Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

(Letto 1877 volte)

TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« del: 07 Ottobre 2008, 14:21:43 »

Riprendo lo sviluppo del TermYpensiero completandolo con alcuni capitoli sul comportamento
da tenere in ambienti specifici. Chi non ha letto i precedenti capitoli, non capirà un gran che,
quindi lo invito a leggere gli altri 19 capitoli del TermYnator's Method raccolti nel Best Of.

Le variabili dell'ambiente Disco

Prima di uscire
Prima di uscire dovrete verificare una serie di cose, in modo da non esser colti alla sprovvista.
A) Piacervi e valorizzarvi al massimo. Il vostro abbigliamento dovrà valorizzare al massimo i vostri pregi, e ridurre i
vostri difetti, visto che in disco l'aspetto conta.
b) Verificare di avere le carte in regola se chiudete con una ONS: luogo adatto (o preparazione dello stesso),
profilattici, fazzolettini, musica in macchina, luogo dove trombare con la macchina se non avete altro.
Considerate a tal fine, che per quanto siate stati bravi, siete comunque degli sconosciuti. Quindi, la donna avrà
un certo timore nell'appartarsi con voi. Se volete evitare LMR, pensateci prima.
c) Se non siete da soli, accordatevi prima per l'uso dei mezzi di trasporto nel caso dobbiate trombare in macchina,
o allontanarvi con una preda verso un pied a terre: troppe volte ho letto di MdP che non hanno trombato per problemi
di disorganizzazione di questo tipo.

L'ambiente Disco
L'ambiente club è caratterizzato da luci disorientanti, rumore di sottofondo alto, presenza di
molte persone. L'ambiente disco, però, spesso non è omogeneo, nel senso che esistono zone "d'ombra",
ovvero piccole aree dove queste variabili disorientanti vengono attenuate. In genere sono aree prospicenti
il bar, i privè, la zona antecesso, i corridoi.
I clubs, sono pieni di anfratti: occorre conoscerli bene, per portarci le donne.
Inoltre, sui dettagli dell'arredamento di un club, si posssono costruire storie e racconti da utilizzare dopo
l'apertura, per creare filoni di dialogo sui quali costruire la fase 3 del TV.
E' quindi opportuno fare un giro di ispezione per individuare questi dettagli, ed elaborare i propri racconti.
Questo va fatto prima di comnciare a guardare le donne.
Se ci sono soggetti strani, vanno osservati, ed anche su di loro vanno costruite storie.
Alcuni clubs, replicano il concetto di "passeggio", nel senso che al loro interno ci sono delle soluzioni architettoniche,
che consentono di passeggiare in cerchio(ad esempio girando attorno alla pista).
In questo modo, ad ogni giro si reincontrano le stesse persone e si scambiano occhiate per conoscersi.
Sebbene questa soluzione sia molto natural per creare EC e farsi vedere, sconsiglio il praticarla: lo fanno tutti i MdP,
ed è un sostanziale errore amalgamarsi alla massa.

L'uomo "Disco"
l'uomo disco presenta delle caratteristiche particolari:la presenza massiccia di competirors tende a renderlo
più aggressivo, quindi a difendere gli spazi in modo più marcato. Sguardi fissi, qualche gomitata, o il fatto
di essere fronteggiati direttamente sono all'ordine del giorno. Per avere vita tranquilla in disco, è bene individuare
subito i set che presentano elementi gregari che manifestino eccessiva aggressività: inutile infilarsi in situazioni
fastidiose quando si può evitare.
Ad esempio, i tipi che ruotano attorno ai buttafuori, sono generalmente persone
con il mito della violenza, che non vedono l'ora di dimostrare quanto sono maschi.
Si può anche tentare di familiarizzare con questi se hanno set particolarmente interessanti, ma raramente le donne
escono con questo tipo di soggetto.
I masci più interessanti sono i PR, per il semplice fatto che conoscono le più fighe del locale. Familiarizzare con un
PR, e farsi un giretto a "braccetto" con lui, porta sempre all'esser presentati a qualche figa di grosso calibro, da
ribeccare in un secondo momento.
Altra categoria interessante sono i barman: in genere conoscono perfettamente la storia degli abituè, e sono una
fonte di informazioni preziosa. Con i barman,vale la regola che chiunque lavori, se si trova una piattola attaccata
si infastidisce: quindi, il dialogo deve rispettare i loro tempi, senza cercare di monopolizzarli, otterreste come unico
effetto quello di essere ignorati, e di essere descritti ( a chi chiedesse di voi) come dei rompicoglioni.
Anche i barman possono presentarvi delle donne, quindi aver un buon rapporto con loro, è una garanzia.

La donna "Disco"
Le donne in disco, vanno per due sostanziali motivi: ballare per divertirsi, e socializzare.
Le femine appartenenti alla seconda categoria, si rendono spesso molto visibili.
Si sono lungamente preparate per l'evento, e generalmente si sentono al massimo.
Nella loro mente, quindi, pretendono il massimo.
Le donne non vanno in disco da sole: spesso fanno parte di gruppi che comprendono più
elementi, fra i quali possono essere presenti maschi.
Se il gruppo d'appartenenza è composto di maschi troppo aggressivi, come quelli che ho descritto,
e bene non avvicinarsi troppo: per una sola donna, non vale la pena di rovinarsi una serata.
Le femine visibili, vanno individuate subito in fase di osservazione: sono le prede elettive.

Il comportamento in Disco

La fase iniziale

Come ho espresso nei precedenti capitoli, dal momento nel quale ci si schiera per entrare a quando si esce,
si entra nel ruolo del seduttore. Non ci sono pause, se fate una cazzata, potreste essere visti dalla donna che
andrete ad aprire o da una sua amica che inevitabilmente riferirà.
Quindi, atteggiamento costante dall'inizio alla fine.
in linea di massima, attenetevi al TermYpensiero 13 (http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=1042.0)
Se andate in compagnia, guardatevi bene dal presentarvi con MdP cronici o con persone che ci provano con tutte:
anche questo andrà a vostro discapito, e vi si ritorcerà contro. Meglio stare da soli.
L'ideale è un complice ben educato che vi accompagna, vi mollate per aprire la caccia, ed ogni tanto vi incontrate
per un breefing onde scambiare informazioni. La vostra spalla deve essere come voi, non è uno che portate a rimorchiare,
ne uno che porta a rimorchiare voi.
Entrando nella disco, prodederete alla perlustrazione, saluterete i vostri amici in modo caloroso, ma senza assumere
atteggiamenti da MdP (Pacche, abbracci violenti etc). Salutando, manterrete una posizione eretta(senza pendere),
scambierete due chiacchiere e vi congederete: voi avete un sacco di persone da salutare.
Nel camminare, abituatevi ad usare il cono laterale dell'occhio: non lanciate EC a destra e sinistra, siate discreti:
un seduttore che attraversa una discoteca, lo fa come se camminasse nel deserto: deve dare l'impressione che
nulla lo colpisce, come se non ci fosse nulla intorno a lui.
Se notate donne che vi osservano, non osservatele: ci tornerete dopo, quando meno se lo aspettano.
Questo atteggiamento è una simulazione di disinteresse per creare curiosità: le donne devono porsi l'interrogativo:
"Che tipo starno, chissà che tipo è?" Questo vi concederà un piccolo vantaggio nel creare aspettativa nel
momento in cui farete il vostro approccio dialettico.
Le movenze saranno regali: preparatevi allo specchio. Camminerete con le braccia accanto ai fianchi, senza
allargarle a mo' di gorilla, i piedi seguono una line retta, dovete essere eleganti e differenziarvi dalla massa
dei babbuini che marcano il territorio sbraitando ed aggrovigliandosi.
Finito il giro di perlustrazione, andrete in una delle zone d'ombra, e comincerete ad
osservare.
Se avete voglia di ballare, fatelo, ma ricordando che siete andati a ballare perchè vi piace farlo, non per rimorchiare.
Quindi ballerete con la solita indifferenza per l'ambiente. Se vi mandano EC, ignorateli, ed aspettate il momento
propizio.

La media serata

Dopo un'oretta o anche meno, avrete tutto pronto per cominciare a rimorchiare: storie, conoscenza dell'ambiente,
magari sarete anche stati presentati a qualche topa. Vi sarete resi conto delle donne che stanno in gruppo, e di
quelle single.
E' il momento di agire.
Avrete gia fatto Confidenza in Vitro con più di un soggetto, si tratta solo di beccarlo in una zona d'ombra,
ed aprirla. Per le aperture, rimando al TermYpensiero 15 (http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=1180.0).
Se non riuscite ad individuare Target, passate ad utilizzare il vostro tempo per ampliare il vostro SP.
Quindi, andate dai soggetti individuati nei paragrafi precedenti, ed agite secondo il post che ho fatto sul carisma:
http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=1811.0
Se aprite, considerando che siamo gia in orario inoltrato, cercate di puntare al massimo risultato: non andate li per
prendere un telefono. Non  siete un impiegato che deve redigere un elenco telefonico.
All'apertura, fate seguire una transizione veloce agganciando le storielle che avete elaborato nella fase di ispezione
del locale, come scrissi in "E dopo l'apertura?" ( http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=1311.0)
La massima discrezione è d'obbligo, soprattutto se la ragazza fa parte di un set numeroso.
Se non aprite, fate passare un po' di tempo, rilassatevi, fate due chiacchiere con qualcuno, e cambiate target.
Non ripartite subito: potrebbero avervi visto, e rischiate lo shit test "ma tu ci provi con tutte?".
Non vi resta che trombarla, ma questo dovreste saperlo fare da soli...  Laughing

TermYnator

©2008 TermYnator

« Ultima modifica: 07 Ottobre 2008, 14:35:55 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #1 del: 07 Ottobre 2008, 17:48:01 »

Direi che, come gli altri capitoli del termypensiero, venga spsotato nel best of  Thumbs Up

Loggato


III TermYraduno: io c'ero!

La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo.-TermY

Un Vero Uomo ha come Maestro ed Idolo solo se stesso.-TermY

L'armonia con se stessi, è il premio per aver fatto di se un'opera d'arte.-TermY

Il fare di te stesso un'opera d'arte, il conoscerti rispecchiandoti in una donna, il trovare in lei una complice, il diventare il suo punto di riferimento e l'uomo nelle cui braccia lei si abbandonerà-Me medesimo

blackhat

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: provincia milanese
  • Posts: 259

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #2 del: 07 Ottobre 2008, 20:12:14 »

Citato da: blackhat il 07 Ottobre 2008, 17:48:01

Direi che, come gli altri capitoli del termypensiero, venga spsotato nel best of  Thumbs Up

Decisamente!!
Poi è mostruoso il dettaglio e la razionalità con cui descrive ogni dettaglio di ogni singola possibile interazione!!

Il Mystery d'Italia il nostro termy  Grin

Loggato

Supergiovane

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Residenza: Ragusa
  • Posts: 42

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #3 del: 07 Ottobre 2008, 20:33:41 »

Citato da: Supergiovane il 07 Ottobre 2008, 20:12:14

Il Mystery d'Italia il nostro termy  Grin

Penso che tu stia sbagliando alla grande...Termynator non penso proprio che lo puoi paragonare a Mystery,leggi un pò e capirai da solo Wink

Best of

Loggato


This song reminds me of Charlie and Hank are having an orgy
http://www.youtube.com/wa...X1OvE&feature=related

Cassim

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 22
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 37
  • Posts: 160

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #4 del: 07 Ottobre 2008, 20:38:22 »

Citato da: Cassim il 07 Ottobre 2008, 20:33:41

Penso che tu stia sbagliando alla grande...Termynator non penso proprio che lo puoi paragonare a Mystery,leggi un pò e capirai da solo Wink

Best of

Ovvio che non posso.
Intedevo dal punto di vista del dettaglio analitico,almeno secondo me  Wink

Loggato

Supergiovane

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Residenza: Ragusa
  • Posts: 42

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #5 del: 07 Ottobre 2008, 23:53:20 »

best of, of course

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #6 del: 08 Ottobre 2008, 10:21:45 »

ovviamente best of  Thumbs Up

poi mi piacerebbe fare qualche commento/aggiunta, visto che nei club "ci campo" Wink

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #7 del: 08 Ottobre 2008, 13:17:28 »

Sei un pozzo senza fine.

+1 e best of

credo cmq si aggiunga al TM già presente nel best

Citato da: -eFFe- il 08 Ottobre 2008, 10:21:45

poi mi piacerebbe fare qualche commento/aggiunta, visto che nei club "ci campo" Wink

Anche a me  Wink

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #8 del: 08 Ottobre 2008, 15:42:21 »

Fighissimo, mi è piaciuto perchè è una lettura trasversale del TP, applicata ad una categoria di luoghi.
+1 e lunga vita per il GM.  Exclamation

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: TermYpensiero 20) Le regole dei Clubs.

« Risposta #9 del: 08 Ottobre 2008, 19:22:08 »

Citato da: Acqua il 08 Ottobre 2008, 15:42:21

Fighissimo, mi è piaciuto perchè è una lettura trasversale del TP, applicata ad una categoria di luoghi.
+1 e lunga vita per il GM.  Exclamation

Grazie a tutti  Smile

Il TP, che poi è l'essenza del TM, è una matrice di gioco.
E' una filosofia di rimorchio.
Quindi comprende tutti gli ambienti.
Questi riassunti sui luoghi di rimorchio, sono delle applicazioni pratiche di
questa filosofia, per rendere chiara l'idea di come questo modo di pensare si
applichi ad un contesto materiale, scevro da elucubrazioni accademiche.
Anche nei report di esempio che ho postato vige la stessa regola.
L'unione fra il pensiero astratto e la sua applicazione, dovrebbe rendere
cristallino l'immagine dell'uomo che lo applica, ed indirizzare chi apprezza
il mio pensiero ad applicarlo onde renderlo suo.
Da questi post, vorrei che emergesse un'altro dettagli che non è stato
del tutto recepito: la collocazione del TM nella dicotomia diretto/indiretto.
Il TM, non è un vero indiretto, ma non è neanche un diretto classico.
Questo perchè non parte dal classico shema seduttivo che presuppone
che le femine siano attraibili, o dando per scontato il fatto che la
femina sia attratta a priori.
Il TM è diretto nel senso che non usa soggetti terzi per creare interesse
nel target (indiretto alla Mystery), ma è indiretto nel senso che telegrafa
direttamente interesse per attrarre alla BadBoy.
Il TM sfrutta un meccanismo diverso: presuppone che le femine si mostrino
attratte di fronte ad un uomo che considerano il loro uomo ideale, e fa
si che il seduttore faccia sentire la donna in presenza di questo
preciso soggetto. Tutte le prassi del TM mirano a questo risultato,
a creare un'atmosfera particolare e delle precise sensazioni nella donna.
Il TM, quindi, a differenza di tutti i metodi in voga, non è un metodo
che caratterizza l'azione maschile, ma un metodo che induce l'azione feminile.
E' la donna, che a modo suo, diventerò diretta.
Per questo, il TM non può essere definito ne diretto ne indiretto:
la definizione corretta è "Metodo Induttivo".

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: