio mi ricorda molto un tentativo per smettere di fumare...

All'inizio hai paura... rimandi continuamente
poi decidi che è il momento di agire quindi ti fai prima un piano a mente, una scaletta
poi ti fai mille domande, e se poi... ma se poi... e se succede che... e se fallisco ?
alla fine provi a smettere e dopo qualche giorno ti accorgi che superata l'ansia iniziale
non esiste alcun pericolo...

Smettere di fumare è un problema solo per chi non ha ancora provato seriamente a farlo,
allo stesso modo l'ansia da approccio è un problema solo per chi non ha ancora deciso di  constatare di persona se le donne mordono o meno, se scoppierà loro la testa dopo aver preso un palo, se il mondo davvero punterà il dito su di loro deridendoli per un possibile fallimento....


A.

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #5 del: 11 Maggio 2010, 14:06:26 »

Abbiamo detto tutti la stessa cosa, ma io per primo... bene, vuol dire che sto imparando Exclamation

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #6 del: 12 Maggio 2010, 09:02:13 »

Esigenza di andare a segno, un pò di ansa di esperienze passate, paura di non sapere cosa dire, stato mentale poco adatto allo scopo...

Secondo me deve essere un fluire, NORMALE, senza rigidità, in modo da mettere a proprio agio... certo non è facile nè immediato, ma tutti riusciamo (nel nostro modo). D'altronde, 200 anni fa come trombavano? e 100 anni fa?
Poi il momento no di lei/la escrementa ci stanno sempre, è la vita: ma non andrà sempre male, no?

Comunque ti segnalo questa discussione in Best Off (dai un occhio alla sezione...)

http://seduzioneitaliana....da-al-superamento-dellaa/

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #7 del: 12 Maggio 2010, 11:13:24 »

Citato da: The Legend il 12 Maggio 2010, 09:02:13

Esigenza di andare a segno, un pò di ansa di esperienze passate, paura di non sapere cosa dire, stato mentale poco adatto allo scopo...

Ciao di nuovo,
grazie a tutti per quanto avete scritto.
In realtà il mio problema non è "cosa le dico" (di cazzate me ne vengono in mente a iosa e spesso nn mi preoccupo più di tanto se non ne trovo  Grin ), ma piuttosto cosa potrebbe accadere.
Avete centrato il punto: andare lì pensando di conoscere una nuova persona e divertirmi.
Ringrazio The Legend per il link che mi ha suggerito e che ho letto con interesse: è stato illuminante (soprattutto la parte di parlare con chiunque) e spero di assimilare presto quanto c'è scritto.
Ciao a presto.

Loggato

sonoxyz

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Posts: 3

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #8 del: 12 Maggio 2010, 11:34:37 »

Citato da: sonoxyz il 12 Maggio 2010, 11:13:24

In realtà il mio problema non è "cosa le dico" (di cazzate me ne vengono in mente a iosa e spesso nn mi preoccupo più di tanto se non ne trovo  Grin ), ma piuttosto cosa potrebbe accadere.

cosa potrà accadere?
1  la donna si fa una risata
2 la donna se la tira , ti guarda storto e se ne va
3 la donna è perplessa ?_?
 ma tu fai un'altra battuta e vedi che succede:
3a si fa una risata 3b non ha tempo da perdere deve andare a cercare l'uomo della sua vita e se ne va

in qualsiasi caso l'importante è che ti diverti, che non prendi "i pali" come una sconfitta personale (se fossi stato più alto, più magro, con più capelli...) no!
se trovi una donna disponibile e aperta si crea feeling.
se non si crea il problema è il suo e non il tuo!

Loggato


conosco una donna che continua a comprare puzzle puzzle cinesi cubi cavi pezzi che alla fine si incastrano
in qualche ordine. ci lavora matematicamente risolve tutti i suoi puzzle vive giù in riva al mare mette lo zucchero fuori per le formiche e crede da qualche tempo in un mondo migliore. ha i capelli bianchi
li pettina di rado ha i denti storti e indossa ampi copritutto senza forme su un corpo che molte donne vorrebbero avere. per anni mi ha irritato con ciò che consideravo le sue eccentricità -come i gusci d'uovo a mollo (per nutrire le piante col calcio) ma infine quando penso alla sua vita e la paragono ad altre vite
più eccitanti, più belle e originali mi accorgo che lei ha ferito meno gente di tutti quelli che conosco
(e per ferire intendo semplicemente ferire).ha passato periodi tremendi, periodi in cui avrei forse potuto
aiutarla di più perché è la madre del mio unico figlio e siamo stati un tempo grandi amanti, ma ne è uscita, come ho detto ha ferito meno gente di tutti quelli che conosco,e se guardi le cose così, be',
ha creato un mondo migliore.ha vinto.
Frances, è tua questa poesia.
H. C. Bukowski

http://www.youtube.com/watch?v=v-N5KyfsnDk
http://www.youtube.com/watch?v=o7qHMYLk7EE

matilde

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 81
  • is this love

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #9 del: 12 Maggio 2010, 18:16:49 »

Matilde, hai dato delle buone risposte, ma un pò troppo maschili...il sospetto permane !  Laughing

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #10 del: 12 Maggio 2010, 19:58:06 »

Citato da: Shark72 il 12 Maggio 2010, 18:16:49

Matilde, hai dato delle buone risposte, ma un pò troppo maschili...il sospetto permane !  Laughing

grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr...
va be ho capito cambio il nick in matildo così stai più sereno  Laughing

Loggato


conosco una donna che continua a comprare puzzle puzzle cinesi cubi cavi pezzi che alla fine si incastrano
in qualche ordine. ci lavora matematicamente risolve tutti i suoi puzzle vive giù in riva al mare mette lo zucchero fuori per le formiche e crede da qualche tempo in un mondo migliore. ha i capelli bianchi
li pettina di rado ha i denti storti e indossa ampi copritutto senza forme su un corpo che molte donne vorrebbero avere. per anni mi ha irritato con ciò che consideravo le sue eccentricità -come i gusci d'uovo a mollo (per nutrire le piante col calcio) ma infine quando penso alla sua vita e la paragono ad altre vite
più eccitanti, più belle e originali mi accorgo che lei ha ferito meno gente di tutti quelli che conosco
(e per ferire intendo semplicemente ferire).ha passato periodi tremendi, periodi in cui avrei forse potuto
aiutarla di più perché è la madre del mio unico figlio e siamo stati un tempo grandi amanti, ma ne è uscita, come ho detto ha ferito meno gente di tutti quelli che conosco,e se guardi le cose così, be',
ha creato un mondo migliore.ha vinto.
Frances, è tua questa poesia.
H. C. Bukowski

http://www.youtube.com/watch?v=v-N5KyfsnDk
http://www.youtube.com/watch?v=o7qHMYLk7EE

matilde

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 81
  • is this love

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #11 del: 12 Maggio 2010, 20:10:45 »

Citato da: matilde il 12 Maggio 2010, 19:58:06

grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr...
va be ho capito cambio il nick in matildo così stai più sereno  Laughing

Ho la stessa impressione di Shark, ma mi sono anche rotte le palle d'infierire.

Anyway, per quanto riguarda il nick, perchè non cambiare direttamente in Ma-dildo?

Suona bene.

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #12 del: 13 Maggio 2010, 09:50:12 »

Citato da: matilde il 12 Maggio 2010, 19:58:06

grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr...
va be ho capito cambio il nick in matildo così stai più sereno  Laughing

Matilde vieni a trovarci al TermYraduno così togli ogni dubbio  Laughing

Citato da: matilde il 12 Maggio 2010, 11:34:37

cosa potrà accadere?
1  la donna si fa una risata
2 la donna se la tira , ti guarda storto e se ne va
3 la donna è perplessa ?_?

1 la donna estrae una 44 magnum e ti spara in mezzo agli occhi
2 la donna si libra in volo stile Matrix e dopo pochi secondi inizia a colpirti con calci rotanti alla Chuck Norris che fanno ruzzolare la tua testa sull'asfalto cittadino
3 la donna in realtà è una potente strega che estrae dalla tasca una polvere nera, te la butta addosso e tu cominci a vedere il mondo intorno a te sempre più grande, quando ti accorgi che in realtà sei tu che ti stai miniaturizzando la donna ti ha già schiacciato con la suola della sua scarpa

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #13 del: 13 Maggio 2010, 12:08:17 »

Citato da: AlterEgo il 13 Maggio 2010, 09:50:12

1 la donna estrae una 44 magnum e ti spara in mezzo agli occhi

Eh eh eh, veramente una risposta sagace.. anche se la prima visto la criminalità crescente potrebbe essere probabile...  Laughing

Loggato

sonoxyz

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Posts: 3

Re: Paura dell'approccio

« Risposta #14 del: 13 Maggio 2010, 12:57:22 »

Citato da: Shark72 il 12 Maggio 2010, 18:16:49

Matilde, hai dato delle buone risposte, ma un pò troppo maschili...il sospetto permane !  Laughing

Mi spiace ma stavolta non sono d'accordo. A me sembra invece che abbia ben riassunto i possibili comportamenti femminili, tranne uno: la ragazza ti trova interessante e inizia a flirtare con te!

Edit: una precisazione. A me non importa nulla se Matilde è una donna o un uomo che finge. L'importante è che quello che scrive sia corretto, e finora a me sembra di si. In un forum, conta solo questo.

« Ultima modifica: 13 Maggio 2010, 13:01:10 da ^X^ »

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: