Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

(Letto 1851 volte)

TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« del: 04 Luglio 2008, 15:09:39 »

Non appena ho cominciato a capire qualcosa di rimorchio, ho immediatamente cominciato a scrivere tutto quello che mi succedeva.
Sarà successo a molti di voi, di tornare a casa dopo un'interazione riuscita, e dopo due giorni non riuscire a ricordare quello che avevate detto in apertura.
Questa cosa terribbile, in realtà limita enormemente l'esperienza di un seduttore.
A questo aggiungo un'altra cosa.
Spesso, dopo periodi di umore basso, rileggere cio che avevo scritto in periodi con l'umore alle stelle,
mi ha fatto rivivere quello stato d'animo.
E' diverso dal leggere cose scritte da altri, perchè quella persona felice di cui leggete le parole siete voi.
E saranno le vostre stesse parole a tirarvi su: chi meglio di voi sa parlarvi?

E' quindi importantissimo scrivere le proprie esperienze.
C'è un altro fine allo scrivere le proprie cose.
IL renderle note agli altri per avere feedbaks e suggerimenti su cose che non sono chiare.
Non si deve provare vergogna, siamo tutti anonimi qui sopra.
E non siamo nati rimorchiando l'ostetrica....

Chi più chi meno, proveniamo tutti da un certo mortodippippismo, inutile giocare ai grandi
senza macchia e senza paura.
C'è chi ancora non è riuscito a superarlo, chi lo ritiene ormai lontano nella propria storia,
chi pensa che possa riemergere un giorno.

L'importante è non chiudersi in se stessi: non si risolvono così i problemi.
Perchè bnon si riesce ad avere una visione imparziale.
Quindi, rivolgo a tutti l'invito a scrivere le vostre cose ed a postarle, a mettervi in gioco.
Sarà molto più semplice migliorare, e gestire una donna dal vivo.
Come si può infatti gestire una donna se si teme il giudizio per il proprio nick?

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #1 del: 04 Luglio 2008, 15:49:45 »

...mortodipippismo  Laughing Laughing Laughing
Questa mi ha fatto morire!
Come al solito, anche stavolta hai ragione!!! io spesso salvo i messaggi più belli che ho mandato, e anche se alla fine non hanno portato a nulla, il rileggerli, mi fa sentire bene, perchè nel momento in cui li scrivevo mi sentivo aperto come un libro e le cose migliori solitamente le fai quando ti senti libero da condizionamaneti e slegato da qualsiasi forma di orgoglio...si insomma si è come dei bambini, quello che pensi lo dici o lo scrivi in questo caso, ed è bellissimo e naturalissimo....

 Thumbs Up

Loggato

action

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 48

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #2 del: 04 Luglio 2008, 16:23:58 »

Citato da: TermYnator il 04 Luglio 2008, 15:09:39

Non appena ho cominciato a capire qualcosa di rimorchio, ho immediatamente cominciato a scrivere tutto quello che mi succedeva.

Beh e va addirittura considerato che a quei tempi non era affatto facile (occorreva scegliere una bella pietrona levigata, trovare uno scalpello e con infinita pazienza scrivere una lettera dopo l'altra... ;-) )!

Scherzi a parte, sono d'accordo e posso dire che in alcuni momenti di delusione il rileggere i miei vecchi report mi ha immediatamente mostrato quanta strada ho fatto, come è cambiata in meglio la mia visione del mondo e dato un'idea di come potro' ancora migliorare se continuo il percorso.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #3 del: 07 Luglio 2008, 15:16:20 »

Citato da: ^X^ il 04 Luglio 2008, 16:23:58

Beh e va addirittura considerato che a quei tempi non era affatto facile (occorreva scegliere una bella pietrona levigata, trovare uno scalpello e con infinita pazienza scrivere una lettera dopo l'altra... ;-) )!

E così che mi sono costruito il fisiko!
Altro che palestre....

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #4 del: 07 Luglio 2008, 18:28:33 »

Citato da: TermYnator il 04 Luglio 2008, 15:09:39

Chi più chi meno, proveniamo tutti da un certo mortodippippismo, inutile giocare ai grandi
senza macchia e senza paura.
C'è chi ancora non è riuscito a superarlo, chi lo ritiene ormai lontano nella propria storia,
chi pensa che possa riemergere un giorno.

Nel mio caso ne apprezzo la periodica, simpatica e stimolante ciclicità. Smile

Citato da: TermYnator il 04 Luglio 2008, 15:09:39

L'importante è non chiudersi in se stessi: non si risolvono così i problemi.
Perchè bnon si riesce ad avere una visione imparziale.

Quoto in pieno il discorso dello scrivere e del confrontarsi.
Provo a spingermi oltre, forse dovrei fare un post a parte, ma mi piace rilanciare su questo.
Mi allargo un po', e forse audacemente, ritengo che l'aprirsi sia anche sottoporsi al giudizio degli altri nella vita reale e, per un certo verso, non essere eccessivamente radicali nell'espressione della personalità. Un irrigidimento in tal senso lo considero una chiusura.
Fino a qualche tempo fa ho personalmente travisato il concetto dell'alpha con il discorso "L'alpha se ne frega di tutto e di tutti ecc ecc".
In parte è vero, fino a quando questo concetto ci aiuta a superare certe insicurezze.
Diventa insidioso quando ci impedisce di crescere e ci limita nello sviluppare quelle capacità di empatia che ci aiutano a capire le donne o le persone in genere.
E ci spinge sul baratro dell'insuccesso quando ci fa partire come caproni senza dosare la sensibilità necessaria che spesso è definita 'calibrazione'.
Nel momento in cui ho rivalutato sotto certi aspetti il concetto "L'alpha se ne frega di tutto e di tutti ecc ecc" ho ricominciato a migliorare uscendo dallla ciclica affezione della sindrome da MDP. Smile
Non so se è successo anche a voialtri questo ho descritto.

Ditemi la vostra.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #5 del: 07 Luglio 2008, 21:39:45 »

Citazione

Provo a spingermi oltre, forse dovrei fare un post a parte, ma mi piace rilanciare su questo.
Mi allargo un po', e forse audacemente, ritengo che l'aprirsi sia anche sottoporsi al giudizio degli altri nella vita reale e, per un certo verso, non essere eccessivamente radicali nell'espressione della personalità. Un irrigidimento in tal senso lo considero una chiusura.
Fino a qualche tempo fa ho personalmente travisato il concetto dell'alpha con il discorso "L'alpha se ne frega di tutto e di tutti ecc ecc".
In parte è vero, fino a quando questo concetto ci aiuta a superare certe insicurezze.
Diventa insidioso quando ci impedisce di crescere e ci limita nello sviluppare quelle capacità di empatia che ci aiutano a capire le donne o le persone in genere.
E ci spinge sul baratro dell'insuccesso quando ci fa partire come caproni senza dosare la sensibilità necessaria che spesso è definita 'calibrazione'.
Nel momento in cui ho rivalutato sotto certi aspetti il concetto "L'alpha se ne frega di tutto e di tutti ecc ecc" ho ricominciato a migliorare uscendo dallla ciclica affezione della sindrome da MDP. Smile
Non so se è successo anche a voialtri questo ho descritto.

Ditemi la vostra.

Si. E' un po' off-topic, ma te lo quoto in quanto trovo che sia una opportuna dimostrazione pratica di quanto dice TermY.
Mi successe esattamente la stessa cosa nel periodo 2002-2003, molto prima di conoscere il Gioco. Nel cercare una soluzione ai classici problemi da MdP, e con una buona dose di veleno repressa nei confronti del mondo, ascoltai il malsano consiglio di un mio caro amico diventando quello che se ne frega di tutto e tutti. Parlare di chiusura è un eufemismo. Mi ero allontanato dalle persone, o loro si erano allontanate da me. Ora che molte cose mi sono più chiare, ho compreso cos'era quella sgradevole sensazione... avevo effettivamente perso interesse per il prossimo cercando di imitare goffamente un atteggiamento che intuitivamente percepivo come alpha, senza aver minimamente capito di cosa si trattasse. Dopo quel periodo tornai sui giusti binari ma ci misi tempo a capire cosa era successo (su questo la recente lettura del confronto tra Uomo Alpha e Vero Uomo di TermY ha completato la mia interpretazione degli eventi a distanza di anni. A proposito, +1).

Ad ogni modo, se ho ben capito, il 3d di TermY vuole essere più una spinta ad una maggiore apertura (leggi "collaborazione" o "contribuzione") sul forum da parte di tutti gli utenti, realizzabile attraverso una maggiore apertura apertura personale, migliorando di conseguenza anche l'aspetto qualitativo della comunicazione che avviene su IL.
Ritengo che in una community come questa i green siano verosimilmente la maggior parte degli utenti. Quello che posso dire da green, quale continuo ostinatamente a reputarmi, è che il partecipare all'attività del forum non è così semplice. Facendovi previamente notare il numero di post che ho scritto (vd. frame a sinistra), vi spiego i motivi per cui percepisco questa sensazione e che forse sono punti di vista condivisi da altri:
1) ho più da imparare che da affermare. Sento la sezione "Richiesta consigli" più adatta al mio livello di esperienza; di conseguenza mi limito a leggere la maggior parte delle altre sezioni del forum senza intervenire;
2) visitando più frequentemente il forum, mi sono accorto che la sezione maggiormente dedicata ai green è proprio quella "Richiesta consigli". Passo molto tempo a leggere le sezioni in cui trovo una serie di possibili risposte ad ogni domanda. Questa sezione, dal punto di vista della contribuzione, la vedo come contrapposta a quella dei FRs, che invece è quella maggiormente destinata ai più esperti;
3) i FRs (che, imho, è una delle sezioni indispensabili del forum) costituiscono una sorta di galleria dei trofei: è naturale che gli utenti maggiormente motivati a contribuire a questa sezione siano quelli di maggiore esperienza. Fomentano gli altri, danno interessantissimi spunti e fanno "sognare" quelli meno esperti. Io stesso, nelle due settimane successive alla mia iscrizione, ho postato due FRs che si differenziavano dagli altri proprio perché un green non guarda le stesse cose che guarda un PUA navigato. Cercavo da parte di altri green un riscontro che non è mai arrivato (uniche due risposte ^X^ e Acqua, che non sono green). Non dico che erano dei report veloci ed entusiasmanti da leggere, ma credo che almeno una parte dell'"assenteismo" sia collegabile a quanto rilevato da TermY... ma caxxo, sono l'unico che si ritiene esplicitamente un green? Cheesy. Su 358 utenti registrati, sto messo male allora... Dopo questa esperienza, ho deciso che avrei aspettato per scrivere altri FRs e che mi sarei messo a studiare il forum contribuendo attivamente solo quando strettamente necessario.
4) Trovo che IL contenga una grande quantità di materiale valido. Ho l'impressione (smentitemi se sbaglio) che la finalità funzionale del forum sia realizzata: rispetto ad altri forum che ho visto in passato, gli utenti qui presenti utilizzano spesso la funzione di ricerca, e questo fa sì che il numero di interventi cresca più rapidamente di quello dei 3ds. Tuttavia, rispetto al numero di iscritti, l'attività (intesa come il mettersi in ballo) è piuttosto bassina. Ci sono risposte a molte delle domande che un green si pone, e questo fa innescare un diffuso atteggiamento passivo in cui i meno esperti attingono conoscenze dai post dei più navigati.
5) gli utenti iscritti sono 358, ma vedo sempre gli stessi 10/15 nick con qualche sporadico intervento di altri 20/30, tra cui il sottoscritto. L'impressione che ho avuto nell'iniziare a contribuire è simile a quella che si ha iniziando a seguire una serie televisivia da metà della terza stagione, senza sapere cosa sia successo prima. Questo meccanismo agisce  da deterrente per i nuovi arrivati.

Credo che questo spieghi almeno una parte della questione sollevata da TermY.

Vedo due direzioni per procedere:
1) direzione layout del forum: sottolineare che la sezione "Richiesta Consigli" è il posto in cui vengono tirati fuori tutti i dubbi, senza vergogna alcuna, quindi in grado di incoraggiare i green al contribuire. Verosimilmente, questa categoria di utenti dovrebbe essere la più parte.
2) direzione di policy del forum: taggare come inattivi gli account (senza necessariamente deletarli o bloccarli) che in base agli accessi risultino inattivi da X mesi. In questo modo, l'effettiva quantità di utenti sarebbe in chiaro evidenziando la correlazione tra utenti attivi e la loro attività.

Ciao a tutti, G

Loggato

G

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 31
  • Offline Offline
  • Posts: 103

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #6 del: 07 Luglio 2008, 22:15:41 »

Citato da: G il 07 Luglio 2008, 21:39:45

....
Mi successe esattamente la stessa cosa ....

Sono contento che qualcuno possa condividere ecomprendere la mia esperienza. Detto così sembra una cosa cattiva.... ma....  Laughing

Citato da: G il 07 Luglio 2008, 21:39:45

Ad ogni modo....  Sento la sezione "Richiesta consigli" più adatta al mio livello di esperienza; di conseguenza mi limito a leggere la maggior parte delle altre sezioni del forum senza intervenire;

Capisco cosa vuoi dire. Io ho delle perplessità sul fatto di poter autovalutare la propria esperienza alla luce di quello che si legge rispetto a quello che si è.
Poi a me succede il contrario: ho sempre un po' di difficoltà ad essere sicuro che un consiglio a distanza, in assenza di tutta la parte non verbale della comunicazione, possa essere efficace. Pensa: è gia difficile interpretare cosa intende un'altra persona, pensa quanto è difficile scrivere, riportare senza un filtro che possa alterare cosa sta succedendo in un'interazione. Ma è comunque una mia opinione.

Citato da: G il 07 Luglio 2008, 21:39:45

3) i FRs (che, imho, è una delle sezioni indispensabili del forum) costituiscono una sorta di galleria dei trofei....

In parte è vero, ma io preferirei fosse la parte centrale del forum e non per questo motivo. Lo intenderei però soltanto fatto di report completi fatti di una storia che inizia con un'apertura, termina con quello che deve terminare e sia piena di emozioni. Avevo iniziato anche io a postare dei report che non hanno avuto molto seguito.. forse erano troppo letterari, ma che dire.. sono un romantico ed ho nostalgia dei ng usenet..... Mi piacerebbe fossero delle storie.

Citato da: G il 07 Luglio 2008, 21:39:45

Dopo questa esperienza, ho deciso che avrei aspettato per scrivere altri FRs e che mi sarei messo a studiare il forum contribuendo attivamente solo quando strettamente necessario.

Oltre ad una 'forzata assenza' di qualche mese è la stessa cosa che sto facendo io...

Citato da: G il 07 Luglio 2008, 21:39:45

ma caxxo, sono l'unico che si ritiene esplicitamente un green? Cheesy. Su 358 utenti registrati, sto messo male allora...

Ma che dici?

/Spartacvs EVERGreen.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #7 del: 07 Luglio 2008, 22:44:04 »

D'accordissimo con tutti e due sulla sezione Fr's.
Tantostà, che in proposte, avevo proposto di splittare la sezione in diverse stanze.
Chi non ha avuto una buona interazione, perchè qualcosa è andato storto, non è motivato a postarla: perchè in realtà manca un posto per farlo.
Rimane richiesta consigli, ma imho non è adatta.
Una bella sezione dove ci siano interazioni che non necessariamente finiscono con una chiusura, invece, risolverebbe il problema alla radice, e posterebbero tutti.
Non a caso, il post in proposte l'avevo chiamato "Così postan tutti"...  Wink
Cheppoi assomigli al titolo di un noto film trombereccio, è puramente voluto....

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #8 del: 07 Luglio 2008, 22:47:23 »

Citato da: G il 07 Luglio 2008, 21:39:45

Dopo quel periodo tornai sui giusti binari ma ci misi tempo a capire cosa era successo (su questo la recente lettura del confronto tra Uomo Alpha e Vero Uomo di TermY ha completato la mia interpretazione degli eventi a distanza di anni. A proposito, +1).

Fatti un pdf con tutti i capitoli del TermYpensiero, leggilo a mò di libro, e vedi che di scintille in testa te ne scatteranno parecchie!  Wink

Citazione

vi spiego i motivi per cui percepisco questa sensazione e che forse sono punti di vista condivisi da altri:
1) ho più da imparare che da affermare. Sento la sezione "Richiesta consigli" più adatta al mio livello di esperienza; di conseguenza mi limito a leggere la maggior parte delle altre sezioni del forum senza intervenire;

Non credo che ci sia da limitarsi solo perchè ci si sente inesperti. Ad esempio sono convinto che l'AA sia uno dei problemi più diffusi tra gli utenti, ma non se ne parla abbastanza. Perchè? PERCHE' NESSUNO TIRA FUORI LA QUESTIONE! Nessuno si mette a scrivere: "ho già letto i consigli per superare l'AA, ma non ci riesco proprio... mi blocco perchè bla bla bla". Se il ragazzo in questione si spiega bene, riceverà l'appoggio che cerca. Se non lo riceve, deve insistere (vedi Fable). Bisogna avere le palle anche (e direi soprattutto) per chiedere aiuto!

Citazione

2) visitando più frequentemente il forum, mi sono accorto che la sezione maggiormente dedicata ai green è proprio quella "Richiesta consigli". Passo molto tempo a leggere le sezioni in cui trovo una serie di possibili risposte ad ogni domanda. Questa sezione, dal punto di vista della contribuzione, la vedo come contrapposta a quella dei FRs, che invece è quella maggiormente destinata ai più esperti;
3) i FRs (che, imho, è una delle sezioni indispensabili del forum) costituiscono una sorta di galleria dei trofei: è naturale che gli utenti maggiormente motivati a contribuire a questa sezione siano quelli di maggiore esperienza. Fomentano gli altri, danno interessantissimi spunti e fanno "sognare" quelli meno esperti. Io stesso, nelle due settimane successive alla mia iscrizione, ho postato due FRs che si differenziavano dagli altri proprio perché un green non guarda le stesse cose che guarda un PUA navigato.

Perdonami ma non sono d'accordo. I field report sono per tutti: per il green che si caga sotto ad uscire da solo, per il Seduttore con la "S" maiuscola, e per tutte le infinite vie di mezzo. Il forum è bello per questo, perchè è vario, ci si scambia esperienze, consigli, punti di vista, a volte dei vaffanculo.

Perchè mai un field report senza chiusure dovrebbe non essere interessante? Semmai è un occasione per fomentare il ragazzo! Ma se è lui il primo a censurarsi, come fà la gente ad incoraggiarlo?  Shocked

PUA navigati, dici? Certo ci sono dei ragazzi particolarmente abili nel piazzare l'obelisco, ma rimaniamo sempre e comunque tutti dei bravi ragazzi. PUA o no, VU o no, questo è un forum e non la strada. Non immaginarti quelli che scopano tanto come dei fighi che ti annientano con lo sguardo, piuttosto come delle persone serene, che amano la propria vita e sono disposti ad insegnarti la loro arte con un sorriso. Forse su questo sono idealista, ma ci credo, altrimenti non sarei qui. Di tutti gli utenti di cui ho letto bei report, ho anche apprezzato umiltà e voglia di condividere. Chi scrive bei report si sente figo, è ovvio... ma in modo benigno. E se qualcuno è in mala fede, chi ci perde? Tu o lui?

Citazione

Cercavo da parte di altri green un riscontro che non è mai arrivato (uniche due risposte ^X^ e Acqua, che non sono green). Non dico che erano dei report veloci ed entusiasmanti da leggere, ma credo che almeno una parte dell'"assenteismo" sia collegabile a quanto rilevato da TermY... ma caxxo, sono l'unico che si ritiene esplicitamente un green? Cheesy. Su 358 utenti registrati, sto messo male allora... Dopo questa esperienza, ho deciso che avrei aspettato per scrivere altri FRs e che mi sarei messo a studiare il forum contribuendo attivamente solo quando strettamente necessario.

Grazie per la considerazione, ma non sono così forte. Certo scopo, ma con moderazione.  Cool
Per inciso: i tuoi field report, semmai li avessi scritti, te li avrei commentati con immenso piacere. E non solo io...

Citazione

Ci sono risposte a molte delle domande che un green si pone, e questo fa innescare un diffuso atteggiamento passivo in cui i meno esperti attingono conoscenze dai post dei più navigati.
5) gli utenti iscritti sono 358, ma vedo sempre gli stessi 10/15 nick con qualche sporadico intervento di altri 20/30, tra cui il sottoscritto. L'impressione che ho avuto nell'iniziare a contribuire è simile a quella che si ha iniziando a seguire una serie televisivia da metà della terza stagione, senza sapere cosa sia successo prima. Questo meccanismo agisce  da deterrente per i nuovi arrivati.

Hai ragione, se una cosa è stata scritta non è necessario riscriverla duecento volte. Ogni nuovo utente deve un pò misurarsi con la quantità di materiale da leggere e praticare. Una volta fatto però, può scrivere un field report e parlarne in prima linea!  Wink

G, un +1 con tutto il cuore. Sono quelli come te che cambiano il mondo in meglio.

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #9 del: 07 Luglio 2008, 23:08:24 »

in " fai uscire l'animale dentro di te " postato a gennaio mi sembra...ho parlato di come superare L'AA ....

e in " serata kissosa " parlo del mio state " di cosa mia avviene quando sargio...

se qualcuno non lo ha letto..credo che un'occhiata potrebbe aiutarvi : ) ...

ps: bel post termy!!! Wink

Loggato


- Io appartengo al Guerrierio in cui la vecchia via si è unita alla nuova

- Non esiste sconfitta nel cuore di chi LOTTA!


Knives,Nat,Axel,zak,asufel,kyros,bluesky.
Sempre nel mio Heart.

lu

  • ( ) )======D
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 325
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: Another Dimension
  • Posts: 1746

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #10 del: 08 Luglio 2008, 01:05:54 »

Citato da: Spartacvs il 07 Luglio 2008, 22:15:41

Poi a me succede il contrario: ho sempre un po' di difficoltà ad essere sicuro che un consiglio a distanza, in assenza di tutta la parte non verbale della comunicazione, possa essere efficace. Pensa: è gia difficile interpretare cosa intende un'altra persona, pensa quanto è difficile scrivere, riportare senza un filtro che possa alterare cosa sta succedendo in un'interazione. Ma è comunque una mia opinione.

Credo sia il limite intrinseco del mezzo di comunicazione che è il forum. Ad ogni modo i consigli vanno sempre filtrati, anche nella realtà. Solo tu sai esattamente quello che succede, e soprattutto come lo vivi. Anche chiedendo un consiglio ad un amico (a meno che non dia al BL l'importanza che merita), il linguaggio non verbale viene generalmente omesso.

Citato da: Spartacvs il 07 Luglio 2008, 22:15:41

In parte è vero, ma io preferirei fosse la parte centrale del forum e non per questo motivo. Lo intenderei però soltanto fatto di report completi fatti di una storia che inizia con un'apertura, termina con quello che deve terminare e sia piena di emozioni. Avevo iniziato anche io a postare dei report che non hanno avuto molto seguito.. forse erano troppo letterari, ma che dire.. sono un romantico ed ho nostalgia dei ng usenet..... Mi piacerebbe fossero delle storie.

Trovo che la forma di espressione differente dei vari autori sia un altro aspetto di vitalità del forum. Ognuno ha il suo modo di raccontare ciò che gli accade. Non credi che il confronto di cui sopra possa avvenire anche su questo piano? Wink Inoltre, trovo una certa corrispondenza con lo scrivere i report e lo storytelling. Se un abile story teller racconta storie in maniera interessante, perché non provare a farlo sul forum riguardo ai FRs? Se nessuno risponde, non credo sia colpa degli altri. Forse non abbiamo raccontato le nostre storie in maniera che gli altri le trovassero interessanti o forse non avevano contenuti rilevanti per la platea. Questi sono due errori di base per un oratore e tutti ci siamo cascati. L'indice di gradimento di un 3d è generalmente riflesso nel numero di risposte che seguono, e per questo fine compete sia la scelta dell'argomento che la forma. Ad es., vedi  come TermY ha posto questo stesso 3d.
Il contenuto ci riguarda e lo ha posto in maniera affascinante. Ok TermY, mi hai rimorchiato.  Beccate sto k-close Kiss.

Citato da: Acqua il 07 Luglio 2008, 22:47:23

Perdonami ma non sono d'accordo. I field report sono per tutti: per il green che si caga sotto ad uscire da solo, per il Seduttore con la "S" maiuscola, e per tutte le infinite vie di mezzo. Il forum è bello per questo, perchè è vario, ci si scambia esperienze, consigli, punti di vista, a volte dei vaffanculo.

Perchè mai un field report senza chiusure dovrebbe non essere interessante? Semmai è un occasione per fomentare il ragazzo! Ma se è lui il primo a censurarsi, come fà la gente ad incoraggiarlo?  Shocked

PUA navigati, dici? Certo ci sono dei ragazzi particolarmente abili nel piazzare l'obelisco, ma rimaniamo sempre e comunque tutti dei bravi ragazzi. PUA o no, VU o no, questo è un forum e non la strada. Non immaginarti quelli che scopano tanto come dei fighi che ti annientano con lo sguardo, piuttosto come delle persone serene, che amano la propria vita e sono disposti ad insegnarti la loro arte con un sorriso. Forse su questo sono idealista, ma ci credo, altrimenti non sarei qui. Di tutti gli utenti di cui ho letto bei report, ho anche apprezzato umiltà e voglia di condividere. Chi scrive bei report si sente figo, è ovvio... ma in modo benigno. E se qualcuno è in mala fede, chi ci perde? Tu o lui?

Parlando di "galleria dei trofei" non mi riferivo ad un'eventuale vanità degli autori. Mi riferivo semplicemente al fatto che i FRs dei più esperti descrivono un gioco ben condotto, a prescindere dal x-close o meno. Tuttavia rimane un problema di forma che credo scoraggi i green, insito nel fatto che poi i loro FRs risulterebbero comunque meno significativi (in primis ad un eventuale autore green, sempre ammesso che sia questo il motivo per cui non posta). Uno degli aspetti sollevati in passato riguardo i FRs, era che spesso non erano di utilità per i green in quanto davano per scontate tante cose che all'inizio sono tutto. Il BL, le tecniche per fronteggiare l'AA, l'Inner Game, la routine di base per imparare ad affrontare una certa fase e tutto quello che vi viene in mente, non emergono in un FRs di alto livello, semplicemente perché l'autore (suppongo) non ci fa più caso, essendo il suo gioco consolidato (per evitare un altro fraintendimento, considero tutti gli elementi elencati come semplici strumenti per fare pratica mirata all'interiorizzazione; sono un convinto sostenitore del gioco basato sull'occasionalità). Da questo, ne discende che l'accorpamento in una sola sezione dei FRs dei green e dei PUA da una parte genera un materiale complessivamente eterogeneo, dall'altra scoraggia i meno esperti alla contribuzione. Come ricordato da TermY, si era già discusso sull'opportunità o meno di strutturare ulteriormente la sezione dei FRs.

Citato da: TermYnator il 07 Luglio 2008, 22:44:04

Chi non ha avuto una buona interazione, perchè qualcosa è andato storto, non è motivato a postarla: perchè in realtà manca un posto per farlo.
Rimane richiesta consigli, ma imho non è adatta.
Una bella sezione dove ci siano interazioni che non necessariamente finiscono con una chiusura, invece, risolverebbe il problema alla radice, e posterebbero tutti.
Non a caso, il post in proposte l'avevo chiamato "Così postan tutti"...  Wink
Cheppoi assomigli al titolo di un noto film trombereccio, è puramente voluto....

Citato da: TermYnator il 09 Giugno 2008, 19:21:27

Quindi, ritengo sarebbe utile splittare la sezione Fr in due stanze: una dove si postano giochi incompleti,
aperture geniali, #-close e kiss-Close.
In questa stanza tutti, compresi i principianti non avrebbero problemi a postare, e non ci sarebbe la solita osoleta domanda "a quando il day 2"?
Non è infatti detto che siano tutti disposti a documentare un day 2, per mille motivi. E non per questo un report deve essere cassato...
La seconda stanza dovrebbe essere dedicata ai report conclusisi con F-Close, ovvero alle seduzioni complete.
Sarebbe molto più semplice trovare aperture fieldtestate ( e non solo teoriche), e contemporaneamente leggere report
di F-Close, che sono invece molto più vincolati dal gioco successivo.

Dargli una maggiore connotazione Green? Il senso di "Così postan tutti" è molto carino, ma mi richiama l'idea di una sezione generale.
Così a spanne ti direi GreenZone, GreenHouse, GreenPool e via di fantasia. Smile

Citato da: Spartacvs il 07 Luglio 2008, 22:15:41

Ma che dici?

/Spartacvs EVERGreen.

Green, e fiero di esserlo. Ma PUA sarà meglio Smile

L'obiettivo di tutto questo è duplice:
1) incentivare tutti a postare le loro esperienze;
2) mantenere ordine concettuale all'interno del forum.

Ciao, G

Loggato

G

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 31
  • Offline Offline
  • Posts: 103

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #11 del: 08 Luglio 2008, 01:22:39 »

Citato da: G il 08 Luglio 2008, 01:05:54

Dargli una maggiore connotazione Green? Il senso di "Così postan tutti" è molto carino, ma mi richiama l'idea di una sezione generale.
Così a spanne ti direi GreenZone, GreenHouse, GreenPool e via di fantasia. Smile

Fossi in te, farei una proposta ufficiale...
Io, personalmente, te la voto.

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: TermYeditoriale: Aprirsi per crescere.

« Risposta #12 del: 08 Luglio 2008, 08:41:55 »

Appoggio l'idea della sezione Green.
Personalmente scrivo i miei report per analizzarli a posteriori.. ho postato solo quello che mi sembrava più utile per la community.
Mi riprometto di diventare più prolisso in futuro Smile

Loggato


III TermYraduno: io c'ero!

La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo.-TermY

Un Vero Uomo ha come Maestro ed Idolo solo se stesso.-TermY

L'armonia con se stessi, è il premio per aver fatto di se un'opera d'arte.-TermY

Il fare di te stesso un'opera d'arte, il conoscerti rispecchiandoti in una donna, il trovare in lei una complice, il diventare il suo punto di riferimento e l'uomo nelle cui braccia lei si abbandonerà-Me medesimo

blackhat

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: provincia milanese
  • Posts: 259
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: