Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

TermYpensiero 10) Tipi fisici feminili.

(Letto 3811 volte)

TermYpensiero 10) Tipi fisici feminili.

« del: 24 Aprile 2008, 22:08:10 »

Questo post completa quello sui tipi psicologici, fornendo uno schema comportamentale di base
sul quale modellare il proprio personaggio prima del contatto.

Ho sempre distinto fisicamente le donne in due grandi famiglie:
le "Marchesone", e le "Antimarchese".

Le marchesone (Da Abbondante marchese, ovvero mestruo), sono donne in genere prorompenti,
grandi seni, mutande piene di culo, fianchi evidenti, ormoni a bestia.
Il prototipo della riproduttrice.

Queste donne, come l'aspetto suggerisce, tendono ad essere molto materne, ed a cercare un
maschio "maschio", nel senso che sono molto attratte da fisici possenti, dal Montone genetico.
Sono donne molto statiche fisicamente, quindi hanno sviluppato l'abitudine di attrarre l'occhio
del maschio senza scomodarsi più di tanto.
Questo implica che siano estremamente sensuali, anche se non sono un granchè.

In genere sono più restie ad essere abbordate, ma se si tastano i tasti giusti, sono molto più
cartesiane nel rispondere agli stimoli. Questo fa parte della stasi: infatti, tendono ad
aspettare più che a interagire di primo acchitto, non essendo abituate al "movimento".
Questa tipologia feminile, se diventa una femina alla Ricerca del Montone Perduto (RMP), tende
a chiudersi in se stessa, evitando gli uomini, a meno che non le ricordino il Montone Perduto.
Se invece è una Femina Realizzata nel MOntone (FRM) è perfetta.
Tendenzialmente gelosa e fedele, copre il maschio di coccole, e pur incazzandosi come un tapiro della gualdrappa
se il maschio la cornifica, tende a perdonare se riceve considerazione.
Sessualmente, sono in genere delle lavatrici: nel senso che in linea con il comportamento tipo, si
muovono poco.
In genere, sono molto attaccate al padre, e spesso cercano nell'uomo una sorta di prosecuzione
della figura paterna.
Questa caratteristica è importante per capire cosa piace a queste donne.
E' infatti fondamentale dare l'idea di essere una persona salda e protettiva.

La società post anni 70, sostituendo al mito della Pin-Up il modello efebico e androgino, ha
dato un duro colpo a questa categoria, facendo sentire le appartenenti a questo tipo di donna
un po' "fuori luogo". Questo accentua la vergogna che le tredicenni di
questo tipo provano quando crescono le pocce.
Il risultato è una serie di complessi che accompagneranno alcune appartenenti a questa
tipologia di donne per tutta la vita.
Il primo effetto sulla giovane, è il piegarsi delle spalle in avanti per nascondere il seno.
postura che diventa spesso definitiva. Molti giovani marpioni vengono tratti in errore
da questa postura, reputando tali donne insicure, e toppano l'approccio fornendo
una immagine troppo poco maschia.
Il secondo è il nascondere le tette con reggipetti in kevlar-carbonio, producendo un
caratteristico danno: la tetta moscia. Questo decreterà il "complesso del seno".
Talvolta, il complesso del seno viene superato dopo qualche anno, in quel caso, la donna
tenderà ad evidenziare il seno con i famosi push-up.
Il terzo sintomo, è il tentare a tutti i costi di dimagrire per diminuire le tette.

Questo genera la prima categoria derivata: le smarchesate, di cui parlerò poscia.
Il complesso del seno, ha un effetto secondario: queste donne, con la coda dell'occhio, sono
attentissime nel percepire se un uomo le guarda il seno. Cosa da non farsi mai, pena l'essere
immediatamente allontanati.
La donna, sentendosi osservata in quello che è ai suoi occhi un punto debole, comincerà a
farsi una marea di pippe mentali, diventando ingestibile a causa dei numerosi Shit test.

Le antimarchesi, sono invece donne magre, con poco seno, spesso agili o sportive, che hanno
scoperto la mobilità. Ad essere sincero, non conosco questa tipologia di donne bene come
l'altra: essendo un amante della poccia, di antimarchesi ne avrò trombate si e no una ventina, e
per sbaglio.

Comunque...
La caratteristica di queste donne è la mobilità. In questo sono molto simili agli uomini, e per
questo, sono da alcuni considerate "più facili" da abbordare.
Tendenzialmente infatti, una antimarchese si dimostra più disponibile di una marchesona ad un
primo approccio, anche se non è affatto interessata. Abituata com'è al movimento, le fa molto
piacere che qualcuno venga da lei: le risparmia fatica.
Anche l'interazione e la reattività sono diverse: una marchesona è più lenta nell'accettare, e
lentissima nell'abbandonare chi l'ha sedotta. Una antimarchese si tromba molto prima, e molto
prima ti manda a cagare. La mobilità delle antimarchese, fa si che reagiscano ad un torto
attivamente: cornificano spesso e volentieri.
Infatti, cacciano spostandosi, e ponendosi in atteggiamento passivo a corta distanza dal
maschio, in modo che egli non possa non vederla.
Alle antimarchese va lasciato spazio di manovra: un uomo troppo attento, rischia di farle
sentire oppresse, generando istinti di fuga. Per un uomo alle prime armi, una antimarchese è
più facile da rimorchiare: la similitudine farà si che comportamenti non propriamente alpha,
non facciano fuggire la preda, che preferisce interagire attivamente nella fase di conquista.
Fra le antimarchese, per il comportamento ibrido citato,si contano innumerevoli rizzacazzi.
Esse, cacciano, ma al momento del contatto sfuggono. Ma poi ritornano, in un martellare che
spesso porta il maschio a gesti estremi.
Per levarmene una di torno che mi stava mandando ai pazzi, una volta in piscina le dissi:
"Miriam, chiudi gli occhi e dammi la mano".
La scema, convinta che fosse uno dei soliti giochini per rimochiarla, mi dette la mano.
Gli ci misi dentro l'uccello , e le strinsi la mano.
Cacciò un urlo, e scappò via: me la ero finalmente levata di torno.

Il tipo derivato più corrente, è la smarchesata o la ex buzzicona. Essa era una marchesona che
a causa dei suoi complessi è dimagrita improvvisamente, con effetti devastanti sulle tette e
sulla pelle.
Queste donne, talvolta riescono a migliorare di molto il loro aspetto, diventando delle vere
fighe, che nessuno avrebbe mai immaginato potessero essere state bellezze boteriane.
In realtà, una attenta analisi della pelle, rivela smagliature nei posti più strani, segno
della loro passata grassezza.
Queste femine, pur avendo superato il complesso di essere grasse, spesso conservano
nell'intimo, la loro primitiva natura. Si muovono quindi con estrema lentezza, non sono affatto
sicure del loro aspetto fisico, e sono estremamente sensibili a qualsiasi osservazione sulla
loro forma fisica. Se gli si fa notare un dettaglio reale (smagliature da calo ponderale etc) 
che rivela il loro precedente stato, mutano improvvisamente atteggiamento.
Questa tipologia feminile, in genere ostenta la propria fisicità: è una sorta di rivalsa
rispetto a quando dovevano nascondersi.
Cercano continuamente conferme della loro bellezza, facendone quasi una malattia.
Il rimorchio di queste donne, è molto facile, anche se apparentemente possono apparire molto
scostanti: la loro recente forma, ed i sacrifici che hanno fatto per raggiungerla, spesso le
fanno sentire una specie di premio per chi dovrà possederle, quindi non si concedono poi molto.
Manifestano quindi un atteggiamento di completa indifferenza, che spaventa i più, lasciando
il campo solo ai più tenaci, che in genere, riescono.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYpensiero 10) Tipi fisici feminili.

« Risposta #1 del: 21 Giugno 2010, 20:12:42 »

Ciao Termynator, volevo togliermi una curiosità...
Dopo aver letto il tuo post sui tipi fisici femminili ho cercato di capire quale fosse il tipo fisico di donna che piace di più a me. Così ho notato che il tipo di donna che preferisco forse è un misto tra la "marchesona" e la "antimarchese", poco truccata e che non usi lo smalto ( anche se forse, se nè sai qualcosa mi farebbe piacere che mi spieghi anche questo,  queste due ultime cose non contano tanto sul modo di porsi per rimorchiarle).
Ti faccio un esempio: Sharon Stone, Nicole Kidman, Michelle Pleiffer, Sandra Bullock ecc.ecc.
Che sì, hanno un bel sedere pieno: mutande piene di culo e fianchi evidenti però hanno poco seno. Ecco quello che voglio sapere è se il tipo di donne che preferisco io appartengono ad una delle due famiglie, anche se hanno un seno piccolo e un bel sedere, o sè sono diciamo un "misto" tra le due tipologie; quindi mi farebbe piacere, per capire meglio, se puoi descrivermi questo tipo di donne in breve, come hai fatto per le due tipologie primarie. Quello che penso io è che forse hanno caratteristiche miste, ma è solo una mia supposizione.
Infine ti ringrazio di aver condisivo il Termypensiero con i lettori del forum, e quindi anche con me.

Loggato

Spiderman84

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 32

Re: TermYpensiero 10) Tipi fisici feminili.

« Risposta #2 del: 21 Giugno 2010, 20:29:30 »

Non ce la faccio a non intromettermi: quelle che hai citato, per come vede termy le donne, sono antimarchesi pure, non una via di mezzo!  Smile

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: TermYpensiero 10) Tipi fisici feminili.

« Risposta #3 del: 21 Giugno 2010, 20:51:36 »

Grazie Nad  Smile

Loggato

Spiderman84

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 32
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: