Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Aperture che permettono la transizione

(Letto 3501 volte)

Aperture che permettono la transizione

« del: 23 Giugno 2009, 08:16:16 »

'O Sensei della figa Termy                                               ('O Sensei= grande Maestro)
insieme ad altri pua degni di nota e menzione ha avviato una bella discussione.
Ad un certo punto termy scrive:

Citato da: TermYnator il 22 Giugno 2009, 13:30:43

Quindi mi dici che per far aprire i nuibbi usi canned?
Ottimo. Poi dovranno reimparare ad usare altri sistemi  se non vogliono impazzire a fare reframes...
Ma allora, non è più utile fargli imparare DIRETTAMENTE a costruire aperture che contengono transizioni?

Loro si ispirano ai matusa perchè pensano che i matusa ne sappiano qualcosa.
Ma se i matusa si limitano a dirgli "Apri di più", senza dirgli con che e come andare avanti, di uova che diventino galline prima che riescano a rimorchiare, ne vedremo parecchie...  Laughing

Il contenuto T

Ora visto che qui dentro, partendo dal sottoscritto, ci sono dei pipparoli da paura, e degli altri che non sono pipparoli ma possono migliorare chiedo a gran voce:

Per favore, volete scrivere DUE aperture che permettano la transizione, ma che voi SAPETE essere davvero efficaci dopo molteplici field test?
Magari per due contesti differenti, ad esempio disco e strada, o bar e supermercato (perché no? le bh single non fanno la spesa?) oppure spiaggia e quel che vi passa per la testa...

Quando 10 veri pua hanno postato, i niubbi hanno 20 open che permettono interazione in progredire su ambienti diversi, ma soprattutto possono capire quale sia il ragionamento da usare per crearli da se.
Ecco che a quel punto, compreso il meccanismo, possono osservare il target per qualche secondo capendo a grandi linee come creare o adattare un'open che permetta transizione costruttiva.
Del resto dopo un minuto al massimo, non esiste canned che tenga, o sei un po spigliato e muovi la discussione in maniera adatta o ti sfancula di brutto.
Ma cacchio, almeno hai ridotto il problema "cosa le dico" e lavori attivamente per iniziare il sarge come si deve.

P.S. se alcuni pua non intendono postare se non in cambio di qualcosa, lo dicano, che gli offro una indimenticabile lezione di karate... gratis Knuppel

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #1 del: 23 Giugno 2009, 09:24:15 »

Citato da: sfigatto il 23 Giugno 2009, 08:16:16

Quando 10 veri pua hanno postato, i niubbi hanno 20 open che permettono interazione in progredire su ambienti diversi, ma soprattutto possono capire quale sia il ragionamento da usare per crearli da se.
Ecco che a quel punto, compreso il meccanismo, possono osservare il target per qualche secondo capendo a grandi linee come creare o adattare un'open che permetta transizione costruttiva.
Del resto dopo un minuto al massimo, non esiste canned che tenga, o sei un po spigliato e muovi la discussione in maniera adatta o ti sfancula di brutto.
Ma cacchio, almeno hai ridotto il problema "cosa le dico" e lavori attivamente per iniziare il sarge come si deve.

Per me il tuo ragionamento presenta un' incongruenza : da un lato chiedi delle aperture che permettano la transizione, quindi del materiale canned, dall' altro vuoi apprendere come fare per crearle. Questi due punti sono in palese contrasto : se parti con del materiale canned, ancorchè "di qualità", vai con quello e non riesci a crescere e raggiungere il vero obiettivo, ovvero giocare in scioltezza creando il gioco da te.

Rileggi bene il post di Acqua e TermYnator, lì la risposta a ciò che vuoi sapere c' è.

Il fatto è che non esiste nessuno che quando va lì e apre sa come si svolgerà poi l' interazione : ci può essere il crash & burn più o meno brutale, ci può essere un dialogo insignificante che non porta da nessuna parte, come può succedere che le piaci e allora l' interazione diviene naturale e prosegue bene, e molti altri casi ancora, ciascuno dei quali ha un livello di probabilità che varia in base alle circostanze .
Se ad esempio uno è molto bello e ha un look ben curato, prenderà meno C&B e avrà più riscontri positivi (diciamocelo francamente, sarebbe infantile negarlo, specie nelle serate di clubbing : venerdì scorso, un mio amico natural di ottimo aspetto ha riportato 5 n-close da ragazze > 7 prima che sopraggiungesse la sua ragazza ! ).
Dal concetto di probabilità nasce il rimorchio statistico, che lo stesso TermYnator non nega possa funzionare, pur rimarcandone gli aspetti negativi .

Se invece si vuole fare un gioco più evoluto, con maggiori probabilità di successo, e maggiore facilità di proseguire l' interazione dopo l' apertura, si cerca di applicare il TM, quindi il primo passo è imparare ad osservare, ed accrescere le proprie doti dialettiche.

Comunque, bisogna mettersi definitivamente in testa che non esiste alcun sacro graal : non esiste per il semplice fatto che non può esistere. Buck

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #2 del: 23 Giugno 2009, 09:59:08 »

opener qualunque + routine migliori amiche

opener qualunque + routine degli anelli

opener qualunque + devo fare un regalo a una mia amica, mi dici dove hai preso quella...

essendo canned, hanno meno possibilità di successo di un buon contestuale a farti accettare, ma se sei agli inizi grazie a queste vai come un treno

Loggato

Dante1982

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 35
  • Offline Offline
  • Posts: 238

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #3 del: 23 Giugno 2009, 10:09:17 »

Citato da: sfigatto il 23 Giugno 2009, 08:16:16

Per favore, volete scrivere DUE aperture che permettano la transizione, ma che voi SAPETE essere davvero efficaci dopo molteplici field test?

"ciao"
e
"come va?"

Sono le uniche aperture statistiche ("molteplici field test" vuol dire quello) che permettono di dire la prima cosa che ti passa in mente. Purchè questa cosa venga detta...

« Ultima modifica: 23 Giugno 2009, 10:11:23 da Acqua »

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #4 del: 23 Giugno 2009, 12:07:26 »

1) "Prost!" detto con una birra in mano e tono scherzoso, l´ho usato per aprire un sacco di set Cheesy (ma qui son tutti alcolisti, quindi magari da te non vale Grin). Poi puoi fare transizione commentando i drink, il locale etc..

2) se hai una macchinetta digitale vai lí e chiedi "Ciao! Ci puoi fare una foto a me e al mio amico-a /a me con questo buffo cappello etc...", poi la guardate insieme e la commenti in maniera scherzosa tipo "oddei ho una espressione ooribile, dimmi la veritá tu di solito fotografi nature morte?" o "bella! chiamami quando andrai a fare la prossima copertina di playboy" e escrementate cosi...

Questi son i primi esempi di aperture che mi vengono, alla fine son dei classici contestuali ma permettono di saltare facilmente di palo in frasca nei discorsi agevolandoti la transizione.
L´importante é pronunciarli in maniera spiritosa, cosi tu stai tranquillo e metti le tipe a loro agio.

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 93
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1209

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #5 del: 23 Giugno 2009, 12:19:50 »

Ma se voi due fate a botte chi vince?

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #6 del: 23 Giugno 2009, 14:34:33 »

Citato da: kant il 23 Giugno 2009, 12:19:50

Ma se voi due fate a botte chi vince?

Shocked sarebbe un apertura? Shocked  'zzo... Confused

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 119
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2334
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #7 del: 23 Giugno 2009, 17:18:31 »

Citato da: kant il 23 Giugno 2009, 12:19:50

Ma se voi due fate a botte chi vince?

buhabuhabuhabuhabuhabuhabuhabuhabuha

Loggato


Its a long way to the top if ya wanna Rock and Roll

Zlatan: "Un solo babbo, ma due figli di prostituta!"

Escalus

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 63
  • Offline Offline
  • Posts: 362

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #8 del: 23 Giugno 2009, 18:16:35 »

Boh magari anche un'apertura...
in questo caso l'avevo messa come transizione.
Per esprimere il concetto che per capire come si fa a fare una transition si va on the field, si apre 20 set nei quali si prova a transitare improvvisando o usando del canned. Dopo un po vedrai che una transizione valida può essere anche mettersi a parlare del tempo. tutto nasce dal tuo stato in quel momento.

Ti faccio questa domanda. Quando vedi un tuo amico gli dici ciao ecc.. poi stai lì agitato a pensare a come fare una transizione per introdurre il fatto che Pirlo forse non resterà al Milan?
No
E sai perchè?
Perchè sei rilassato, non ti senti sotto esame, non ti senti sotto giudizio, ti senti libero, sciolto..
L'obbiettivo è raggiungere questo stato. Senza di questo sticazzi, e anche sticazzi amari.
Quindi se hai difficoltà in apertura vabbene preoccuparsi dell'open e della transition, però le uniche risposte valide te le darà il campo.
La frase che ho scritto sopra non è uno scherzo.
In un clima divertente e leggero (quello che deve avere il newbie per aprire) va benissimo.
Le guardi e spari questa cazzata, divertente, sciolto. Senza pensare.
Perchè prima di imparare a pensare (le cose giuste) è bene imparare a smettere di pensare (le cose sbagliate).

La sovra-razionalizzazione uccide la motivazione, lo slancio, la mente libera.

Qua si pensa troppo.

Ma voi credete che il natural stia lì a pensare alla transizione?

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #9 del: 23 Giugno 2009, 20:03:38 »

Citato da: kant il 23 Giugno 2009, 18:16:35

Ma voi credete che il natural stia lì a pensare alla transizione?

No, perchè per lui è normale riuscire a farla.
Mentre qui le persone che vengono sono accomunate dal non riuscire a farla, quindi gli danno un nome, e cercano di capire come farla studiando i natural e gli pseudonatural.
Ecco perchè non ha senso dire "vai li e fai la transizione"...
Se bastasse questo, non ci sarebbero ne testi di seduzione ne guru, ne community:
basterebbe leggersi il bigliettino dei baci perugina.  Laughing

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #10 del: 23 Giugno 2009, 20:46:24 »

Esatto, e sai come la fa?

-Quanti anni hai?
-Ti piace qua?
-E' la prima volta che vieni qua? Non ti avevo mai vista
Ecc.. ecc...

Il natural non è un genio che crea (di natura) transizioni fantastiche e originalissime, parla in scioltezza e la sua forza è la naturalezza e spontaneità con cui parla come se parlasse con un amico, le quali trasemettono sicurezza.
Come sempre, non è quello che dici che fa la differenze, ma il come, e quindi il chi lo dice.
Quello che voglio dire è che non ha senso star li a spremersi le meningi per trovare transizioni azzeccate, poichè sentire il bisogno di essere azzeccati e originali è il maggior simobolo di mancanza di sicurezza. Chi sente il bisogno di qualcos'altro da sè è perchè quel qualcosa non ce l'ha.

Ecco perchè il natural chiude pur facendo (verbalmente) una conversazione soffissima, come ti chiami, anni, che fai nella vita ecc... non racconta mai mirabolanti storie o DHV, o aperture e transizioni complesse.

Attraverso la semplicità di quello che dice dimostra la sua sicurezza.
Quello che intendo è che è proprio la semplicità la chiave finale.
Ma quanto è difficile fare le cose semplici!!!
Tanto che molte volte si va apposta a cercare il difficile, poiche non contempliamo il fatto che sia in realtà così semplice.

Quindi, quando dico che il natural non sta li a pensare alla transizione, non voglio dire che non ci pensa perchè per lui è normale farla, ma in realtà, voglio dire che per lui è normale farla SEMPLICE. Così semplice che nemmeno si pone il problema.

Perchè se qua si inizia a pensare che è quello che si dice che fa la differenza, e si inizia a fasciarsi la testa su cosa dire, allora, secondo me, ci si sta allontanando davvero tanto.

Più che altro per chi deve iniziare a prendere confidenza e iniziare a fare. Per chi invece è un capello sopra il fermarsi a pensare aiuta e anche tanto. Ma per chi inizia... vai e fai. Non sai come? Nemmeno Maradona sapeva giocare a calcio a 5 anni.

Infine il messaggio è: non sempre si deve pensare tutto.

E' utile iniziare a smettere di pensare (le cose sbagliate) prima di iniziare a pensare (le cose giuste)

Loggato

Kant

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 170
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1372

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #11 del: 23 Giugno 2009, 23:31:22 »

Citato da: Dante1982 il 23 Giugno 2009, 09:59:08

opener qualunque + routine migliori amiche

opener qualunque + routine degli anelli

opener qualunque + devo fare un regalo a una mia amica, mi dici dove hai preso quella...

essendo canned, hanno meno possibilità di successo di un buon contestuale a farti accettare, ma se sei agli inizi grazie a queste vai come un treno

 :-)

bella anche quella di kant e il relativo pensiero filosofico che condivido
sciolti raga...

per il resto, c'e' chi quando va' da una donna sa' cosa e come dirlo e che sa' che al 99% non pigliera' un palo ma che arrivera' almeno vicino alla f chiusura
lo puo' fare ocn il canned o con la naturalezza ma sta' di fatto che questa gente esiste

Jason

Loggato


l'unico modo per diventare un giocatore furbo e' giocare contro giocatori piu' furbi di te...

comportati come se avessi 1000 donne e avrai 1000 donne...

Jason N. Dohring

  • Dreamer
  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 136
  • Offline Offline
  • Residenza: Salerno
  • Posts: 1472
  • Nulla e' reale...tutto e' lecito...

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #12 del: 24 Giugno 2009, 00:25:29 »

Citato da: kant il 23 Giugno 2009, 20:46:24

Esatto, e sai come la fa?
-Quanti anni hai?
-Ti piace qua?
-E' la prima volta che vieni qua? Non ti avevo mai vista
Ecc.. ecc...

Ok, Kant, consentimi un po' di sana ironia:
a) Visto che è così semplice, mi spieghi che ci stai a fare sui forum di seduzione?  Smile
b) Se è così semplice, perchè la community conta migliaia di persone? Sono tutti  Uglystupid incapaci di dire queste banalità?
c) Sono indiscreto se ti chiedo la tua percentuale oraria di chiusure con queste frasi elementari? Laughing

Citazione

Come sempre, non è quello che dici che fa la differenze, ma il come, e quindi il chi lo dice.
Quello che voglio dire è che non ha senso star li a spremersi le meningi per trovare transizioni azzeccate, poichè sentire il bisogno di essere azzeccati e originali è il maggior simobolo di mancanza di sicurezza. Chi sente il bisogno di qualcos'altro da sè è perchè quel qualcosa non ce l'ha.

Tornando seri e dando per scontato che per "natural" si intenda un soggetto che rimorchia spesso e volentieri.

-Il natural, gioca statistico. Rimorchia praticamente solo su attrazione pregressa e su invito a presentarsi.
In sintesi, il gioco che proponi tu funziona se sei piaciuto, altrimentio palo secco.

-Per evitare il palo secco, il natural memorizza velocemente dei comportamenti dovuti alla sua esperienza ed ai suoi successi. Il ripetersi di questi comportamenti, fanno si che il "natural" in realtà usi delle tecniche e degli SCHEMI MENTALI.
Quindi il "Natural" che rimorchia ad oltranza non è più "natural"...
Un cristiano è "Natural" per le prime 4/5 interazioni. Poi comincia a razionalizzare e modifica il suo comportamento
cessando di essere "natural".
Chi rimorchia spesso e volentieri, quindi, non è "natural", ma "Marpione autodidatta".

-I Marpioni autodidatti, possiedono TUTTI delle doti fondamentali che li rendono rimorchianti.
Queste doti, non sono possedute da tutti in egual misura, e spesso sono carenti o completamente assenti.
Il coltivare queste doti, rende rimorchianti. E per farlo, serve una traccia, un metodo, o un Marpione autodidatta che ti aiuti a svilupparle. Quindi si può imparare a rimorchiare.

- I Marpioni autodidatti usano COMUNQUE degli schemi mentali: il possesso di questi schemi rende funzionale l'interazione e l'esposizione delle proprie capacità. La trasmissione di questi schemi, combinata con lo sviluppo delle capacità fondamentali, trasforma un morto di pippe in un seduttore.

- Chi non possiede questi schemi, non capirà mai perchè rimorchiano i natural, imputando il loro successo a caratteristiche esoteriche ogni volta diverse, il che spiega il fiorire continuo di nuove tattiche marpioniche.

Questa è la realtà...

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #13 del: 24 Giugno 2009, 09:01:30 »

Citato da: TermYnator il 24 Giugno 2009, 00:25:29

- I Marpioni autodidatti usano COMUNQUE degli schemi mentali: il possesso di questi schemi rende funzionale l'interazione e l'esposizione delle proprie capacità. La trasmissione di questi schemi, combinata con lo sviluppo delle capacità fondamentali, trasforma un morto di pippe in un seduttore.

- Chi non possiede questi schemi, non capirà mai perchè rimorchiano i natural, imputando il loro successo a caratteristiche esoteriche ogni volta diverse, il che spiega il fiorire continuo di nuove tattiche marpioniche.

Questa è la realtà...

Mi piace il concetto di marpione autodidatta : in effetti, il natural, ancorchè inconsapevolmente, applica degli schemi che lo hanno portato al successo in passato, ho avuto modo di apprezzare ciò osservando recentemente dei miei amici natural, che ora definirò "marpioni autodidatti". Grin

Se ti va, richiamerei l' attenzione su quali siano, a tuo giudizio, le capacità fondamentali cui vale la pena assegnare la priorità in un lavoro di miglioramento personale.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3879
  • Fino alla Fine

Re: Aperture che permettono la transizione

« Risposta #14 del: 24 Giugno 2009, 11:25:29 »

Citato da: TermYnator il 24 Giugno 2009, 00:25:29

Ok, Kant, consentimi un po' di sana ironia:
b) Se è così semplice, perchè la community conta migliaia di persone? Sono tutti  Uglystupid incapaci di dire queste banalità?

concessa la sana ironia  Smile forse il problema non è tanto riuscire a dire queste banalità, ma il dirle con scioltezza e sicurezza di se, esprimendo simpatia e fiducia nell'altra persona; in altre parole dirlo senza apparire come uno che elemosina figa  Grin

Anni fa (quindi quando ancora non sapevo nemmeno cosa fosse il sarge) in vacanza al mare provai queste frasi con un mio amico per attaccare bottone con le ragazze. Il risultato fu che prendemmo solo pali, senza capire quali fossero i nostri errori (e cioè l'atteggiamento e lo stato mentale da morto di pippe).

Es:
AlterEgo + amico (entrambi AFC) : Ciao HB è la prima volta che venite qua?
HB: che ve ne frega a voi?... e andavano via

L'ennesima tipa che ci ha bannato in quel modo l'abbiamo premiata elargendole un gavettone in piena faccia  Uglystupid

Dico questo ovviamente senza voler suscitare paranoie a nessuno, io stesso sono il primo a ridere su quanto ero stupido ai tempi, però, rimanendo sempre in un contesto di sana ironia, credo proprio che per molti di noi il problema sia proprio di mettersi nell'atteggiamento di spontaneità giusto per sparare anche la peggiore delle cavolate

AlterEgo ...e i gavettoni  Grin

Loggato




.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 144
  • Offline Offline
  • Posts: 1373
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: