Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

TermYeditoriale: In confidenza....

(Letto 14261 volte)

TermYeditoriale: In confidenza....

« del: 20 Maggio 2008, 14:43:36 »

Quando da piccoli ci ritolavamo per terra urlando e piangendo perchè ci eravamo fatti male, ci dicevano:"Un uomo
non si dispera per una fesseria, alzati e comportati da uomo."

E così cominciò il condizionamento sociale.

IL secondo passo è stato quello di nascondere le emozioni: un uomo non fa cose da femminiccia.
Il terzo passo è quello di educarti alla competizione: i maschi fanno sempre a gara per affermare se stessi, sia in
cose utili, che in gare di scoregge: ovvero perfettamente inutili.

Il modello comunicativo maschile prende così forma: non chiedere mai (si rischia di apparire inferiori), nascondere
le proprie e mozioni, dimostrare sempre di saper fare tutto meglio degli altri, dare consigli per dimostrare la
propria abilità.

Il maschio alpha, è quindi una condizione imposta.

Le donne, invece, non subiscono questi condizionamenti: parlano fra loro continuamente, lo fanno sia per una
predisposizione cerebrale, sia per la natura primitiva che le porta ad estendere il pericolo "orizzontalmente"
(TermYpensiero 2).
Le donne amano vivere la sfera emotiva, e si rapportano fra di loro condividendo emozioni.
Le donne hanno una vista molto più ampia della nostra, e per questo motivo non hanno bisogno di usare il cervello
per elaborare immagini tridimensionali: lavorano con immagini statiche e le descrivono minuziosamente quando
parlano di qualcosa.

Le donne amano parlare di dettagli, perchè le aiutano a completare le immagini che ricordano.

UN esempio di questo sono i racconti di sesso fatti dalle donne: descrivono minuziosamente il corpo maschile, in
modo estremamente accurato e così fanno del contesto. Loro parlano spesso di emozioni, e le descrivono altrettanto
minuziosamente: le condividono.

La comunicativa feminile, è quindi una comunicazione articolata e dettagliata delle immagini e dei sentimenti che
hanno in testa.

La comunicazione maschile è volta invece a descrivere l'azione, perchè l'azione nella mente del maschio atavico è
il modo con cui è riuscito a dimostrare la propria abilità.
La comunicazione maschile è arida, "vettoriale" per chi ama la matematica.

UNa donna entra in empatia immediatamente con un'altra donna, perchè usano la stessa lingua: le immagini e le
emozioni.

Ma allora, se uno volesse entrare in empatia immediata con una donna dovrebbe agire come loro, porsi in modo
paritario, evitare atteggiamenti competitivi e parlare molto e minuziosamente evocando immagine e condividendo
emozioni!

Se si attua questa strategia, eliminando lo stereotipo del comportamento maschile, si entra in "rapport immediato".
Un rapport vero, profondo, non evocato da semplici comportamenti imitativi: siete la stessa cosa.

SE poi, a questo rapport immediato si fa lentamente seguire la comparsa di comportamenti maschili e quindi
sessuali, il rapport si trasforma in una confidenza molto più profonda, in quello che riduttivamente viene
descritto come "rapport".

Ma allora esiste un metodo che consente immediatamente di arrivare al comfort e quindi al sesso!

Il metodo è quello di ragionare al feminile, di modificare il proprio bl da femina a maschio, per  far realizzare
alla donna che seducete, che la persona che ha davanti non è una donna, ma il maschio più simile a lei che abbia
mai conosciuto.

Questo tipo di approccio è rapidissimo, e porta alla ONS nella maggioranza dei casi.

Questo tipo di approccio si chiama TermYnator's Method.
E la seduzione al feminile attuata sulle donne.
Avete appena scoperto come, e perchè funziona...

TermYnator

« Ultima modifica: 20 Maggio 2008, 14:57:32 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #1 del: 20 Maggio 2008, 15:37:23 »

Citato da: TermYnator il 20 Maggio 2008, 14:43:36

...

Buona sera fratello marpione.

Due proposte:
1) La ricostituzione della Loggia Marpionica a fini goliardici;
2) Il Termypensiero chiarisce minuziosamente tanti meccanismi. Per tanti utenti del forum è una trattazione adeguata. Credo che ce ne siano tantissimi altri che potrebbero trarre giovamento dalla forma 'domanda e risposta' del post '"L'intervista" in cui introducevi i concetti mano mano che ti ponevo le domande, spesso riferite a casi pratici.
Che dici, la pubblichiamo qui?

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #2 del: 20 Maggio 2008, 19:06:09 »

Citato da: Spartacvs il 20 Maggio 2008, 15:37:23

Buona sera fratello marpione.

Due proposte:
1) La ricostituzione della Loggia Marpionica a fini goliardici;
2) Il Termypensiero chiarisce minuziosamente tanti meccanismi. Per tanti utenti del forum è una trattazione adeguata. Credo che ce ne siano tantissimi altri che potrebbero trarre giovamento dalla forma 'domanda e risposta' del post '"L'intervista" in cui introducevi i concetti mano mano che ti ponevo le domande, spesso riferite a casi pratici.
Che dici, la pubblichiamo qui?

Direi di no  Smile

Ogni comunità ha la sua identità, e questa ne ha una propria.
Quindi, preferisco valutare le esigenze del caso, specifico.
Ciao bello.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #3 del: 20 Maggio 2008, 19:14:56 »

sono molto affascinato da questa "filosofia"..

penso sia tutto giusto tutto vero..ma bisognerebbe anche sapere, per sedurre, quali emozioni condividere..e non è facile per un uomo "non fare l'uomo" scusate il giro di parole..

Loggato


Everything is gonna be alright...

jack sparrow

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 177
  • Le acque chete rompono le rocce

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #4 del: 20 Maggio 2008, 19:58:08 »

Confermo il termypensiero per esperienza personale. I dettagli fanno la differenza, la descrizione delle persone, delle cose, delle emozioni fatta in modo dettagliato (con gusto e non da libro stampato, altrimenti sembri strampalato) è una cosa molto apprezzata. Condisce le frasi e i discorsi, poi te lo sanno anche dire  Smile. Leggere aiuta e rafforza la dialettica e la comunicazione.

Loggato

r3n

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 67

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #5 del: 20 Maggio 2008, 22:17:14 »

Citato da: jack sparrow il 20 Maggio 2008, 19:14:56

sono molto affascinato da questa "filosofia"..
penso sia tutto giusto tutto vero..ma bisognerebbe anche sapere, per sedurre, quali emozioni condividere..e non è facile per un uomo "non fare l'uomo" scusate il giro di parole..

Giusta osservazione.
La risposta è: Tutte.
Qualcuno potrebbe pensare che condividere le proprie emozioni sia da Morti di PIppe, o piuttosto che si mostri un lato debole.
Cazzate.
Il Morto di Pippe, è quello che manifesta emozioni simulate, quello che dice ad una donna "ti amo", per conquistarla.
O quello che le dice "Ti amo" perchè non sa che dire.
Spesso si sente di marpioni che raccontano delle proprie ex, e questo parlare, spesso, seduce enormemente le donne.
La solita mentalità "Alphista" attribuisce questo risultato al fatto di dimostrare potere, in realtà, funziona perchè si dimostra sensibilità,
che è il terzo requisito che una donna cerca nell'uomo ideale.
Il condividere le proprie emozioni, non deve dare una prova negativa della propria personalità.
MOstrarsi isolati dal mondo, incompresi all'estremo, o tristi, è un'immagine negativa.
Ma una persona positiva, solare, può anche gestire il push pull emozionale parlando di una storia che l'ha fatto soffrire.
La donna vedrà questo raccontare come una prova di carattere: "Questo non ha paura di raccontare se stesso: non è un debole, e lo
dimostra il suo atteggiamento solare."

Nel report "IL mare, i tonni, il tuo naso", c'è una situazione emotiva surreale, dovuta al gioco di ruolo.
IL tonno che gestivo io, era romantico, voleva accoppiarsi.
Ma questa cosa la raccontavo e la gestivo sia in modo da evocare nella sua testa immagini, sia comunicando positività, potere nel gestire le cose.
Questo è un esempio di maschilità scevra da sovrastrutture: non mi vergogno di provare emozioni.
Lei ha recepito questa cosa, è l'ha messa nel paniere delle cose buone del TermY.
Non le ho promesso nulla, ma le ho fatto capire che sono capace di sentire.

Quando ero più piccolo e più "fijo de na mignotta" come dicono a Roma, ad un comportamento estremamente solare,
nell'interazione ho introdotto momenti estremamente drammatici, arrivando a farmi uscire una lacrimuccia.
Non lo rifarei, non ho più bisogno di questo tipo di teatralità, ma era estremamente efficace.

INsomma, parlare il linguaggio delle donne per entrare immediatamente in empatia con loro non è difficile:
basta liberarsi dal modello imposto del maschio assoluto, e lasciare questo modello solo all'aspetto estetico, in modo oggettivo.
Questo, sia in ottemperanza alla mia Teoria dei Contrasti, sia per far vivere il Se nascosto, che in questo
modo esce fuori spontaneamente.

Faccio una ultima considerazione sull'essere Morto di Pippe.
Si è Morti di Pippe, perchè si ha paura di misurarsi con le donne.
Ma la paura deriva dall'essersi confrontati e dall'essere stati rifiutati.
Ma se alla base della nostra educazione condizionante c'è il mito del supermaschio, è evidente che in questo primo
confronto scottante, il Morto di Pippe abbia esibito questo modello, modello che non gli appartiene, e che l'ha reso poco credibile.
Portarlo a recitare ulteriormente quel modello, lo aiuterà?
Io dico di no. POtrà avere dei successi statistici che lo aiuteranno ad avere autostima, ma in tempi molto lunghi.
Se invece ragioni al contrario, ovvero lo privi della superstruttura e gli lasci esprimere la parte feminile, farà molto prima.
Ma farò un post apposta su questo argomento.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #6 del: 21 Maggio 2008, 09:58:23 »

Citato da: TermYnator il 20 Maggio 2008, 19:06:09

Direi di no  Smile

Ogni comunità ha la sua identità, e questa ne ha una propria.
Quindi, preferisco valutare le esigenze del caso, specifico.
Ciao bello.

TermYnator

Eppure la domanda e risposta dell'intervista non è da sottovalutare, sa??

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #7 del: 09 Novembre 2008, 00:46:12 »

Citato da: Kleos il 08 Novembre 2008, 22:34:01

Mi è capitato di leggere solo ora questo topic.
Volevo chiederti una cosa, TermY: Pratico arti marziali da quando ho sei anni e mi hanno insegnato a non lamentarmi mai, a non mostrare sofferenza, a rimanere sempre impassibile, ecc. Ancora oggi la situazione è invariata, e questo credo mi abbia condizionato in parte anche con le ragazze (il dimostarsi sempre duri & puri, anche se spesso faccio il caxxone e attuo movenze da cucciolo, ma si vede che è per scherzare).
Come faccio a far coincidere le due cose?

Semplice: liberandoti dal condizionamento che ti impone di essere alpha, e facendo effettivamente
quello che senti di fare, senza vergognarti.
Per mostrare il proprio lato debole senza conseguenze negative, infatti, devi essere veramente alpha.
In questo thread scrissi infatti:

"Ma una persona positiva, solare, può anche gestire il push pull emozionale parlando di una storia che l'ha fatto soffrire.
La donna vedrà questo raccontare come una prova di carattere: "Questo non ha paura di raccontare se stesso: non è un debole, e lo
dimostra il suo atteggiamento solare."

...
"Quando ero più piccolo e più "fijo de na mignotta" come dicono a Roma, ad un comportamento estremamente solare,
nell'interazione ho introdotto momenti estremamente drammatici, arrivando a farmi uscire una lacrimuccia.."

E la stessa cosa che Nat descrive 2 mesi dopo questo post come "Resilience un nuovo DhV" 
(Eh, Nattone... Wink dovrei proprio tirarti le orecchie)

La subcomunico dicendo molto semplicemente quello che ero. Sono passato in mezzo a tanta cacca per tanto tempo, cose che ti corrodono lo spirito, problemi personali gravi, che avevano formato la mia personalità in peggio: sono pronto a scommettere che, come AFC, ero peggio della maggior parte delle persone in questo forum. Io mi apro (per questo non è bragging – vantarsi) , dico quello che ero e loro INTUISCONO che ero timidissimo, negativo verso la vita ed infelice, , poi vedono quello che sono (sicuro di me e felice), la teoria del contrasto aumenta l’impatto del DHV. ." (NAT: http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=1725.0)

in realtà è una vecchia tecnica Old Shool, ma funziona solo se sei veramente alpha da generare contrasto fra
l'immagine che proietti, e quello che è il tuo passato triste, o la tua parte emotiva celata.
Se prevalgono questi ultimi aspetti, proietti l'immagine dello sfigato.

TermYnator

« Ultima modifica: 09 Novembre 2008, 01:01:24 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #8 del: 09 Novembre 2008, 17:51:46 »

Citato da: Kleos il 09 Novembre 2008, 11:25:03

Chiarissimo TermY. La cosa interessante è che tu in genere non rispondi direttamente, ma scrivi "intorno all'argomento" approfondendo anche aspetti che pensi al tuo interlocutore non siano chiari: e bene o male, mi illumini sempre Wink
+1  Thumbs Up

GRazie.
E' vero quello che scrivi circa il mio rispondere spesso per "ciambelle dialettiche".
Ma c'è un perchè a questo.
Risponderti per filo e per segno, ovvero dirti quello che farei io è contrario alla mia filosofia.
Se invece alla tua domanda rispondo cercando di trasmetterti il principio che è alla base di quello che farei io,
tu farai un'altra cosa, ma farai quella più adatta alla tua persona.

Alla fine, agiremo in base ad un principio identico facendo cose diverse...
Buffo vero?
Ma è proprio per questo che ci sono seduttori scopanti pur usando metodi diversi:
non sono i metodi a farli scopare, ma i principi che usano: solo che non se ne rendono conto...
Se consideri poi i Natural, che non usano metodi, il principio diventa evidente.
Ecco perchè non ha senso proporre un metodo prammatico per far crescere le persone.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #9 del: 09 Novembre 2008, 20:28:34 »

I 100% agree!

+1

Loggato

johnny

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 16
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 37
  • Posts: 95

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #10 del: 12 Novembre 2008, 16:45:18 »

Citato da: TermYnator il 20 Maggio 2008, 14:43:36

Ma allora, se uno volesse entrare in empatia immediata con una donna dovrebbe agire come loro, porsi in modo
paritario, evitare atteggiamenti competitivi e parlare molto e minuziosamente evocando immagine e condividendo
emozioni!
Se si attua questa strategia, eliminando lo stereotipo del comportamento maschile, si entra in "rapport immediato".
...
Il metodo è quello di ragionare al feminile, di modificare il proprio bl da femina a maschio, per  far realizzare
alla donna che seducete, che la persona che ha davanti non è una donna, ma il maschio più simile a lei che abbia
mai conosciuto.

Come ho già piu' volte scritto, questa è la parte del tuo pensiero sulla quale inizialmente ho avuto piu' dubbi e perplessità; infatti anche qui sto rispondendo dopo qualche giorno di riflessione specifica.
La mia prima reazione è stata infatti di pensare "no, se io mi atteggio da donna passo per tale, distruggendo qualsiasi forma di attrazione". Da qui i miei passati tentativi per incrementare la mia "alphitudine".
La tua risposta fu "certo, occorre avere come contrasto delle forti caratteristiche maschili"; al che ho iniziato a fare dei distinguo e, associando al concetto "caratteristica fortemente maschile" unicamente l'aspetto fisico, ho pensato "ok, questo puo' farlo LUI e chi come lui ha un fisico inequivocabilmente maschile".

Ho scoperto di recente che il mio ragionamento era incompleto, non necessariamente infatti le caratteristiche fortemente maschili da avere come contrasto all'atteggiamento (inizialmente) femminile devono essere fisiche.
Ho già detto fino alla nausea di non essere fisicamente prestante.
Ma da quando ho (ri)scoperto il mio puro lato provider, sto verificando che anche quello puo' essere efficacemente usato come contrasto e in abbinamento ad una sensibilità del tutto "femminile" senza lasciare quindi dubbi sulla mia mascolinità.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #11 del: 12 Novembre 2008, 17:26:36 »

Citato da: ^X^ il 12 Novembre 2008, 16:45:18

Come ho già piu' volte scritto, questa è la parte del tuo pensiero sulla quale inizialmente ho avuto piu' dubbi e perplessità; infatti anche qui sto rispondendo dopo qualche giorno di riflessione specifica.
Ho scoperto di recente che il mio ragionamento era incompleto, non necessariamente infatti le caratteristiche fortemente maschili da avere come contrasto all'atteggiamento (inizialmente) femminile devono essere fisiche.
Ho già detto fino alla nausea di non essere fisicamente prestante.
Ma da quando ho (ri)scoperto il mio puro lato provider, sto verificando che anche quello puo' essere efficacemente usato come contrasto e in abbinamento ad una sensibilità del tutto "femminile" senza lasciare quindi dubbi sulla mia mascolinità.

Esatto.
associare la mascolinità al solo aspetto fisico, è per un uomo naturale, perchè è il piano sul quale
istintivamente tendiamo a misurarci con i nostri parisesso. Emblematico a tal punto, è il simbolismo
fallico, indice (in tutti i popoli) di estrema maschilità.
Ma la maschilità è altro, ed è cosa ben diversa dal solo possedere attributi tipici dei maschi.
La maschilità è la capacità di provvedere, la fermezza, un certo tipo di linguaggio, di mimica,
insomma è qualcosa di più rispetto al fisico.
Tantostà, che vedendo alcune lesbiche per nulla androgine, diciamo "quella si muove come un
maschiaccio", quando magari porta la quarta...

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #12 del: 24 Febbraio 2012, 22:00:53 »

Il fatto che tu l'abbia spostato lo ha messo in evidenza nei "topic recenti" in fondo alla pagina.
20 maggio 2008... non ero ancora iscritto al forum... nemmeno sapevo che esisteva...

Citato da: TermYnator il 20 Maggio 2008, 14:43:36

Questo tipo di approccio è rapidissimo, e porta alla ONS nella maggioranza dei casi.

Citato da: TermYnator il 20 Maggio 2008, 14:43:36

Avete appena scoperto come, e perchè funziona...

TermYnator

non mi ha lasciato indifferente... non emotivamente... non so perchè

« Ultima modifica: 24 Febbraio 2012, 22:05:03 da AlterEgo »

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #13 del: 24 Febbraio 2012, 23:02:41 »

Citato da: AlterEgo il 24 Febbraio 2012, 22:00:53

non mi ha lasciato indifferente... non emotivamente... non so perchè

Che intendi Alter?

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: TermYeditoriale: In confidenza....

« Risposta #14 del: 01 Marzo 2012, 12:32:02 »

Citato da: TermYnator il 24 Febbraio 2012, 23:02:41

Che intendi Alter?

sto elaborando la risposta  Grin

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: