Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

differenza tra attrazione e curiosità

(Letto 1160 volte)

differenza tra attrazione e curiosità

« del: 24 Luglio 2014, 10:27:56 »

Ciao ragazzi mi chiedevo leggendo il termipensiero se tra uomo e donna non c'è attrazione fin da subito. La donna non ci vede come obbiettivo sessuale. Incuriosendola ed interessandoci ad alcuni lati della sua personalità, l'attrazione può nascere dopo. Ho letto che se a una donna non piaci non serve sbattersi più di tanto. Credo che se la ragazza ti conosce poi le puoi piacere caratterialmente, quindi mi chiedo se mai può nascere attrazione fisica se non c'è all'inizio?

Loggato

giorom

  • Gruppo Attivisti Italiani
  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Residenza: Congo
  • Posts: 191
  • The N. Matador

Re: differenza tra attrazione e curiosità

« Risposta #1 del: 24 Luglio 2014, 13:22:49 »

Giorom non ho capito la domanda....

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: differenza tra attrazione e curiosità

« Risposta #2 del: 24 Luglio 2014, 14:24:41 »

Citato da: Armwrestle il 24 Luglio 2014, 13:22:49

Giorom non ho capito la domanda....

leggi prima qui :
a) interesse o curiosità
Spesso si sente dire che la prima fase di un atto seduttivo è l'attrazione. In realtà, se la
prima scintilla fosse l'attrazione, riusciremmo a sedurre *solo* donne alle quali siamo già
piaciuti, e come molti sanno, se ad una donna piaci non serve sbattersi più di tanto...
Se, inoltre, ci limitassimo alle donne alle quali siamo già piaciuti, non potremmo rimorchiare
tutte le altre, e non è detto che quella che piaccia a noi sia quella alla quale piacciamo noi.
In sintesi, l'aprire sets "recettivi" a priori, a meno che non ci sia un particolare interesse verso una delle
componenti, è un errore da afc (io li definisco Morti di Pippe), non si opera una scelta, mentre probabilmente si perde l'occasione di aprire quella che veramente ci piace quando la incontreremo.
Ci tengo a sottolineare la differenza fra attrazione ed interesseo curiosità: la prima è la dimostrazione che la femina ci vede come un obbiettivo sessuale, le seconde è che la femina è razionalmente incuriosita dalla nostra presenza. Può esserlo perchè le abbiamo dato l'idea di aver capito dei lati della sua personalità che lei ama siano notati, può esserlo perchè ci poniamo come soluzione di un problema che lei non riesce a risolvere, può esserlo perchè non riesce a capire che bestia siamo

Se alla ragazza non piaci fisicamente non c'è attrazione. L'interesse che susciti nella ragazza può generare attrazione o alla ragazza se non gli piaci fisicamente prima non gli piacerai neanche dopo che hai generato in lei  lacuriosità?

Loggato

giorom

  • Gruppo Attivisti Italiani
  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Residenza: Congo
  • Posts: 191
  • The N. Matador

Re: differenza tra attrazione e curiosità

« Risposta #3 del: 24 Luglio 2014, 16:21:02 »

Citato da: giorom il 24 Luglio 2014, 14:24:41

leggi prima qui :
a) interesse o curiosità
Spesso si sente dire che la prima fase di un atto seduttivo è l'attrazione. In realtà, se la
prima scintilla fosse l'attrazione, riusciremmo a sedurre *solo* donne alle quali siamo già
piaciuti, e come molti sanno, se ad una donna piaci non serve sbattersi più di tanto...
Se, inoltre, ci limitassimo alle donne alle quali siamo già piaciuti, non potremmo rimorchiare
tutte le altre, e non è detto che quella che piaccia a noi sia quella alla quale piacciamo noi.
In sintesi, l'aprire sets "recettivi" a priori, a meno che non ci sia un particolare interesse verso una delle
componenti, è un errore da afc (io li definisco Morti di Pippe), non si opera una scelta, mentre probabilmente si perde l'occasione di aprire quella che veramente ci piace quando la incontreremo.
Ci tengo a sottolineare la differenza fra attrazione ed interesseo curiosità: la prima è la dimostrazione che la femina ci vede come un obbiettivo sessuale, le seconde è che la femina è razionalmente incuriosita dalla nostra presenza. Può esserlo perchè le abbiamo dato l'idea di aver capito dei lati della sua personalità che lei ama siano notati, può esserlo perchè ci poniamo come soluzione di un problema che lei non riesce a risolvere, può esserlo perchè non riesce a capire che bestia siamo

Se alla ragazza non piaci fisicamente non c'è attrazione. L'interesse che susciti nella ragazza può generare attrazione o alla ragazza se non gli piaci fisicamente prima non gli piacerai neanche dopo che hai generato in lei  lacuriosità?

Qui però vai a esulare da un argomento molto importante, ossia il tipo di sessualità femminile che non è visivo ma tattile, motivo per cui ragazzi anche non troppo attraenti hanno la possibilità di sedurre ragazze belle.
Se riesci ad incuriosirla, poi riuscirai pure a diventare il suo obiettivo sessuale in un secondo momento.

Loggato

Despotes

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: alla ricerca dell topa incantata
  • Posts: 156

Re: differenza tra attrazione e curiosità

« Risposta #4 del: 25 Luglio 2014, 14:25:46 »

Spiega cosa intendi con tattile...

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: differenza tra attrazione e curiosità

« Risposta #5 del: 25 Luglio 2014, 14:43:00 »

Citato da: sfigatto il 25 Luglio 2014, 14:25:46

Spiega cosa intendi con tattile...

leggiti Alberoni per una trattazione completa dell'argomento. Non ricordo se ne parla in "l'erotismo" o in "innamoramento ed amore". Entrambe meritano comunque di essere letti.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10006

Re: differenza tra attrazione e curiosità

« Risposta #6 del: 25 Luglio 2014, 14:57:05 »

Cerchero in biblioteca...

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: differenza tra attrazione e curiosità

« Risposta #7 del: 25 Luglio 2014, 20:13:37 »

Citazione

leggiti Alberoni per una trattazione completa dell'argomento. Non ricordo se ne parla in "l'erotismo" o in "innamoramento ed amore". Entrambe meritano comunque di essere letti.

Termy l'erotismo tattile può bastare ad eccitare una donna anche se non gli piaccio fisicamente? (1)

Per te Sedurre una donna vuol dire che riesco con la mia abilità a portarla a letto o che oltre a portarla a letto riesco anche a farla innamorare di me? (2)

3) Se io alla ragazza non piaccio fisicamente, ma riesco ad incuriosirla e a portarla a letto. Si può innamorare di me anche se non gli piaccio fisicamente?

Loggato

giorom

  • Gruppo Attivisti Italiani
  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Residenza: Congo
  • Posts: 191
  • The N. Matador
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: