Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Confusione emotiva

(Letto 1868 volte)

Confusione emotiva

« del: 31 Dicembre 2010, 17:46:46 »

La confusione emotiva delle donne deriva dal loro passivismo pressochè totale nei confronti dei rapporti amorosi.
Stanno in balia degli eventi come un mare agitato le cui onde non hanno una direzione, aspettando che qualcuno o qualcosa incanali le acque e dia loro una meta.
Non commettiamo dunque l'errore di investirle della nostra maschile capacità di decidere e di essere artefici del proprio destino.

Molte volte ci chiediamo troppi perchè senza agire. (ancora una volta) Stiamo là a chiederci il perchè di alcune loro azioni che non hanno affatto un disegno preciso e un fine stabilito a priori.
E' compito nostro quello di dare una guida e quindi di spingere affinchè siano loro a venirci dietro. Perchè solo dopo che noi avremmo agito loro decideranno.
Ed invece, senza ricordarci della profonda differenza tra uomo e donna, ci ritroviamo a interrogarci sul loro modo di pensare, immaginandocelo come il nostro. Trasliamo la nostra forma mentis su quella della donna, credendo che pensino in maniera analitica come noi, e soprattutto che le loro emozioni (ciò che le domina) abbiano un collegamento forte con la parte razionale.

...vi ricordate del ragazzo con cui mi sono baciata...?...ebbene..nn posso dirlo alle mie amiche perchè mi spingerebbero a continuare...
avevo chiuso la storia con un " è stata solo una serata, sto bene cosi'ora"...macchè...lui mi ha scritto di nuovo e ora nn so che fare.
Mi ha detto che vive una brutta situazione con la sua ragazza, che lei è fin troppo gelosa e che lui a volte fatica ad andare avanti nel rapporto.
Non si sente felice e si sente quasi braccato..
io l ho vista lei...è molto carina ma...nn posso fare commenti su una foto...
mi ha detto che non vuole il mio numero per evitare casini...e li'io mi sono fermata...
e ora nn so che fare...
siamo rimasti che ci vediamo al locale dove ci siamo conosciuti sabato prossimo...
mi sento molto strana...lui è molto piu'grande di me...e di solito quelli come lui non li guardo...pero'..mi piace...
mi sono ritrovata anche a pensare di andare oltre ai baci con lui e non riesco a credere a volte che posso avere gia voglia di un altro...
eppure l ho visto solo 3 volte....
una storia clandestina mai...pero'mi chiedo...vale la pena rivedersi ?
E se poi...mi piacesse ancora di piu'..?

vi è mai successo???

con il mio ex sono in una situazione strana...non lo sento dal giorno di natale in cui mi ha cercata e io..non ho risposto..
pero'nn voglio sapere nulla di lui e nemmeno se ha un altra.
chi mi capisce è bravo...

Le donne sono passive. Non decidono se non sono portate a farlo. Date una guida, è la cosa migliore che si possa fare.

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: Confusione emotiva

« Risposta #1 del: 31 Dicembre 2010, 20:02:53 »

Bobo, l'approccio emotivo alla conoscenza, è per antonomasia irrazionale.
Le donne sentono che una cosa è giusta e vada fatta, non perchè ci ragionano su, ma perchè l'ovaio gli impone di farlo. E' la legge di natura.
La stessa legge, dice che se un uomo è incapace di gestirle, proteggerle, e riportarle al greggie, non è un uomo.
Quindi, la passività delle donne (sempre che non si trovino al cospetto del Montone, perchè li le cose cambiano), è uno strumento atto a selezionare i maschi veri dai cloni.

Che gli vada fornita una guida è verissimo.
Ma attenzione al senso di questo termine: l'uomo che smette di essere razionale, previdente e calcolatore, difetta di una delle componenti fondamentali per essere una guida!
L'uomo che agisce di puro istinto, non è una guida ma un abbaglio: perchè a meno che non sia il riproduttore ideale (e qui parlo di fisico), non è affidabile.

Quello che ogni uomo dovrebbbe imparare, è ad essere fermo nelle proprie decisioni. Un uomo è lo scoglio al quale la cozza si aggrappa per non sparire nei flutti.
Ecco perchè l'indeciso e l'insicuro, vengono scartati. Ma per essere uno scoglio, occorre saper motivare le proprie scelte, e quindi evitare di fare "l'istintivo irrazionale".
Li fuori, le donne cercano maschi, non donne col pisello...

« Ultima modifica: 23 Novembre 2012, 20:27:56 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Confusione emotiva

« Risposta #2 del: 01 Gennaio 2011, 14:34:13 »

Si si la mia non era un'esortazione all'agire senza pensare, o niente che rimandi alla classica diatriba (azione vs pensiero), (dove per altro mai ho detto non bisogna pensare), quanto una riflessione circa l'idea che le donne decidano successivamente all'azione maschile, e che ha poco senso dare peso a iniziali feedback da parte loro prima di agire sul serio e di dare una direzione al rapporto; poichè tali feedback momentanei, (siccome derivanti dalla confusione emotiva nella quale una donna versa se è interessata ad un maschio nelle fasi iniziali), non sono affato teutonici nè indicanti una decisione ferma; e quindi l'unica cosa saggia è inquadrarli dentro un disegno teleologico di cui sei tu, uomo, a tenere il pennello.

Carino, anche qui, (e guarda strano) il rimando evoluzionistico. La confusione è quindi un limbo necessario, un pezzo di tempo atto a valutare.

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: Confusione emotiva

« Risposta #3 del: 01 Gennaio 2011, 20:47:48 »

Secondo me quello che dici è importante.

Le donne hanno bisogno di una direzione, e la maggior parte delle volte non decidono nè scelgono, nelle fasi iniziali.
Sei tu che le cuci addosso il tuo vestito o meno.

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!

Re: Confusione emotiva

« Risposta #4 del: 03 Gennaio 2011, 22:05:36 »

Citato da: TermYnator il 31 Dicembre 2010, 20:02:53

Quello che ogni uomo dovrebbbe imparare, è ad essere fermo nelle proprie decisioni. Un uomo è lo scoglio al quale la cozza si aggrappa per non sparire nei flutti.

se son cozze le lascio sparire nei flutti volentieri Cheesy

Loggato

Poncho

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 80
  • Offline Offline
  • Posts: 856

Re: Confusione emotiva

« Risposta #5 del: 10 Gennaio 2011, 22:04:29 »

Citazione

E' compito nostro quello di dare una guida e quindi di spingere affinchè siano loro a venirci dietro. Perchè solo dopo che noi avremmo agito loro decideranno.
Ed invece, senza ricordarci della profonda differenza tra uomo e donna, ci ritroviamo a interrogarci sul loro modo di pensare, immaginandocelo come il nostro.

+ Thumbs Up

Loggato


- Mc -

- Mc -

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 330

Re: Confusione emotiva

« Risposta #6 del: 11 Gennaio 2011, 00:05:55 »

Citato da: TermYnator il 31 Dicembre 2010, 20:02:53

L'uomo che agisce di puro istinto, non è una guida ma un abbaglio: perchè a meno che non sia il riproduttore ideale (e qui parlo di fisico), non è affidabile.

Quello che ogni uomo dovrebbbe imparare, è ad essere fermo nelle proprie decisioni. Un uomo è lo scoglio al quale la cozza si aggrappa per non sparire nei flutti.
Ecco perchè l'indeciso e l'insicuro, vengono scartati. Ma per essere uno scoglio, occorre saper motivare le proprie scelte, e quindi evitare di fare "l'istintivo irrazionale".
Li fuori, le donne cercano maschi, non donne col pisello...

Puro orgasmo  Cool

Loggato


-Ci sono due tipi di persone in questo mondo, i buoni e i cattivi. Il buono dorme meglio, ma il cattivo sembra godersi molto di più le ore diurne. (Woody Allen)

-"Rivolgiti alle donne come se le amassi tutte e a tutti gli uomini come se ti annoiassero: alla fine della stagione, avrai la reputazione di possedere il più perfetto istinto sociale."(Oscar Wilde)

-"Nascondi ciò che sono e aiutami a trovare la maschera più adatta alle mie intenzioni" (William Shakespeare)

Guen

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Posts: 157

Re: Confusione emotiva

« Risposta #7 del: 11 Gennaio 2011, 13:30:54 »

* Iscriviti per visualizzare le immagini

Loggato


L'attrazione non è una scelta.

Il gioco non è uno schema ma nasce e si evolve.

The Legend

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 758
  • Forza ragazzi!
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: