Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

E adesso che mossa faccio?

(Letto 2025 volte)

E adesso che mossa faccio?

« del: 21 Aprile 2013, 08:12:44 »

Sabato mattina, sono andato in posta, con i miei che dovevamo sbrigare delle pratiche, visto che il giorno prima ci aveva chiamato addirittura la direttrice al telefono.
Ora io, la direttrice l'avevo notata gia' da un po'... e mi piaceva...  Evil

Fatto sta che arrivati allo sportello, a cui stava un'impiegata che conosciamo, facciamo presente la chiamata ricevuta e allora lei chiama la direttrice.

Quando arriva parlo io con lei, e si scopre che ci avevano chiamato per appiopparci i prodotti finanziari.
Nel frattempo noto che non porta anelli su entrambe le mani (lo so e' una condizione necessaria ma non sufficiente).
La discussione si fa abbastanza tesa visto che queste cose non ci interessano.
Al che ad un certo punto io gli faccio: "io mi chiamo mario" e gli tendo la mano
"lei mi risponde valentina"
e ci stringiamo la mano.
Chiedo se c'e' un foglio con una penna.
Scrivo il mio nome e numero di cellulare e gli dico davanti a tutti guardandola negli occhi: "questo e' il mio numero mi piacerebbe prendere un caffe' con te e parlare di altre cose piuttosto che di investimenti finaziari".
Per qualche istante lei mi ha guardata incredula e aveva gli occhioni in cui si vede il mare  Wink

Lei si e' girata col foglio il mano e io le ho detto a voce alta: pensaci!

E' di corsa sparita nel backoffice.

Poi l'impiegata aveva problemi a fare alcune operazioni e l'ha chiamata. Lei e' ritornata pero' non mi ha guardato negli occhi.
Era un po' imbarazzata. Ed e' subito andata via.
Allora sono uscito al volo ad un bar vicino e ho preso un cioccolatino.

L'ho dato all'impiegata che conosciamo e gli ho detto dallo a Valentina e mettici una buona parola!

Fatto sta che siamo andati via.

Dopo 5 minuti mi squilla il cellulare ed era l'impiegata delle poste che mi chiede di ritornare che si e' dimenticata di farci firmare dei fogli.

Mentre siamo ancora li la direttrice esce e da lontano ci guardiamo come quando le ho dato il numero...
poi si siede al terminale affianco, io la cerco con lo sguardo ma lei non raccoglie, diciamo che guarda con la coda degli occhi.
Al momento di andare via la saluto a gran voce con un ciao valentina! Lei risponde Arrivederci!

Ora la domanda e' come mi devo comportare.
Io ho pensato di aspettare un 2/3 giorni poi:

se non chiama posso richiamare al numero telefonico dell'ufficio e chiedere di lei

farle recapitare non so dei fiori da un corriere oppure aspettarla alla chiusura (posso solo sabato prossimo) e darle a mano una rosa...

oppure non so ditemi voi!

Fatto sta che mi sono divertito a vedere la sua faccia cambiare espressione e ad essere piacevolmente sorpresa... secondo me quello che l'ha spiazzata e che la conversazione era prima di contrasto... e ad un tratto di interesse.

Loggato


“Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.” - Ovidio

"Non riuscivo a far nulla, le mie tecniche non funzionavano più.
Aveva il potere di far riaffiorare la mia paura, e su quella mi gestiva come una marionetta.
Per questo scrivo che le paure non si vincono con una sbornia.
Le paure si vincono fermandosi, e parlando sinceramente con se stessi.
Altrimenti, abbiamo solo dato le spalle a Sacha, ma appena ci giriamo, ce la ritroviamo davanti." - TermYnator

"Non sarò politically correct, come non lo è l'assegnazione della figa nella realtà." - TermYnator

"I miei pensieri sono avvolti in una nuvola di bestemmie." - Acqua

"Perché una volta che inizi devi arrivare fino in fondo, devi farcela, altrimenti rimarrai un incompiuto, ma con l'aggravante di aver scoperto che la colpa è solo tua." - Edward Bloom

tide75

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Neverland
  • Posts: 215

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #1 del: 21 Aprile 2013, 09:09:07 »

Citato da: tide75 il 21 Aprile 2013, 08:12:44

Io ho pensato di aspettare un 2/3 giorni poi:
se non chiama posso richiamare al numero telefonico dell'ufficio e chiedere di lei
farle recapitare non so dei fiori da un corriere oppure aspettarla alla chiusura (posso solo sabato prossimo) e darle a mano una rosa...

oppure non so ditemi voi!

1) Non pressarla in ufficio, sopratutto se è direttrice.
2) Lascia perdere i fiori. E' un rischio per gli stessi concetti del punto 1)
3) Ipotizzo che tu l'abbia colpita. O semplicemente lusingata, perchè s'è trovata davanti uno coi coglioni di fare una cosa che il 90% degli uomini non ha il coraggio di fare.

Inventati qualche cosa per agganciarla distante dalla posta, scambiarvi i numeri e da li è tutta un'altra cosa.
Non farti film e aspettative e giocatela con serenità.
Mi capitò esattamente con una farmacista. Nell'ambito lavorativo era chiusa come un'ostrica, fu lei, un giorno fuori dal lavoro, inaspettatamente, in un incontro del tutto fortuito, ad invitarmi a bere qualcosa. Uscimmo e trombammo una volta, poi cambiò città.
Ci volle pazienza, la gatta presciolosa ha fatto i figli ciechi.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #2 del: 21 Aprile 2013, 11:11:18 »

Citato da: Spartacvs il 21 Aprile 2013, 09:09:07

1) Non pressarla in ufficio, sopratutto se è direttrice.
2) Lascia perdere i fiori. E' un rischio per gli stessi concetti del punto 1)
3) Ipotizzo che tu l'abbia colpita. O semplicemente lusingata, perchè s'è trovata davanti uno coi coglioni di fare una cosa che il 90% degli uomini non ha il coraggio di fare.

Inventati qualche cosa per agganciarla distante dalla posta, scambiarvi i numeri e da li è tutta un'altra cosa.
Non farti film e aspettative e giocatela con serenità.
Mi capitò esattamente con una farmacista. Nell'ambito lavorativo era chiusa come un'ostrica, fu lei, un giorno fuori dal lavoro, inaspettatamente, in un incontro del tutto fortuito, ad invitarmi a bere qualcosa. Uscimmo e trombammo una volta, poi cambiò città.
Ci volle pazienza, la gatta presciolosa ha fatto i figli ciechi.

Si, avevo pensato pure io che nell'ambito ufficio, la situazione non e' tranquilla per lei, io in realta' avevo pensato di aspettare la chiusura dell'ufficio e quando andava a prendere la macchina farmi vivo, magari facendo finta di niente e attaccarci bottone, con una scusa tipo:
toh, chi si vede! E da li  (se mi rifa' quegli occhi li la provo a baciare).

Niente fretta e niente aspettative. Si, ormai vivo alla giornata, quello di sabato era il terzo approccio della settimana! Quindi ad una certa ci fai una specie di callo, nel senso che non sembra ti caschi il mondo addosso se dice di no e penso bene, avanti con un'altra. Poi e' anche divertente vedere le reazioni diverse delle varie ragazze e alla fine ci si diverte pure...

Poi sicuramente, le bollette, alla posta le vado a pagare io Smile

Loggato


“Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.” - Ovidio

"Non riuscivo a far nulla, le mie tecniche non funzionavano più.
Aveva il potere di far riaffiorare la mia paura, e su quella mi gestiva come una marionetta.
Per questo scrivo che le paure non si vincono con una sbornia.
Le paure si vincono fermandosi, e parlando sinceramente con se stessi.
Altrimenti, abbiamo solo dato le spalle a Sacha, ma appena ci giriamo, ce la ritroviamo davanti." - TermYnator

"Non sarò politically correct, come non lo è l'assegnazione della figa nella realtà." - TermYnator

"I miei pensieri sono avvolti in una nuvola di bestemmie." - Acqua

"Perché una volta che inizi devi arrivare fino in fondo, devi farcela, altrimenti rimarrai un incompiuto, ma con l'aggravante di aver scoperto che la colpa è solo tua." - Edward Bloom

tide75

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Neverland
  • Posts: 215

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #3 del: 21 Aprile 2013, 12:04:30 »

Citato da: tide75 il 21 Aprile 2013, 11:11:18

Si, avevo pensato pure io che nell'ambito ufficio, la situazione non e' tranquilla per lei, io in realta' avevo pensato di aspettare la chiusura dell'ufficio e quando andava a prendere la macchina farmi vivo, magari facendo finta di niente e attaccarci bottone, con una scusa tipo:
toh, chi si vede! E da li  (se mi rifa' quegli occhi li la provo a baciare).

gia è un po' diverso, ma anche se ti facesse quegli occhi non ti sembrerebbe di strafare?
conosci alla perfezione la sua situazione? ci sarebbe il tempo per fare un'escalation di un certo tipo?
non ti far prendere dalla "presciolite acuta".
magari ha fretta, magari ha una relazione, non vuole farsi vedere, deve andare a fare la spesa.
ci sono troppe variabili, pertanto la cosa migliore è uno scambio di numeri e un incontro discreto dove, molto probabilmente, si potrebbe sentire a proprio agio. che ne pensi?

Citato da: tide75 il 21 Aprile 2013, 11:11:18

Niente fretta e niente aspettative.

Ecco, non correre se non sei sicuro di quello che fai, potresti bruciarti una bella occasione.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #4 del: 21 Aprile 2013, 12:25:50 »

Citato da: Spartacvs il 21 Aprile 2013, 12:04:30

gia è un po' diverso, ma anche se ti facesse quegli occhi non ti sembrerebbe di strafare?
conosci alla perfezione la sua situazione? ci sarebbe il tempo per fare un'escalation di un certo tipo?
non ti far prendere dalla "presciolite acuta".
magari ha fretta, magari ha una relazione, non vuole farsi vedere, deve andare a fare la spesa.
ci sono troppe variabili, pertanto la cosa migliore è uno scambio di numeri e un incontro discreto dove, molto probabilmente, si potrebbe sentire a proprio agio. che ne pensi?

Ecco, non correre se non sei sicuro di quello che fai, potresti bruciarti una bella occasione.

bene. ho capito il mood.
ok. Incontro pseudofortuito con scambio di numeri con incontro discreto.
Bene, intanto se ne parla sabato prossimo di interagire... Smile

Loggato


“Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.” - Ovidio

"Non riuscivo a far nulla, le mie tecniche non funzionavano più.
Aveva il potere di far riaffiorare la mia paura, e su quella mi gestiva come una marionetta.
Per questo scrivo che le paure non si vincono con una sbornia.
Le paure si vincono fermandosi, e parlando sinceramente con se stessi.
Altrimenti, abbiamo solo dato le spalle a Sacha, ma appena ci giriamo, ce la ritroviamo davanti." - TermYnator

"Non sarò politically correct, come non lo è l'assegnazione della figa nella realtà." - TermYnator

"I miei pensieri sono avvolti in una nuvola di bestemmie." - Acqua

"Perché una volta che inizi devi arrivare fino in fondo, devi farcela, altrimenti rimarrai un incompiuto, ma con l'aggravante di aver scoperto che la colpa è solo tua." - Edward Bloom

tide75

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Neverland
  • Posts: 215

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #5 del: 21 Aprile 2013, 22:15:50 »

Confermo il "niente fretta né aspettative"!
Sai, quando fai una cosa che il 90 percento degli uomini non farebbe ti sale in corpo un'adrenalina pazzesca, scommetto che l'hai sentita pure tu. Ora l'adrenalina ti fa fare cose impensabili, ma ti fotte anche allegramente quando c'è bisogno di pazienza.
Non so se di lei hai info sufficienti per sapere se è lusingata/colpita/s'è cavata d'impaccio da una situazione imbarazzante.
Fatto sta che hai dimostrato di avere i coglioni quadri, ed hai una marcia in più per i successivi passi. Ma ora lascia mantecare la tua cazzutaggine ;-)
Comunque,  forzaaa!

Loggato

DJP

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Posts: 23

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #6 del: 22 Aprile 2013, 06:20:06 »

Citato da: DJP il 21 Aprile 2013, 22:15:50

Confermo il "niente fretta né aspettative"!
Sai, quando fai una cosa che il 90 percento degli uomini non farebbe ti sale in corpo un'adrenalina pazzesca, scommetto che l'hai sentita pure tu. Ora l'adrenalina ti fa fare cose impensabili, ma ti fotte anche allegramente quando c'è bisogno di pazienza.
Non so se di lei hai info sufficienti per sapere se è lusingata/colpita/s'è cavata d'impaccio da una situazione imbarazzante.
Fatto sta che hai dimostrato di avere i coglioni quadri, ed hai una marcia in più per i successivi passi. Ma ora lascia mantecare la tua cazzutaggine ;-)
Comunque,  forzaaa!

mi spiace, ma niente adrenalina.
Ripeto la tizia l'avevo gia' notata nell'ufficio.
Sabato mattina avevo sonno ed ero incazzato per un'altra storia andata male (di cui poi parlero' perche' la tizia la vedo quasi tutti i giorni e vorrei sapere come comportarmi, almeno per non farmi rompere).
Fatto sta che e' come quando ti butti e non te ne frega niente, le cose vengono meglio! Smile
L'impazienza e' dovuta al fatto che nella storia andata a male e' stata proprio la pazienza a fregarmi, nel senso che un altro se la scopa...

Sicuramente l'ho colpita appena glielo detto, l'ho visto in faccia. Con gli occhi diceva "ma davvero"
Poi si vedeva che era un po' imbarazzata (sparita back office)

Penso che la cosa debba lavorare un po' nella sua testolina, come il risotto deve mantecare un po' per diventare ottimo.

Si penso che all'inizio di ogni relazione non bisogna farsi castelli in aria ma giocare serenamente, d'altronde se ci si pensa bene non si ha niente da perdere, ma tutto da guadagnare e quindi perche' agitarsi... poi lo so che tra il dire e il fare e' sempre tutto piu' difficile, intervengono paure e delusioni passate... che spesso hanno fatto molto male e lasciano cicatrici profonde... ma bisogna essere in grado di superarle... sempre un bel respiro e via!

Loggato


“Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.” - Ovidio

"Non riuscivo a far nulla, le mie tecniche non funzionavano più.
Aveva il potere di far riaffiorare la mia paura, e su quella mi gestiva come una marionetta.
Per questo scrivo che le paure non si vincono con una sbornia.
Le paure si vincono fermandosi, e parlando sinceramente con se stessi.
Altrimenti, abbiamo solo dato le spalle a Sacha, ma appena ci giriamo, ce la ritroviamo davanti." - TermYnator

"Non sarò politically correct, come non lo è l'assegnazione della figa nella realtà." - TermYnator

"I miei pensieri sono avvolti in una nuvola di bestemmie." - Acqua

"Perché una volta che inizi devi arrivare fino in fondo, devi farcela, altrimenti rimarrai un incompiuto, ma con l'aggravante di aver scoperto che la colpa è solo tua." - Edward Bloom

tide75

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Neverland
  • Posts: 215

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #7 del: 22 Aprile 2013, 12:35:28 »

Citato da: tide75 il 22 Aprile 2013, 06:20:06

L'impazienza e' dovuta al fatto che nella storia andata a male e' stata proprio la pazienza a fregarmi, nel senso che un altro se la scopa...

Ma adesso hai capito come funziona il gioco. Wink
Quindi devi avere "pazienza" nell'agire non "pazienza" verso la donna.
Quello che se le scopa è quello che ha "pazienza" nell'agire per antonomasia, nel senso che non è che aspetta due o tre anni per fare un'interazione, ma non ha la fretta impaziente di fare cose sbagliate.

Wink

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #8 del: 22 Aprile 2013, 20:52:54 »

Citato da: Spartacvs il 22 Aprile 2013, 12:35:28

Ma adesso hai capito come funziona il gioco. Wink
Quindi devi avere "pazienza" nell'agire non "pazienza" verso la donna.
Quello che se le scopa è quello che ha "pazienza" nell'agire per antonomasia, nel senso che non è che aspetta due o tre anni per fare un'interazione, ma non ha la fretta impaziente di fare cose sbagliate.

Wink

ok, pazienza nell'aspettare per fare le mosse giuste al momento giusto
niente pazienza verso la donna quando si fa la mossa, ovvero andare fino in fondo.

Loggato


“Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.” - Ovidio

"Non riuscivo a far nulla, le mie tecniche non funzionavano più.
Aveva il potere di far riaffiorare la mia paura, e su quella mi gestiva come una marionetta.
Per questo scrivo che le paure non si vincono con una sbornia.
Le paure si vincono fermandosi, e parlando sinceramente con se stessi.
Altrimenti, abbiamo solo dato le spalle a Sacha, ma appena ci giriamo, ce la ritroviamo davanti." - TermYnator

"Non sarò politically correct, come non lo è l'assegnazione della figa nella realtà." - TermYnator

"I miei pensieri sono avvolti in una nuvola di bestemmie." - Acqua

"Perché una volta che inizi devi arrivare fino in fondo, devi farcela, altrimenti rimarrai un incompiuto, ma con l'aggravante di aver scoperto che la colpa è solo tua." - Edward Bloom

tide75

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Neverland
  • Posts: 215

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #9 del: 22 Aprile 2013, 20:58:32 »

Nel frattempo ho fatto la stessa domanda, in forum con forte presenza femminile.
In 3/3 ragazze mi hanno risposto che non devo fare niente ed aspettare ed eventualmente sara' lei a farsi sentire.
E che ero stato fin troppo esplicito.

Una di loro con cui ho un contatto piu' stretto ci e' andata giu' pesante, dicendomi che cosi' sembravo un morto di pippe (ok non ha scritto cosi', ma il senso era quello).

Dopo una mia risposta a tono, in cui gli facevo notare che non e' che avessi chiesto chissa' cosa alla ragazza in questione, la tizia mi risponde che non sa, ma che in fondo e' l'uomo che deve fare il primo passo. E in questo devo dire e' stata brava in quanto si e' calata nei miei panni.

Alla fine comunque le ragazze le devi prendere di petto se vuoi ottenere qualcosa, nel senso che gli devi far sentire che sai quello che vuoi.

Per il resto la tizia non ha telefonato e penso che non lo fara'! Comunque ancora e' presto, stiamo in attesa...

Loggato


“Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.” - Ovidio

"Non riuscivo a far nulla, le mie tecniche non funzionavano più.
Aveva il potere di far riaffiorare la mia paura, e su quella mi gestiva come una marionetta.
Per questo scrivo che le paure non si vincono con una sbornia.
Le paure si vincono fermandosi, e parlando sinceramente con se stessi.
Altrimenti, abbiamo solo dato le spalle a Sacha, ma appena ci giriamo, ce la ritroviamo davanti." - TermYnator

"Non sarò politically correct, come non lo è l'assegnazione della figa nella realtà." - TermYnator

"I miei pensieri sono avvolti in una nuvola di bestemmie." - Acqua

"Perché una volta che inizi devi arrivare fino in fondo, devi farcela, altrimenti rimarrai un incompiuto, ma con l'aggravante di aver scoperto che la colpa è solo tua." - Edward Bloom

tide75

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Neverland
  • Posts: 215

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #10 del: 23 Aprile 2013, 08:38:03 »

Citato da: tide75 il 22 Aprile 2013, 20:58:32

Nel frattempo ho fatto la stessa domanda, in forum con forte presenza femminile.

"Oste, com'è er vino oggi?"
"E' bbono!"  Laughing

Citato da: tide75 il 22 Aprile 2013, 20:58:32

In 3/3 ragazze mi hanno risposto che non devo fare niente ed aspettare ed eventualmente sara' lei a farsi sentire. E che ero stato fin troppo esplicito.

Come vedi ti hanno detto anche loro "prudenza". Secondo me creare un'occasione "casuale" (senza pressione) non sarà un peccato mortale.

Citato da: tide75 il 22 Aprile 2013, 20:58:32

Una di loro con cui ho un contatto piu' stretto ci e' andata giu' pesante, dicendomi che cosi' sembravo un morto di pippe (ok non ha scritto cosi', ma il senso era quello).

Questa è quella che vorrebbe che una cosa del genere le succedesse tutti i giorni.
Ma non le succede. E rosica.

Citato da: tide75 il 22 Aprile 2013, 20:58:32

Dopo una mia risposta a tono, in cui gli facevo notare che non e' che avessi chiesto chissa' cosa alla ragazza in questione, la tizia mi risponde che non sa, ma che in fondo e' l'uomo che deve fare il primo passo. E in questo devo dire e' stata brava in quanto si e' calata nei miei panni.

Perchè ha ammesso di cui sopra.

Perchè Califano, definito cocainomane, depravato, borgataro ecc ecc è stato il sogno segreto di qualsiasi donna negli ultimi trent'anni, anche di quelle che non lo avrebbero mai ammesso.
Perchè era un poeta, sensibile, pieno di constrasti, diverso da quello che appariva, che intrippava la capoccia delle donne.
E che aveva le palle di fare quello che hai fatto te.
In bocca al lupo.

Loggato


Per chi vuole: restiamo in contatto via Pm.

Spartacvs

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 96
  • Offline Offline
  • Età: 42
  • Posts: 1687

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #11 del: 21 Maggio 2013, 21:07:02 »

Caspita Tide75, hai fatto una cosa che a me non sarebbe mai venuta in mente, sia perché a me non avrebbe mai retto sia perché non avrei mai pensato che potesse funzionare. Complimenti per i cojones!!!

Come ti è finita poi? Vi siete rivisti?

Loggato

Wit

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: Roma
  • Posts: 5

Re: E adesso che mossa faccio?

« Risposta #12 del: 15 Agosto 2013, 23:31:23 »

Citato da: Spartacvs il 23 Aprile 2013, 08:38:03

"Oste, com'è er vino oggi?"
"E' bbono!"  Laughing

 Grin

Loggato


La miglior seduzione è non impiegarne alcuna.
Charles Joseph de Ligne

Aspide

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 8
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: