Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Inno alle ONS

(Letto 2069 volte)

Inno alle ONS

« del: 06 Ottobre 2010, 15:34:20 »

In attesa della partenza del Winter Project, qui nel limbo della stagione lavorativa che finisce e non finisce, ho preso ieri qualche appunto mentale su uno dei cardini della mia carriera sargistica: le One Night Stand.

Per molte persone dell'ambiente sono un difficile sticking point, per alcuni un miraggio nel deserto, per altri un colpo di fortuna, un'utopia... o qualsiasi cosa per giustificare il fatto che non avvengano.

Il motivo principale per cui non avvengono è uno: perché la maggior parte delle persone non ci prova (o non ci crede) VERAMENTE!

---

Io punto alla ONS ogni sacrosanta volta: di pomeriggio, di sera, in libreria o in club.

Nelle mia testa ci sono due ragioni principali, entrambe con sfumature eventualmente paradossali.

La prima
Ottenendo una ONS, ho la certezza emotiva che quella donna non sarà mai quella della mia vita... prima o poi la darà il primo giorno a qualcun'altro.
***per uno schema mentale analogo, non consiglio a nessuno di fidanzarsi con una che molla (o peggio tradisce) un altro per te... prima o poi il ciclo continuerà  Evil

La seconda
Ottenendo una ONS, non mi ritroverò aggrovigliato nei classici dubbi strategici su come gestire un day2 per arrivare all'f-close visto che... c'è già stato al day1  Afro

Detto questo, alcune precisazioni concatenate.

a) fallita la ONS per i più svariati motivi, può assolutamente valere la pena di giocare un day2 o un day3... ma io non vado quasi mai oltre... perché poi entrerei troppo nel frame di lei dove "per adesso non te la do perché voglio vedere quanto ci tieni a me" e pensare che ci stava quasi per scappare la ONS  Mad
b) se la ONS è valida, mi pare ovvio che la donna possa diventare una consapevole e complice FB, alla pari, senza farle credere che la relazione sia quello che in realtà non è.
c) la ONSabilità non è solo insita nel pua, ma anche e soprattutto nella donna: bisogna sapere trovare quella giusta e non lasciarsela sfuggire; ci sono donne che (incredibilmente) te la darebbero la prima sera ma se tu non te ne accorgi, dal day2 in poi non te la mollano più!!!

---

Per chiudere in sintesi, ecco la sorta di paradosso per cui sono single da 6 anni: quelle che me la danno subito non diventeranno mai le mie fidanzate, e quelle che potrebbero diventarlo non me la danno abbastanza in fretta!  Laughing Laughing Laughing

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Inno alle ONS

« Risposta #1 del: 06 Ottobre 2010, 19:00:30 »

Citato da: yowriter il 06 Ottobre 2010, 15:34:20

Ottenendo una ONS, ho la certezza emotiva che quella donna non sarà mai quella della mia vita... prima o poi la darà il primo giorno a qualcun'altro.
***per uno schema mentale analogo, non consiglio a nessuno di fidanzarsi con una che molla (o peggio tradisce) un altro per te... prima o poi il ciclo continuerà  Evil

Non riesco a condividere questo concetto.
Supponiamo che in una disco, un tizio abbordi la ragazza che gli piace di più. Supponiamo pure che quella ragazza, provi la stessa cosa per lui. Supponiamo inoltre che il tizio si comporti intelligentemente, ovvero spinga senza forzare, ma con intensità crescente. Supponiamo inoltre che il tizio abbia studiato bene la logistica.
L'esito è abbastanza ovvio: ONS.
Se poi siamo in contesti logisticamente più facili (vacanze, villaggi e campeggi), l'esito date le premesse, è quasi garantito. Ma i due si piacevano, ed hanno operato una scelta reciproca: l'uno per l'altra, rappresentano persone eccezionali. Indipendentemente dalla ONS quindi, potrebbero innamorarsi e durare per chissà quanto.

Supponiamo invece, che il criterio di scelta non sia "la donna che mi piace di più", ma quella che ci sta prima. In questo caso, ci si butterà su donne evidentemente consenzienti, ovvero su donne che palesano la loro voglia di sesso. In questo caso, l'uomo che risponde a criteri minimi e manifesta di gradire l'offerta, ha la sua ONS. Ma ha una ons con una donna qualsiasi, per la quale lui è un uomo qualsiasi.
Quindi, oggi te, domani un altro.

In sintesi, avere ONS o meno con donne valide, dipende da due fattori:
il primo è quanto vali. Se pensi di essere come tutti gli altri, non potrai mai aspirare a donne di rango.
Il secondo, è come scegli: se la scelta è solo "basta che ci sta", è estremamente difficile incappare in donne valide. Se il criterio è invece "deve piacermi in tutto", le cose cambiano.
E ad una ons, possono seguire storie estremamente lunghe, basate su una fedeltà assoluta.

T

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Inno alle ONS

« Risposta #2 del: 06 Ottobre 2010, 21:05:39 »

Ciao TermY!
Grazie per la risposta sincera.

Citato da: TermYnator il 06 Ottobre 2010, 19:00:30

Supponiamo che in una disco, un tizio abbordi la ragazza che gli piace di più. Supponiamo pure che quella ragazza, provi la stessa cosa per lui. Supponiamo inoltre che il tizio si comporti intelligentemente, ovvero spinga senza forzare, ma con intensità crescente. Supponiamo inoltre che il tizio abbia studiato bene la logistica.
L'esito è abbastanza ovvio: ONS.
Se poi siamo in contesti logisticamente più facili (vacanze, villaggi e campeggi), l'esito date le premesse, è quasi garantito. Ma i due si piacevano, ed hanno operato una scelta reciproca: l'uno per l'altra, rappresentano persone eccezionali. Indipendentemente dalla ONS quindi, potrebbero innamorarsi e durare per chissà quanto.

Ottima osservazione, ma statisticamente a me capitano più spesso situazioni simili a quella che hai descritto sotto...

Citato da: TermYnator il 06 Ottobre 2010, 19:00:30

Supponiamo invece, che il criterio di scelta non sia "la donna che mi piace di più", ma quella che ci sta prima. In questo caso, ci si butterà su donne evidentemente consenzienti, ovvero su donne che palesano la loro voglia di sesso. In questo caso, l'uomo che risponde a criteri minimi e manifesta di gradire l'offerta, ha la sua ONS. Ma ha una ons con una donna qualsiasi, per la quale lui è un uomo qualsiasi.
Quindi, oggi te, domani un altro.

...e in questo caso, come tu stesso scrivi, oggi io e domani un'altro.

Citato da: TermYnator il 06 Ottobre 2010, 19:00:30

In sintesi, avere ONS o meno con donne valide, dipende da due fattori:
il primo è quanto vali. Se pensi di essere come tutti gli altri, non potrai mai aspirare a donne di rango.
Il secondo, è come scegli: se la scelta è solo "basta che ci sta", è estremamente difficile incappare in donne valide. Se il criterio è invece "deve piacermi in tutto", le cose cambiano.
E ad una ons, possono seguire storie estremamente lunghe, basate su una fedeltà assoluta.

Primo fattore: io penso di valere molto, ma so di valere sicuramente un po' meno di quello che penso; quindi non posso (per adesso) aspirare a donne di alto rango.
Secondo fattore: avendo come obiettivo principale le ONS e piacendomi vincere facile  Wink non è necessario che la donna mi piaccia in tutto.
Alcune caratteristiche sono fondamentali, altre trascurabili.
E mano a mano che scivola via la serata e aumenta il tasso alcolico/ormonale... anche quelle fondamentali si vanno spegnendo ignobilmente Lips Sealed Rolling Eyes Wink

---

PS: peccato che non sono riuscito a venire a Firenze Mad ho perso un ottima occasione per conoscerti di persona.

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Inno alle ONS

« Risposta #3 del: 06 Ottobre 2010, 21:31:40 »

Citato da: TermYnator il 06 Ottobre 2010, 19:00:30

Il secondo, è come scegli: se la scelta è solo "basta che ci sta"

la mia scelta di solito è "basta che resipiri", però non funziona lo stesso  Exclamation

Loggato

Expeausition

  • Visitatore

Re: Inno alle ONS

« Risposta #4 del: 07 Ottobre 2010, 00:19:47 »

Citato da: yowriter il 06 Ottobre 2010, 15:34:20

In attesa della partenza del Winter Project [cut]

Bel post, che condivido in buona parte.
Credo che partire puntando al massimo sia sempre fondamentale per ottenere almeno il minimo.

Dissento anche io da questa posizione:

Citazione

La prima
Ottenendo una ONS, ho la certezza emotiva che quella donna non sarà mai quella della mia vita... prima o poi la darà il primo giorno a qualcun'altro.

Non è affatto detto!
Potrebbe anche succedere che lei non sia mai stata insieme a qualcuno il primo giorno, e accade proprio con te. E poi non accadrà mai più.
Ma anche non fosse così, cosa cambia il fatto che in futuro possa farlo di nuovo con un altro?
Sinceramente una donna con cui mi trovo a fare sesso il giorno stesso in cui l'ho conosciuta mi dà l'idea di una persona intraprendente, che non si fa problemi a fare qualcosa di naturale e spontaneo, che sa godersi la vita senza seghe mentali, con poca voglia di giocare allo sgradevole gioco del "per adesso non te la do perché voglio vedere quanto ci tieni a me...".  Angry
Insomma, sicuramente la persona ideale per una trombamicizia, ma anche una con cui potrebbe nascere qualsiasi cosa, anche qualcosa di importante.
Io a priori non mi precludo niente.
Potrei anche innamorarmi seriamente di una con cui sono stato il primo giorno!  Wink

Loggato

Montparnasse

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 48

Re: Inno alle ONS

« Risposta #5 del: 07 Ottobre 2010, 07:50:41 »

Mah, ho già raccontato più volte che in passato ho avuto una LTR di 4 anni iniziata con una ONS. Festa-ONS-convivenza iniziata il giorno dopo a casa sua!
Non mi pento di nulla di quel periodo, anzi...

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Inno alle ONS

« Risposta #6 del: 07 Ottobre 2010, 13:37:26 »

Citato da: Montparnasse il 07 Ottobre 2010, 00:19:47

Sinceramente una donna con cui mi trovo a fare sesso il giorno stesso in cui l'ho conosciuta mi dà l'idea di una persona intraprendente, che non si fa problemi a fare qualcosa di naturale e spontaneo, che sa godersi la vita senza seghe mentali, con poca voglia di giocare allo sgradevole gioco del "per adesso non te la do perché voglio vedere quanto ci tieni a me...".  Angry

sottoscrivo al 100%
Per me, una che non accetta il puritano e ipocrita gioco delle parti "faccio finta di non volertela dare senno' chissa' cosa pensano gli altri di me" ha tutta la mia stima e anzi vale di piu' della solita tipa che se la tira.
Ripeto: non vale di meno, non ha lo stesso valore. Vale di piu'. Thumbs Up

Tolti gli eccessi da porcellina spudorata (ovviamente), chi si fa troppi problemi dimostra di soffrire del giudizio altrui e di non avere una solida considerazione di se' Thumbs Down
Allo stesso modo i maschi che giudicano le donne in base alla facilita' con cui la danno, dimostrano una grande insicurezza, oltre che ipocrita bigottismo medievale Thumbs Down
E' grazie a maschi come questi che i condizionamenti sociali ostacolano la seduzione e le donne fanno resistenze  Knuppel

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Inno alle ONS

« Risposta #7 del: 07 Ottobre 2010, 15:05:53 »

Citato da: -eFFe- il 07 Ottobre 2010, 13:37:26

E' grazie a maschi come questi che i condizionamenti sociali ostacolano la seduzione e le donne fanno resistenze  Knuppel

C'è da dire che anche le donne ci mettono del loro, con una solidarietà femminile mediamente prossima allo zero.

Loggato

-Nova-

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 105
  • Offline Offline
  • Posts: 624

Re: Inno alle ONS

« Risposta #8 del: 07 Ottobre 2010, 20:29:49 »

Citato da: ^X^ il 07 Ottobre 2010, 07:50:41

Mah, ho già raccontato più volte che in passato ho avuto una LTR di 4 anni iniziata con una ONS. Festa-ONS-convivenza iniziata il giorno dopo a casa sua!
Non mi pento di nulla di quel periodo, anzi...

Oh yes!
Ci sono splendide eccezioni che confermano la regola  Kiss

Dove fra l'altro la regola è solo mia   Buck

Citato da: Montparnasse il 07 Ottobre 2010, 00:19:47

Bel post, che condivido in buona parte.

Grazie Smile

Citato da: Montparnasse il 07 Ottobre 2010, 00:19:47

Io a priori non mi precludo niente.

Neanche io mi precludo mai niente, anzi. Ma nella mia personale visione del mondo, salvo eccezioni come sopra... io mi sento così  Wink

Citato da: -eFFe- il 07 Ottobre 2010, 13:37:26

E' grazie a maschi come questi che i condizionamenti sociali ostacolano la seduzione e le donne fanno resistenze  Knuppel

Vero.

Citato da: Nova99 il 07 Ottobre 2010, 15:05:53

C'è da dire che anche le donne ci mettono del loro, con una solidarietà femminile mediamente prossima allo zero.

Parallelamente vero.

Citato da: -eFFe- il 07 Ottobre 2010, 13:37:26

Allo stesso modo i maschi che giudicano le donne in base alla facilita' con cui la danno, dimostrano una grande insicurezza, oltre che ipocrita bigottismo medievale Thumbs Down

Ma infatti io mica le giudico.
Anzi, più una donna la molla (con più o meno classe) più la sento simile a me e la rispetto/ammiro.
Ma non mi ci fidanzerei nel senso classico del termine.
Impostare invece qualcosa tipo un'utopistica relazione aperta alla grande sì!
(ma poi qui ci vorrebbe un intero 3d)

PS1: grazie per avermi dato del bigotto medievale  Mad
PS2: ho telefonato in questura... il passaporto te lo danno nel 2014.
Anzi... dicono se domani gli porti pure la carta d'identità  Laughing Laughing Laughing

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Inno alle ONS

« Risposta #9 del: 08 Ottobre 2010, 08:57:36 »

Citato da: yowriter il 07 Ottobre 2010, 20:29:49

Ma infatti io mica le giudico.
Anzi, più una donna la molla (con più o meno classe) più la sento simile a me e la rispetto/ammiro.
Ma non mi ci fidanzerei nel senso classico del termine.
Impostare invece qualcosa tipo un'utopistica relazione aperta alla grande sì!
(ma poi qui ci vorrebbe un intero 3d)

vogliamo un intero thread  Exclamation

Citazione

PS1: grazie per avermi dato del bigotto medievale  Mad

mica dicevo a te! Idiot

Citazione

PS2: ho telefonato in questura... il passaporto te lo danno nel 2014.
Anzi... dicono se domani gli porti pure la carta d'identità  Laughing Laughing Laughing

cattivo  Laughing

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Inno alle ONS

« Risposta #10 del: 08 Ottobre 2010, 09:17:22 »

E comunque ricordiamo che qualsiasi cosa scriva Yowriter, alla prova dei fatti concreti ha ragione lui Smile

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Inno alle ONS

« Risposta #11 del: 08 Ottobre 2010, 13:01:01 »

Citato da: -eFFe- il 07 Ottobre 2010, 13:37:26

sottoscrivo al 100%
Per me, una che non accetta il puritano e ipocrita gioco delle parti "faccio finta di non volertela dare senno' chissa' cosa pensano gli altri di me" ha tutta la mia stima e anzi vale di piu' della solita tipa che se la tira.
Ripeto: non vale di meno, non ha lo stesso valore. Vale di piu'. Thumbs Up

Tolti gli eccessi da porcellina spudorata (ovviamente), chi si fa troppi problemi dimostra di soffrire del giudizio altrui e di non avere una solida considerazione di se' Thumbs Down
Allo stesso modo i maschi che giudicano le donne in base alla facilita' con cui la danno, dimostrano una grande insicurezza, oltre che ipocrita bigottismo medievale Thumbs Down
E' grazie a maschi come questi che i condizionamenti sociali ostacolano la seduzione e le donne fanno resistenze  Knuppel

Attenzione alle sfumature di questo punto.
Abstract
Le donne tendono a selezionare il meglio relativo al contesto. Questo perchè non hanno possibilità riproduttive infinite. Questa regola, è alla base di comportamenti istintivi, e come tali irrazionali.
Il comportamento selettivo, è quindi innato in qualsiasi donna abbia qualcosa da dare relativamente all'ambiente: ovvero, se una donna vale più di quelle che gli stanno intorno, sarà più selettiva.
Analogamente, se non vale un caxxo, per avere chances, la darà a tutti.

Conseguenze
Una donna che vale molto, non la darà a coloro che non ritiene validi di primo acchitto, ma potrebbe cedere nel caso non riesca a "fermare" o ad avere contatti con quelli che ritiene i migliori.
Il comportamento è quindi così sintetizzabile (TermYpensiero 2):
colei che si ritiene valida, se la tirerà finchè c'è un figo assoluto (o la speranza di incontrarlo), con il quale potrebbe avere una relazione. Se la relazione avviene, essendo il tipo il migliore, la donna potrebbe anche cedere subito (ONS). Se la relazione non avviene (è passato del tempo), potrebbe cedere a uomini di livello inferiore al figo.
Ecco perchè i fighi hanno ONS con donne valide, metre gli elementi di mezzo sono costretti ad aspettare.
Le donne non valide invece, cedono subito, perchè hanno tutto da guadagnare.

La biologia che crea l'etica
Il concetto etico "la da subito, quindi non vale nulla" è quindi una razionalizzazione (errata se presa in assoluto) di un precetto biologico, fatta per tutelare i maschi inesperti ed inconsci del proprio valore reale.

"Tassonomia"
Potremmo a questo punto creare tre categorie ideali di comportamento:
La donna valida, ovvero la persona che a seconda del valore e delle aspettative, modifica il tempo che intercorre fra la conoscenza ed il sesso, in base a quanto sta ottenendo in termini di valore del partner.
La strappona, ovvero la donna priva di valore che la da piuttosto facilmente.
La donna condizionata , ovvero colei che non la da seguendo il proprio istinto, ma solo un cerimoniale imposto.

Conclusione
Il principio "una che la da subito non vale nulla", è sbagliato, nella misura in cui non tiene conto dell'uomo:
se l'uomo è effettivamente valido, nulla vieta che lo sia anche la donna.
Quindi una ONS, può tranquillamente essere la prima notte con la donna della propria vita.
Diverso il caso di una donna per la quale vale il precetto "oggi te, domani un altro", che manifesta apertamente di essere sessualmente disposta: questo atteggiamento rivela infatti l'appartenenza alla categoria delle donne senza più pretese. Ovvero, di valore inferiore.

Naturalmente, per "valore" intendo l'autostima. (Non certo la sola estetica, come sostengono quei segaioli degli americani).

T

« Ultima modifica: 08 Ottobre 2010, 13:09:12 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Inno alle ONS

« Risposta #12 del: 08 Ottobre 2010, 13:09:10 »

Citato da: TermYnator il 08 Ottobre 2010, 13:01:01

Le donne non valide invece, cedono subito, perchè hanno tutto da guadagnare.
...
Naturalmente, per "valore" intendo l'autostima. (Non certo la sola estetica, come sostengono quei segaioli degli americani).

quindi tu non hai mai visto un cesso(*) che se la tira...
Io si', e piu' di uno: come si spiega nella tua ottica?

(*)cesso di aspetto e pure con autostima medio-bassa.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Inno alle ONS

« Risposta #13 del: 08 Ottobre 2010, 13:21:19 »

Citato da: -eFFe- il 08 Ottobre 2010, 13:09:10

quindi tu non hai mai visto un cesso(*) che se la tira...
Io si', e piu' di uno: come si spiega nella tua ottica?
(*)cesso di aspetto e pure con autostima medio-bassa.

Molto semplicemente: il cesso era davanti ad un altro cesso, oppure era in un ambiente di cessi, quindi si riteneva meglio degli altri cessi.
Ti faccio l'esempio di una discoteca piuttosto nota nella mia zona, nella quale la popolazione feminile è costituita da cessi. Ogni cesso, li dentro se la tira (perchè rispetto al gruppo, sono cessi relativi).
Gli uomini, pensando che essendo le donne cesso, siano più facili, vanno in massa.
Una sera, contammo 20 uomini a cesso.
Morale: l'ambiente fa si che i cessi si sentano fighe, e si comportino come tali.
Nella "mia" ottica, c'è comunque la figura della donna condizionata, E nulla esclude che il cesso di cui parli, non appartenga a questa numerosa categoria.

Legge di massima: non si possono valutare i comportamenti di animali sociali in assoluto.
Per capirli, vanno sempre contestualizzati al gruppo.

T

« Ultima modifica: 08 Ottobre 2010, 15:03:11 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Inno alle ONS

« Risposta #14 del: 08 Ottobre 2010, 14:12:47 »

Stavo per porti lo stesso quesito ma -effe- mi ha anticipato.

Citato da: TermYnator il 08 Ottobre 2010, 13:21:19

Ti faccio l'esempio di una discoteca piuttosto nota nella mia zona, nella quale la popolazione feminile è costituita da cessi. Ogni cesso, li dentro se la tira (perchè rispetto al gruppo, sono cessi relativi).
Gli uomini, pensando che essendo le donne cesso, siano più facili, vanno in massa.
Una sera, contammo 20 uomini a cesso.
Morale: l'ambiente fa si che i cessi si sentano fighe, e si comportino come tali.

Legge di massima: non si possono valutare i comportamenti di animali sociali in assoluto.
Per capirli, vanno sempre contestualizzati al gruppo.

Allora una conseguenza simile e contraria di questa legge di massima sarebbe il comportamento di donne valide, sotto tutti punti di vista, in alcuni paesi stranieri (non solo luoghi di vacanza) le quali tendono a  concedersi subito.
Noi masculi lo interpretiamo come porcellinaggine, quando in realtà in ambienti diversi con condizionamenti sociali differenti risultiamo semplicemente i migliori. O sbaglio?  Exclamation

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 95
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1209
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: