Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

(Letto 1769 volte)

TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« del: 25 Agosto 2008, 23:06:03 »

Salve Marpions,
quest'oggi affronterò un annoso problema, quello dei voti.
Alcuni metodi propongono equazioni basate sul valore decimale della ragazza, per tentare di calibrare alcune prassi dell'interazione.
A tal fine, si stabilisce un valore della ragazza da 6 a 10, in ottemperanza alla teoria che una 7 non si comporta come una 10.
In realtà, solo una parte della irraggiungibilità che le donne ostentano è dovuto all'estetica, il resto, al pari degli uomini, è dovuto a valori culturali e ambientali.
La realtà, e' che per entrambe i sessi, il "valore" del soggetto è un connubio fra valori genetici e valori culturali.
La "valutazione" di un soggetto nell'ottica di stabilire un comportamento che sia il più calibrato possibile, non può quindi prescindere da questa constatazione.

Alcune dimostrazioni dell'assunto.

Prendiamo una donna di media bellezza, e inseriamola in questi contesti con un ruolo attivo:
Ambasciatrice.
Prima attrice.
Studentessa in una città.
Isola caraibica popolata esclusivamente da strafighe.

Le prime due categorie, si comporteranno come se fossero molto più belle di quanto non siano,
e saranno molto più difficili da approcciare.
La terza costituirà un valore di riferimento, in quanto non ha plusvalore sociale.
La quarta, essendo più brutta della media delle persone che la circondano, sarà molto più facile da approcciare delle altre.

Prendiamo ora una donna bruttina, ed inseriamola nei seguenti contesti:
Attrice
Studentessa in una città.
Studentessa di Ingegneria meccanica (ambiente popolato quasi esclusivamente da maschi allupati)

La prima, se la tirerà ne piu ne meno fosse una figa eccezionale.
La seconda costituirà il valore di riferimento.
La terza se la tirerà bestialmente, perchè essendoci molta richiesta, alzerà il suo valore pretendendo molto più di quanto farebbe in un contesto normale.

Diventa quindi evidente che il comportamento della donna, dipenda solo marginalmente dalla sua estetica intrinseca:
il reale valore estetico, è dato dal confronto fra la sua estetica e quella dominante nel sistema, ovvero dal plusvalore che detto contesto assegna alla donna.
A questo si aggiunga questa ulteriore considerazione sul gusto locale, e sulle mode.
Negli anni settanta, il modello androgino soppiantò il modello della Pin Up, creando una nuova scala estetica.
gli anni 80 segnarono un ritorno a modelli più "in carne", mentre con gli anni 90/2000, c'è stato un ritorno del modello efebico.
Ma chi decide se una donna è bella o meno? Non certo gli uomini: ad esempio io non ho cambiato gusti nei miei 30 anni di attività sessuale.
Sono le donne, tramite i loro acquisti a selezionare dei modelli, e sono proprio quei modelli a condizionare la maggior parte delle donne facendole sentire cessi o fighe.
Le uniche donne che fanno eccezione, sono alcune marchesone che, conscie del loro tremendo potere erotico sui maschi, si comportano indistintamente come se avessero un valore estremamente alto ed indipendente dal contesto:
sono le donne sensuali.

Riassumendol sistema di valutazione "HBx" è pertanto una infantile semplificazione della realtà, inutile ai fini della calibrazione nel rimorchio. Infatti:

a)Dipende da fattori estranei alla donna (l'ambiente), che non sono assoluti.

b)E un metro di valutazione soggettivo: per alcuni (soprattutto donne) l'aspirante velina di 40 Kg per 180 cm è una figa, mentre per altri come me, è assolutamente anaerotica.

c)Non contempla il plusvalore culturale, che emerge solo con il dialogo.

d) di fatto è una convenzione che serve solo agli uomini per dare dhv fra di loro, giocando sull'ambiguità dei criteri citati.

e) non contempla un valore fondamentale della bellezza feminile: la sensualità, che però è spesso più attraente della mera estetica

Se dovessi esprimere un sistema valutativo connesso alla difficoltà nella seduzione, baserei quindi tale sistema su altri parametri, ovvero:

a)La pressione rimorchiatoria alla quale è sottoposta la femina:
  una donna brutta in un contesto di donne brutte, o in un contesto di soli uomini, sarà difficile come una figa in   mezzo a strafighe.

b)La sua valenza erotica intesa come potere erotico sugli uomini (sensualità).

c)Il modo con il quale viene vista dalle altre donne.

Come usare queste considerazioni in pratica.

Nella pratica, queste osservazioni si traducono nella possibilità di poter valutare margine di errore consentito durante l'interazione.
Una donna facile, consentirà un rimorchio meno accurato, mentre una difficile richiederà la proiezione di una immagine del seduttore perfetta, estremamente coerente (dall'apertura al bacio) e di altissimo valore.
Quindi, con un frame basso, meglio rimandare il rimorchio di una donna difficile, riscaldandosi con donne facili.
(questo è IMHO, l'unico scopo di aprire tanto per, e solo saltuariamente).

Catalogazione delle femine:

Femine Estremamente difficili (FeA)
Donne che spiccano per essere riconosciute come belle dalla maggior parte delle donne.
Donne che ritengono di essere adorate da una larga fascia di persone.
Donne estremamente sensuali tampinate da morti di pippe insistenti (o gruppi di questi).
Donne che ritengono di essere dei sex symbol.
Donne che hanno relazioni stabili nel loro contesto sociale, e sono felici di queste.
Donne che per condizione sociale/anagrafica sono estremamente diverse dal seduttore.

Femine Difficili (FeB)
Donne che si muovono in un contesto sociale nel quale hanno una immagine elevata,
donne che si muovono in contesti dove ci sono pochissime concorrenti (come alternativa sessuale)
donne che sono state tampinate per tutta una serata da decine di uomini.
Donne estremamente sensuali, o particolarmente quotate da altre donne esteticamente(donne leader).
Donne che emergono prepotentemente dal contesto circostante per la loro estetica.
Donne che hanno relazioni stabili nel loro contesto sociale.
Donne che per condizione sociale/anagrafica sono molto diverse dal seduttore.

Donne di difficoltà standard (FeC)
Donne discrete in contesti standard, o di riferimento.
Donne belle che non hanno subito eccessivi tampinamenti, o che non vengono cagate assolutamente.
Donne molto belle in fase di declino, o con con evidenti difetti localizzati.
Donne che hanno un'estetica in linea con la media dell'ambiente.

Donne facili (FeD)
Domme dotate di una estetica molto inferiore alla media dell'ambiente.
Donne con le quali non ci prova nessuno.
Donne in atteggiamento di caccia, ma al limite della carriera procreativa.

Spero di esservi stato utile... Wink

TermYnator

« Ultima modifica: 25 Agosto 2008, 23:21:04 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #1 del: 25 Agosto 2008, 23:35:06 »

non ho letto tutto il posto perché gli occhi non mi reggono, lo leggerò tutto al più presto, comunque volevo dirti che hai ragionissimo per quanto riguarda "l'ambiente" che credo che sia il valore di riferimento più importante, infatti tra i tanti contesti lavorativi o sociali una donna che sia bella, media o brutta che hanno un certo valore in un determinato contesto, possono perderlo in un altro ambiente.

Ciò mi ha fatto pensare se ci sia qualche modo di riuscire ad approcciarle anche nei loro contesti, mal interpretando il loro valore, in modo tale da farle sembrare ai tuoi occhi di basso valore, e così dar modo a lei di qualificarsi nei tuoi confronti dandoti la possibilità di creare attrazione o qual si voglia.
Mi ritorna in mente una scena nel film "Hitch" quando una HBs in un pub circondata da afc, ha un elevato valore nel suo contesto, lì e in quel momento, hitch la vede si avvicina le mette in mano una banconota e le dice che le portasse da bere al suo tavolo, e se ne va, lei gli va incontro e si qualifica dicendo che non è una cameriera, cominciando così con il gioco.

Ovviamente la mia è solo un idea che mi è venuta così, ma che sarei curioso di sapere se può avere qualche attinenza, aspetto la risposta del maestro Smile.
ah +1

falco

Loggato


"Un uomo può essere felice con qualsiasi donna purché non ne sia innamorato"  (O. Wilde)

falco

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: abruzzo
  • Posts: 337

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #2 del: 26 Agosto 2008, 00:25:37 »

Insomma tutto questo post per giustificare il fatto che ti scopi le UG hahahahahahha  Laughing Laughing Laughing

Ovviamente scherzo nonno. Bel post.  Smile

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #3 del: 26 Agosto 2008, 00:53:35 »

Citato da: falco il 25 Agosto 2008, 23:35:06

Ciò mi ha fatto pensare se ci sia qualche modo di riuscire ad approcciarle anche nei loro contesti, mal interpretando il loro valore, in modo tale da farle sembrare ai tuoi occhi di basso valore, e così dar modo a lei di qualificarsi nei tuoi confronti dandoti la possibilità di creare attrazione o qual si voglia.
Mi ritorna in mente una scena nel film "Hitch" quando una HBs in un pub circondata da afc, ha un elevato valore nel suo contesto, lì e in quel momento, hitch la vede si avvicina le mette in mano una banconota e le dice che le portasse da bere al suo tavolo, e se ne va, lei gli va incontro e si qualifica dicendo che non è una cameriera, cominciando così con il gioco.

Grazie del +1 !
Ottimo ed interessante spunto, sicuramente è fattibile.
Ricordo bene la scena che citi come una gran paraculata, ed in realtà quella scena è
proprio la mancanza di riconoscimento del valore che la femina pensa gli debba essere riconosciuto.
Il movimento verso il seduttore c'è, perchè la tipa rimane stupita e quasi offesa dal quel comportamento
irriverente, cosa che la fa muovere verso di lui per ristabilire i ruoli.
La difficoltà è la stessa della gestione dei neg verbali: bisogna stare molto attenti a non esagerare,
altrimenti si rischia un C&B irreversibile...
Ma sperimentare sta cosa su larga scala, sicuramente ripagherà chi ci si dedica.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #4 del: 26 Agosto 2008, 01:44:32 »

Ottimo post!

+1 !
 
In effetti sia la difficoltà della donna che la bravura del seduttore vanno divisi per la media delle alternative presenti nell'ambiente.

Ne so qualcosa quando ero in una facoltà piena di donne... e le ragazze (e non i cessi...) venivano da me per conoscermi !!
Poi cambiando ambiente... a volte devo trattarle male solo per avere rispetto... Angry

Loggato


In bilico fra sacro e profano

--Alchelion--

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 62
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 158

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #5 del: 26 Agosto 2008, 07:19:37 »

Citato da: TermYnator il 25 Agosto 2008, 23:06:03

Riassumendol sistema di valutazione "HBx" è pertanto una infantile semplificazione della realtà, inutile ai fini della calibrazione nel rimorchio.

Non posso fare altro che quotarti

Loggato


belin!

sp33kix

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: IMperia - FIrenze
  • Posts: 233
  • just me!

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #6 del: 26 Agosto 2008, 11:18:52 »

ottimo post! +1  Smile

Adesso ti passo anche la mia personale modalità di rating femminile.

Non analizza lo stato d'animo della donna, ma il mio di fronte alla sua presenza e inserito nel mio contesto sociale

Questo rate non misura quanto sarà difficile portare a letto la ragazza, ma misura quanto impegno e quanta volontà c'è da parte mia nel giocarci..

Davanti a una donna io la pongo in una delle 4 categorie:

La scopo e me ne vanto
E' la donna bramata da tutti e mi piace.
Scoparmela soddisfa la mia autostima, il mio ego, mi da Dhv, mi svuota per bene le palle, mi da benessere, rafforza il mio inner, mi da la soddisfazione di una fiorentina fumente e una bottiglia di chianti.

La scopo e non me ne vergogno
Il girare con questo tipo di donna da soddisfazione. Buona autostima e buona considerazione sociale. L'intimità è meglio della passeggiata. il giro al lago è meglio della disco. E' un arrosto con le patate dopo una giornata trascorsa sugli sci. si beve birra ma anche acqua.

La scopo ma non lo dico in giro
é socialmente squalificante essere riconosciuto frequentare questo genere di ragazza. Fa DLV, rimuove qualunque proiezione futura mentale. Spessi scopando questa ragazza si cerca di chiudere gli occhi e cambiarle volto. Svuota le palle, innalza l'ego se ingoia. Spesso si lascia ass-chiudere e usa un linguaggio scurrile durante l'amplesso. é la piadina con le patatine fritte, il kebab pieno di robaccia di cui hai bisogno alle cinque di mattina dopo una estenuante maratona alcolica. Acqua, ma spesso non bevi nemmeno.

Non la scopo
over 60 e under 16. e tutte le brutte. il digiuno. o meglio lo sciopero della fame.

tre baci Kiss Kiss Kiss

Loggato

Skid

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Posts: 96

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #7 del: 26 Agosto 2008, 13:30:51 »

Citato da: Skid il 26 Agosto 2008, 11:18:52

ottimo post! +1  Smile

Grazie!

Citazione

Adesso ti passo anche la mia personale modalità di rating femminile.
Non analizza lo stato d'animo della donna, ma il mio di fronte alla sua presenza e inserito nel mio contesto sociale
Questo rate non misura quanto sarà difficile portare a letto la ragazza, ma misura quanto impegno e quanta volontà c'è da parte mia nel giocarci..

Se fine a se stesso, è interessante per il presupposto che c'è a questo modo di ragionare:
"la difficoltà non esiste, o perlomeno non mi riguarda", che è il concetto derivato
dal considerarsi a tutti gli effetti un premio.

In realtà, se invece di chiamarlo ranking della donna, chiamiamo la tua scala
"Indice motivazionale", otteniamo una scala di valori che si presta egregiamente
a rappresentare il pensiero del seduttore che ha appena terminato la Fase 0 del Territorio Virtuale,
ovvero l'Osservazione.
La scala diventa quindi utile per capire se andremo li scoglionati, o carichi come una bomba a mano.
Quindi, decreta se è bene andare li, o piuttosto sia megli cambiare target.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #8 del: 26 Agosto 2008, 13:37:04 »

Citato da: --Alchelion-- il 26 Agosto 2008, 01:44:32

Ottimo post!
+1 !

Grazie!

Citazione

In effetti sia la difficoltà della donna che la bravura del seduttore vanno divisi per la media delle alternative presenti nell'ambiente.

Infatti, la cosa vale anche per i maschi:
non so se hai letto il paradosso delle isole nel capitolo "L'uomo" del TermYpensiero.
Ma anche l'abilità del seduttore e la sua capacità di apparire "alpha" sono relative all'ambiente.

In realtà, tutto cio che concerne l'uomo non può essere scisso dal contesto che lo ospita,
e questo per motivi legati alla nostra essenza evolutiva.
Non siamo nati per essere perfetti come una tigre (animale solitario),
ma siamo nati per essere inseriti in un contesto dal quale trarre vantaggio.
Sta a noi rendercene conto e sfruttare questa peculiarità a nostro favore.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #9 del: 26 Agosto 2008, 13:59:40 »

Citato da: TermYnator il 25 Agosto 2008, 23:06:03

Spero di esservi stato utile... Wink

TermYnator

...e lo sei stato molto  Wink

solo vorrei farti una domanda Term, durante una CR di qualche secondo (rispettiamo la 3s-rule  Grin ) come fai tu a capire come classificare il target ?

si ok... FIGA = sarge più difficile ed impegnativo

A volte penso che ci sono donne particolarmente sexy ed oggettivamente molto belle che accoglierebbero a braccia aperte il PUA un po insicuro che le giudica difficili da sargiare.

Citato da: TermYnator il 25 Agosto 2008, 23:06:03

Femine Estremamente difficili (FeA)
Donne che spiccano per essere riconosciute come belle dalla maggior parte delle donne.
Donne che ritengono di essere adorate da una larga fascia di persone.
Donne estremamente sensuali tampinate da morti di pippe insistenti (o gruppi di questi).
Donne che ritengono di essere dei sex symbol.
Donne che hanno relazioni stabili nel loro contesto sociale, e sono felici di queste.
Donne che per condizione sociale/anagrafica sono estremamente diverse dal seduttore.

Non me la sono mai cavata malissimo nel CR, ho abbastanza intuito ma sinceramente non sono sicuro che riuscirei a dedurre tutte queste cose basandomi esclusivamente sul primo impatto o sul primo EC.

Alpha

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #10 del: 26 Agosto 2008, 14:17:13 »

Citato da: Maschio Alpha il 26 Agosto 2008, 13:59:40

...e lo sei stato molto  Wink

Grazie!  Wink

Citazione

solo vorrei farti una domanda Term, durante una CR di qualche secondo (rispettiamo la 3s-rule  Grin ) come fai tu a capire come classificare il target ?

Semplicemente perchè quando osservo, non osservo per qualche secondo, ma osservo finchè non ho elementi per agire.
Una osservazione che fu fatta da Extreme e Reaper (se non sbaglio) sull'Osservazione durante il TermYraduno, era proprio sul fatto
che, se questa non ha limite temporale, è una pratica che rischia di portare al lassismo, nel senso che non si pensa di aver elementi
e si continua ad osservare all'infinito.
Posi come autolimite 5/10 minuti, ma personalmente, se una donna mi piace, posso osservare le sue mosse nell'arco di più giorni,
prima di sferrare l'attacco, che è generalmente repentino e ... irreversibile.
Ovviamente è una questione di filosofia e di mezzi: non avrebbe senso pensare di osservare in un club una donna per due tre sabati a fila,
se non si è sicuri di poterla rivedere in quel posto.
Ma anche qui ci sono delle scappatoie, come corrompere i barman (che sanno quasi tutto sui frequentatori abituali), e frequentare gli stessi posti
negli stessi orari.
Se nulla aiuta, si parte fidandosi di se stessi, e tenendo conto della scala di Skid, che è stata elaborata nel frattempo:
se la motivazione è sufficiente, ci si gioca quello che si è riusciti ad avere, compensando la mancanza di elementi con la sicurezza di riuscire.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #11 del: 26 Agosto 2008, 15:46:56 »

Citato da: TermYnator il 26 Agosto 2008, 13:30:51

Se fine a se stesso, è interessante per il presupposto che c'è a questo modo di ragionare:
"la difficoltà non esiste, o perlomeno non mi riguarda", che è il concetto derivato
dal considerarsi a tutti gli effetti un premio.

In realtà, se invece di chiamarlo ranking della donna, chiamiamo la tua scala
"Indice motivazionale",

[...]

ottimo intervento Smile

Mi piace la denominazione di "Indice motivazionale" Cheesy

hai perfettamentente intuito quanto il "piccolo cerchio di interesse" (cit. Stanislavskij) si sposti dalla ragazza a me..

E di conseguenza la bellezza della ragazza diventa una veriabile quasi del tutto indipendente dalla scala.
Unico filo conduttore è la somiglianza tra i miei gusti e quelli socialmente riconosciuti,
oltre che una corrispondenza tra il luogo comune di bellezza = "me la tiro" e gli atteggimenti della ragazza in questione.

ma io sono uno di quelli che sguazza nei punti di accumulazione di questa distorta deduzione logica.

Citazione

"la difficoltà non esiste, o perlomeno non mi riguarda"

... è uno stile di vita Wink

tre baci Kiss Kiss Kiss

« Ultima modifica: 26 Agosto 2008, 15:49:46 da Skid »

Loggato

Skid

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Posts: 96

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #12 del: 27 Agosto 2008, 16:08:48 »

propongo di rendere ufficiale la classificazione delle HB come FeA,B,C,D.  Thumbs Up
E' un criterio molto piu' utile della semplice estetica ai fini pratici.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #13 del: 27 Agosto 2008, 16:22:48 »

Citato da: -eFFe- il 27 Agosto 2008, 16:08:48

propongo di rendere ufficiale la classificazione delle HB come FeA,B,C,D.  Thumbs Up
E' un criterio molto piu' utile della semplice estetica ai fini pratici.

Sono lusingato da questo tuo intervento, dal +1 e...
dalla tua signa  Smile

Grazie!

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Il valore delle Femine: HBx?

« Risposta #14 del: 27 Agosto 2008, 16:33:23 »

stanotte mi è venuto in mente questo thread
http://www.seduzioneitali...um/index.php?topic=1780.0
in cui satira aveva praticamente detto la stessa cosa ma con termini un po' differenti  Grin

Loggato


19 anni
Don't hate the player. Hate the game.

netcat

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 159
  • gatto di rete
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: