Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Amici, compagnia e coppie

(Letto 1110 volte)

Amici, compagnia e coppie

« del: 06 Luglio 2013, 20:52:29 »

Nella compagnia con cui esco, stanno cambiando un po' di cose.
Non siamo più in tanti come una volta, e il gruppo che esce regolarmente si è ridotto a me+2 ragazzi, e 3-4 ragazze.
Da qualche tempo, prima uno, poi l'altro ragazzo hanno trovato la ragazza (quest'ultimo non l'aveva mai avuta).

Personalmente sono felice (davvero) perchè sono due persone a cui voglio bene che stanno bene.
Io non ho la ragazza, e negli ultimi anni ho sempre avuto solo storie brevi, mai "ufficializzate", e mai sopra i 2-3 mesi.
Non ho problemi con il fatto di non averla, ho un'ottima autostima, ho avuto le mie storie e ne avrò ancora tante; sono soddisfatto della vita che sto conducendo, cosa che mi rende contento, perchè è uno stato mentale a cui ambivo da un po'.

Sento finalmente di non avere un tremendo bisogno di uscire insieme a una ragazza, sento di non avere più quell'invidia che anni fa provavo vedendo le coppiette amoreggiare.
Non mi manca la voglia, non sto diventando gay (speravate eh?), sono solo "in pace con me stesso".
Insomma, qualsiasi ragazza incontrassi in questo momento non riempirebbe un vuoto, una mancanza che sento; sarebbe una compagnia con cui condividere la mia felicità.

Detto questo, succede che nella compagnia ultimamente entrambi si portino dietro la ragazza.
Per una, due, tre volte va bene, ma se si tratta di sempre allora comincia a darmi fastidio.
Prima ho chiarito il mio stato d'animo perchè altrimenti sarebbe facile scambiare questo fastidio con invidia, la realtà è che mi sento a disagio a passare la serata in mezzo a coppiette, tanto più quando sono proprio l'unico "dispari".

Cosa faccio? L'ho già detto a uno dei due (l'amico con cui ho più confidenza), ma non è cambiato nulla, se le portano sempre dietro. Loro dicono che siano le loro ragazze a chiederlo.
A me non interessa molto, vorrei solo godermi la compagnia dei miei amici una volta a settimana senza le loro fidanzate (entrambe belle persone comunque, con cui mi trovo bene).

Vi è mai successo? Come ne siete usciti?

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141

Re: Amici, compagnia e coppie

« Risposta #1 del: 06 Luglio 2013, 21:50:42 »

A me non è mai successo....personalmente capisco quello che vuoi dire secondo me dovresti prendere una soluzione drastica......tipo uscire da solo. so che può essere difficile ma ci si abitua e poi almeno con te stesso non senti più quello stato d'animo che hai descritto.Spero di esserti stato utile  Wink

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: Amici, compagnia e coppie

« Risposta #2 del: 07 Luglio 2013, 17:31:56 »

Poco da fare, c' è "conflitto di interessi" . Chi è in coppia tende a fare attività di un certo tipo, chi è singolo di un altro tipo. Se poi i singoli sono in netta minoranza, o peggio ancora uno solo, tende a essere pian piano avulso dalla compagnia. O ti metti anche te con una ragazza, altrimenti devi cambiare giro.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Amici, compagnia e coppie

« Risposta #3 del: 07 Luglio 2013, 19:26:52 »

Grazie delle risposte.
@Armwrestle: Sono d'accordo. Uscire da solo lo sperimento a partire da subito, in settimana vado a un concerto senza nessun altro; continuerò questo trend con eventi in zona che iniziano fra qualche giorno (festival musicali del genere che ascolto).

@Shark72: sì è vero le abitudini della compagnia stanno cambiando; non sono l'unico single - ma la maggior parte della compagnia sono accoppiati.

Il rapporto è loro, e che si vedano tutti i giorni o una volta al mese non mi interessa \ non sono affari miei, ma quando si esce tra amici imho si resta tra amici... soprattutto d'estate che il tempo libero è tantissimo (sono quasi tutti neo-maturati, zero impegni) e puoi organizzarti come vuoi.

Io per primo non ho mai portato (anche quando la storia durava da un po') la ragazza in compagnia, al massimo la presentavo se ci trovavamo nello stesso posto; non per paura o chissà cosa, semplicemente perchè secondo me è sbagliato, dovrebbero rimanere due cose separate.

Una mia amica ha il ragazzo all'interno della compagnia (cioè erano nella stessa compagnia prima ancora di mettersi insieme), e lei stessa mi ha detto che quando sono con tutti gli altri cerca di stargli vicino il meno possibile, trattandolo quasi come un semplice amico.
Non mi sembra così difficile da capire!

Loggato

PatrickJane

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 24
  • Posts: 141

Re: Amici, compagnia e coppie

« Risposta #4 del: 11 Luglio 2013, 10:48:32 »

Fatti presentare delle amiche dalle due ragazze e trombatele Wink

Loggato

tizzone

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 21
  • Offline Offline
  • Posts: 223

Re: Amici, compagnia e coppie

« Risposta #5 del: 11 Luglio 2013, 11:03:51 »

Citato da: tizzone il 11 Luglio 2013, 10:48:32

Fatti presentare delle amiche dalle due ragazze e trombatele Wink

Sai, quello può funzionare sempre, ma nella pratica, difficilmente avviene...non è così facile farsi presentare amiche gnocche.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 296
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3880
  • Fino alla Fine

Re: Amici, compagnia e coppie

« Risposta #6 del: 11 Luglio 2013, 11:42:51 »

Citato da: Shark72 il 11 Luglio 2013, 11:03:51

Sai, quello può funzionare sempre, ma nella pratica, difficilmente avviene...non è così facile farsi presentare amiche gnocche.

Verissimo. Ma dipende dal rapporto. Se si sta molto simpatici alla ragazza e c'è davvero affetto e amicizia tendono a presentare amiche carine e a cui tengono davvero. Capitato (la ragazza di uno dei miei migliori amici mi presentò un pezzo di figa, brava ragazza...problema, era davvero "moscia" caratterialmente e non è proprio scattata la scintilla). Queste sono felici eccezioni. Di solito le "amiche" tendono a presentare cessi/sfigate perchè non vogliono essere sminuite. Però, essendo fidanzate con i tuoi amici stretti, secondo me, se sono sveglie, si comporteranno in maniera diversa e può darsi ti presentino qualche tipa interessante...

Loggato

tizzone

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 21
  • Offline Offline
  • Posts: 223
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: