Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

il Diretto

(Letto 1153 volte)

il Diretto

« del: 27 Novembre 2008, 19:57:39 »

Avendo poca voglia di studiare mi son messo a scrivere questi 2-3 pensieri che ho.

Per come la vedo io nel diretto fatto con una sconosciuta una cosa fondamentale è la prima impressione, il primo minuto di interazione con l'Hb di turno.

Voi andate a dirle chiaramente che lei vi piace, la sua reazione è causata da 3 caratteristiche del PUA
A ) bellezza(volto,impressione fisica che si dà a primo occhio)
B ) estetica(vestiti che uno ha,peackonig,cura del look ecc)
C ) capacità nel sarging(nel primo approccio si traduce in: tenere lo sguardo,tono voce,modo con cui uno si presenta/ le si va incontro,ecc)

ovviamente va tenuta in considerazione altra cosa importantissima ovvero la soggettività della HB
(sua bellezza-autostima-moralità-se ha il ragazzo-suoi canoni di bellezza ecc)

Le reazioni possibili possono essere,semplificando al massimo, sintetizzate in 3
1-attraction abbestia, che nel diretto va più che bene,dato che le avete già detto che vi piace.Tre cazzate in più ed è chiusa
2-attraction moderata-buona. Lei resta li,ma il diretto non è bastato. Serve continuare il buon incipit,la variabile in questo caso
è se e dopo quanto si concederà anche con un buon gioco. Mi viene in mente ad esempio  Zlaty a riccione
(IVI http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=1890.0 ), che dovette persistere a lungo. Altro caso è per es quello di kantaccio
http://seduzioneitaliana....um/index.php?topic=1930.0 : in questo caso il k-close arrivato molto prima. AH metto come esempi sti due perchè
sono di persone che conosco e ho visto sargiare ben più di una volta
3-no attraction-->crashone storico

Che ne pensate?

Loggato

Link

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Posts: 17

Re: il Diretto

« Risposta #1 del: 28 Novembre 2008, 09:41:14 »

Buona sintesi.

Secondo te quand'è in particolare che conviene andare di diretto?
Intendo dire in quali situazioni, luoghi, se è da sola o con le amiche, se c'è stato EC...

Dan

P.S. W la poca voglia di studiare...  Wink

Loggato

Mr. Right

  • CSI-3-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 42
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Residenza: Auckland, New Zealand
  • Posts: 357

Re: il Diretto

« Risposta #2 del: 09 Dicembre 2008, 11:38:46 »

Se penso al periodo nel quale ti parlavamo di sarging e avevi più di un dubbio a riguardo, e ora ti vedo aprire addirittura dei 3d sul diretto (ricordando che sei in LTR con la XXXXXccia), mi viene da ridere  Laughing

Ne abbiamo parlato anche domenica sera o noe?

Cmq io sono quasi giusto alla conclusione, sulla base dei diretti che ho fatto, e non sono pochissimi, che il diretto, per come l'ho fatto io dimostra ingestibilità, incontrollabilità, non dimostrando neppure un minimo di vulnerabilità. E, altra cosa molto importante, senza stabilire un contatto visivo col l'HB di turno appariamo del tutto sconosciuti ai suoi occhi al momento dell'apertura che la spaventa.

Quindi per andare diretto, conviene farsi notare in qualche modo dal target.

IMHO

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: il Diretto

« Risposta #3 del: 09 Dicembre 2008, 13:57:44 »

Citato da: zlatan il 09 Dicembre 2008, 11:38:46

senza stabilire un contatto visivo col l'HB di turno appariamo del tutto sconosciuti ai suoi occhi al momento dell'apertura che la spaventa.
Quindi per andare diretto, conviene farsi notare in qualche modo dal target.

mmm... dipende... certo agevola di più.

ma ti assicuro che sei vai con la massima tranquillità e sincerità.. l'hb non si spaventa anche se non ti ha visto Wink

ps: si spaventa se il diretto viene fatto da uno che ha la faccia da  mostro  Laughing

Loggato


- Io appartengo al Guerrierio in cui la vecchia via si è unita alla nuova

- Non esiste sconfitta nel cuore di chi LOTTA!


Knives,Nat,Axel,zak,asufel,kyros,bluesky.
Sempre nel mio Heart.

lu

  • ( ) )======D
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 325
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 31
  • Residenza: Another Dimension
  • Posts: 1746

Re: il Diretto

« Risposta #4 del: 09 Dicembre 2008, 16:55:13 »

Citato da: Link il 27 Novembre 2008, 19:57:39

A ) bellezza(volto,impressione fisica che si dà a primo occhio)
B ) estetica(vestiti che uno ha,peackonig,cura del look ecc)
C ) capacità nel sarging(nel primo approccio si traduce in: tenere lo sguardo,tono voce,modo con cui uno si presenta/ le si va incontro,ecc)

ho un paio di commenti qui..

A) ci sono PUA che esteticamente non sono nulla piu' di una persona normale e hanno successo
B) il peacocking e' qualcosa che agisce ancora prima dell'approccio, infatti e' per farsi notare anche da lontano, se la approcci e' logico che ti nota
C) e' forse il lato piu' importante che si rifa' alla sorta di "aura" che e' con te..o come molti o chiamano inner game che le donne sentono e percepiscono meglio di tante altre cose!!

questo, come detto da Kierkegaan, si traduce nella capacita' della ragazza di SENTIRE che non si e' un pericolo! come? approcciando con tranquillita' e naturalezza, non pensando a fare bella impressione, non pensando a cosa dire, non pensando a niente!!
tutto questo ti presenta come una persona normalissima che nel primo minuto le dice "hey, guarda che non ti mangio...voglio solo conoscerti meglio!" ,da li lei si rilassa ed abbassa un po' l'autopilota che normalmente ha e poi pensi a tutto il resto.

se tutto questo e' fatto bene si traduce in una permanenza piu' lunga nel set e quindi una possibilita' maggiore di chiudere in qualche modo!

Loggato


Life is a process of learning!

Seb

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Buffalo, NY
  • Posts: 217

Re: il Diretto

« Risposta #5 del: 09 Dicembre 2008, 21:32:42 »

Citato da: Seb il 09 Dicembre 2008, 16:55:13

A) ci sono PUA che esteticamente non sono nulla piu' di una persona normale e hanno successo
B) il peacocking e' qualcosa che agisce ancora prima dell'approccio, infatti e' per farsi notare anche da lontano, se la approcci e' logico che ti nota
C) e' forse il lato piu' importante che si rifa' alla sorta di "aura" che e' con te..o come molti o chiamano inner game che le donne sentono e percepiscono meglio di tante altre cose!!

dunque rispondo di fretta che devo uscire(sembra una frase da sms ad un hb  Laughing )
non ho detto che la bellezza sia la sola arma, conta inoltre che curando l'estetica postura ecc aumenti il tuo essere piacevole a vedersi
Ho detto che sia innegabile che la riuscita del Diretto sia da ascriversi principalmente a quei tre fattori

A) prendiamo un bel Pua ed un brutto Pua. E' innegabile che se ipoteticamente per i restanti fattori fossero uguali, il bello avrebbe maggiori possibilità.
B) Si ma a parte il peacocking:non dicevo solo quello. Parlavo di vestiti,cura del look. Prendiamo una persona X. QUesta una volta si veste bene,con vestiti che risaltino i suoi aspetti positivi. La volta dopo invece si veste senza queste accortezze. Vedrai che il risultato cambia
Per quanto riguarda il Peacocking:credo vari anche da persona a persona. Zlatan è uno nato per il peacocking, in più di un set ho sentito le ragazze complimentarsi con lui per la cravatta o cintura che aveva(NB: ERANO CINTURE DELLA MIA NONNA...).Non so se ho capito bene,ma sembra che per te si riduca ad un "prima dell'approccio", quando invece per me fa parte del prima e del mentre.
C) è importante anche questo. Non sono convinto che nel diretto, sto parlando proprio delle prime fasi di approccio, sia la sola cosa fondamentale. Semmai lo diventa quando l'hb fa capire di poter essere interessata

tutto questo è ciò che penso, altre vedute sono ben accette

« Ultima modifica: 09 Dicembre 2008, 21:42:24 da Link »

Loggato

Link

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Posts: 17
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: