Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Regole del Wingaggio by Acqua

(Letto 2844 volte)

Regole del Wingaggio by Acqua

« del: 01 Ottobre 2008, 00:52:34 »

Non si tratta di una guida al wingaggio nel set; per quello c'è il MM... anche se per gli italiani le vedo difficili da applicare.
Preferisco dire la mia su un aspetto che a me sembra molto più importante, ossia quello psicologico.

Non ho passato molto tempo con wing, ma il poco mi è bastato per poter esporre le mie opinioni. Ovviamente il tutto è nato sia dall'analisi dei miei comportamenti che da quelli degli altri.
Mi impegno ad aggiornare la lista con il progredire della mia esperienza.
Per adesso, bastano questi pochi punti:

0 - Si rimorchia per scopare, non per far vedere che si riesce a rimorchiare. Ficcarsi bene in testa questo è la base di tutto. Dalla comprensione di questo principio, nasce l'ALLEANZA tra wing. Altrimenti, si rimane alla competizione darwiniana (quella tra scimmie).

1 - Se non si hanno le palle di aprire, evitare di "manipolare" la spalla affinchè lo faccia al posto vostro. Questo tipo di comportamento è comprensibile, ma assolutamente patetico. Frasi tipiche del manipolatore sono:
"Io non sono capace, voglio vedere come fai tu"
"Che ne dici di quelle? Vuoi rimorchiarle?" (e aspetta che si muove l'altro)
"Io apro solo quelle che mi attirano, però se apri tu ti seguo"
"Apri quel set" (nel tipico tono dell'insegnate...)
"Oggi sono stanco, fai tu" (mentre prima dell'uscita il tipo era a tremila)

2 - Riconoscere i meriti, non solo le colpe.
Se qualcuno contribuisce a farvi rimorchiare, ringraziatelo. Soprattutto se ha aperto e uncinato il set prima che voi arrivaste. Cerchiamo di far notare alle persone non solo gli errori, ma anche i bei numeri. Soprattutto, evitate di porvi come insegnanti. Se lo fà TermYnator ci posso stare (esperienza trentennale), se lo fanno altri no. NESSUNO PRENDE ORDINI DA NESSUNO. NESSUNO GIUDICA.
Crescere insieme, sì... giocare ai fighi, no. Umiltà, non spavalderia.

3 - Possibilmente, non parlare troppo di rimorchio durante il rimorchio: contribuisce ad accrescere l'ansia, sia d'approccio che da prestazione. Dedichiamoci piuttosto a fare amicizia, e poi magari parlare di Figa quando abbiamo raggiunto sintonia.

4 - Pisciate tutte le wing che vi accorgete non essere in buona fede. Questo vi porterà a fidarvi di due persone su cinquanta, ma almeno saprete di avere a vostro fianco un amico, non una sanguisuga.

...to be continued...

L'incaxxoso,
Acqua

EDIT: tutto ciò è sottomesso alla regola generale per cui è meglio rimorchiare in solitaria.

« Ultima modifica: 01 Ottobre 2008, 00:55:13 da Acqua »

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #1 del: 01 Ottobre 2008, 08:07:39 »

Perchè preferisci rimorchiare in solitaria?

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #2 del: 01 Ottobre 2008, 09:52:17 »

Perchè:-da soli è meglio che mal accompagnati
          -se la wing fa errori palesi ti può sprostitutare il set
          -puoi organizzare meglio i processi del sarging e gli spostamenti

Cmq meno male che non sono l'unico ad avere problemi con le wing. Smile

Vi dirò per quanto mi riguarda la wing è utile come supporto psicologico,cioè avere qualcuno che è arrivato li con me nel locale mi da più sicurezza e,anche se non entra nei set (voi direte vabbè allora non è una wing Smile ) almeno so che posso andare da lui se a causa di qualche C & B esco di state.

Loggato


BANNATO

Dally85

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 565

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #3 del: 01 Ottobre 2008, 09:58:33 »

Citato da: Acqua il 01 Ottobre 2008, 00:52:34

0 - Si rimorchia per scopare, non per far vedere che si riesce a rimorchiare. Ficcarsi bene in testa questo è la base di tutto. Dalla comprensione di questo principio, nasce l'ALLEANZA tra wing. Altrimenti, si rimane alla competizione darwiniana (quella tra scimmie).

Concordo. Occhio pero' a non cadere nella sindrome da risultato, ovvero del cercare un risultato ad ogni costo (si diventa needy).

Citazione

1 - Se non si hanno le palle di aprire, evitare di "manipolare" la spalla affinchè lo faccia al posto vostro.

Giusto; a volte pero' e' utile per scuotere il vostro compagno dalla zona di comfort, se non si scuote forse e' meglio aprire e poi farlo entrare silenziosamente nel set anziche' pungolarlo ad aprire (ILight e DrJerry non ce l'ho con voi, pero' mi avete messo ansia sabato...)

Citazione

3 - Possibilmente, non parlare troppo di rimorchio durante il rimorchio: contribuisce ad accrescere l'ansia, sia d'approccio che da prestazione. Dedichiamoci piuttosto a fare amicizia, e poi magari parlare di Figa quando abbiamo raggiunto sintonia.

approvo in pieno  Thumbs Up

Citazione

2 - Riconoscere i meriti, non solo le colpe.
Se qualcuno contribuisce a farvi rimorchiare, ringraziatelo. Soprattutto se ha aperto e uncinato il set prima che voi arrivaste. Cerchiamo di far notare alle persone non solo gli errori, ma anche i bei numeri. Soprattutto, evitate di porvi come insegnanti. Se lo fà TermYnator ci posso stare (esperienza trentennale), se lo fanno altri no. NESSUNO PRENDE ORDINI DA NESSUNO. NESSUNO GIUDICA.
Crescere insieme, sì... giocare ai fighi, no. Umiltà, non spavalderia.

4 - Pisciate tutte le wing che vi accorgete non essere in buona fede. Questo vi porterà a fidarvi di due persone su cinquanta, ma almeno saprete di avere a vostro fianco un amico, non una sanguisuga.

ti riferisci al raduno romano? Che e' successo?  Idiot

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #4 del: 01 Ottobre 2008, 11:38:42 »

Citato da: Nat il 01 Ottobre 2008, 08:07:39

Perchè preferisci rimorchiare in solitaria?

Un pò ti ha risposto Dally Wink... aggiungo i miei motivi:

- decido tutto io, posso fare quello che voglio o di cui ho bisogno quando, dove e come meglio preferisco.
- non devo gestire la relazione con un'altra persona, la quale (essendo io piuttosto selvatico) se non mi va completamente a genio, mi irrita.
- non incorro nei problemi tipici del wingaggio, in particolare la scelta dei target e l'adeguamento ai tempi degli altri.
- sono più consapevole di quello che faccio, concentrato sulle mie azioni, sui processi e i risultati.
- sviluppo la capacità di stare solo a caccia, in modo da non aver bisogno di compari; il divertimento in generale diminuisce, ma aumenta l'apprendimento, la fiducia in sè, l'inventiva.

Le prime volte che uscivo da solo ero piuttosto intimorito, mi sentivo anche un pò stupido. Adesso invece mi sento perfettamente a mio agio, quando torno a casa (anche se non ho aperto niente) mi sento più che soddisfatto. Exclamation

E' abbastanza? Poi come sai io seguo il TM, se vuoi applicarlo in gruppo diventa davvero un casino.

Tu come la pensi su "uscire soli" VS "uscire con wing"?

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #5 del: 01 Ottobre 2008, 11:44:43 »

Citato da: -eFFe- il 01 Ottobre 2008, 09:58:33

Concordo. Occhio pero' a non cadere nella sindrome da risultato, ovvero del cercare un risultato ad ogni costo (si diventa needy).

Ci stò lavorando Wink

Citazione

Giusto; a volte pero' e' utile per scuotere il vostro compagno dalla zona di comfort, se non si scuote forse e' meglio aprire e poi farlo entrare silenziosamente nel set anziche' pungolarlo ad aprire (ILight e DrJerry non ce l'ho con voi, pero' mi avete messo ansia sabato...)

Intendevo questo. Loro non avevano cattive intenzioni, ma si sono appoggiati troppo a te... facendoti perdere l'equilibrio.

Citazione

ti riferisci al raduno romano? Che e' successo?  Idiot

Questi punti li ho estratti dopo un pò di esperienze, alcune delle quali con AFC, altre con marpioni, altre in solitaria. Nascono da errori che ho notato fare ad altri e che faccio anche io... quindi non mi riferisco a nessuno di preciso. Cheesy

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #6 del: 01 Ottobre 2008, 12:05:54 »

Quoto Nat ed aggiungo che ci sono alcune tipologie di SET e situazioni che senza un buon Wing sono veramente ostiche e piuttosto improbabili da spuntare...

Un esempio concreto è un 2SET tra "migliori amiche", sarà impossibile isolare il target per svariate ragioni quindi scordati di K-chiudere senza day2, e non è detto che nel day2 non ci sia anche l'amica e poi sei ad altissimo rischio di overfriendly, cioè invece di trombarti il target finisci per trovare 2 buone amiche.. -.-

Con un Wing invece questo SET è già pronto e servito... 1-1 palla al centro, è il set più facile per chi è wingato...

Alpha

« Ultima modifica: 01 Ottobre 2008, 12:11:14 da Maschio Alpha »

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #7 del: 01 Ottobre 2008, 12:08:38 »

Citato da: Maschio Alpha il 01 Ottobre 2008, 12:05:54

ci sono alcune tipologie di SET e situazioni che senza un buon Wing sono veramente ostiche e piuttosto improbabili da spuntare...

Perfettamente d'accordo Wink... per tutto il resto c'è la solitaria (nel senso masturbativo del termine).

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #8 del: 01 Ottobre 2008, 12:44:30 »

Citato da: Acqua il 01 Ottobre 2008, 11:38:42

Tu come la pensi su "uscire soli" VS "uscire con wing"?

Io sono uscito sia solo che con wing, ma molto più con wing / wingS.

Credo che entrambe le cose portino valore all'individuo, in modi molto differenti. Le tue motivazioni sono più che valide, io invece mi trovo meglio con il wing per due motivi proncipali:

1. Isolamento del target nei set da due (l'ho fatto anche senza wing, ma con wing è mooolto più facile)
2. Quando esco io mi diverto, soprattutto nel club, che è il mio ambiente naturale. E mi viene spontaneo stare con gli amici e divertirmi con loro...

ah..

forse questo è il punto che ho di diverso da te: io non so come mai ma con gli wing creo sempre un rapporto abbastanza forte, sono miei amici... quindi mi diverto e ovviamente c'è intesa.

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #9 del: 01 Ottobre 2008, 13:12:48 »

Acquone ti wingo io  Grin n'te preoccupà... ti seguo dall'opener fino alla penetrazione...  Laughing

Alpha

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #10 del: 01 Ottobre 2008, 13:32:44 »

Bella Tiburino eccoti la mia...no fermo non la mia fava,la mia opinione!  Kiss

Citato da: Acqua il 01 Ottobre 2008, 00:52:34

1 - Se non si hanno le palle di aprire, evitare di "manipolare" la spalla affinchè lo faccia al posto vostro. Questo tipo di comportamento è comprensibile, ma assolutamente patetico. Frasi tipiche del manipolatore sono:
"Io apro solo quelle che mi attirano, però se apri tu ti seguo"

Questa frase mi è capitato di dirla alcune volte,ErFreddo può confermare.Personalmente non la uso come scusa,ma proprio come dato di fatto.Prendiamo la prima parte della frase.Per come sono fatto io (sto cercando di migliorarmi in questo) apro solo Set che ritengo interessanti.Cioè non mi metto ad aprire i comodini solo per dire "dai almeno stasera ho aperto 3 set e te?".Non mi interessa la competizione.Apro quando voglio e non esco di casa co l'idea di aprire 400 set solo per poi tornare a casa forte dei miei grandi numeri.Alcuni ora diranno che è bene aprire per sbloccarsi,ok avete ragione ma se mi sblocco coi cessi non vuol dire che sono sbloccato con tutte.
La seconda parte invece la vedo proprio come ruolo di wing.Cioè se tu vuoi aprire un set da 2 che a me non interessa e non piace, ti seguo volentieri e cerco di aiutarti a raggiungere il tuo scopo.

Citazione

2 - Riconoscere i meriti, non solo le colpe.
Se qualcuno contribuisce a farvi rimorchiare, ringraziatelo. Soprattutto se ha aperto e uncinato il set prima che voi arrivaste. Cerchiamo di far notare alle persone non solo gli errori, ma anche i bei numeri. Soprattutto, evitate di porvi come insegnanti. Se lo fà TermYnator ci posso stare (esperienza trentennale), se lo fanno altri no. NESSUNO PRENDE ORDINI DA NESSUNO. NESSUNO GIUDICA.
Crescere insieme, sì... giocare ai fighi, no. Umiltà, non spavalderia.

Su questo proprio "sfondi una porta aperta".I consigli sono bene accetti,le critiche sensate fanno crescere,ma la spavalderia non aiuta nessuno.

Citazione

3 - Possibilmente, non parlare troppo di rimorchio durante il rimorchio: contribuisce ad accrescere l'ansia, sia d'approccio che da prestazione. Dedichiamoci piuttosto a fare amicizia, e poi magari parlare di Figa quando abbiamo raggiunto sintonia.

Mamma mia quanto hai ragione!! Per come sono fatto io,più se ne parla e più mi viene l'ansia...

Citazione

4 - Pisciate tutte le wing che vi accorgete non essere in buona fede. Questo vi porterà a fidarvi di due persone su cinquanta, ma almeno saprete di avere a vostro fianco un amico, non una sanguisuga.

concordo non è bello trovarsi in situazioni poco agevoli per colpa di qualcuno che credevate fosse li per aiutarvi...

Citazione

L'incaxxoso,
Acqua

PS.Acqua dai su non te incazzà!  Kiss

Loggato


Core, Cojoni e Cervello...

ErDandi

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 402

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #11 del: 01 Ottobre 2008, 13:40:09 »

Citato da: Maschio Alpha il 01 Ottobre 2008, 13:12:48

Acquone ti wingo io  Grin n'te preoccupà... ti seguo dall'opener fino alla penetrazione...  Laughing

Affare fatto! Ti piacciono di più le autoreggenti nere o bianche?  Kiss

Citato da: ErDandi il 01 Ottobre 2008, 13:32:44

Questa frase mi è capitato di dirla alcune volte,ErFreddo può confermare.Personalmente non la uso come scusa,ma proprio come dato di fatto.Prendiamo la prima parte della frase.Per come sono fatto io (sto cercando di migliorarmi in questo) apro solo Set che ritengo interessanti.Cioè non mi metto ad aprire i comodini solo per dire "dai almeno stasera ho aperto 3 set e te?".Non mi interessa la competizione.Apro quando voglio e non esco di casa co l'idea di aprire 400 set solo per poi tornare a casa forte dei miei grandi numeri.Alcuni ora diranno che è bene aprire per sbloccarsi,ok avete ragione ma se mi sblocco coi cessi non vuol dire che sono sbloccato con tutte.
La seconda parte invece la vedo proprio come ruolo di wing.Cioè se tu vuoi aprire un set da 2 che a me non interessa e non piace, ti seguo volentieri e cerco di aiutarti a raggiungere il tuo scopo.

Capisco e quoto. Se tu usi quella frase perchè è sentita, come modo per offrire il tuo supporto senza forzarti a fare cose che non vuoi, bene. Il problema sorge in tutti quei casi in cui ti poni come "rimorchiatore passivo", sfruttando la compagnia in modo poco elegante. Le frasi che ho riportato sono degli esempi, lungi da me accusare per la singola affermazione Wink

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #12 del: 01 Ottobre 2008, 19:14:05 »

Acqua comunque come isoli dai set da due se sargi da solo? C'è chi lo fa con il barista... ma dipende se non troppo impegnato...

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #13 del: 01 Ottobre 2008, 19:25:45 »

Citato da: Nat il 01 Ottobre 2008, 19:14:05

Acqua comunque come isoli dai set da due se sargi da solo?

Non mi è mai riuscito, per ora cerco di intrattenerle entrambe... e poi si vede Wink

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Regole del Wingaggio by Acqua

« Risposta #14 del: 02 Ottobre 2008, 12:50:26 »

Citato da: Nat il 01 Ottobre 2008, 12:44:30

Io sono uscito sia solo che con wing, ma molto più con wing / wingS.

Credo che entrambe le cose portino valore all'individuo, in modi molto differenti. Le tue motivazioni sono più che valide, io invece mi trovo meglio con il wing per due motivi proncipali:

1. Isolamento del target nei set da due (l'ho fatto anche senza wing, ma con wing è mooolto più facile)
2. Quando esco io mi diverto, soprattutto nel club, che è il mio ambiente naturale. E mi viene spontaneo stare con gli amici e divertirmi con loro...

ah..

forse questo è il punto che ho di diverso da te: io non so come mai ma con gli wing creo sempre un rapporto abbastanza forte, sono miei amici... quindi mi diverto e ovviamente c'è intesa.

Quoto.

uscire da soli è utile per perfezionare alcune cose, per imparare a cavarsela grazie solo alle proprie forse, perchè a volte non ci intendiamo coi wing e sprostitutiamo il set/target ecc ecc.

MA, almeno per quello che riguarda me, e che l'ho consigliato già altre volte, coi wing sono cresciuto in modo molto più veloce rispetto ad una situazione nella quale sarei stato da solo a lottare.

Inoltre, quando ti abitui ad uscire con certe persone perchè siete anche amici oltre al sarge (mio caso), si crea qualcosa di più che non è il semplice feeling. Il semplice feeling ci potrebbe essere anche tra due di noi che si conoscono appena. Sto parlando di un qualcosa di più profondo.

In più sapete come gioca lui e le altre spalle, sapete che sta facendo, sapete dove andrà a parare, se si rivolge a te con un erto sguardo o con una certa frase o con un certo tono capite all'istante che vuole isolare/che devo ejectare/che devo portaer via la CB/qual è il suo target/ecc. ecc.

Come ha già detto Nat i set da due non li chiudi, e io grazie al wing ne ho chiusi diversi. Al contrario rimpiango spesso di non aver avuto la spalla in un certo momento nel set, la cui presenza avrebbre calzato a pennello.

COme ultima cosa dico che, se la serata di sarging non sta prendendo la giusta piega, non siamo in forma, non ci sono set, pace. Lì ci sono i tuoi amici e possiamo divertirci in altri mille modi.

Ah, una cosa che non ho mai capito e che ormai sento dire da molte persone è il fatto di non parlare del game sul field. A parte il fatto che credo sia quasi impossibile che accada, a meno che ci sono altre persone alle quali vogliamo tenere nascosto il game.

Anzi, io credo sia anche utile, divertente e fa salire il frame.

Che ne so, siamo in street, o in una disco, ci smistiamo e quando di ritroviamo per cambiare le coppie ad esempio ci raccontiamo due minuti che c'è successo, e spesso si fanno discrete risate che non fanno altro che alzare il frame e darci carica. Così si prende coraggio e agiamo anche meglio.

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: