Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Orologio biologico... anche negli uomini?

(Letto 377 volte)

Orologio biologico... anche negli uomini?

« del: 09 Novembre 2017, 21:14:14 »

Ho una domanda. Esiste secondo voi per l'uomo un analogo di ciò che per le donne comunemente si definisce 'orologio biologico'? Mi riferisco in modo specifico a una sensazione quasi fisica di bisogno/desiderio di avere figli, non a una più sfumata visione di se stessi finalmente accasati con famiglia.

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 44
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 225

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #1 del: 09 Novembre 2017, 23:40:04 »

Non so se esista. Conosco qualcuno che dice di voler essere padre. Ma mi sono sempre chiesto se un buon pastore tedesco non soddisferebbe meglio tale desiderio. Da un punto di vista biologico gli uomini non hanno scadenza. E questo potrebbe giustificare l'assenza di una "sveglia" che ti porti a piantare radici. Non si puó peró non considerare il dimorfismo delle curve della libido tra i due sessi (cfr coniugi Pease) , che vede un picco della libido feminile con l'avvicinarsi della menopausa contrapposto ad un picco vero i 14/18 anni dei maschi seguito da un lento declino fino alla morte.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #2 del: 10 Novembre 2017, 00:54:33 »

Citato da: Whiteout il 09 Novembre 2017, 21:14:14

bisogno/desiderio di avere figli, non a una più sfumata visione di se stessi finalmente accasati con famiglia.

A mio avviso il vero desiderio/bisogno dell'uomo è quello di lasciare qualcosa di se al mondo. Desiderio che si materializza nell'avere figli ma che, oserei dire, può anche materializzarsi in determinati campi come l'arte o la scienza; i "figli" in questo caso sono opere d'arte, invenzioni, scoperte.

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #3 del: 10 Novembre 2017, 12:55:41 »

Grazie degli spunti. Stavo riflettendo proprio su qualcosa di simile. La mia domanda nasce da una conversazione con un uomo che mi ha detto di percepire questa 'necessità' di avere figli in modo molto forte. Quello che mi chiedo è però quanto questa necessità percepita non sia invece il segnale di altri tipi di desiderio che sono rimasti frustrati. Mi spiego meglio.
In teoria, potendo riprodursi fino a età avanzata, il maschio non dovrebbe sentire ticchettare nessuna bomba a orologeria, né avere un limite biologico oltre il quale andare in ansia da assenza di prole. Un figlio cosa rappresenta dunque per un uomo? E' un progetto, una creatura da crescere, proteggere e formare, il cui sviluppo dipende dal dispiegamento delle capacità dell'uomo. In senso lato quindi la necessità di un figlio potrebbe essere interpretata come la necessità di accudire non dico un ideale, ma un progetto, qualcosa di concreto in cui investire le proprie aspirazioni e speranze e capacità, che testimoni qualcosa del 'padre' lasciando una traccia nel mondo tramite il 'figlio'. Come dice Alter potrebbe trattarsi ad esempio un progetto artistico oppure, pensavo, a dei figli 'putativi', come gli admmers del TermY per restare in tema.
Perché poi, che senso ha per un uomo il desiderio 'di un figlio', svincolato dalla relazione con una donna? Io tenderei a dire nessuno, a meno che appunto non lo si interpreti in senso lato come ho scritto sopra. Un figlio infatti è l'incarnazione di una relazione, è un trascorso di sentimenti, idee e esperienze condivise che si fa persona, e rammenta a entrambi i genitori la loro storia comune in ogni momento. E' come far prendere vita propria (e fisica, carnale) all'unione sentimentale e intellettuale di due persone. Un figlio è la somma di due esperienze, non potrà mai essere figlio di una persona sola o di un solo desiderio. Quindi più che cercare 'una donna con cui fare un figlio', quello che manca è una vera relazione condivisa, con pari attrazione e interesse reciproco, e solo a partire da questa condizione potrebbe poi sorgere nel tempo il progetto reale di fabbricare della prole.

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 44
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 225

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #4 del: 10 Novembre 2017, 14:54:28 »

Citato da: Whiteout il 10 Novembre 2017, 12:55:41

...
Perché poi, che senso ha per un uomo il desiderio 'di un figlio', svincolato dalla relazione con una donna? Io tenderei a dire nessuno, a meno che appunto non lo si interpreti in senso lato come ho scritto sopra. Un figlio infatti è l'incarnazione di una relazione, è un trascorso di sentimenti, idee e esperienze condivise che si fa persona, e rammenta a entrambi i genitori la loro storia comune in ogni momento.

Ni.
Un figlio è la metà dei tuoi geni. Così come i nipoti sono un quarto dei tuoi geni. Ci sono studi interessanti sul nepotismo che dimostrano come l'amore degli zii per i nipoti abbia una natura puramente legata alla trasmissione dei geni. Un padre potrebbe quindi avere tutti i motivi del mondo per desiderare un figlio (suo) indipendentemente dalla madre che lo partorisce. Questo desiderio inconscio è IMHO la causa dell'avversione razionale dei padri con moglie sterile all'adottare un figlio: non è roba tua. E crolla l'amore per la mancata madre in quanto viene a mancare una funzione fondamentale: la procreazione, che per molti uomini è l'unico motivo che giustifichi una relazione monogama.

Molti uomini traslano questo desiderio su altre cose. Credo si possa inquadrare questo comportamento negli effetti della sublimazione. Non riesci a realizzarti sessualmente, devi la tua pulsione erotica su altro e l'opera d'arte /trattato/azienda diventano i tuoi figli.
Il problema grosso è che per qualcuno il figlio è la propria autovettura...  Buck
 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #5 del: 10 Novembre 2017, 15:11:15 »

Citato da: TermYnator il 10 Novembre 2017, 14:54:28

Ni. (...) Un padre potrebbe quindi avere tutti i motivi del mondo per desiderare un figlio (suo) indipendentemente dalla madre che lo partorisce.

Giusto, non avevo considerato abbastanza questa cosa. Ma trovo difficile separare l'idea della procreazione dalla relazione. È un po' come pensare a un 'utero in affitto'  Razz

Citato da: TermYnator il 10 Novembre 2017, 14:54:28

Molti uomini traslano questo desiderio su altre cose. Credo si possa inquadrare questo comportamento negli effetti della sublimazione. Non riesci a realizzarti sessualmente, devi la tua pulsione erotica su altro e l'opera d'arte /trattato/azienda diventano i tuoi figli.

Intendi uomini che hanno instaurato la relazione monogama ma senza poterne ottenere un figlio?
In un certo senso, il contrario di quello che avevo scritto io...

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 44
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 225

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #6 del: 10 Novembre 2017, 21:35:32 »

Citato da: Whiteout il 10 Novembre 2017, 15:11:15

Intendi uomini che hanno instaurato la relazione monogama ma senza poterne ottenere un figlio?

Puó accadere anche a loro. In genere le persone che tendono a questo comportamento sono uomini soli

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #7 del: 10 Novembre 2017, 21:40:40 »

O uominj che non si rispecchiano nella loro relazione di coppia, che di fatto li rende soli. Capita anche a uomini che pur avendo una famiglia, non si riconoscono in essa. Ad esempio quando il raplorto con i figli é inesistente e la moglie é una mera amministratrice del domus

Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #8 del: 10 Novembre 2017, 21:55:38 »

Vorrei far presente ai tutti che non sempre la madre è una sola amministratrice del domus ma spesso divide gli uomini per far spazio al l unico che potrebbe da solo soddisfare a pieni le condizioni familiari che altresì in una condizione accettabile socialmente diverrebbe troppo analoga alle altre famiglie insomma bisogna che ogni figlio comunichir in condizioni di totale serenità e in modo rmogolare .
Essere, figli unici è un privilegio essere soli una conseguenza talvota necessaria allo sviluppo completo che in altre condizione sarebbe stato anormale, non facciamone una tragedia.

« Ultima modifica: 10 Novembre 2017, 21:57:38 da AlanLeveR »

Loggato

AlanLeveR

  • CSI-1
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 12
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 23
  • Residenza: Campania
  • Posts: 99
  • If i NEED LOVE I GO TO SEE THE STREETS

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #9 del: 10 Novembre 2017, 22:23:02 »

Citato da: AlanLeveR il 10 Novembre 2017, 21:55:38

Vorrei far presente ai tutti che ...

Shocked
Scusa eh Alan, non ci ho capito una cippalippa. Facciamo che domani riformuli....?? 

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 44
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 225

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #10 del: 10 Novembre 2017, 22:35:54 »

Citato da: TermYnator il 10 Novembre 2017, 21:40:40

... Ad esempio quando il rapporto con i figli é inesistente e la moglie é una mera amministratrice del domus

Beh, ma allora la dedizione eccessiva a lavoro-auto-quelcheè diventa lo sfogo generico dell'insoddisfazione nella propria vita relazionale/familiare, più che essere la sublimazione specifica del non avere figli, no...?

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 44
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 225

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #11 del: 11 Novembre 2017, 11:26:47 »

Vorrei fare una domanda. Potrebbe, questo desiderio dell'uomo, essere spinto, in alcuni soggetti, da un'insicurezza interna?

Loggato


"Kept you waiting, huh?"

Snake

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 46
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Veneto
  • Posts: 407

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #12 del: 11 Novembre 2017, 13:02:12 »

Citato da: Whiteout il 10 Novembre 2017, 22:35:54

Beh, ma allora la dedizione eccessiva a lavoro-auto-quelcheè diventa lo sfogo generico dell'insoddisfazione nella propria vita relazionale/familiare, più che essere la sublimazione specifica del non avere figli, no...?

Pensandoci, in effetti potrebbe essere così. Si cerca comunque qualcosa che dia soddisfazione, se la nostra vita affettiva, sessuale, relazionale non ci soddisfa allora si cercano inconsciamente altre strade.
Non è detto comunque che una forte passione per qualcosa nasca per forza dall'essere insoddisfatti in altri campi

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1374

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #13 del: 12 Novembre 2017, 09:34:49 »

Topic super interessante.

Citato da: TermYnator il 10 Novembre 2017, 14:54:28

Ni.
Un figlio è la metà dei tuoi geni. Così come i nipoti sono un quarto dei tuoi geni. Ci sono studi interessanti sul nepotismo che dimostrano come l'amore degli zii per i nipoti abbia una natura puramente legata alla trasmissione dei geni. Un padre potrebbe quindi avere tutti i motivi del mondo per desiderare un figlio (suo) indipendentemente dalla madre che lo partorisce. Questo desiderio inconscio è IMHO la causa dell'avversione razionale dei padri con moglie sterile all'adottare un figlio: non è roba tua. E crolla l'amore per la mancata madre in quanto viene a mancare una funzione fondamentale: la procreazione, che per molti uomini è l'unico motivo che giustifichi una relazione monogama.

Come TermYnator ho una visione poco romantica della genitorialità, alla fine non possiamo trascurare di avere delle pulsioni biologiche, per quanto inconsapevoli, alla base delle nostre scelte di vita. Avere un figlio, far sopravvivere i propri geni, è l'imperativo principe della nostra esistenza.
Ciò non toglie che una coppia possa vivere la nascita di un figlio come il concretizzarsi di sentimenti e vissuti comuni, come un progetto da curare.

Citato da: TermYnator il 10 Novembre 2017, 14:54:28

Molti uomini traslano questo desiderio su altre cose. Credo si possa inquadrare questo comportamento negli effetti della sublimazione. Non riesci a realizzarti sessualmente, devi la tua pulsione erotica su altro e l'opera d'arte /trattato/azienda diventano i tuoi figli.
Il problema grosso è che per qualcuno il figlio è la propria autovettura... 

E sono d'accordo anche su questo, ma non sono solo gli uomini a deviare la loro pulsione irrealizzabile su altro. Mi viene in mente la celeberrima Lady Macbeth. Ho sempre pensato che la sua brama di potere potesse essere un modo per sopperire e sublimare la sua mancanza di figli. Il progetto di far crescere il potere di suo marito è come un figlio, un figlio per cui è disposta a uccidere.

Loggato


When things don't work well in the bedroom, they don't work well in the living room either.
- William Masters -

SoS

  • Science of Sex
  • CSI-Expert
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 63
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 87

Re: Orologio biologico... anche negli uomini?

« Risposta #14 del: 12 Novembre 2017, 09:56:16 »

Citato da: Whiteout il 10 Novembre 2017, 22:35:54

Beh, ma allora la dedizione eccessiva a lavoro-auto-quelcheè diventa lo sfogo generico dell'insoddisfazione nella propria vita relazionale/familiare, più che essere la sublimazione specifica del non avere figli, no...?

Come ho scritto la sublimazione é una deviazione della pulsione sessuale. Puoi immaginare diversi scenari di questa situazione. Si parte dal MdP che ogni volta che esce ler rimorchiare ci rimane male e soffre del suo insuccesso, all'aspirante padre con moglie sterile che per credenze religiose non vuole rompere il legame matrimoniale ler rifarsi una vita, fino al padre che si pente del proprio aver lrocreato ler aver messo al mondo un deficiente che lo tratta male e non fa nulla.
Sono tutti effetti di un medesimo meccanismo che ti lorta a reindirizzare una forte energia verso qualcosa di diverso dal fine ler il quale l'hai ricevuta.

Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10005
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: