Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

simpatica metafora aeronautica

(Letto 675 volte)

simpatica metafora aeronautica

« del: 08 Febbraio 2014, 22:20:35 »

Ciao a tutti volevo condividere con voi una simpatica metafora tra ke donne e il volo in questo caso il circuito di traffico e l'atterraggio, che mi ha detto un mio carissimo amico pilota...
La seduzione/ conquista di una donna é come un volo (donna = pista condizioni generali etc= meteo.  Tu=aeroplano)

Quando fai un circuito devi sempre avere la pista in vista...se ce tempo bello e visibilità(verticale e orizzontale) buona t puoi allontanare dalla pista anke 10/15nm(nautical miles=miglia nautiche)
Se invece ce nebbia...e la visibilità é minore devi tenere una distanza minore(sbrigsrsi) ...ma quando sei in finale...(allineato alla pista in discesa costante) devi iniziare a "configurare" (prepararsi all'atterraggio) e iniziare a tirare fuori flap accendere luci..etc
In corto finale e stabile sull'ils(istrumental landing system=sistena di atterraggio strumentale) abbassi il carrello...e alla fin fine dopo tanto lavoro...flare(raccordo tra la discesa e la toccata a terra) tocchi terra...l'atrerraggio lo prepari prima...e ricordati ke se nn sei abikitati certi atterraggi ad esempio con scarsa visibilità non li puoi fare...devi fare addestramento.....quindi allenati...che adesso anke solo un avvicinamento visuale t sembra impossibile...ma man mano..t farai ils cat III a okki chiusi...

Loggato

gio94b10

  • Visitatore

Re: simpatica metafora aeronautica

« Risposta #1 del: 08 Febbraio 2014, 22:21:54 »

Se avete bisogno di traduzione del gergo tecnico chiedete

Loggato

gio94b10

  • Visitatore
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: