Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Sarging Around The World

(Letto 12926 volte)

Sarging Around The World

« del: 17 Marzo 2011, 14:30:55 »

"Le persone non fanno i viaggi, i viaggi fanno le persone"

John Steinbeck (1902-1968), scrittore americano.

---

DISCLAIMER: prima ancora di scendere in alcuni dettagli, spero che non venga travisato il senso di questo post: il "viaggio" o "vacanza" devono avere comunque una loro valenza indipendente, a priori scollegata da qualsiasi elemento sargistico.
Poi ovvio, si unisce sempre l'utile al dilettevole...
Ma se si parte col frame "vado lì perché scopo" i rischi emotivi sono imho troppo alti
.

Io viaggio perché mi piace viaggiare, prendere gli aerei, fotografare nuove locations, parlare lingue straniere, conoscere culture diverse dalle mie... e solo dopo che mi godo tutto questo... tendo ovviamente per indole personale a sargiare h24  Buck

---

Passiamo ai punti salienti, incentrati sulla logistica (sargiante e non) e sul budget.

MEZZI DI TRASPORTO

VOLI

Prenotare col più anticipo possibile e (con le low-cost) lasciare l'inserimento del bagaglio da stiva per un secondo momento: con le giuste tempistiche si posso trovare voli (con solo bagaglio a mano) ad una 50ina di euro andata/ritorno; l'altro bagaglio influirà ulteriormente per 15euro a tratta, cioè in alcuni casi anche per un totale di 60 euro, quando si vanno a sfruttare scali intermedi per ampliare il raggio delle destinazioni.
Se si prenota un volo sull'onda dell'entusiasmo, e poi per qualche motivo salta... almeno vi siete risparmiati l'equivalente dei bagagli da stiva.
Nel calcolo del bugdet totale non scordatevi comunque che molto spesso sono da considerare un'altra 20/30ina di euro per gli avvicinamenti agli aeroporti.

Consiglio " www .trabber. it " che è un motore di ricerca che va a pescare le tariffe più basse delle principali compagnie low-cost; non avrete quindi bisogno di andare a smanettare nei rispettivi siti.
Per i voli a più ampio raggio consiglio " www .expedia. it " con la quale mi sono sempre trovato bene.
Per il sud-est asiatico: " www .airasia. com "

TRENI

In alcuni casi sono una buona alternativa.
Anche qua se prenotate in anticipo arrivate spesso ad un 50% del costo ufficiale.
E prima di prenotare treni costosi, assicuratevi che non ci sia l'alternativa "regionale", per esempio: Bologna-Milano con FrecciaRossa 42euro, Bologna-Milano con RegionaleVeloce 13.60 euro  Idiot

AUTOBUS

Alternativa spesso trascurata per gli spostamenti intermedi: veloci ed economici.
A seconda delle mete trovate varie compagnie prenotabili su internet.

AUTOMOBILE

Non rientra nelle mie abitudini, ma talvolta indispensabile se accompagnati da attrezzature di vario genere... o in tipologie di viaggio "on the road".
Nel caso può valere la pena di affittarne una con impianto a metano/gas.
Valutare, sempre per spostamenti intermedi, alcuni siti specializzati nell'autostop a pagamento tipo " www .passaggio. it "

SUL LUOGO

Controllate sempre le tariffe delle metropolitane, quasi sempre vale la pena di fare biglietti giornalieri o, a seconda della permanenza, settimanali o mensili.
In location più esotiche (tipo Thailandia) è d'obbligo l'affitto dello scooter (con 2 caschi  Rolling Eyes )... economicissimo e pratico per ogni evenienza.
Se utilizzate taxi standard, chiedete sempre in anticipo un prezzo indicativo, a volte se siete in 3/4 persone può essere sorprendentemente economico.

CONCLUSIONI

Come appare evidente, i mezzi di trasporto sono un elemento imprescindibile dei viaggi.
La tendenza, purtroppo, è quella di dire: "mah sì, chissenefrega... 10 euro in più 10 euro in meno": SBAGLIATO!!!
Per chi viaggia spesso, tutta una serie di piccoli accorgimenti come sopra, può voler dire avanzare un budget sufficiente per FARE UN ALTRO VIAGGIO GRATIS  Evil

---

SISTEMAZIONE - ALLOGGIO

APPARTAMENTO

E' la soluzione migliore, e molto meno dispendiosa di quello che si possa pensare.
Al contrario dei voli low-cost, è talvolta più strategico prenotare a ridosso delle date del viaggio, perché considerata l'immediatezza del termine, si può chiedere (e spesso ottenere) un'ulteriore sconto sull'importo totale.
Questo compatibilmente al periodo, e quindi dovesse trattarsi di alta stagione... non tirare troppo la corda per non perdere gli appartamenti migliori.
Un esempio di portale che utilizzo è " www .booking. com " ma ce ne sono tantissimi.
L'ideale è googolare il nome della città + apartments... et voilà!
Una volta trovato ciò che vi aggrada, non utilizzate (se permesso) il default per prenotazione e pagamento, scrivete bensì una mail o addirittura chiamate il responsabile della transizione; in questo modo si potrà contrattare eventuali scontistiche o comunque chiedere ulteriori delucidazioni, facendo diventare il rapporto già più personalizzato.

L'appartamento deve rispettare alcune condizioni essenziali:
- avere una cucina
- avere una camera per ciascuno dei partecipanti (a meno che la figa non vi interessi  Grin )
- essere VICINO alle party-locations
- presenza di wifi o accesso internet gratuito
- se per più di una settimana/dieci giorni molto importante anche una lavatrice.

I prezzi, a seconda del costo della vita nel luogo di destinazione, variano dai 20 ai massimo 40 euro al giorno a testa.
Non fidatevi sempre troppo delle foto di presentazione, e comunque cercate di sceglierne uno dove, oltre alle foto, c'è pure una piantina particolareggiata.

ALBERGO

In mancanza di appartamenti interessanti, o in generale per periodi più brevi, può andare bene un hotel o bed&breakfast.
Al momento del check-in, avvertite che probabilmente vi verrà a trovare la vostra fidanzata, e quali sono le procedure.
All'estero una camera viene pagata come camera, e normalmente non è un problema fare entrare l'hb di turno; essendo però per l'appunto all'estero... sempre meglio non fare cose di nascosto  Knuppel

Per le metropoli occidentali tenetela solo come terza opzione, visto che i prezzi non sono di solito competitivi con quelli degli appartamenti o degli ostelli, e i vantaggi logistici chiaramente inferiori.

Altro discorso per i "bungalows" in location esotiche, che costano molto meno degli appartamenti e considerata la natura della vacanza non hanno svantaggi particolari rispetto ad una soluzione più privata.
In questo caso non prenotate in anticipo per tutta la durata del viaggio, visto che c'è sempre più offerta della domanda; magari la prima notte, giusto per arrivare tranquilli.

Per le vacanze estive (tipo in Italia) anche i camping sono divertenti ed economicissimi.

OSTELLO

Opzione valutabilissima nel caso in cui non si conoscano affatto le caratteristiche della località o per una permanenza di 1 o 2 giorni: gli ostelli sono di solito posizionati nelle zone centrali, costano poco... e sono pieni di target!!!
Quindi non fate troppo i barboni  Mad : se la struttura lo permette, prenotate una camera privata solo per il vostro team!

COUCHSURFING

Alternativa più avventurosa e assolutamente gratuita, ma che personalmente non ho mai utilizzato.
" www .couchsurfing. org " è un social-network molto ben organizzato che permette di essere ospitati da altri membri in qualsiasi parte del mondo, nonché di ospitare a casa vostra.
Se vi interessa contattatemi in privato, vi posso dare qualche dritta e/o spiegare meglio.
Giusto sappiate che non lo dovete usare per andarci a figa  Wink , visto che la filosofia della community non va in quella direzione... e qualsiasi commento che verrà messo sul vostro profilo rimmarrà INDELEBILE; finireste quindi per essere marchiati e difficilmente ospitati.

Io personalmente non utilizzo questo sistema perché, allo stesso modo di essere ospitato da un conoscente non-sargiante, mi sentirei privato della mia assoluta indipendenza.
Lo consiglio però a coloro che magari sono ai primi passi fuori dall'Italia, come ottima esperienza formativa  Thumbs Up

CONCLUSIONI

L'alloggio è dunque di essenziale importanza, e influirà sulla vostra vacanza molto più di quello che può pensare chi non è abituato a viaggiare.
Spendere 30euro (appartamento) invece di 10euro (camera di ostello da 10-20 persone), alla fine di un ipotetico mese, porta alla bellezza di 600euro di spesa extra... che lo so, non sono esattamente noccioline; ma un dettaglio del genere potrebbe trasformare la vostra vacanza in un trionfo!!!

---

NOTA BENE

I voli e gli alloggi influiscono enormemente sul costo finale della vacanza.

Ma c'è un calcolo (che va ad influire negativamente sulla psicologia delle scelte) che quasi tutti molto spesso sbagliano  Shocked

Se apparentemente un viaggio per un week-end lungo (giovedì-domenica) vi viene a costare (esempio) totale 400euro...
...in realtà quel viaggio non vi è costato 400euro, bensì quella cifra meno tutto quello che avreste speso da giovedì a domenica facendo le cose che fate di solito.
Cioè: meno ZERO euro se tappati in casa con la famiglia che fornisce il vitto, ma anche meno 150/200 euro se si vive, ci si compra da mangiare, si fà benzina, si usa il cellulare, si frequentano locali notturni.

E rivedendo il budget con questo nuovo calcolo, improvvisamente quella vacanza potrebbe esservi COSTATA LA META'   Afro

---

LOGISTICA

L'importanza della logistica è già insita nei due punti recedenti, ma diamo una rispolveratina ad alcuni punti salienti.

SCELTA DELLE DESTINAZIONI

Si sceglie senza dubbio in base ai gusti.
Tenete però presente che spesso i gusti sono frutto di un immaginario collettivo fuorviante.

Esempio Spagna.
Vado a Ibiza e scopo come un pazzo: vai a Ibiza, trovi mezza Milano (magari sei milanese pure tu) spendi un botto di soldi, non trombi e non vedi un caxxo di interessante.
Potresti invece andare a Tenerife: spendi meno, pubblico internazionale, ci puoi andare in quasi tutti i periodi dell'anno.. e vedi anche cose fighe, tipo il monte-vulcano Teide che è una figata pazzesca.

In generale eviterei di visitare d'estate posti come Canarie, Mar Rosso, Sud Est Asia... che sono "disponibili anche d'inverno"; è molto più interessante visitare location disponibili solo d'estate, tipo: Grecia, Malta, Croazia, etc....

Non trascurate nemmeno la buona vecchia Italia, perché d'estate a Rimini, Viareggio, Jesolo... c'è ancora un discreto pubblico variopinto!

Per le metropoli europee, non c'è n'è una meglio o una peggio... è tutto molto soggettivo.
Io tendo sempre a privilegiare quelle meno ricche per potermi muovere meglio con un budget minore... e anche perché coincidenza vuole che la quantità di target sia maggiore.

Alcuni esempi.
Considero Londra molto sopravvalutata... ottima per viverci con un discreto lavoro, ma molto dispendiosa/dispersiva per farci una vacanza sargistica.
Considero Berlino il miglior mix di vita notturna, cultura, rapporto qualità/prezzo.
E adoro la RUSSIA, parlo discretamente la lingua (la sto studiando da 3 anni) e ci sono delle fighe pazzesche...

Infine, non sottovalutate le città minori, che talvolta sono pullulosissimi centri universitari, con belle serate anche durante la settimana.

COSA PORTARE CON SE'

Eliminate le valigie rigide, portano via kili disponibili, e pure zaini backpackers... troppo scomodi rispetto ad un bel trolley standard in panno rinforzato; idem per bagaglio a mano.

Poi, oltre ad abbigliamenti/igiene varie in base ai vostri gusti, non dimenticate:
- fotocopie dei documenti
- assicurazione medica
- sigarette (per i fumatori) se nella destinazione il prezzo è troppo elevato
- macchinetta fotografica (su cui tornerò poi)
- oltre al bancomat, una carta ricaricabile tipo post-pay
- un po' di (ma non troppi) euro cash da usare solo in caso di mal funzionamento delle carte
- laptop, per rimanere collegati al mondo

- se rimanete per un periodo sensibilmente più lungo di un week-end, FONDAMENTALE: compratevi una sim-card locale.

... per il resto, ai preservativi ci avevate già pensato, vero? Anche se è molto alpha comprarli in loco appena arrivati  Evil

VITA NOTTURNA

Prima di arrivare a destinazione, avrete già spulciato in vari siti e/o forum on-line, quali siano e dove siano i bar, pub, club della zona.
La maggior parte saranno VICINO al vostro appartamento, se non vi siete dimenticati questo punto fondamentale Knuppel

Se usate couchsurfing, anche se non per essere ospitati, ci sono frequenti reunion nelle varie città, partecipate!!! Ma non sargiateli troppo, teneteli più come social-circle.

Di pomeriggio farete street chiedendo informazioni su i locali che vorrete frequentare la sera.
E' doppiamente essenziale: intanto fate street e come sapete da cosa nasce cosa; inoltre potrete arricchire le vostre informazioni sulle caratteristiche dei locali notturni, evitando così di perdere tempo e denaro su posti che non vi piaceranno.
Aprite persone di diversa estrazione sociale, in modo che possiate confrontare opinioni talvolta contrastanti e filtrandole ottenere un quadro il più realistico possibile.

Se siete in ostello, molto spesso vengono organizzati pub/club-crawl a cifre molto convenienti.
Altrimenti informatevi comunque sugli happy-hour, appuntamenti immancabili per conoscere presto altri turisti nonché dimezzare una parte del bugdet.
In generale, anche fuori dagli happy-hour, è molto conveniente (per chi beve alcolici) abituarsi a bere birra: all'estero costa molto meno degli altri drink, è facilmente smaltibile e un eventuale ubriacatura (per quanto più facile da evitare) provocherà danni minori.

Ricordatevi anche di sapere indicativamente a che ora tenderà a finire la vita notturna locale, per capire come distribuire le energie e quando dover spingere sull'acceleratore o valutare l'ipotesi di un cambio pick-up location.
Indivituate altresì gli after/party, last but not least occasione per un sorprendente intorto finale.

Per il resto valgono le solite regole di club-game che ben conoscete, sulle quali non mi sto quindi a ripetere  Wink

---

Dopo aver affrontato le categorie principali, aggiungo alcune altre idee che penso possano tornare utili.

ALIMENTAZIONE

L'alimentazione è molto importante, soprattutto per periodi lunghi, quindi non trascuratela.
Se avete la cucina fate subito la spesa, e cercate di avere dei ritmi simili a quelli che avete nella vostra vita normale.

In alternativa sarete obbligati a mangiare fuori, e per risparmiare sul budget cercate i ristoranti che propongono colazioni/pranzi/cene a prezzi fissi con buffet all-you-can-eat.

In alcune città, ci sono speciali happy-hour dove comprando per esempio una caraffa di birra, in omaggio vi arriveranno chicken-wings o quant'altro.

PASTA PARTY
(già conosciuto a chi ha seguito un po' di Winter Projects)

Se avete l'appartamento con cucina il Pasta Party sarà uno dei vostri assi nella manica per portare i vostri target a casa... e non solo  Rolling Eyes
Sfruttate il lato buono della vostra italianità, raccontate di quanto siete bravi a cucinare... e voilà, via con l'invito speciale.
Tanto casa vostra è vicino vero?  Knuppel
Consiglio la CARBONARA: è semplice, e durante la preparazione si possono dare dei compiti ai vostri target per creare più rapport e una situazione di complicità.

Quando vi siederete a mangiare, potrete fare una routine carina, sfruttando il loro modo sicuramente buffo di arrotolare gli spaghetti: la parodia dei vari modi in cui gli stranieri mangiano gli spaghetti.
Poi carinamente insegnerete loro il modo giusto per farlo, alzandovi dalla sedia e posizionandovi dietro di loro, quasi abbracciandole per aiutarle dalla loro prospettiva.
Se tutto eseguito bene... starete già in una situazione molto calda, kino-escalation docet Thumbs Up

CULTURA + FOTOGRAFIA

Come dicevo nel primo disclaimer, viaggiare è bello di per sé.
Approfittatene quindi per cogliere i principali dettagli culturali della vostra meta; uno dei modi migliori è quello di acquistare un biglietto per gli autobus Hop-on/Hop-off che vale per tutta la giornata e potete scendere e salire a ridosso delle principali attrazioni turistico/culturali.
Arricchirete la vostra cultura nonché personalità, e ne farete bottino per incontri successivi, durante i quali avrete infiniti elementi in più per le vostre piacevoli chiacchierate.
Inoltre, la maggior parte delle donne di valore hanno una spiccata sensibilità per le persone con passioni artistiche.

Dicevo più indietro della macchina fotografica.
Escludendo reflex che gli appassionati non lasceranno mai a casa, portatevi SEMPRE la vostra compatta, anche da 2 soldi:

- genera e facilita routine
- immortala momenti importanti della vostra vacanza
- se associata alla parte culturale di cui sopra, arricchirà il vostro facebook di una importante dhv da viaggiatore  Coolsmiley

LINGUE STRANIERE

Viaggiare è più comodo e proficuo se parlate lingue straniere, in primis l'INGLESE.

Come fare ad imparare una lingua nuova, oltre all'inglese?

Intanto scegliete una lingua con la quale nel breve termine (almeno un paio d'anni) avrete sicuramente a che fare.
(in passato l'ho fatto per le lingue sbagliate, e ora pur parlandone 3 oltre all'italiano, ho perso le altre 2, cioè tempo sprecato  Mad )
quindi
(in mancanza di questa lingua, tornate a concentrarvi sull'inglese)
Cercate un insegnante privato madrelingua, o con un budget minore, un corso cittadino per adulti.
In entrambi i casi, per una durata di circa 3/4 mesi.

Parallelamente, iscrivetevi al social-network più in voga per la lingua che state studiando.

Superato il primo mese di studio (con massima cura per la fonetica&pronuncia) cominciate a decidere voi lo schema didattico, soprattutto se avete un insegnante privato.
A voi interesseranno le interazioni sociali/sargistiche che non sempre combaciano con le nozioni imparate ai corsi.

Accelerate l'apprendimento di: congiuntivi e condizionali, pronomi e TUTTI gli avverbi/locuzioni principali... e i vari vocaboli specifici che rientrano nelle vostre categorie di dialogo.

Poi quando avrete una certa padronanza, passate alle frasi fatte e le espressioni gergali.

Dedicate a tutto questo almeno 30 minuti al giorno.

Dopo quattro mesi riuscirete a sostenere piacevoli dialoghi generici.
Entro un anno a scherzare e fare battute.

SICUREZZA PERSONALE

Ricordatevi che non siete a casa vostra e... paese che vai, usanza che trovi.

Ficcatevelo bene in testa  Exclamation !!!

Informatevi preventivamente riguardo alle sensibilità locali a proposito di: consumo di alcol, sigarette, religione, usanze dlla zona.
Anche se non le condivido, ci metto anche le droghe, va', sia mai che qualcuno di voi ne faccia uso... in alcuni posti, vi s'inchiappettano A SANGUE!

SHOPPING

Se andate in posti più esotici a basso costo della vita, partite con 4/5 kili di peso in meno nel bagaglio da stiva, e un piccolo budget per lo shopping.
Al ritorno, avrete capi d'abbigliamento originali e/o ad un prezzo che in patria vi scordate  Cool

------
------

Ecco... io avrei finito, almeno per adesso visto che non mi viene in mente più niente.

RINGRAZIO  Thumbs Up Thumbs Up Thumbs Up i miei compagni di viaggio che mi hanno aiutato ad imparare tutto quello che adesso sto provando a trasmettere alla community, in particolar modo il mio primo Mestro Antico che non frequenta le community, DylanDj, Humanist, -eFFe-, InnerLighT, Nova99 (anche se non è quasi mai riuscito a venire Wink )

...e lancio una proposta: se già non ne esiste uno, potremmo usare questo 3d per postare tutte le domande inerenti al Sarging Around The World.
Risponderò io personalmente quando sarò in grado, e per potenziare il tutto ancora di più, anche tutti gli altri potranno (dovranno Knuppel ) dare il loro CONTRIBUTO!!!

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Sarging Around The World

« Risposta #1 del: 17 Marzo 2011, 15:31:45 »

Che dirti se non grazie mille e +1  Thumbs Up

Molte cose che hai scritto vengono effettivamente sottovalutate, per poi diventare oggetto di lamentela una volta comprese. Una fra tutte, la distanza "casa-centro citta'/zona locali"

Aggiungo anche

Voli: ottimi siti sono anche www. volaregratis. com e www. skyscanner. it

Carte bancomat: la Postamat non e'male, si ricarica facilmente online e non costa molto prelevare dall'estero.

Birra: ok, ma fa' venire la panza  Buck Buck Laughing

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 95
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1209

Re: Sarging Around The World

« Risposta #2 del: 17 Marzo 2011, 16:17:06 »

Questo post è il tipico esempio di contenuto utile a chiunque, che quindi dovrebbe far parte del bagaglio standard di qualsiasi marpione (ma anche della persona normale).

I post del Best Of, dovrebbero essere tutti come questo: sintetici, utili a prescindere dai gusti, ed applicabili da chiunque. Il best of, se fosse composto solo da post con queste caratteristiche, sarebbe una guida perfetta per qualsiasi principiante che voglia scalare i tempi con l'esperienza degli altri.
Nell'ottica di creare una Faq del Marpione che delinei lo stile che si è affermato in questo forum, il besto Of andrebbe sintetizzato, riducendolo ad una lista di post come questo.

Pertanto, vista la sua caratteristica di utilità assoluta,  + Thumbs Up (che arriva fra 50 minuti) e Best Of

« Ultima modifica: 17 Marzo 2011, 16:21:01 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: Sarging Around The World

« Risposta #3 del: 17 Marzo 2011, 17:49:42 »

Post completo e interessante. Sono quegli accorgimenti che spesso diamo per scontato ma possono davvero cambiare l'esito di un viaggio.
Best Of.

Loggato

Xaemar

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 1
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 61

Re: Sarging Around The World

« Risposta #4 del: 17 Marzo 2011, 18:10:04 »

niente da dire, più leggo i tuoi messaggi e più diventi il mio idolo Afro

Loggato

TheMadHatter

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 149

Re: Sarging Around The World

« Risposta #5 del: 17 Marzo 2011, 21:22:49 »

Post utilissimo !
Best of !  Smile

Inoltre, per imparare le lingue consiglio a tutti il sito www . livemocha . com , gratuito e divertente!

+1  Wink

Loggato

Bosem

  • CSI-2-Iced
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 177

Re: Sarging Around The World

« Risposta #6 del: 17 Marzo 2011, 23:20:08 »

grandissimo post Smile

bestoffe anche per me  Thumbs Up

Loggato

-Nova-

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 105
  • Offline Offline
  • Posts: 624

Re: Sarging Around The World

« Risposta #7 del: 18 Marzo 2011, 00:06:23 »

Non ho ancora letto niente ma ho intravisto che è un post nuts

Loggato


La seduzione è l'arte di creare un mondo immaginario nel quale tu e la donna con la quale interagisci, vivono un sogno. TernYnator

Cmq alò, potremmo deh, o no? il tutto imho

Ambizione, tenacia e consapevolezza, faranno la ricchezza...Pitix

Pitix

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 371

Re: Sarging Around The World

« Risposta #8 del: 18 Marzo 2011, 13:47:38 »

Citato da: TheMadHatter il 17 Marzo 2011, 18:10:04

niente da dire, più leggo i tuoi messaggi e più diventi il mio idolo Afro

TMH idolatrare genera immobilità...  Knuppel

E' succificiente l'ispirazione, e AGIRE!!!

---

Grazie a tutti gli altri per i responsi Wink

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Sarging Around The World

« Risposta #9 del: 18 Marzo 2011, 17:07:28 »

Citato da: yowriter il 18 Marzo 2011, 13:47:38

TMH idolatrare genera immobilità...  Knuppel

E' succificiente l'ispirazione, e AGIRE!!!

---

Grazie a tutti gli altri per i responsi Wink

Oppure il desiderio di emulazione.

In un certo senso, leggendo qua e là poi non ti conosco(cosi come tu non conosci me) tu sei la mia versione "pua", perchè stiamo nello stesso contesto

Loggato

TheMadHatter

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 149

Re: Sarging Around The World

« Risposta #10 del: 18 Marzo 2011, 18:11:12 »

Very cool, bro!

Aggiungerei una cosa qui:

Citato da: yowriter il 17 Marzo 2011, 14:30:55

Tenete però presente che spesso i gusti sono frutto di un immaginario collettivo fuorviante.

Esempio Spagna.
Vado a Ibiza e scopo come un pazzo: vai a Ibiza, trovi mezza Milano (magari sei milanese pure tu) spendi un botto di soldi, non trombi e non vedi un caxxo di interessante.
Potresti invece andare a Tenerife: spendi meno, pubblico internazionale, ci puoi andare in quasi tutti i periodi dell'anno.. e vedi anche cose fighe, tipo il monte-vulcano Teide che è una figata pazzesca.

Nei posti turistici per definizione deviare dalle zone iper-affollate e "svalutate" è cosa buona e giusta.

Esempio Ibiza: non ti smuovi da Playa d'en Bossa, Puerto e discoteche trovi effettivamente mezza Milano/Roma (a meno che non vai a fine giugno/inizio luglio) e spendi tanto per nulla. Vai nei camping o nei residence al nord, vedi cose fighe, vai a feste fighe e conosci tante fighe diverse...!

Altra cosa che aggiungerei è che i taxi all'estero sono comunque molto più economici dell'Italia...se si è in 2/3 spesso e volentieri per un rapporto tempo/denaro sono da preferire ad altri mezzi pubblici!

Loggato


First Real Fucking FeroAllievo.

GuyMontag

  • SI-Reliable User
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 134
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Residenza: Off Topic
  • Posts: 941
  • Sogna e Osa.

Re: Sarging Around The World

« Risposta #11 del: 19 Marzo 2011, 10:05:34 »

+1 Thumbs Up veramente un'ottimo post!

Loggato


III TermYraduno: io c'ero!

La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo.-TermY

Un Vero Uomo ha come Maestro ed Idolo solo se stesso.-TermY

L'armonia con se stessi, è il premio per aver fatto di se un'opera d'arte.-TermY

Il fare di te stesso un'opera d'arte, il conoscerti rispecchiandoti in una donna, il trovare in lei una complice, il diventare il suo punto di riferimento e l'uomo nelle cui braccia lei si abbandonerà-Me medesimo

blackhat

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 39
  • Residenza: provincia milanese
  • Posts: 259

Re: Sarging Around The World

« Risposta #12 del: 19 Marzo 2011, 17:01:03 »

Bravo Yo..!!!
bestoffe anche per me.

Loggato

Emiliano

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 34
  • Offline Offline
  • Posts: 219

Re: Sarging Around The World

« Risposta #13 del: 19 Marzo 2011, 21:36:50 »

Citato da: yowriter il 17 Marzo 2011, 14:30:55

DISCLAIMER: prima ancora di scendere in alcuni dettagli, spero che non venga travisato il senso di questo post: il "viaggio" o "vacanza" devono avere comunque una loro valenza indipendente, a priori scollegata da qualsiasi elemento sargistico.
Poi ovvio, si unisce sempre l'utile al dilettevole...
Ma se si parte col frame "vado lì perché scopo" i rischi emotivi sono imho troppo alti
.

Io viaggio perché mi piace viaggiare, prendere gli aerei, fotografare nuove locations, parlare lingue straniere, conoscere culture diverse dalle mie... e solo dopo che mi godo tutto questo... tendo ovviamente per indole personale a sargiare h24  Buck

Non posso che condividere questo tuo pensiero, infatti la vacanza in Croazia ho cominciato a godermela dopo aver capito questa cosa, che sembra scontata ma invece non lo è.

Citazione

CONCLUSIONI

Come appare evidente, i mezzi di trasporto sono un elemento imprescindibile dei viaggi.
La tendenza, purtroppo, è quella di dire: "mah sì, chissenefrega... 10 euro in più 10 euro in meno": SBAGLIATO!!!
Per chi viaggia spesso, tutta una serie di piccoli accorgimenti come sopra, può voler dire avanzare un budget sufficiente per FARE UN ALTRO VIAGGIO GRATIS  Evil

Giustissima precisazione. Mi è capitato diverse volte di trovarmi senza soldi a causa di queste spese "superflue" (che al momento ritenevo essere poco influenti sul budget)  Buck

Citazione

SCELTA DELLE DESTINAZIONI

Si sceglie senza dubbio in base ai gusti.
Tenete però presente che spesso i gusti sono frutto di un immaginario collettivo fuorviante.

Esempio Spagna.
Vado a Ibiza e scopo come un pazzo: vai a Ibiza, trovi mezza Milano (magari sei milanese pure tu) spendi un botto di soldi, non trombi e non vedi un caxxo di interessante.
Potresti invece andare a Tenerife: spendi meno, pubblico internazionale, ci puoi andare in quasi tutti i periodi dell'anno.. e vedi anche cose fighe, tipo il monte-vulcano Teide che è una figata pazzesca.

In generale eviterei di visitare d'estate posti come Canarie, Mar Rosso, Sud Est Asia... che sono "disponibili anche d'inverno"; è molto più interessante visitare location disponibili solo d'estate, tipo: Grecia, Malta, Croazia, etc....

Non trascurate nemmeno la buona vecchia Italia, perché d'estate a Rimini, Viareggio, Jesolo... c'è ancora un discreto pubblico variopinto!

Per le metropoli europee, non c'è n'è una meglio o una peggio... è tutto molto soggettivo.
Io tendo sempre a privilegiare quelle meno ricche per potermi muovere meglio con un budget minore... e anche perché coincidenza vuole che la quantità di target sia maggiore.

Alcuni esempi.
Considero Londra molto sopravvalutata... ottima per viverci con un discreto lavoro, ma molto dispendiosa/dispersiva per farci una vacanza sargistica.
Considero Berlino il miglior mix di vita notturna, cultura, rapporto qualità/prezzo.
E adoro la RUSSIA, parlo discretamente la lingua (la sto studiando da 3 anni) e ci sono delle fighe pazzesche...

Infine, non sottovalutate le città minori, che talvolta sono pullulosissimi centri universitari, con belle serate anche durante la settimana.

Interessante... non ci avevo pensato  Thumbs Up

Citazione

... per il resto, ai preservativi ci avevate già pensato, vero? Anche se è molto alpha comprarli in loco appena arrivati  Evil

Laughing

Citazione

Di pomeriggio farete street chiedendo informazioni su i locali che vorrete frequentare la sera.
E' doppiamente essenziale: intanto fate street e come sapete da cosa nasce cosa; inoltre potrete arricchire le vostre informazioni sulle caratteristiche dei locali notturni, evitando così di perdere tempo e denaro su posti che non vi piaceranno.
Aprite persone di diversa estrazione sociale, in modo che possiate confrontare opinioni talvolta contrastanti e filtrandole ottenere un quadro il più realistico possibile.

Gran consiglio Thumbs Up

Citazione

PASTA PARTY
(già conosciuto a chi ha seguito un po' di Winter Projects)

Se avete l'appartamento con cucina il Pasta Party sarà uno dei vostri assi nella manica per portare i vostri target a casa... e non solo  Rolling Eyes
Sfruttate il lato buono della vostra italianità, raccontate di quanto siete bravi a cucinare... e voilà, via con l'invito speciale.
Tanto casa vostra è vicino vero?  Knuppel
Consiglio la CARBONARA: è semplice, e durante la preparazione si possono dare dei compiti ai vostri target per creare più rapport e una situazione di complicità.

Quando vi siederete a mangiare, potrete fare una routine carina, sfruttando il loro modo sicuramente buffo di arrotolare gli spaghetti: la parodia dei vari modi in cui gli stranieri mangiano gli spaghetti.
Poi carinamente insegnerete loro il modo giusto per farlo, alzandovi dalla sedia e posizionandovi dietro di loro, quasi abbracciandole per aiutarle dalla loro prospettiva.
Se tutto eseguito bene... starete già in una situazione molto calda, kino-escalation docet Thumbs Up

Bella questa routine. Meno male che ho imparato a cucinare  Evil

Citazione

CULTURA + FOTOGRAFIA

Come dicevo nel primo disclaimer, viaggiare è bello di per sé.
Approfittatene quindi per cogliere i principali dettagli culturali della vostra meta; uno dei modi migliori è quello di acquistare un biglietto per gli autobus Hop-on/Hop-off che vale per tutta la giornata e potete scendere e salire a ridosso delle principali attrazioni turistico/culturali.
Arricchirete la vostra cultura nonché personalità, e ne farete bottino per incontri successivi, durante i quali avrete infiniti elementi in più per le vostre piacevoli chiacchierate.
Inoltre, la maggior parte delle donne di valore hanno una spiccata sensibilità per le persone con passioni artistiche.

Dicevo più indietro della macchina fotografica.
Escludendo reflex che gli appassionati non lasceranno mai a casa, portatevi SEMPRE la vostra compatta, anche da 2 soldi:

- genera e facilita routine
- immortala momenti importanti della vostra vacanza
- se associata alla parte culturale di cui sopra, arricchirà il vostro facebook di una importante dhv da viaggiatore  Coolsmiley

LINGUE STRANIERE

Viaggiare è più comodo e proficuo se parlate lingue straniere, in primis l'INGLESE.

Come fare ad imparare una lingua nuova, oltre all'inglese?

Intanto scegliete una lingua con la quale nel breve termine (almeno un paio d'anni) avrete sicuramente a che fare.
(in passato l'ho fatto per le lingue sbagliate, e ora pur parlandone 3 oltre all'italiano, ho perso le altre 2, cioè tempo sprecato  Mad )
quindi
(in mancanza di questa lingua, tornate a concentrarvi sull'inglese)
Cercate un insegnante privato madrelingua, o con un budget minore, un corso cittadino per adulti.
In entrambi i casi, per una durata di circa 3/4 mesi.

Parallelamente, iscrivetevi al social-network più in voga per la lingua che state studiando.

Superato il primo mese di studio (con massima cura per la fonetica&pronuncia) cominciate a decidere voi lo schema didattico, soprattutto se avete un insegnante privato.
A voi interesseranno le interazioni sociali/sargistiche che non sempre combaciano con le nozioni imparate ai corsi.

Accelerate l'apprendimento di: congiuntivi e condizionali, pronomi e TUTTI gli avverbi/locuzioni principali... e i vari vocaboli specifici che rientrano nelle vostre categorie di dialogo.

Poi quando avrete una certa padronanza, passate alle frasi fatte e le espressioni gergali.

Dedicate a tutto questo almeno 30 minuti al giorno.

Dopo quattro mesi riuscirete a sostenere piacevoli dialoghi generici.
Entro un anno a scherzare e fare battute.

Un vero seduttore è colui che ha una vita interessante e di conseguenza tante cose da raccontare... ergo ottimi consigli! Thumbs Up

Citazione

...e lancio una proposta: se già non ne esiste uno, potremmo usare questo 3d per postare tutte le domande inerenti al Sarging Around The World.
Risponderò io personalmente quando sarò in grado, e per potenziare il tutto ancora di più, anche tutti gli altri potranno (dovranno Knuppel ) dare il loro CONTRIBUTO!!!

Come ha detto Termy questo post è da Best-of. Quindi +1 e Best-of  Cheesy

Loggato

DMX

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 97

Re: Sarging Around The World

« Risposta #14 del: 20 Marzo 2011, 02:47:29 »

Sono appena tornato da 9 devastanti giorni a Parigi con una voglia enorme di viaggiare e non posso che dire Best of.

Se me lo consentirai (rischiando che dal best of si passi al worst of Exclamation ), amplierò con alcuni james.mariani consigli, per loro natura settoriali Exclamation

Loggato

james.mar

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 209
  • Offline Offline
  • Posts: 3550
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: