Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

(Letto 1361 volte)

Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« del: 08 Luglio 2010, 07:03:03 »

Scrivo chiacchiere da bar, giusto perché è un post senza alcun pertinenza specifica nelle sezioni del forum. E la cosa che mi è venuta in mente tornato a casa è stata quella di condividere con voi quello che mi è successo. Un po' come potremmo fare in un bar, dove entri, conosci un po' tutti e puoi esordire con un " Rega, non potete capire che mi è successo oggi.."

Non ti fidar della ragazza intraprendente. O come dice Termynator, non fidarsi mai delle ragazze che danno IOI espliciti in fase di osservazione. Ora posso dire di concordare pienamente con Termy, al momento posso ricordare almeno un paio di casi eclatanti dove a un IOI esplicito non sono riuscito a chiudere.
Quello che sto andando a raccontarvi, forse non rientra pienamente nel caso, ma è così particolare che ho voglia di condividere.

Stasera sono andato in un locale con un paio di amici. Entro nel locale e dopo pochi minuti vedo questa ragazza alta quasi quanto me, capelli rossi tinti, fisico da urlo, shorts che esaltano un culo sodo da schiaffeggiare e tette strette in una camicia nera aderente, sbottonata sapientemente.
E' con una sua amica, ma io sono appena arrivato e continuo a girare per il locale.
Dopo un'oretta credo, vedo la sua amica baciare un tizio. Decido così di andare a cercare il mio target.
La trovo seduta su un divano a parlare con un tizio poco probabile per il suo livello. Il divano è fuori la pista, rivolto su di una via che porta al bancone del bar.
Chiamo il mio amico e decido di passare su questa via, davanti a lei praticamente. Di solito quando faccio queste cose, cerco di posizionare l'amico in modo da poter parlare con lui e allo stesso tempo guardare il target. In modo da poter anche incrociare il suo sguardo, camminando e parlando di qualcosa. Come se la stessi guardando e allo stesso tempo cercando le parole per qualche discorso. Quindi sguardo che dovrebbe essere simile a quello perso nel vuoto, nei propri pensieri che per qualche motivo ad un tratto si accende.

Quindi sto camminando nella sua direzione, come sopra spiegato ed incrocio il suo sguardo. Mantengo e lei fa lo stesso, un po' come me, continuando a parlare con l'altro tizio. Questo per tutta la durata del mio passaggio.

Prendo nota e vado a sedermi su di una ringhiera, a una ventina di metri alle sue spalle.

Passano una ventina di minuti, finché lei si alza e scompare nella folla.

La vedo poi ancora a una ventina di metri. Si sta dirigendo verso di me, dritta, come un vettore. Ormai è a pochi metri e non c'è dubbio che sta venendo qui. Io sono in mezzo ai miei due amici e stiamo parlando di qualcosa.

Già mi gusto la scena, lei che viene da me probabilmente per chiedermi una sigaretta e tra le linee suggerire disponibilità.

Si avvicina con passo sicuro, ponendo avanti l'una dopo l'altra, delle atletiche cosce sode. E' una patata!
Allunga una mano verso di me ed esclama in inglese:

Target: "Vuoi ballare?"

Rimango di stucco. Tanto che continuo a guardarla pensando a mille cose contemporaneamente, cose come: cosa vuole, sta giocando, che caxxo devo fare.

Devo essere rimasto per un po' a fissarla, perchè lei ritorna a chiedermi la stessa cosa.

Le rispondo di si, scrollando le spalle e prendendo la sua mano.

Mi prende e mi guida verso la pista e ho iniziato ad avere delle sensazioni terribili.
Ero nel panico. Non riuscivo a collocarmi in quell strano gioco. Senza alcun riferimento, non sapevo quale fosse il mio ruolo.

Un po' mi sentivo in imbarazzo, per il semplice fatto che una ragazza fosse venuta a prendermi in mezzo ai miei amici. Sì è strano, ma è quello che ho provato. Non potevo permettere che una ragazza venisse da me, dai miei amici, e mi portasse via come una cane al guinzaglio. Che io dicessi subito sì a una sconosciuta che allunga la mano e mi porta via. Sono io l'uomo. Chi caxxo si crede di essere?

Ed è così che ho iniziato a capire come devono sentirsi le donne, seppur da parte loro, dovrebbe essere una normale convenzione del corteggiamento, essere prese e portate via.

Mentre penso questo, lei mi sta guidando ancora verso la pista. Ho quindi una reazione, mi fermo e le sorrido, faccio qualche passo avanti, la supero e inizio a guidarla verso un qualsiasi punto della pista.

Iniziamo a ballare. All'inizio sono un po' distante, ma poi lentamente mi avvicino e mi faccio più stretto.
Di solito, quando ballo con una ragazza, la chiudo. Non dice nulla, non una sola parola. Non so dove aggrapparmi e le faccio un paio di domande di rito. Poi guardandola negli occhi, sorridendo le dico in inglese qualcosa come:

"sei una ragazza coraggiosa.."

Mi chiede il perché e le spiego che normalmente da queste parte una ragazza non piomba in mezzo a tre uomini portandosene via uno. Mi risponde che è solo una ragazza (I'm just a girl).

Sono ancora frastornato, senza alcuna idea di cosa fare, se non farmela lì sulla pista. Percepisco qualcosa di strano però, come se fosse assente, in automatico, evitando qualsiasi contatto visivo prolungato. La musica passa a un ritmo Tribal, lei mi sorride colpendomi per il contrasto tra l'assente e l'ammiccante. Si gira e poggia il culo sul mio pacco, iniziamo a ballare muovendo il bacino avanti e indietro, ho le mani sui suoi fianchi e dita sulla pancia in direzione del triangolo. Dopo un po' la giro per cercare di prendere il controllo della situazione.
Balliamo attaccati, poggiando fronte e nasi. Sembra fatta, ma non ne ho la sensazione, tutto troppo veloce, al limite del realizzarne il fatto.
Così mi allontano di qualche centimetro, giusto per avere la prospettiva per guardarla negli occhi. Mi guarda qualche istante e poi inizia a dare qualche occhiata in giro.

Nella mancanza di iniziativa, decido di prendere tempo e continuare a ballare.

Mentre faccio questo il mio cervello continua a lavorare, finché non mi suggerisce un collegamento.

La sua amica che imbocca con un altro e lei da sola che non sa che fare.
Faccio due più due, traggo le conclusioni e provo a smascherala, per niente velatamente.

Esc: " You lose your friend, did you?"

Mi risponde qualcosa che non ricordo e nel giro di parole mi fa anche capire perché le chiedessi una cosa del genere.

In sostanza continuiamo a ballare ancora per qualche minuto, finché lei mi ringrazia per il ballo e accenna ad allontanarsi. Mentre fa questo ha ancora la mano nella mia. La mia mano è completamente aperta e lei seppur in direzione opposta alla mia non accenna a toglierla, tanto che ormai dall'altezza del bacino, le braccia sono ora sollevate ad altezza delle spalle.

Sto per togliere la mano e mandarla via, ma ho l'orgoglio in fiamme. La riprendo e con decisione la riporto verso di me. Poggio la mano dietro la sua schiena e la porto a contatto con il mio corpo, sollevandola un pochino. Siamo faccia a faccia sto per baciarla.

Esc: "You cannot do that." Avevo già perso.

Target: "Why?"

Rimango in silenzio guardandola.

Target "I'm just a girl who wanna dance"

E via.

Vado via con il pisello tra le gambe, con più sensazioni contemporaneamente, ognuna dipesa dalle motivazioni che stavo traendo dalla situazione.
Usato. Meno uomo. E un pochino Gay.

No, non c'era il bacio e non era neanche una presa per il culo. Lo dico per certo.

« Ultima modifica: 08 Luglio 2010, 07:09:35 da Escalus »

Loggato


Its a long way to the top if ya wanna Rock and Roll

Zlatan: "Un solo babbo, ma due figli di prostituta!"

Escalus

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 63
  • Offline Offline
  • Posts: 362

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #1 del: 08 Luglio 2010, 07:29:30 »

Avrai capito perchè da tempo sostengo che sia più difficile gestire l'essere aperti piuttosto che aprire...

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #2 del: 08 Luglio 2010, 09:52:53 »

Citato da: ^X^ il 08 Luglio 2010, 07:29:30

Avrai capito perchè da tempo sostengo che sia più difficile gestire l'essere aperti piuttosto che aprire...

Come al solito, non hai detto una cazzata. Smile

Due settimane fa sono stato aperto in contesto street serale da una tipa, pure carina, che sembrava anche aver bevuto un pò, non sbronza, ma con dentro di sè il quantitativo di alcool giusto per sciogliersi un pò. Ma un pò perchè sorpreso, un pò perchè pressato dal resto del set (era con 5 amiche), non sono riuscito a giocarmela a dovere e ho dovuto abbandonare.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #3 del: 08 Luglio 2010, 09:56:11 »

Queste donne.......

mio caro fratello (è proprio il caso di dirlo  Cheesy ), la situazione avrebbe spiazzato anche me sin dall'inizio, ovvero nel momento in cui lei è venuta e ti ha chiesto di ballare davanti ai tuoi amici, così come nelle interazioni successive.

Però, considerando anche la "novità" della situazione, credo ti sia comportato nel complesso bene. Forse di più non potevi fare.
Sarei curioso di sapere la nazionalità della tipa. Gliel hai chiesto, o hai elementi per poterlo dedurre?
Io scommetto sull'Est Europa.

james

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #4 del: 08 Luglio 2010, 10:12:38 »

Citato da: james.mar il 08 Luglio 2010, 09:56:11

Io scommetto sull'Est Europa.

io dico sudamerica.

PS quanto al gestire la situazione...m'incasino sempre anch'io, piu' che ribaltare i ruoli e prendere la guida non saprei che fare.

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #5 del: 08 Luglio 2010, 10:16:03 »

Citato da: -eFFe- il 08 Luglio 2010, 10:12:38

io dico sudamerica.

ci avevo pensato. ma il linguaggio inglese e quel modo così diretto di tendere la mano e dire "wanna dance?" mi hanno fatto cambiare decisamente idea.

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #6 del: 08 Luglio 2010, 10:57:45 »

l'unico errore che secondo me hai fatto è stato avere cosi tanti pensieri all inizio quando ti ha preso, dovevi baciarla subito e nel modo piu naturale possibile, appena iniziati a ballare, con la stessa naturalezza che ha usato lei per prenderli e portarti via.
se era un no anche lì... beh allora non le piacevi e voleva solo dimostrare a se stessa come puo giocare con tutti gli uomini

Loggato


No pain fun, no gain

captcha

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Posts: 191

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #7 del: 08 Luglio 2010, 11:23:38 »

Forse la cosa migliore invece di andare subito a ballare sarebbe stata fermarla ed introdurlabai tuoi amici per poi isolarla.
Sw voleva solo dance sarebbe durata poco.

Effettivamente me ne successe una peggiore al palacavicchi durante uno dei primi raduni di IL: una negroma di quelle perfette mi si avvicinò da dietro carezzandomi la schiena nella sala salsa e chiedendomi se volevo ballare.
Devo dire che ero piuttosto Figo qulla sera, ma pensai: che caSo vuole questa, sarà un mostro della salsa.
Le dissi: guarda che non so ballare (anche se 3 passetti in croce li soi fare).
Mi rispose: neanch'io (se vabbè).

Morale, iniziammo a ballare e dopo 10 secondi netti la tipa scoppia a ridere, molla in mezzo alla pista e se ne va :-)
Risi anch'io e tornai dove stavo prima :-)

Ah Esca, com'erano i piedi? :-)

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4866
  • WWW

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #8 del: 08 Luglio 2010, 12:19:40 »

Escalus:
Un po' mi sentivo in imbarazzo, per il semplice fatto che una ragazza fosse venuta a prendermi in mezzo ai miei amici. Sì è strano, ma è quello che ho provato. Non potevo permettere che una ragazza venisse da me, dai miei amici, e mi portasse via come una cane al guinzaglio. Che io dicessi subito sì a una sconosciuta che allunga la mano e mi porta via. Sono io l'uomo. Chi caxxo si crede di essere?

Ed è così che ho iniziato a capire come devono sentirsi le donne, seppur da parte loro, dovrebbe essere una normale convenzione del corteggiamento, essere prese e portate via.

Citato da: ^X^ il 08 Luglio 2010, 07:29:30

Avrai capito perchè da tempo sostengo che sia più difficile gestire l'essere aperti piuttosto che aprire...

Qu4este due cose in relazione, mi danno moltissimo da pensare, attendo con impazienza l'intervento del buon termy

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #9 del: 08 Luglio 2010, 12:27:38 »

Attenzione però a non fare paralleli pericolosi. Un uomo che viene aperto non prova affatto lo stesso mix di sensazioni che prova una donna nella stessa situazione. Il primo caso è innaturale, e quindi va ribaltato subito e con decisione, il secondo invece fa sentire a proprio agio entrambi i sessi - sempre che si parli di persone normali senza blocchi.

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #10 del: 08 Luglio 2010, 12:58:41 »

Citato da: Escalus il 08 Luglio 2010, 07:03:03

Non ti fidar della ragazza intraprendente. O come dice Termynator, non fidarsi mai delle ragazze che danno IOI espliciti in fase di osservazione. Ora posso dire di concordare pienamente con Termy, al momento posso ricordare almeno un paio di casi eclatanti dove a un IOI esplicito non sono riuscito a chiudere.
Quello che sto andando a raccontarvi, forse non rientra pienamente nel caso, ma è così particolare che ho voglia di condividere.
...
No, non c'era il bacio e non era neanche una presa per il culo. Lo dico per certo.

Pesantissima...
Ed immagino facilmente la tua sensazione.
I consigli mi sembrano piuttosto superflui in questo caso, ma ci sono un paio di cose che mi piacerebbe capire per inquadrare meglio il comportamento RMP della tipa.
La prima, è la tipologia di locale.
Hai pensato al fatto che possa averti ad esempio preso per un animatore, o un ballerino del luogo?
Spesso infatti, comportamenti apparentemente assimilabili ad interesse sessuale, sono dettati da altre forme di interesse dovute all'immagine che proiettiamo.
Questo dettaglio può essere abilmente sfruttato, ma in qualche caso può essere controproducente:
mi capitò di avere sguardi apparentemente interessati da una tizia, che avendomi preso per un buttafuori cercava di conoscermi per entrare nella disco gratis...  Buck

Così come mi è capitato in un sabato di carnevale, di capitare in una disco vestito da Conan il Barbaro (mezzo nudo e coperto di pelli di leopardo), e trovarmi ad essere l'unico mascherato.
Passa una tizia e mi tocca spavaldamente il culo. La risposta ovvia è stata un direttone senza mezze misure, con conseguente palo secco: pensava fossi dell'animazione.

Comunque, se si riesce ad escludere un interesse terzo, rimane sempre in piedi il mio teorema secondo il quale ad attrazione pregressa occorra rispondere con adeguate dimostrazioni per passare al sesso.
Se si da tutto per scontato, il palo è pressochè garantito.

Respect Smile per questo utile report.

T

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Chiacchiere da bar. Non ti fidar della ragazza intraprendente.

« Risposta #11 del: 08 Luglio 2010, 16:17:45 »

Citato da: ^X^ il 08 Luglio 2010, 07:29:30

Avrai capito perchè da tempo sostengo che sia più difficile gestire l'essere aperti piuttosto che aprire...

Sì, avevo letto la discussione. Sono completamente d'accordo, anche sul fatto che la miglior cosa sia quella di ribaltare i ruoli il prima possibile. Il problema è trovare la giusta leva per farlo. Visto che poi normalmente in queste situazioni le donne smettono completamente di venirti in contro, aspettandosi che sia te a continuare il resto. Una situazione in cui non si hanno più feedback nel susseguirsi dell' interazione, almeno nel breve termine, finché i ruoli non sono talmente ribaltati da dimenticarsi come sia iniziata la conversazione.

Citato da: james.mar il 08 Luglio 2010, 09:56:11

Queste donne.......

mio caro fratello (è proprio il caso di dirlo  Cheesy ), la situazione avrebbe spiazzato anche me sin dall'inizio, ovvero nel momento in cui lei è venuta e ti ha chiesto di ballare davanti ai tuoi amici, così come nelle interazioni successive.

Però, considerando anche la "novità" della situazione, credo ti sia comportato nel complesso bene. Forse di più non potevi fare.
Sarei curioso di sapere la nazionalità della tipa. Gliel hai chiesto, o hai elementi per poterlo dedurre?
Io scommetto sull'Est Europa.

james

Citato da: -eFFe- il 08 Luglio 2010, 10:12:38

io dico sudamerica.

Eheh, chissà come sarebbe andata a finire con la tua biondina shorts, dopo tutti quegli IOI. Ancora non lo so cosa avrei potuto fare. Di certo però, ci sarà stato un modo giusto di affrontare la situazione e non è stato il mio. Wink

Danese. Wink

Citato da: captcha il 08 Luglio 2010, 10:57:45

l'unico errore che secondo me hai fatto è stato avere cosi tanti pensieri all inizio quando ti ha preso, dovevi baciarla subito e nel modo piu naturale possibile, appena iniziati a ballare, con la stessa naturalezza che ha usato lei per prenderli e portarti via.
se era un no anche lì... beh allora non le piacevi e voleva solo dimostrare a se stessa come puo giocare con tutti gli uomini

Tutto può essere.
Ma quando sei lì a ricevere un approccio così diretto, una delle cose che mi viene in mente è quello di dover fare un gran lavoro per raggiungere la chiusura.
Spiego meglio come io la penso. Una ragazza che viene e si espone in quel modo, non è più disposta a darti  ulteriori segnali. Quello che normalmente in un rimorchio canonico lei farebbe in una fase avanzata, ovvero quello di darti espliciti segnali di consenso, in questo caso lo ha fatto subito all'inizio.  Si aspetta quindi che sia tu a dover fare tutto il resto ed esporti per riequilibrare le posizioni.

Ma come ho detto tutto può essere, magari si aspettava che me la sbattessi semplicemente lì in pista. Wink

Citato da: SunBeam il 08 Luglio 2010, 11:23:38

Forse la cosa migliore invece di andare subito a ballare sarebbe stata fermarla ed introdurlabai tuoi amici per poi isolarla.
Sw voleva solo dance sarebbe durata poco.

Morale, iniziammo a ballare e dopo 10 secondi netti la tipa scoppia a ridere, molla in mezzo alla pista e se ne va :-)
Risi anch'io e tornai dove stavo prima :-)

Ah Esca, com'erano i piedi? :-)

Non mi è proprio passato per la testa una cosa del genere. Ma ho capito cosa intendi, probabilmente introducendola avrei ripreso in mano la situazione, interrompendo la sua guida e riconquistando le redini del gioco.

Pesante anche la tua storia. caxxo te ridi! eheh Vai a capire..

Fortunatamente nascosti nella scarpa. escremento!  Grin

Citato da: TermYnator il 08 Luglio 2010, 12:58:41

Pesantissima...
Ed immagino facilmente la tua sensazione.
I consigli mi sembrano piuttosto superflui in questo caso, ma ci sono un paio di cose che mi piacerebbe capire per inquadrare meglio il comportamento RMP della tipa.
La prima, è la tipologia di locale.
Hai pensato al fatto che possa averti ad esempio preso per un animatore, o un ballerino del luogo?
Spesso infatti, comportamenti apparentemente assimilabili ad interesse sessuale, sono dettati da altre forme di interesse dovute all'immagine che proiettiamo.

Comunque, se si riesce ad escludere un interesse terzo, rimane sempre in piedi il mio teorema secondo il quale ad attrazione pregressa occorra rispondere con adeguate dimostrazioni per passare al sesso.
Se si da tutto per scontato, il palo è pressochè garantito.

Il locale è una discoteca all'aperto su una spazio rettangolare. Area pista e area relax con divani e tavolini. E' sotto Castel Sant' Angelo, zona turistica e locale molto pubblicizzato dai PR agli stranieri in vacanza. Quindi clientela mista di turisti e romani a caccia. Anche se quest'ultimi hanno spesso qualche difficoltà a entrare, la concorrenza non è eccessiva alla fine.

Per lo più sono stato a bordo della pista, lungo una via periferica su un livello rialzato, con ringhiera che si affaccia al centro. Ho passato molto tempo anche nella zona relax, aprendo un paio di set.

Non ho mai ballato o attirato l'attenzione in modo eclatante. D'altra parte non credo neanche di essere passato inosservato. Questo perché ero lì con due erasmus, uno alto quanto me, Russo\tedesco, fisico slanciato, occhi chiari e capelli biondi. Per farti capire, pensa allo stereotipo del ballerino russo. L'altro è un metro e ottanta, svedese, muscoloso e ben proporzionato, castano con occhi chiari e un viso dai lineamenti e proporzioni pressoché perfetti. Insomma dei gran bei ragazzi. Di sicuro eravamo al di sopra della media del locale.

Escludo l'ipotesi di fraintendimento del mio ruolo.

Quindi escludendo altri interessi (ho pensato al fatto che stesse cercando di ingelosire qualcuno), rimane l'ipotesi del test a conferma delle sue aspettative. Il problema per me in questi casi è riuscire a inquadrare quale sia l'immagine che lei si è creata e come cercare di corrisponderle per poi guidarla nella mia reale.
Normalmente ho il tempo necessario per far includere l'immagine aspettativa, nell' ampio spettro di quelle che fanno parte di me.

Normalmente l' immagine che le donne hanno di me è quella di un bel ragazzo, sicuro di se, estroverso ma con qualche istante di spaesamento, malinconia, tristezza. Un po' credo sia dipeso dai lineamenti del mio viso, in particolare degli occhi e un po' dall' eterno conflitto interiore tra Uomo e Bambino (in senso insicuro del termine). In particolare il contrasto tra sorriso e sguardo che in particolari espressioni danno l'idea del cucciolo.

Rispetto a te Termy.

Grazie a tutti per i commenti! Wink

Loggato


Its a long way to the top if ya wanna Rock and Roll

Zlatan: "Un solo babbo, ma due figli di prostituta!"

Escalus

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 63
  • Offline Offline
  • Posts: 362
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: