Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Realizzare cose in proprio

(Letto 2019 volte)

Realizzare cose in proprio

« del: 07 Aprile 2011, 19:50:27 »

Quanti di voi si sono cimentati nella autocostruzione di qualcosa?
Giù con foto e report Smile

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #1 del: 07 Aprile 2011, 20:26:06 »

Birraio alle prime armi.
Ho prodotto a fine novembre una discreta birra rossa a basso contenuto alcolico.

Sabato andrò a comprare un malto di buon livello, poi mi darò da fare (magari con servizio fotografico).
Stay tuned!

Loggato


selezione all'ingresso nei posti
per garantire che, siano proprio tutti escrementi.

Lew Griffin

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 27
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 324

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #2 del: 07 Aprile 2011, 20:59:32 »

Oddio, mi fai diventare nostalgico, visto che il periodo in cui muovevo le manine più volentieri è stato intorno ai 18-20 anni.
In quel periodo avevamo una cascina tutta nostra per fare delle feste della madonna, e con il mio gruppo di amici l'avevamo ben attrezzata.
Io avevo costruito praticamente da zero il locale discoteca: amplificatore con alimentazione e raffreddamento sovradimensionati (a partire dalla fotoincisione del circuito stampato al case metallico fatto con materiali di recupero), serie di casse in legno a partire da economici altoparlanti da auto (con il software di progettazione dei volumi e dell'apertura bass reflex che vendeva una nota rivista del settore), impianto luci a logica cmos con vari effetti built in e programmabile tramite una connessione parallela (!) con un Commodore 64 (!!!), semaforo rubato in cantiere abbandonato  Laughing
Sempre nello stesso periodo, visto che amatorialeggiavo sulla banda CB, avevo montato il baracchino radio sulla moto da strada (una Cagiva Freccia C9), antenna compresa  Cool
Tornando sull'autocostruito elettronico, avevo costruito il sistema di filtri che separava i 3 amplificatori montati sulla mia Panda Young 750.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #3 del: 07 Aprile 2011, 23:48:43 »

Citato da: ^X^ il 07 Aprile 2011, 20:59:32

Oddio, mi fai diventare nostalgico, visto che il periodo in cui muovevo le manine più volentieri è stato intorno ai 18-20 anni.
In quel periodo avevamo una cascina tutta nostra per fare delle feste della madonna, e con il mio gruppo di amici l'avevamo ben attrezzata.
Io avevo costruito praticamente da zero il locale discoteca: amplificatore con alimentazione e raffreddamento sovradimensionati (a partire dalla fotoincisione del circuito stampato al case metallico fatto con materiali di recupero), serie di casse in legno a partire da economici altoparlanti da auto (con il software di progettazione dei volumi e dell'apertura bass reflex che vendeva una nota rivista del settore), impianto luci a logica cmos con vari effetti built in e programmabile tramite una connessione parallela (!) con un Commodore 64 (!!!), semaforo rubato in cantiere abbandonato  Laughing

AHHHH!!!
La disco in casa è sempre stato un mio pallino.
Pure io mi ero fatto l'ampli e le casse a mano (Nuova Elettronica docet)...
Poi venne l'equalizzatore, e poi la mania di grandezza: le casse diventarono due monoliti di un metro e ottanta da 360 watt RMS l'una pilotate da tre coppie di ampli. Quando mi trasferii qui, la sala disco era il teatro delle feste più riuscite: talmente riuscite, che con l'affitto di luci professionali e di un altro impianto, mettemmo su una disco vera.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #4 del: 08 Aprile 2011, 08:05:43 »

Citato da: TermYnator il 07 Aprile 2011, 23:48:43

AHHHH!!!
La disco in casa è sempre stato un mio pallino.
Pure io mi ero fatto l'ampli e le casse a mano (Nuova Elettronica docet)...
Poi venne l'equalizzatore, e poi la mania di grandezza: le casse diventarono due monoliti di un metro e ottanta da 360 watt RMS l'una pilotate da tre coppie di ampli. Quando mi trasferii qui, la sala disco era il teatro delle feste più riuscite: talmente riuscite, che con l'affitto di luci professionali e di un altro impianto, mettemmo su una disco vera.

Nuova Elettronica, già!
Il problema allora era che gli amplificatori domestici non erano sufficientemente robusti, e ne avevamo già fusi 2. Allora decisi di partire da un progetto di N.E., cercando di irrobustire il raffreddamento aggiungendo una ventola ad un case metallico trovato in discarica, e raddoppiando i dissipatori. Siccome i primi prototipi avevano la tendenza a bruciare i transistor di potenza, forse a causa di qualche problema con l'accoppiamento al dissipatore, e che comunque questi transistor costavano poche migliaia di lire, riprogettai il tutto separando completamente i due canali, permettendo quindi di effettuare riparazioni di emergenza anche durante le feste, perchè si andava comunque senza problemi a singolo canale...
La cassa bass reflex invece era stata parametrata (forma, volumi, contenuto e dimensioni del reflex) in modo da avere una risposta in frequenza non piatta, ma enfatizzata sui 400 hz in modo da rendere bene con il tipo di musica che andava allora (techno trance).

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #5 del: 10 Aprile 2011, 17:13:58 »

Citato da: ^X^ il 08 Aprile 2011, 08:05:43

con il tipo di musica che andava allora (techno trance)

Cosa avrei dato per vivere in quei tempi....

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #6 del: 10 Aprile 2011, 22:24:39 »

La scorsa settimana ho scolpito una lumaca nel das. L'ho chiamata 'panico ad alta velocitá'. Vorrei colorarla il prima possibile...

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #7 del: 10 Aprile 2011, 22:26:33 »

Citato da: Acqua il 10 Aprile 2011, 22:24:39

La scorsa settimana ho scolpito una lumaca nel das. L'ho chiamata 'panico ad alta velocitá'. Vorrei colorarla il prima possibile...

Il DAS è una delle cose che consiglio a quelli che lamentano mancanza di creatività.
Può solo far del bene (semprechè non lo si mangi  Laughing  )

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Realizzare cose in proprio

« Risposta #8 del: 11 Dicembre 2012, 01:00:00 »

ho costruito una maquahuitl (queste sono foto di repertorio per dare l'idea):

* Iscriviti per visualizzare le immagini

e sto realizzando un gladio celtico in alluminio.

Mi rendo conto che sono cose un po' da nerd  Buck  ma non è detto che ad una ragazza non piaccia vedere un bello spadone di metallo dritto come un caxxo eretto appeso in camera.  Cheesy

Loggato

Jango83

  • Visitatore
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: