Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

In vino veritas !

(Letto 833 volte)

In vino veritas !

« del: 21 Maggio 2014, 21:21:14 »

Eccoci cari marpioni ! Ciao Rachel.   Smile
Mi è venuto uno spunto per creare una nuova discussione, forse inutile, ma vabè ogni tanto ci sta Cheesy

Partiamo dal principio : ho appena finito di cenare, pomeriggio mi è arrivato dell'ottimo vino ed ovviamente sta sera ho esagerato Smile Gran bel rosso, corposo e ad alta gradazione alcolica. Thumbs Up  Wink

Sono disteso sul letto col Maestro che mi racconta l'amore.

Ho bevuto il primo bicchiere d'un sorso, mentre affettavo del salamino, ho bevuto il secondo mentre lo assaggiavo, il salamino (ehm... Lips Sealed Knuppel), poi un altro, un altro ancora , ...

Sono raggiante ed espansivo con i coinquilini (di solito mangio e non ho voglia di far delle gran chiacchiere), battute su battute, penso alla tipa di giù con cui mi sto sentendo ultimamente, penso che tra un po' lei mi scriverà e io sarò felice di essere dolce e affettuoso nei suoi confronti, che non me ne frega un caxxo farle vedere che sono figo e le tengo testa, che la prendo in giro o che le sue provocazioni non mi scalfiscono; voglio solo farle vedere che mi piace.

Poi mi fermo e rifletto:  in condizioni "normali" avrei cenato al volo e via in camera mia, non me ne frega di parlare con nessuno e  se la tipa mi scrive me la tiro un po' e faccio il fig. Ma a che scopo??
Ora, lasciamo perdere l'espansività verso i coinquilini  Smile; ma perché devo frenare l'istinto quando mi relazione con una bella ragazza, perché non posso essere diretto e sincero al cento per cento? In ogni situazione c'è sempre un minimo di artificiosità per quanto mi riguarda, non sembra neanche a me,mi sento naturale, ma non lo sono e vedo la differenza rispetto a quando ho qualche litro di rosso addosso.

Chi ne sa a riguardo?? Qualcuno ci ha mai riflettuto?? C'è un modo per far cadere questo tipo di barriere e mettersi sempre in condizioni di  massima spontaneità tipica di chi ha bevuto un po'? 

No, perché senno ditemelo che ordino qualche cassa di Nero d'Avola  Coolsmiley

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: In vino veritas !

« Risposta #1 del: 22 Maggio 2014, 11:22:55 »

Gardé,sono un po' di fretta ma siccome sei tu non posso non risponderti!  Kiss
Spero si capisca ...

Ho bevuto il primo bicchiere d'un sorso, mentre affettavo del salamino, ho bevuto il secondo mentre lo assaggiavo, il salamino (ehm...   ), poi un altro, un altro ancora , ...

C’è un po’ troppo salamino in questa storia per i miei gusti ... non è che vuoi comunicarci qualcosa? Guarda che noi ti vogliamo bene lo stesso ...  Grin  Laughing

Sono raggiante ed espansivo con i coinquilini (di solito mangio e non ho voglia di far delle gran chiacchiere),

ah, ho capito ... tu sei “quel” genere di coinquilino, quello che risponde a monosillabi e non partecipa mai ai turni di pulizie. Questo film l’ho già visto ...   Angry

..... ma perché devo frenare l'istinto quando mi relaziono con una bella ragazza, perché non posso essere diretto e sincero al cento per cento?

Aaaah caro Gardenia, domanda da un milione di euro! Allora, secondo me la seduzione e la conquista sono un processo lento. Se tu rivelassi subito tutto di te, che gusto ci sarebbe nello scoprirsi reciprocamente? La seduzione è un’arte, ci si scopre a poco a poco ed è proprio questo il bello.  Scoprirsi va bene quindi, ma col tempo.

In ogni situazione c'è sempre un minimo di artificiosità per quanto mi riguarda

Certo che in tutte le situazioni c’è un minimo di artificiosità. Bisogna creare nell’altro delle aspettative, bisogna rendersi interessanti, occorre far passare il messaggio “io sono una preda ambita”!
Funziona in tutti i campi, se ci pensi. Quando tu vai a fare un colloquio di lavoro non è che vai lì e dici “la prego, mi assuma! Ho mandato 100 cv e non mi ha mai risposto nessuno!”. Al limite dici “ interessante la vostra proposta. In effetti sto vagliando varie opportunità e sicuramente la vostra è da tenere in considerazione”. Dimostri quindi interesse ma non disperazione! Ovviamente tutto va dosato (“in medio stat virtus”) per evitare di cadere nei due eccessi.
Era questo che intendevi con “perché non posso essere diretto e sincero al cento per cento”? Perchè se invece intendevi “non nascondere STUPIDAMENTE i miei sentimenti” allora sono d’accordo. Se lei ti piace glielo devi dire. Come?  Con una frase rivoluzionaria, a cui mai avresti pensato: “mi piaci”. La vorresti rivedere? “ti vorrei rivedere”. Sei stato bene con lei? “sono stato bene con te”.
Ognuno di noi non vuole rivelarsi per paura poi di rimanere ferito ma se nessuno si muove non si va da nessuna parte ...
L’errore da non fare è comunicare “disperazione/neediness”! Se una persona ti interessa e tu ritieni ci siano i presupposti per farlo, diglielo tranquillamente. Il problema non è comuncare l’interesse ma COME lo si comunica.

ma non lo sono e vedo la differenza rispetto a quando ho qualche litro di rosso addosso.
Chi ne sa a riguardo?? Qualcuno ci ha mai riflettuto?? C'è un modo per far cadere questo tipo di barriere e mettersi sempre in condizioni di  massima spontaneità tipica di chi ha bevuto un po'? 
No, perché senno ditemelo che ordino qualche cassa di Nero d'Avola   

Mah, l’alcol abbassa un po’ le difese e fa vedere un lato di noi sicuramente più vero e genuino. Io non sono mai stata una fan dell’alcol prima degli incontri romantici perchè a me piace sempre mantenere il controllo della situazione ( e’ un mio limite, lo so, ma il gioco lo devo dirigere io!). Se tu pensi che aiuti a scioglierti, soprattutto i primi tempi, perchè no? (sempre con moderazione suggerisce zia Rachel!)

Loggato


Learning to love yourself, it is the greatest love of all (W. Houston)

Rachel

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 24
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 45
  • Posts: 165

Re: In vino veritas !

« Risposta #2 del: 22 Maggio 2014, 12:15:11 »

Penso che la timidezza e il fatto di rispondere a monosillabi....non si rislva con l'alcool.

Certo magari un po' ti può anche aiutare...m finito l'effetto si torna sempre al punto di partenza Wink.

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: In vino veritas !

« Risposta #3 del: 22 Maggio 2014, 12:23:51 »

ATTENZIONE:  mi è uscito un grassetto assolutamente inutile e non voluto  Shocked se qualcuno lassù può metterci mano lo ringrazio in anticipo  Laughing   Wink

Eccoci aspettavo con ansia. Dove i marpioni non voglione ficcare il naso, arriva la grande Rachel. (oh,  non grande di età ziè!)

Iniziamo Smile

C’è un po’ troppo salamino in questa storia per i miei gusti ... non è che vuoi comunicarci qualcosa? Guarda che noi ti vogliamo bene lo stesso ...  Grin  Laughing

I tempi non sono maturi per fare  outing, scombussolerei l'intero forum. Qalcosa c'è però Laughing

 

ah, ho capito ... tu sei “quel” genere di coinquilino, quello che risponde a monosillabi e non partecipa mai ai turni di pulizie. Questo film l’ho già visto ...   Angry

Esatto, e se mi bussano alla porta non rispondo nemmeno e non faccio entrare nessuno. La roba mia non si tocca e se c'è casino per casa rimprovero tutti.  Finiva così il tuo film?

Scherzo comunque eh!
Però la sera per me è un momento sacro perché ho soltanto voglia di stare da solo con me stesso, in fondo e l'unico momento della giornata ed io ho bisogno di ritagliare del tempo per me stesso. (ci ho scritto pure un post a rigardo ! Idiot)

Aaaah caro Gardenia, domanda da un milione di euro! Allora, secondo me la seduzione e la conquista sono un processo lento. Se tu rivelassi subito tutto di te, che gusto ci sarebbe nello scoprirsi reciprocamente? La seduzione è un’arte, ci si scopre a poco a poco ed è proprio questo il bello.  Scoprirsi va bene quindi, ma col tempo.

Certo che in tutte le situazioni c’è un minimo di artificiosità. Bisogna creare nell’altro delle aspettative, bisogna rendersi interessanti, occorre far passare il messaggio “io sono una preda ambita”!
Funziona in tutti i campi, se ci pensi. Quando tu vai a fare un colloquio di lavoro non è che vai lì e dici “la prego, mi assuma! Ho mandato 100 cv e non mi ha mai risposto nessuno!”. Al limite dici “ interessante la vostra proposta. In effetti sto vagliando varie opportunità e sicuramente la vostra è da tenere in considerazione”. Dimostri quindi interesse ma non disperazione! Ovviamente tutto va dosato (“in medio stat virtus”) per evitare di cadere nei due eccessi.

Giusto (ma va, non  ho mai detto una volta "non sono d'accordo con Rachel"..beh se non parliamo della tua famosa presentazione Grin).
Quelle poche volte, e sono serio  Smile, in cui ho bevuto più del solito, ovviamente mi è sempre sgorgato tutto naturalmente,  cazzate e atti di coraggio Cheesy
Sappiamo tutti che uno degli effetti  dell'alcol è quello di buttare giù qualsiasi schema razionale riducendoci a puro istinto; in sostanza si diventa quasi animali: prendere o lasciare. E non va sempre bene.

Quando ho scritto queste righe, ovviamente, ero al  livello animale (vale come attenuante ??  Laughing)e ho buttato giù tutto ciò che pensavo senza schermarlo, senza correggere il tiro. In condizioni di perfetta lucidità, avrei ci avrei pensato due volte e avrei capito che stavo scrivendo una mezza-minchiata.

Perchè se invece intendevi “non nascondere STUPIDAMENTE i miei sentimenti” allora sono d’accordo. Se lei ti piace glielo devi dire. Come?  Con una frase rivoluzionaria, a cui mai avresti pensato: “mi piaci”. La vorresti rivedere? “ti vorrei rivedere”. Sei stato bene con lei? “sono stato bene con te”.
Ognuno di noi non vuole rivelarsi per paura poi di rimanere ferito ma se nessuno si muove non si va da nessuna parte ...
L’errore da non fare è comunicare “disperazione/neediness”! Se una persona ti interessa e tu ritieni ci siano i presupposti per farlo, diglielo tranquillamente. Il problema non è comuncare l’interesse ma COME lo si comunica.

Anche. Per questo ho scritto mezza-minchiata.

In maniera mooooolto terra terra, in perfetto Gardenia's style, si può dire che da lucido eccedo nell'artificiosità di cui parlavo e nascondo, o meglio posticipo, i sentimenti come dici tu.
In fondo non ho problemi a dire a una ragazza che mi piace. 1) perché se parlo con lei  non mi può non piacere, evidentemente;2) perché arriva  inaspettatamente, mi vede come uno che se la sta tirando e arriva come un fulmine a ciel sereno;3) perché - correlato al punto 2) - non ho un modo di comunicare bisognoso/disperato.
Il grosso problema, probabilmente, è che tiro troppo la corda. Anzi ne sono sicuro adesso adesso che l'ho teorizzato e scritto: vedi l'utilità di scrivere sul forum?? Thumbs Up

Mah, l’alcol abbassa un po’ le difese e fa vedere un lato di noi sicuramente più vero e genuino. Io non sono mai stata una fan dell’alcol prima degli incontri romantici perchè a me piace sempre mantenere il controllo della situazione ( e’ un mio limite, lo so, ma il gioco lo devo dirigere io!). Se tu pensi che aiuti a scioglierti, soprattutto i primi tempi, perchè no? (sempre con moderazione suggerisce zia Rachel!)

SISISSI abbasso l'alcol  Thumbs Down Thumbs Down Thumbs Down Thumbs Down Thumbs Down Thumbs Down

Non voglio esaltare le doti dell'alcol,eh  Wink, sia chiaro. E' che ieri ero di parte  Laughing

-----------------------------
Edit Tuco: te l'ho corretto

« Ultima modifica: 22 Maggio 2014, 18:02:12 da Tuco »

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: In vino veritas !

« Risposta #4 del: 22 Maggio 2014, 12:27:36 »

Citato da: Armwrestle il 22 Maggio 2014, 12:15:11

Penso che la timidezza e il fatto di rispondere a monosillabi....non si rislva con l'alcool.

Certo magari un po' ti può anche aiutare...m finito l'effetto si torna sempre al punto di partenza Wink.

Arm non mi fare incazzare Angry Knuppel Smile

Mi hai frainteso  Smile

Credo di poter scrivere una guida su come superare la timidezza in pochi mesi  , visto che fino a 18 anni mi scambiavano per muto  Uglystupid  (no dai sto esagerando, muto no, Cheesy rende molto l'idea )

E ti assicuro che non sono timido, quando ti deciderai a venire a rimorchiare qualche bolognese   Rolling Eyes vedrai   Wink

C'è quello col nick strano che sta pure  qui, magari facciamo una cosa a tre fra di noi Evil  ahahahahahahahahahahahahahaha

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: In vino veritas !

« Risposta #5 del: 22 Maggio 2014, 13:07:06 »

Citato da: Gardenia il 22 Maggio 2014, 12:27:36

Arm non mi fare incazzare Angry Knuppel Smile

Mi hai frainteso  Smile

Credo di poter scrivere una guida su come superare la timidezza in pochi mesi  , visto che fino a 18 anni mi scambiavano per muto  Uglystupid  (no dai sto esagerando, muto no, Cheesy rende molto l'idea )

E ti assicuro che non sono timido, quando ti deciderai a venire a rimorchiare qualche bolognese   Rolling Eyes vedrai   Wink

C'è quello col nick strano che sta pure  qui, magari facciamo una cosa a tre fra di noi Evil  ahahahahahahahahahahahahahaha

Ok ma niente menage a trois ahahhahah Laughing Laughing
ognuno si bomba la sua Evil Evil

« Ultima modifica: 22 Maggio 2014, 13:09:54 da Armwrestle »

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: