Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Kurghan's Story 17)

(Letto 1807 volte)

Kurghan's Story 17)

« del: 15 Gennaio 2011, 19:06:20 »

Kurghan cominciò ad avvicinarsi alla mora, seguendo una direzione che l'avrebbe portato a passargli accanto ad una cinquantina di centimetri. Ogni metro che faceva, era un passo nella vita della mora.
La guardave interagire con la sua amica, e spesso, la vedeva protendere verso di lei sorridendo ed alzando le arcate sopraccigliari in un sorriso. La sua voglia di mondo e di novità era evidente, probabilmente era una persona curiosa, forse un po' solitaria e dalle grandi passioni. Una sognatrice.
Una sognatrice un po' timida da come teneva le spalle. E quegli sguardi al pavimento prima di rialzare la testa per sorridere, dicevano anche un'altra cosa: aveva un suo mondo, ed in quel mondo qualcosa mancava.
Ma ciò che più tormentava Kurghan era quella spilla. Una spilla di cinquant'anni fa.
Chi gliela aveva data? Sua madre, o sua nonna? Non era un regalo; troppo vecchia. Forse amava le aste, e l'aveva comprata da sola. Ma non aveva il portamento di chi è disposto a spendere più di 500 euro per un oggetto di bigiotteria, anche se di grande pregio. amava le cose di valore, ma non amava lo sfoggio.
Il tubino era quello che portavano quasi tutte le altre ragazze: un pezzo indistinguibile dagli altri, se non per il fatto di essere appena sopra al ginocchio. Un taglio proprio dei tailleur da lavoro. La mora non doveva dare troppa importanza all'impatto fisico per portare un capo di quel tipo. Nonostante le belle forme fossero comunque evidenti, non doveva essere una persona che da quindi troppa importanza ad attività volte all'estetica pura come la palestra. Probabilmente dedicava il suo tempo ad altro. Kurghan all'inizio, la immaginava mentre giocava con un gattino. a due metri da lei, notò che aveva diversi graffi sul dorso delle mani: aveva un gatto piccolo ed amava giocarci. Doveva aver bisogno d'affetto in quella sua vita solitaria. Forse lavorava in un posto che l'aveva costretta ad andare a vivere da sola. Ad un metro e venti da lei, Kurghan si fermò, girò lentamente la testa verso di lei per attirare la sua attenzione e le disse:
K:"Cosa ne pensa il tuo gattino di quella rarissima spilla anni '50? Il mio ogni volta che vede una conchiglia cerca di mangiarsela..."
La mora lo guardò incuriosita, con una leggera espressione di timore. Ma vedendo che Kurghan aveva una espressione estremamente tranquilla e pacifica, fece un sorriso:
M:"Conosci il mio gatto?"
K:"Non lo conosco personalmente. Ma il mio gatto, quando non si diverte a graffiarmi, mi ha raccontato che tutti i gatti del mondo, fra di loro si trasmettono telepaticamente le inmpressioni sui loro datori di cibo. Ed il mio mi ha raccontato che ce ne è uno che gioca spesso con una ragazza che ogni tanto gli racconta di un mondo fatato."
La mora, abbassò lo sguardo e marcò una piccola pausa. Poi rialzò gli occhi e riprese a parlare con un tono che conteneva una punta di sfida.
M:"Certo che ho proprio un gatto pettegolo... Abiti a XXX?"
LA domanda della mora era un chiaro tentativo di far parlare Kurghan. Evidentemente pensava che egli la conoscesse, anche se lei non lo aveva mai visto prima.
K:"NO, mi sono comprato una casa in cima ad una collina. Sai, dall'alto, il gatto riceve meglio..."
La mora fece una risata.
M:"A parte sentire il tuo gatto, di cosa ti occupi in cima alla collina?"

Segue...

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #1 del: 15 Gennaio 2011, 19:52:52 »

Grande Termy, lasciami l'amaro in bocca dopo che sei riuscito a rendere la cosa così interessante!! Cheesy

Loggato

Despotes

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: alla ricerca dell topa incantata
  • Posts: 156

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #2 del: 15 Gennaio 2011, 21:16:00 »

Questo è uno dei punti del TM che proprio non riesco ad applicare.
Frequento ambienti altamente standardizzati.
Anzi, corrego, ogni ambiente è altamente standardizzato, anche quelli più alternativi sono alternativi rispetto al resto del mondo.
Così anche tratti che sembrerebbero particolari in determinati ambienti quali rasta, piercing, tatuaggi strani, spille da balia etc etc non sono altro che il frutto di un'omologazione alternativa, niente più niente meno di quello che avviene in ambienti fighetti.
Quindi ammesso e non concesso che si trovi un qualcosa di particolare in una ragazza, cosa per altro difficilissima vista l'omologazione che si è raggiunta ultimamente in determinati ambienti, quel particolare molte volte altro non è che il frutto di un'omologazione di un altro ambiente che niente ha a che fare con il carattere di una persona.
Faccio un esempio: Se all'università trovo una ragazza che ha tatuata una nota musicale sul braccio penso che probabilmente ama la musica, ha un carattere estroverso e tutte le cazzate seguenti.
Ma se poi la ragazza mi dice che si è tatuata una nota musicale perché l'ha vista a Marco Carta cosa le dico?
L'esempio è volutamente paradossale ma l'omologazione viaggia su binari molti vicini a quelli di cui sopra.
Un discorso simile si potrebbe fare sui rasta, la ragazza li fa non perché si fa le canne e perché ama quella cultura ma perché nella sua comitiva li hanno tutti.
Da ciò posso dedurre solamente che ha un gruppo di amici sfascioni.
Ma ancora più paradossale in ambienti fighetti: molte volte vedi in giro gruppi di ragazze che vanno vestite identiche. E che mi invento?
L'unica cosa che riesco a capire è se la tipa è in cerca di uno con i soldi o meno.
Ma questo è un altro discorso...

Loggato

Emiliano

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 34
  • Offline Offline
  • Posts: 219

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #3 del: 15 Gennaio 2011, 22:06:10 »

Citato da: Emiliano il 15 Gennaio 2011, 21:16:00

Questo è uno dei punti del TM che proprio non riesco ad applicare.
Frequento ambienti altamente standardizzati.
Anzi, corrego, ogni ambiente è altamente standardizzato, anche quelli più alternativi sono alternativi rispetto al resto del mondo.
Così anche tratti che sembrerebbero particolari in determinati ambienti quali rasta, piercing, tatuaggi strani, spille da balia etc etc non sono altro che il frutto di un'omologazione alternativa, niente più niente meno di quello che avviene in ambienti fighetti.
Quindi ammesso e non concesso che si trovi un qualcosa di particolare in una ragazza, cosa per altro difficilissima vista l'omologazione che si è raggiunta ultimamente in determinati ambienti, quel particolare molte volte altro non è che il frutto di un'omologazione di un altro ambiente che niente ha a che fare con il carattere di una persona.
Faccio un esempio: Se all'università trovo una ragazza che ha tatuata una nota musicale sul braccio penso che probabilmente ama la musica, ha un carattere estroverso e tutte le cazzate seguenti.
Ma se poi la ragazza mi dice che si è tatuata una nota musicale perché l'ha vista a Marco Carta cosa le dico?

Ogni cosa, nonostante l'omologazione, è frutto di una scelta, e quindi di una componente caratteriale.
La risposta alla tua domanda, ad esempio, è estremamente significativa in un ambiente fortemente omologato:
una che è fan di Marco Carta (ho dovuto googlare, perchè non avevo idea di chi fosse costui), probabilomente ha seguito "amici" di Maria de Filippi. Ovvero il clichet contrario a quello che manifesta con l'omologazione.
Di fatto, ti fornisce una serie infinita di argomenti sui quali fare confidenza:
a) Il fatto che sia una ragazza che ama sognare in prospettiva.
b) Elementi di discussione cinematografici, dai quali estrapolare discorsi sulle passioni, aspirazioni etc:
tipo "saranno famosi" e via dicendo.
c) "Come mai una ragazza come te guarda un programma borghese come Amici?"
Esporrà le sue ragioni e le sue contraddizioni, e su queste intervieni.
Smile

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #4 del: 16 Gennaio 2011, 13:29:59 »

TermY perchè questa parte è senza titolo?

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #5 del: 16 Gennaio 2011, 15:42:25 »

che gran pezzo di osservazione  Shocked

Loggato

-Nova-

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 105
  • Offline Offline
  • Posts: 624

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #6 del: 16 Gennaio 2011, 16:39:20 »

Citato da: The Legend il 16 Gennaio 2011, 13:29:59

TermY perchè questa parte è senza titolo?

Per lo stesso m otivo percui il TermYdelirio 8 non esiste...  Laughing

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #7 del: 17 Gennaio 2011, 00:10:48 »

Citato da: TermYnator il 15 Gennaio 2011, 19:06:20

La guardave interagire con la sua amica, e spesso, la vedeva protendere verso di lei sorridendo ed alzando le arcate sopraccigliari in un sorriso. La sua voglia di mondo e di novità era evidente, probabilmente era una persona curiosa, forse un po' solitaria e dalle grandi passioni. Una sognatrice.
Una sognatrice un po' timida da come teneva le spalle. E quegli sguardi al pavimento prima di rialzare la testa per sorridere, dicevano anche un'altra cosa: aveva un suo mondo, ed in quel mondo qualcosa mancava.

Qui Kurghan osserva i movimenti e i gesti della fanciulla, ma come ossserva? si prepara uno schema mentale per cui le fa una scansione dalla testa ai piedi alla ricerca di informazioni? Oppure semplicemente sono particolari che balzano all'occhio da soli al buon Kurghan?

Citato da: TermYnator il 15 Gennaio 2011, 19:06:20

Kurghan all'inizio, la immaginava mentre giocava con un gattino. a due metri da lei, notò che aveva diversi graffi sul dorso delle mani: aveva un gatto piccolo ed amava giocarci.

il nostro eroe prima la immagina con un gattino, ma solo in un secondo momento ne ha la conferma; da cosa deriva l'immagine che si forma nella testa di Kurghan ancora prima di vedere i graffi? ...ho letto nella puntata precedente che lui lasciandosi andare apre il terzo occhio che "gli fornisce" l'immagine per l'apertura. E' così? viene da sola l'immagine? Ed è l'immagine giusta?

Citato da: TermYnator il 15 Gennaio 2011, 19:06:20

K:"Non lo conosco personalmente. Ma il mio gatto, quando non si diverte a graffiarmi, mi ha raccontato che tutti i gatti del mondo, fra di loro si trasmettono telepaticamente le inmpressioni sui loro datori di cibo. Ed il mio mi ha raccontato che ce ne è uno che gioca spesso con una ragazza che ogni tanto gli racconta di un mondo fatato."

qui Kurghan è un figo!

Citato da: TermYnator il 15 Gennaio 2011, 19:06:20

Sai, dall'alto, il gatto riceve meglio..."

 Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing
non mi puoi scrivere queste cose! a quest'ora i vicini mi hanno sentito ridere da solo come un demente!!!
 Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing  Laughing

(+1)

Citato da: Emiliano il 15 Gennaio 2011, 21:16:00

molte volte vedi in giro gruppi di ragazze che vanno vestite identiche. E che mi invento?

al di la del vestito c'è sempre una persona con la sua vita, il suo mondo, il suo carattere; è quello che devi cercare.

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #8 del: 17 Gennaio 2011, 05:54:35 »

Citato da: AlterEgo il 17 Gennaio 2011, 00:10:48

Qui Kurghan osserva i movimenti e i gesti della fanciulla, ma come ossserva? si prepara uno schema mentale per cui le fa una scansione dalla testa ai piedi alla ricerca di informazioni? Oppure semplicemente sono particolari che balzano all'occhio da soli al buon Kurghan?

Quando non si è ancora abili nell'osservare, si adotta uno schema fisso: quello che ho dato in ADM.
Con l'esperienza, si formano dei modelli di massima, e si cercano subito i dettagli che confermano l'appartenenza del soggetto ad un modello conosciuto. Più è alta l'esperienza, più è basso il margine di errore, pur essendo difficile far sempre centro.

Citazione

il nostro eroe prima la immagina con un gattino, ma solo in un secondo momento ne ha la conferma; da cosa deriva l'immagine che si forma nella testa di Kurghan ancora prima di vedere i graffi? ...ho letto nella puntata precedente che lui lasciandosi andare apre il terzo occhio che "gli fornisce" l'immagine per l'apertura. E' così? viene da sola l'immagine? Ed è l'immagine giusta?

L'immagine è una di quelle che appartengono al "catalogo mentale" di Kurghan, ovvero a ciò che lui gia conosce in qualche modo. La ricerca del dettaglio "graffi" è un esempio del chiarimento dato poco sopra.

Citazione

(+1)

Grazie !

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #9 del: 17 Gennaio 2011, 09:53:37 »

Citazione

Quando non si è ancora abili nell'osservare, si adotta uno schema fisso: quello che ho dato in ADM.

qual'è questo schema?

Loggato


- Mc -

- Mc -

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 330

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #10 del: 17 Gennaio 2011, 13:18:32 »

Citato da: - Mc - il 17 Gennaio 2011, 09:53:37

qual'è questo schema?

Exclamation

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #11 del: 17 Gennaio 2011, 13:20:24 »

Citato da: TermYnator il 16 Gennaio 2011, 16:39:20

Per lo stesso m otivo percui il TermYdelirio 8 non esiste...  Laughing

* Iscriviti per visualizzare le immagini

Il quarto segreto di Termy... Afro

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #12 del: 17 Gennaio 2011, 13:29:48 »

nad84:
 Mad  Knuppel  Mad

Loggato


- Mc -

- Mc -

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 330

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #13 del: 17 Gennaio 2011, 14:01:03 »

Citato da: The Legend il 17 Gennaio 2011, 13:20:24

Il quarto segreto di Termy... Afro

Si, la carenza di fosforo...  Laughing

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Kurghan's Story 17)

« Risposta #14 del: 19 Gennaio 2011, 16:36:25 »

Citato da: TermYnator il 17 Gennaio 2011, 05:54:35

Quando non si è ancora abili nell'osservare, si adotta uno schema fisso: quello che ho dato in ADM.

E va bene.

Citato da: TermYnator il 17 Gennaio 2011, 05:54:35

Con l'esperienza, si formano dei modelli di massima, e si cercano subito i dettagli che confermano l'appartenenza del soggetto ad un modello conosciuto.
Più è alta l'esperienza, più è basso il margine di errore, pur essendo difficile far sempre centro.

Questa è la parte che mi interessa. Lungi dal ritenermi un esperto, giustamente dici che fai ricadere ogni donna in un "Tipo" che ti permetta di avere un quadro generale su di essa. Ecco, potresti fare una descrizione più approfondita di questi "Tipi" di donne, qualcosa che vada oltre la distinzione tra FRM e RMP? Grazie  Grin

P.S. Figo quel Kurghan eh  Afro

Loggato

TucoPelota

  • Visitatore
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: