Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Kurghan's Story 18) Le facce del passato.

(Letto 1395 volte)

Kurghan's Story 18) Le facce del passato.

« del: 17 Gennaio 2011, 08:26:31 »

K:"Dopo aver girato mezza Europa dipingendo illustrazioni, ho deciso di mettere radici. Cercavo un posto dove tutti mi conoscessero, e dove potessi salutare tutti e tutti salutare me. Ero stufo di posti dove ti muore uno davanti e nessuno si ferma... Così ho scelto un posto piccolissimo, molto isolato, e mi sono comprato un enorme pezzo di terra pieno di piantine che fanno un olio meraviglioso. Io le guardo crescere..."

La mora fece tre espressioni in rapida successione: stupore, interesse, e poi quel delizioso piegare il collo aprendo al massimo gli occhi. Le sue pupille si erano dilatate, e ruotava leggermente su un asse immaginario che la attraversava dalla testa ai piedi.
Alzò di nuovo la testa, e dopo aver dato un'occhiata sfuggente in alto a sinistra, con un malcelato sorriso continuò ad interrogare Kurghan. Kurghan sapeva già come sarebbe andata a finire, quei pochi movimenti di lei, gli avevano fatto capire che era solo questione di minuti, che il contatto era vicino, anche se apparentemente nulla ne rivelava l'imminenza. Era gia sedotta, ma voleva qualche conferma per essere convinta. Alle donne non basta sentirsi trasportate: vogliono anche sentirsi sicure.
Kurghan rispose a poche domande, non amava essere passivo. Prese quindi di nuove le redini del gioco:

K:"Si, però così è noioso... Facciamo una cosa: io faccio una domanda a te e tu ne fai una a me. Piuttosto, come ti chiami?"
Mora "M.."

Kurghan la interruppe prima ancora che lei potesse dire il suo nome.

K:"Non dirmi il tuo nome vero: stasera, in questo strano posto, con questa strana luce, siamo quello che vogliamo. Quindi, dimmi come vuoi che ti chiami, non come ti hanno chiamata."
Mora:"Uhm... Ok, io sono Elecrta... Tu?"
K:"Piacere, TermY"
Mora:" E chi è TermY?"
K:"Il padre di un gatto con i superpoteri"
Mora:"Dai! (la mora dette una spintarella a Kurghan)... Chi è TermY?"

Quella spintarella era l'ultimo filo che tratteneva la spada di Damocle pendente sulla testa della mora.
Era stato lui a provocarla con una battutina che altri avrebbero ritenuto inutile. Ma quella battutina, in quel momento, serviva a far si che la mora rivelasse il suo livello di confidenza. Cosa che puntualmente
fece. Kurghan, non era uno sprovveduto, e si muoveva solo su suoli solidi. Ma a differenza di un dilettante, sapeva rendere un suolo fangoso duro come l'asfalto.
Kurghan rimase impassibile, e mollemente fece finta di ondeggiare su se stesso, come se avesse subito un colpo fortissimo. Rialzò gli occhi da terra, socchiudendoli in modo asimmetrico, e allargando la bocca in un sorriso malizioso. La guardò negli occhi, poi sulle labbra, e sentì il brivido che danno i feromoni.
Era giunto il momento del contatto.

Segue...

« Ultima modifica: 17 Gennaio 2011, 08:35:10 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Kurghan's Story 18) Le facce del passato.

« Risposta #1 del: 17 Gennaio 2011, 09:56:42 »

TermY ti sei sbizzarito? 2 puntate in 2 giorni!

Citato da: TermYnator il 17 Gennaio 2011, 08:26:31

Quella spintarella era l'ultimo filo che tratteneva la spada di Damocle pendente sulla testa della mora.

mi sa che non era proprio la "spada" ... e non pendeva proprio sulla testa, ma più in basso  Laughing Laughing

Citato da: TermYnator il 17 Gennaio 2011, 08:26:31

e sentì il brivido che danno i feromoni.

e qui voglio una puntata dedicata alla ferotecnica
te tocca  Cool

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: Kurghan's Story 18) Le facce del passato.

« Risposta #2 del: 17 Gennaio 2011, 12:43:00 »

Indubbiamente trasportante..

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: Kurghan's Story 18) Le facce del passato.

« Risposta #3 del: 24 Gennaio 2011, 17:21:13 »

Citato da: TermYnator il 17 Gennaio 2011, 08:26:31

K:"Dopo aver girato mezza Europa dipingendo illustrazioni, ho deciso di mettere radici. Cercavo un posto dove tutti mi conoscessero, e dove potessi salutare tutti e tutti salutare me. Ero stufo di posti dove ti muore uno davanti e nessuno si ferma... Così ho scelto un posto piccolissimo, molto isolato, e mi sono comprato un enorme pezzo di terra pieno di piantine che fanno un olio meraviglioso. Io le guardo crescere..."

perché sto pensando alla cannabis?  Rolling Eyes

Citazione

La mora fece tre espressioni in rapida successione: stupore, interesse, e poi quel delizioso piegare il collo aprendo al massimo gli occhi. Le sue pupille si erano dilatate, e ruotava leggermente su un asse immaginario che la attraversava dalla testa ai piedi.
Alzò di nuovo la testa, e dopo aver dato un'occhiata sfuggente in alto a sinistra, con un malcelato sorriso continuò ad interrogare Kurghan. Kurghan sapeva già come sarebbe andata a finire, quei pochi movimenti di lei, gli avevano fatto capire che era solo questione di minuti, che il contatto era vicino, anche se apparentemente nulla ne rivelava l'imminenza. Era gia sedotta, ma voleva qualche conferma per essere convinta. Alle donne non basta sentirsi trasportate: vogliono anche sentirsi sicure.

prendo nota

Citazione

Kurghan rispose a poche domande, non amava essere passivo. Prese quindi di nuove le redini del gioco:

K:"Si, però così è noioso... Facciamo una cosa: io faccio una domanda a te e tu ne fai una a me. Piuttosto, come ti chiami?"
Mora "M.."

Kurghan la interruppe prima ancora che lei potesse dire il suo nome.

K:"Non dirmi il tuo nome vero: stasera, in questo strano posto, con questa strana luce, siamo quello che vogliamo. Quindi, dimmi come vuoi che ti chiami, non come ti hanno chiamata."
Mora:"Uhm... Ok, io sono Elecrta... Tu?"
K:"Piacere, TermY"
Mora:" E chi è TermY?"
K:"Il padre di un gatto con i superpoteri"
Mora:"Dai! (la mora dette una spintarella a Kurghan)... Chi è TermY?"

Quella spintarella era l'ultimo filo che tratteneva la spada di Damocle pendente sulla testa della mora.
Era stato lui a provocarla con una battutina che altri avrebbero ritenuto inutile. Ma quella battutina, in quel momento, serviva a far si che la mora rivelasse il suo livello di confidenza. Cosa che puntualmente
fece
. Kurghan, non era uno sprovveduto, e si muoveva solo su suoli solidi. Ma a differenza di un dilettante, sapeva rendere un suolo fangoso duro come l'asfalto.

beato lui, io riesco a rendere nebbioso, paludoso ed infestato di bestie feroci anche un piazzale di cemento tirato a specchio.. Razz Cry

Citazione

Kurghan rimase impassibile, e mollemente fece finta di ondeggiare su se stesso, come se avesse subito un colpo fortissimo. Rialzò gli occhi da terra, socchiudendoli in modo asimmetrico, e allargando la bocca in un sorriso malizioso. La guardò negli occhi, poi sulle labbra, e sentì il brivido che danno i feromoni.
Era giunto il momento del contatto.

Segue...

Lo so, lo so... tanto non ci dici un caxxo... Grin

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: