Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

ansia da approccio e genetica possono essere correlati

(Letto 9164 volte)

ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« del: 19 Giugno 2011, 19:56:51 »

stavo pensando: può essere che in alcuni individui l'ansia d'approccio, e la mancanza dello stesso, siano dovuti ad una sorta di autoregolamentazione che l'organismo del soggetto attua per non diffondere i suoi geni in giro, poichè scarsi dal punto di vista "sopravvivenza"

in pratica il corpo dice: "qui c'è un corredo genetico non proprio adatto alla sopravvivenza, meglio che non venga diffuso e che non nascano altri soggetti con questi problemi, cerchiamo di far si che la specie continui ad evolversi nel miglior modo possible"

termy tu mi pare qualcosina ti intendi di questi concetti sulla natura umana ecc., che ne dici?

Loggato

zar

  • SI-Reliable User
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 51

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #1 del: 19 Giugno 2011, 20:03:33 »

ma allora in quel caso tu non dovresti nemmeno aver voglia di trombare  Laughing

Loggato

jamescobain85

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: Londra
  • Posts: 260
  • coito ergo sum :D

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #2 del: 19 Giugno 2011, 20:34:35 »

Citato da: jamescobain85 il 19 Giugno 2011, 20:03:33

ma allora in quel caso tu non dovresti nemmeno aver voglia di trombare  Laughing

eh ci ho pensato, ma sai quante altri paradossi fa sorgere questa mia teoria? no pensati minimo altri 5
Ps: ma poi che centro "io"? Exclamation

« Ultima modifica: 19 Giugno 2011, 20:36:12 da zar »

Loggato

zar

  • SI-Reliable User
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 51

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #3 del: 19 Giugno 2011, 20:46:45 »

era per fare un esempio, non era riferito a te nello specifico.. Rolling Eyes

Loggato

jamescobain85

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: Londra
  • Posts: 260
  • coito ergo sum :D

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #4 del: 19 Giugno 2011, 20:52:03 »

no, non è questa la causa dell'ansia dell'approccio

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #5 del: 19 Giugno 2011, 20:53:12 »

Citato da: zar il 19 Giugno 2011, 19:56:51

in pratica il corpo dice: "qui c'è un corredo genetico non proprio adatto alla sopravvivenza, meglio che non venga diffuso e che non nascano altri soggetti con questi problemi, cerchiamo di far si che la specie continui ad evolversi nel miglior modo possible"

Al di là di giudizi e pareri evoluzionistici, è proprio il concetto di base che non mi convince: da quando l'Uomo fa cose per il bene della specie e non per il suo bene personale? Exclamation

Loggato


Lo stupido è uno sciocco che non parla, e in questo è più sopportabile dello sciocco che parla.

G. Casanova

Liam

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Nella Città Dolente
  • Posts: 495

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #6 del: 19 Giugno 2011, 21:10:36 »

Citato da: Liam il 19 Giugno 2011, 20:53:12

Al di là di giudizi e pareri evoluzionistici, è proprio il concetto di base che non mi convince: da quando l'Uomo fa cose per il bene della specie e non per il suo bene personale? Exclamation

esattamente; la specie è un'idea astratta e generale; ma non esiste la specie in sè come ente senziente e dotato di volontà (allo stesso modo non esiste il popolo, e concetti come la volontà del popolo sono castronerie  Exclamation); esistono i singoli individui, dal cui scontro emergono individui migliori, ma questo semplicemente perchè ci ce la fa in genere  è meglio di chi non ce l'ha fatta

altro fallo nella teoria: nessuno può sapere a priori se è valido o meno; i geni non possono dirti "guarda sei un coglioni, meglio che ti fai le pippe invece di fare danni"; se hai AA, se non sai rimorchiare, se hai paura a provarci con le femine, è perchè determinati eventi nel corso della tua vita ti hanno fatto convincere di non essere buono in quel campo;

è il mondo che ti ha bollato come non valido, non i tuoi geni.

Loggato

Naddolo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 280
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 117
  • Posts: 2057

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #7 del: 19 Giugno 2011, 21:25:38 »

Concordo con Nad e aggiungo:
Basta pensare ai paesi del terzo mondo dove mettono al mondo figli come conigli, per poi fargli soffrire la fame o peggio, per rendersi conto di come l'istinto abbia sistematicamente la meglio su concetti astratti come il "bene della specie".
L'ansia da approccio è una questione di testa.  Wink
Infatti le persone più animalesche e simili ai primati, raramente soffrono di questo problema Exclamation.

Loggato


Lo stupido è uno sciocco che non parla, e in questo è più sopportabile dello sciocco che parla.

G. Casanova

Liam

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 49
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Nella Città Dolente
  • Posts: 495

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #8 del: 19 Giugno 2011, 21:41:30 »

Citato da: Liam il 19 Giugno 2011, 20:53:12

Al di là di giudizi e pareri evoluzionistici, è proprio il concetto di base che non mi convince: da quando l'Uomo fa cose per il bene della specie e non per il suo bene personale? Exclamation

E' proprio quello che intendevo io...uno vuole sempre trombare (a prescindere dai suoi geni)...a meno che non sia gay ovviamente..

Loggato

jamescobain85

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: Londra
  • Posts: 260
  • coito ergo sum :D

Re: ansia da approccio e genetica possono essere correlati

« Risposta #9 del: 20 Giugno 2011, 09:11:42 »

Citato da: zar il 19 Giugno 2011, 19:56:51

stavo pensando: può essere che in alcuni individui l'ansia d'approccio, e la mancanza dello stesso, siano dovuti ad una sorta di autoregolamentazione che l'organismo del soggetto attua per non diffondere i suoi geni in giro, poichè scarsi dal punto di vista "sopravvivenza"
...
termy tu mi pare qualcosina ti intendi di questi concetti sulla natura umana ecc., che ne dici?

Mi duole dissentire con i colleghi, ma la "specie", sebbene non possieda una intelligenza collettiva, possiede dei meccanismi autoregolatori. Un noto psicologo evoluzionista (Prof Camperio Ciani, che cito spesso) ad esempio, sostiene che la nascita di un gay, indica una sorta di specializzazione di quel ramo genetico nella produzione di femine più fertili: http://www.gaynews.it/view.php?ID=78147
In quest'ottica, il gay maschile è un maschio proveniente da una linea genetica specializzata nel produrre femine, ma poco specializzata nel produrre maschi. Il fine è il miglioramento della specie, e non certo quello dell'individuo: visto che la linea genetica del gay è a perdere.

Se fosse dimostrato che l'AA è una caratteristica genetica, si potrebbe anche ipotizzare una chiave evolutiva della stessa. Ad esempio, una tendenza in quel ceppo alla monogamia maschile, per garantire migliore assistenza alla prole.
L'AA con determinate donne infatti sparisce, per riapparire con altre, agendo a mo' di filtro pro-fedeltà maschile.

Io penso che l'AA, sia dovuta ad altri fattori, ovvero quelli che cita NAD. Anche perchè, l'AA si supera a differenza dell'omosessualità. Ma per dirlo con assoluta certezza, ed escludere fattori evolutivi, bisognerebbe analizzare l'eventuale familiarità dell'AA, su un campione vasto.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10003
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: