Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Rivalutare la zona amicizia

(Letto 1034 volte)

Rivalutare la zona amicizia

« del: 12 Giugno 2014, 17:05:01 »

Molto spesso assisto, soprattutto da parte di ragazzi alle prime armi, richieste di consigli finalizzate a "non finire in zona amicizia", oppure li sento dire "mannaggia, sono finito in zona amicizia". Come se fosse stato diagnosticato un tumore. Vediamo di chiarire il mio pensiero al riguardo del tema.

Da un punto di vista puramente eristico della seduzione e del rimorchio, se io approccio una donna con il proposito di trombarmela, e invece ci divento amico, è evidente che ho fallito. Ma si può parlare di fallimento solo nell' immediato, dal momento che, entrare in vera amicizia con una donna, può aprire un impressionante numero di porte (e ..di cosce, aggiungerei). Diventare amico di una donna significa entrare a far parte del vasto e succulento giro delle sue amicizie e conoscenze femminili, e quindi potersi giocare molte chances assai interessanti. E un nuovo arrivato nel giro, se non altro per i fattori novità e curiosità, ha di solito molte più possibilità dei membri "storici" di una compagnia, all' interno della quale i rapporti sono ormai ingessati. Detta in modo facile, è la classica espansione del proprio circolo sociale.

Ad esempio, io sono saldamente in LTR da anni, ma spendo costantemente un pò di tempo per mantenere i rapporti con un vasto giro di amiche-solo amiche (non trombate), perchè non si sa mai cosa può accadere in futuro. Se la storia con la mia ragazza dovesse finire, grazie a questa opera di "pastura", avrei terreno fertile per farmi presentare facilmente un gran numero di ragazze nuove, quindi potrei conoscere femmine di ogni genere (more, bionde, tettone, coscione, stuzzicadenti, ecc.) senza fare nemmeno un' apertura, ma presentato da persone di fiducia che spenderebbero parole a  favore mio, piuttosto che di ipotetici "concorrenti" . E questo ha un' importanza davvero enorme, soprattutto se non si hanno più 20 o 30 anni.

Detto così, sembra facile. Tuttavia, c'è un "ma", e non di poco conto. Ecco in cosa consiste : affinchè lo scenario sopra descritto si verifichi, con la donna con la quale si è in "zona amicizia", ci dev' essere un rapporto vero di amicizia, basato su vera stima nei vostri confronti. Se siete semplicemente uno dei tanti contatti Facebook con cui si scambia di tanto in tanto un saluto, non serve a un caxxo. Così come, anzi, peggio assai, se vi sentite dire "è meglio se restiamo solo amici", in quanto la traduzione è "sei un coglione, non mi interessi (oppure, "preferisco Andrea"). E il corollario : "se ho un' amica gnocca non te la presento perchè sei un coglione, piuttosto la presento a Marco o Luca, perchè io voglio Andrea e non posso, ma loro sono dei veri fichi, a differenza di te".

Chiaro il concetto?

S.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Rivalutare la zona amicizia

« Risposta #1 del: 13 Giugno 2014, 11:57:47 »

Hai espresso perfettamente quello che penso anche io..condivido pienamente....

Aggiungo una considerazione  lievemente OT sempre con riguardo al tema amicizia...però ribaltato al maschile. Se le amicizie femminili aiutano a crescere.. le amicizie maschili sono un arma a doppio taglio....si pensa che stando con uomini pieni di gnocca si rimorchia più facilmente...ma anche qui se alla base non ci stanno i fondamentali...si continuerà sempre a valere come il due di picche...

Spesso è proprio l'amicizia  ( specie se con mdp) che crea un perfetto alibi per non sbattersi mai e superare l'ansia da approccio.....si pensa che stando in gruppo si rimorchia con più facilità...questa condizione è perfetta per non crescere mai.

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: Rivalutare la zona amicizia

« Risposta #2 del: 19 Giugno 2014, 17:11:23 »

C'è qualcosa che non mi quadra.

Citato da: Shark72 il 12 Giugno 2014, 17:05:01

Ecco in cosa consiste : affinchè lo scenario sopra descritto si verifichi, con la donna con la quale si è in "zona amicizia", ci dev' essere un rapporto vero di amicizia, basato su vera stima nei vostri confronti.
[...]
Così come, anzi, peggio assai, se vi sentite dire "è meglio se restiamo solo amici", in quanto la traduzione è "sei un coglione, non mi interessi (oppure, "preferisco Andrea"). E il corollario : "se ho un' amica gnocca non te la presento perchè sei un coglione, piuttosto la presento a Marco o Luca, perchè io voglio Andrea e non posso, ma loro sono dei veri fichi, a differenza di te".

Hai detto che con la donna con cui si è in zona amicizia, ci deve essere un rapporto vero di amicizia per poter fare quello che dici.
Ora, se conosci una donna e cadi in zona amicizia, vuol dire che non sei riuscito nell'intento di sedurla e ad un certo punto lei ti ha detto la frase "siamo solo amici". Nell'immediato può sembrare un fallimento, ma come hai scritto all'inizio del post, diventare davvero amici di una donna può aprire molte strade.
Ma come è possibile che ciò accada? Cioè, se tu mi dici che la traduzione di "siamo solo amici" = "sei un coglione, non mi interessi" (con tutto il corollario che ne consegue), una donna con cui cadi in zona amicizia non potrà mai diventare una vera amica: com'è possibile intrattenere una relazione vera di amicizia con una donna che pensa queste cose di te?

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: Rivalutare la zona amicizia

« Risposta #3 del: 19 Giugno 2014, 18:05:09 »

Citato da: Lupo il 19 Giugno 2014, 17:11:23

C'è qualcosa che non mi quadra.Hai detto che con la donna con cui si è in zona amicizia, ci deve essere un rapporto vero di amicizia per poter fare quello che dici.
Ora, se conosci una donna e cadi in zona amicizia, vuol dire che non sei riuscito nell'intento di sedurla e ad un certo punto lei ti ha detto la frase "siamo solo amici". Nell'immediato può sembrare un fallimento, ma come hai scritto all'inizio del post, diventare davvero amici di una donna può aprire molte strade.
Ma come è possibile che ciò accada? Cioè, se tu mi dici che la traduzione di "siamo solo amici" = "sei un coglione, non mi interessi" (con tutto il corollario che ne consegue), una donna con cui cadi in zona amicizia non potrà mai diventare una vera amica: com'è possibile intrattenere una relazione vera di amicizia con una donna che pensa queste cose di te?

Lupo io penso di aver capito quello che Shark intendeva...le donne tengono alla loro reputazione e  al loro circolo sociale....hanno una sorta di vanità che vogliono sempre colmare...quando una donna vede che uno è  un perfetto sfigato...non ha interesse per lui...se fosse uno gnocco farebbe a gara con le amiche per mangiarselo e ci puoi giurare che la loro amicizia da sorelline andrebbe a farsi fottere..si tirerebbero i capelli per averlo. Invece quando uno è sfigato la donna pensa " se le mie amiche vedono che presento loro questo scemo..penseranno che sono una sfigata pure io..una che sta con un uomo che non vale nnt...non vale nnt neanche davanti alle altre donne"...quindi semplicemente sei fuori. Se un tipo è accettabile magari lei lo accetta nella cerchia delle amicizie perchè non stona con le amiche che ha...ma questo non significa che se lo porterebbe a letto.

P.S mi dispiace ammetterlo....ma l'aspetto estetico conta eccome....perchè voi provate a entrare in un locale senza fisico e vedete dove mi mandano....è una questione di fondamentali Smile

« Ultima modifica: 19 Giugno 2014, 18:13:14 da Armwrestle »

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: Rivalutare la zona amicizia

« Risposta #4 del: 20 Giugno 2014, 08:18:29 »

Citato da: Lupo il 19 Giugno 2014, 17:11:23

Ma come è possibile che ciò accada? Cioè, se tu mi dici che la traduzione di "siamo solo amici" = "sei un coglione, non mi interessi" (con tutto il corollario che ne consegue), una donna con cui cadi in zona amicizia non potrà mai diventare una vera amica: com'è possibile intrattenere una relazione vera di amicizia con una donna che pensa queste cose di te?

Tutto è in divenire. Il famoso "sei un coglione, non mi interessi" vale all' inizio, nel momento in cui la ragazza, magari ha in testa qualcun altro, e in quel momento si sente sul piedistallo, e a rifilare due di picche ad altri pretendenti prova un immenso piacere. E' noto a tutti che far cambiare idea ad una donna sul nostro conto facendoci vedere come possibile partner dopo un rifiuto è parecchio difficile, però ottenere una rivalutazione del tipo "non ti vedo come un possibile partner, ma non sei un coglione" è possibile.

In tale ottica pare abbastanza sensata l' interpretazione di Armwrestle :

Citato da: Armwrestle il 19 Giugno 2014, 18:05:09

Se un tipo è accettabile magari lei lo accetta nella cerchia delle amicizie perchè non stona con le amiche che ha...ma questo non significa che se lo porterebbe a letto.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: