Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3 ... 5   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

(Letto 20251 volte)

La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« del: 27 Agosto 2008, 23:44:02 »

Era da un po’ che avevo in mente di fare questo post ed ora è arrivato il momento di mettermi a nudo ( Confused). Credo sia utile per me fare un chiarimento sulla mia situazione personale di crescita nel percorso verso lo stato di PUA.  Spero che sia utile anche a qualcuno di voi.
Inoltre è una delle prove per chi crede non sia possibile cambiare.
Premetto che sarà lungo. Quando inizio a scrivere, benché a scuola non sia mai stato uno scrittore, mi dilungo spesso, anche per fare in modo che gli altri capiscano il più possibile quello che voglio dire.

INTRODUZIONE:

Il society brainwash si è dato da fare molto sulla mia persona. Vengo da una famiglia estremamente cattolica e praticante, mi facevano fare il chierichetto ( Shocked) alla messa, catechismo, la chiesa la chiesa e la chiesa. Hanno sempre cercato insomma di darmi un’impronta basata sui valori tipici del cattolicesimo. Sono sempre stato un ragazzo normale esteticamente, molto legnoso con il gentil sesso da quando son venuto al mondo. Avevo problemi da piccolo e li avevo da grande, e tutt’ora ho i miei limiti, se no che ci starei a fare ancora qui? 

Ero uno che buttava gli occhi addosso ad una ragazza tutta la sera senza dirle niente e dopo passavo le settimane col rimorso per non averle parlato; ero di quelli che se ballava in pista e una si avvicinava con ovvio intendo di farsi rimorchiare, scappavo; ero di quelli che se una mi squadrava, mi fissava, non mi levava mai gli occhi di dosso, mi veniva dietro, io non facevo un solo passo. Finchè una ragazza non me la sbatteva platealmente davanti, dopo aver provato in tutti i modi a farmi capire il suo interesse nei miei confronti, non concludevo mai un caxxo. E siccome sappiamo benissimo che difficilmente le donne fanno il primo passo, le mie chiusure erano abbastanza  esigue. Insomma, il più classico degli AFC. Per questo quando dico che ogni mio piccolo passo fatto in avanti col game è frutto di duro lavoro perché realmente son partito da zero. Chi vuole farsi quattro risate si vada a rileggere i miei primi post e le mie prime richieste consiglio su IS!!!

Non ho mai avuto LTR importanti, e sinceramente vedere gli amici strafidanzati mi faceva anche passare la voglia di trovarmi in una situazione simile. Ammetto anche che per tutte le mie insicurezze avevo la grossa paura di non riuscire a mantenerla una storia, non sapevo assolutamente come mi sarei dovuto comportare. Così ho avuto qualche storiella di qualche mese, ma non erano delle grandi fighe che mi facevano perdere la testa, quindi ho sempre fatto alla fine ciò che volevo senza darle troppa importanza. Infatti dopo poco la “relazione” finiva. Solo che, da buon AFC, ripeto, quale ero, mi accontentavo, meglio che rimanere a mani vuote…

Ho due fratelli, uno più piccolo di 5 anni, un buon natural e l’altro di un anno più grande di me. Sin dall’infanzia ho subito un po’ la sua presenza. Vista la nostra età frequentavamo i soliti gruppi e hobby. Ho sofferto perché vedevo lui sempre al centro delle situazioni, parlare con tutti, essere rispettato dagli altri, senza problemi con le ragazze, sempre fidanzato dall’adolescenza ad ora.

In più sono nato con dei tic nervosi. Quindi spesso venivo preso in giro, e chi ne ha o chi ne ha avuti sa bene che fa male che provocano delle ferite dentro che non sono facili da riparare. Ovviamente dopo 24 anni ho imparato a conviverci, e vorrei cercare di eliminarli definitivamente. Ora non sono un problema di enorme rilievo, con un po’ di autocontrollo sono meno visibili ma con tutte le cose che mi son sentito dire da che sono nato ho spesso in testa la preoccupazione di essere visto e deriso, e che una ragazza me li faccia notare in un day2, in un day30 o in A1 o durante un rapporto sessuale.

La mia famiglia mi ha introdotto negli scout, utili per responsabilizzarti, per imparare a cavartela da solo in certi momenti, per socializzare con gli altri, a condividere le cose con gli altri, il rispetto, a cucinarmi qualcosa, impari a gestirti e tante altre cose. Di amici me ne son fatti diversi, anche se molti AFC e nerd. Comunque non ho mai avuto problemi a relazionarmi con i maschi. Però chi conosce gli scout sa bene che ti insegnano a comportarti in un certo modo, ti insegnano diversi valori, il rispetto per gli altri, l’amicizia, ancora chiesa, e poi non ho voglia di elencarli.
Già in questo periodo capivo già di aver difficoltà però a parlare davanti a tutti, di mettermi in mostra, di dire la mia. Di ragazze chiaramente neanche l’ombra. Quando alle riunioni facevamo i consigli di gruppo,dove ognuno parlava, tremavo sempre di più quando si avvicinava il mio momento. Attimi che ho sempre odiato, infatti cercavo di ridurre i tempi del mio discorso il più possibile. Avevo sempre la paura che la gente mi giudicasse, che quello io facessi o dicessi non sarebbe piaciuto agli altri, che tanto qualcuno avrebbe trovato qualcosa sul quale prendersi gioco di me. I capi scout, infatti, mi hanno sempre detto di cercare di esser più partecipe in certi momenti. In alcune attività, nei giochi, o altro ero sempre attivo, in altre situazioni sparivo e mi invitavano a far sentire la mia presenza. La paura che avevo però era più forte, quindi quello che mi veniva detto mi entrava da una parte e mi usciva dall’altra. Esempio breve: Si facevano giochi nei quali si richiedevano abilità fisiche, ero sempre uno dei più ricercati per far parte della loro squadra; quando bisognava fare le scenette di squadriglia al fuoco del bivacco davanti a tutti ero talmente timido che mi facevo assegnare la parte che dovesse parlar di meno. E ovviamente sempre col cuore a 2000. Boh.
Però mi son divertito lo stesso un sacco. Praticato lo scoutismo dall’età di 8 anni fino a 16. Ci sono stati contatti con persone di sesso opposto al mio, ma iniziano le vergogne, lo stress da parte degli amici AFC, la paura di mostrare il mio interesse per loro. Dunque, con l’inizio dello scoutismo iniziano anche le prime soffate;

Ho praticato vari sport, quindi squadre maschili, quindi donne ancora zero.
Ho studiato musica da quando avevo 7-8 anni. Non so come ho fatto a suonare davanti a diversa gente. Avevo una bella paura infatti. Anche li, nuovi amici, cultura musicale, insomma è stato utile. Ho concluso poi per mancanza di voglia e per all’età di 16 anni, e anche per altri motivi. Ma alle ragazze non piace la musica? Eravamo tutti maschi anche lì…

Arriviamo all’inizio della scuola superiore. Vado in una scuola lontana da casa, in un convitto maschile (nooooooooooooooooooooooooooo!!! Idiot). Qualche ragazza nella scuola c’era, o meglio qualche UG. Solo nel triennio avevo una maialetta in classe in LTR con un amico, ma qualcosa sono riuscito a farci (in una serra!  Evil). In quinta superiore sono stato un po’ con una ragazzetta, ma ben al di sotto dei miei standard.

Finita la scuola superiore torno a casa. Avevo perso la maggior parte dei contatti che avevo a casa. I miei amici, quelli con i quali son cresciuto durante il periodo dell’adolescenza, ovvero quelli che sono stati in convitto con me, erano sparsi per la Toscana e per l’Italia. A casa erano rimasti solo rapporti con gli amici più stretti e con qualche amica dell’infanzia. Tutti si conoscevano nella mia cittadina ed io mi sentivo come un estraneo in un grande circolo sociale. Son dovuto ripartire da zero anche su questo piano.

Da 5 anni faccio la stagione estiva come cameriere, da 4 nel solito posto. Non potete immaginare il mio PV, le mie movenze, il mio modo di camminare con i clienti. Un nerd che più nerd non si può con un livello di comunicazione verbale e non vergognosa.

Termino qui l’introduzione su come è stato un po’ la mia vita, per far capire, per quello che è possibile, come sono cresciuto. Problemi personali, cresciuto con maschi, timido e pauroso, poche donne, famiglia pressante alle spalle.  Cry

IL PUNTO DI SVOLTA

Novembre 2006: kant mi in iniziò a parlare del game. Mi racontava le serate che faceva ed era piacevole ascoltarlo, anche perché sapevo che tipo di serate faceva prima e notavo che il divertimento era totalmente diverso. Solo che vedevo per me il processo, per quanto avessi potuto capire, irraggiungibile.

-Dicembre 2006: il 18 kant mi obbliga praticamente ad iscrivermi su ItalianSeduction, mi fa presentare (se non sbaglio fece lui anche la presentazione lol! Grin), ma non seguivo il forum. Quando vedevo e sentivo kant mi diceva: “allora hai letto qualcosa?”. La mia risposta era sempre negativa. Quando mi connettevo al forum non sapevo neanche come cominciare, non capivo un caxxo, estraneo all’argomento quasi al 100%. Passano i giorni, le settimane e kant mi passa Fust Seduction di Ross e The Game. Li ho tenuti in borsa un paio di mesi, tant’è che kant rivolle Fust Seduction ( Laughing).

-Febbraio/marzo: Un pomeriggio, dopo lavoro, apro la borsa per prendere il libro di scuola. Non avevo un caxxo di voglia di studiare, vedo The Game e decido a dare un’occhiata. Solo l’altezza del libro mi faceva spaventare visto che non ero abituato a leggere un caxxo. Inizio la lettura e da quel momento qualcosa è cambiato. Non vedevo l’ora di avere un momento libero per continuare a leggere. Era scattata la scintilla. Da quel giorno fino ad oggi non è passato un solo giorno senza che io non pensassi al sarging, al cambiamento, al miglioramente, a crearmi degli obiettivi, ad avere delle fighe, ad avere successo in generale e a crescere come persona a 360°.

Iniziano le prime uscite con kant e dylan già presenti da un po’ sui forum. Ricordo la prima serata con loro. Nel locale pre-serata dylan mi dice che sarei andato ad aprire un paio set con lui per scaldarci. Partirono mille excuses da parte mia. solo a pensarci il cuore impazziva. Dentro la disco, vedendoli all’opera mi rallegravo e mi divertivo un casino. Ma il timore di fare figure di cacca nei sets, di esser giudicato da ragazze mi impediva di fare quello che avrei voluto. C’era dylan in un set da 5, aprì col blond hair-opener. Kant mi mandò a wingarlo. Entrai con un grande sforzo nel set, dissi un paio di cazzate dettatemi da Kant e scomparsi.

Poi Un altro set con Dylan, mi prese a braccetto dicendomi: “andiamo da quelle due e sentiamo se sembriamo gay”. caxxo, facevo resistenza fisicamente per non andarci. Erano anche due maledette UG. Andammo, e inizia a spiccicare qualche parola e a sciogliermi sempre più, forse perché entrarono anche Kant e Bonnie e massacrammo le UG dai NEG! ahahahahaha che risate!

Bella serata, anche se non era successo nulla, ma per me era ed è indimenticabile. Però vedevo sempre la strada troppo in salita per me. Aprire un set lo vedevo sempre un’utopia. Poi ci fu la settimana della svolta.

-Metà aprile: feci una serata con amici AFC in una disco. Ero ubriaco e iniziai ad aprire a ruota libera. Ok, dopo 5 minuti ejectavo se non andavano via loro, avevo bevuto e tutto, ma iniziavo a capire che le ragazze non mordevano (ma va?).
Sera dopo, sabato, in disco all’Otel a Firenze. Apro il mio primo set, con Bonnie. Quella sera ne aprii 5 e l’ultimo lo conclusi facendo un msn-close. per me è stato un traguardo enorme. Una grossa soddisfazione. Facemmo foto con queste ragazze, ci divertimmo, risate e tutto. per chi vuol leggere il report vedrà che avrei anche potuto kiss chiudere. Ma avevo già fatto tanto, mi ero accontentato (male). Ah, questi report sono su IS. Se i più curiosi vogliono leggerli mi contattino via pm.

Un paio di giorni dopo apro una discreta ragazza in sala d’attesa dal dentista. Poi scoprii che era fidanzata con un alpha del mio paese. Comunque, iniziavo a carburare.

Sulle ali dell’entusiasmo passavo le giornate sul forum e a leggere manuali e qualsiasi altra cosa mi capitasse tra le mani.
“E’ importante curare il look”. Quante volte l’abbiamo detto e letto?
Ok, no problem. Mi taglio i capelli (li avevo lunghi) facendomi un taglio alla moda. Arrivarono subito feedback positivi. Vado a fare shopping con Kant e mi rifaccio gran parte del guardaroba. Mi curo molto di più l’estetica creandomi uno stile mio.

Dal punto di vista prettamente sargistico ho già fatto molti progressi. Apro abbastanza, riesco a tenere il set ma calibro male il tutto avendo una gran confusione in testa. Praticamente il mio gioco era basato su C&F esasperato e Overnegghing. Con un’ospite del posto dove lavoro faccio il mio primo kiss dall’inizio del game.

Inizia l’estate e organizziamo “Project Riccione” per la prima decade di agosto 2007. A fine luglio mi chiarisco le fasi del game leggendo in due giorni il MM, metodo sul quale ho praticamente fondato i game più significativi della vacanza. Partiamo per Riccione, siamo io, Kant, Dylan, Bonnie, And6000 in LTR, e due amici nerd.

Diciamo che nella vacanza c’è stato un altro grosso passo importante nel cammino. Faccio un’ottima kiss chiusure la prima sera, day2 la sera dopo con una che continuo a sentire e che ho rivisto. Esteticamente e come persona credo sia quella che più mi ha fatto perdere la testa e che più mi si addice come potenziale compagna. Sicuramente avrò stressato qualcuno di voi per sapere durante l’anno come comportarmi ( Wink). Comunque è quella del report “Kiss a Riccione con buon gioco”.

Continuano le serate, a settembre facciamo un bel raduno a Firenze e conosco diversi utenti dei vari forum. Andiamo all’Otel e ci divertiamo un casino. In quei momenti, dove incontravo persone aperte con le quali scattava subito un rapporto di amicizia come se ci conoscessimo da tempo, capivo la forza e l’utilità del game, capace di crearti una rete di contatti con persone provenienti da tutte le parti e capace di migliorarti sempre, indipendentemente dal progresso in campo seduttivo.

Da metà ottobre a metà dicembre 2007 arriva il primo grosso periodo di crisi. Sembravo bloccato, aprivo poco e male, non mi sentivo crescere, non mi divertivo più, sembrava fosse diventato un lavoro o un obbligo. Arrivavo da un’estate in cui di chiusure ne avevo fatte diverse, perciò non vedendo risultati concreti non sapevo dove sbattere la testa. Nella vacanze di Natale supero il tutto con due ottime serate in due giorni e due kiss. In questo periodo mi registro al TAF su consiglio di Kant, vissto che IS era frequentato per lo più da newbie.

Arriva gennaio, mi bannano da IS (ma per cosa?? Che lollone! Grazie T.! Tongue), MA nasce la cosa più meravigliosa, bella, utile, entusiasmante, piena di bella gente, che è www.italianlair.com. Iscivetevi se non l’avete ancora fatto!!!!!!!!!!!

Inizio a capire l’importanza dell’inner game, che tutto dipende dalla tua mente, che l’outer game è relativo. Cresco di testa grazie ad alcune letture, PNL e EFT. Per i primi di febbraio organizziamo un Bootcamp. Mi torna utile per diverse cose. Dal punto di vista pratico inizio ad aprire di diretto. Ovvio, ho preso diverse testa e le continuo a prendere, ma capisco che ci vuole tempo.

Da ora ad oggi, fine agosto 2008, ho passato momenti ottimi col frame alle stelle e momenti no. So che è normale, bisogna imparare a conviverci e senza mettergli fretta passeranno da soli.

« Ultima modifica: 27 Agosto 2008, 23:50:08 da zlatan »

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #1 del: 27 Agosto 2008, 23:44:47 »

Quest’anno, come tutti sapete, ho fatto un altro “Project Riccione” con Bonnie, Reaper, Pitix, Delbuon, Dylan, Link e Kant. Vacanza magnifica grazie alle persone dalle quali ero circondato e per le sargiate che ci siamo fatti. Ho dimostrato di aver fatto progressi e me la son davvero goduta in quei giorni.

Il momento clou, per me, come avete letto dal report, è stato una kiss chiusura discretamente difficile. Sono soddisfatto di me perché è un po’ il risultato di duro lavoro su me stesso, il frutto di un anno e più di crescita più o meno continua. Un game che potevo chiudere solo in questo periodo, non 60, 30 o 10 giorni prima. Mi ha messo duramente alla prova e ho saputo con l’esperienza che mi son fatto a saper leggere tra le righe la situazione e calibrare passo passo. Ho provato emozioni che ho saputo trasmettere a lei, le ho fatto conoscere un uomo con le palle facendole passare una delle serate sicuramente più belle della sua vita. O, almeno, l’ho lasciato meglio di come l’ho trovata.

LE MIE SKILLS

A seconda della serata posso passare dall’aprire solo quello che mi interessa, a volte poco o nulla, all’aprire qualsiasi set femminile o alla serata dove si spacca il locale che s’apre tutto quello che c’è, per divertirsi e per chiudere.
Di mio sono sempre stato piuttosto funny, è solo questione di capire quando usarlo.
Prima ammazzavo le ragazze di NEG, ora riesco a controllarmi.
L’uso del ribaltamento dei ruoli, mettere in chiaro il concetto “I’m the prize” sempre sarebbe un buon  obiettivo, ma non è facile, l’oscillazione tra essere l’alpha o l’arroganza è sottilissima.
Reframmare chi ho davanti cercando di non farmi intaccare il mio state, o almeno a non far vedere che ho accusato il colpo. Tenere lo sguardo a sfondare quando necessario. Quando le prime volte sentivo le ragazze che mi dicevano “Smettila di guardarmi mi metti in imbarazzo” mi sembrava di essere un Dio. Un paio di mesi fa, aprii un set, mi misi in look-in appoggiato ad una colonna; guardavo tutta la pista da ballo, questa davanti e dopo poco mi disse, testuali parole: “Per la prima volta in vita mia mi trovo a ruoli invertiti” Z:”Che vuoi dire?” Lei: “Te mi stai facendo imbarazzare, ma ti rendi conto? Sono sempre stata io a fare imbarazzare i ragazzi, ma chi sei?” ahahahhaha. Ecco, possono sembrare cazzate, ma sono segnali che io amo, che mi fanno bene all’inner game perché ti fanno capire che riesci a trasmettere quello che vuoi.
So come wingare un player, come splittare in modo che lui riesca a giocare liberamente.
Nell’uno contro uno so di andare bene, ovvero in isolamento, perché sono tranquillo, lei non ha amiche alle quali appoggiarsi ed è tra le mie grinfie.
Nei set misti o diverse difficoltà, dall’aprirli tenerli facendomi rispettare. Devo lavorarci. Nel daygame la maggior parte delle volte sono sframmato e non riesco a fare quello che voglio, facendo anche figurette da AFC.
Proprio questo, il mantenere il frame alto. Quando sono giù di frame non riesco bene a riprendermi. Ho provato vari esercizi anche di PNL, si vede che ho bisogno di starci dietro ancora un po’.
Non ho mai fatto né ONS né 3some, e non vi nego che siano tra i miei desideri. Non che siano le cose che più amo fare, preferisco f-chiuderla al day2, l’attesa aumenta il piacere, ma è un passo che un PUA deve fare, almeno secondo il mio punto di vista.
Se sono solo posso sentirmi scoperto ed avere dei blocchi, ovviamente mentali, che mi impediscono di lasciarmi andare.
Devo migliorare nella persistenza, spesso mollo troppo presto la presa, non ho il metaframe giusto e divento incoerente magari col tipo di gioco che stavo facendo.
Per quanto riguarda i metodi, ho seguito per un po’ il MM, ed è quello che tutt’ora ho in testa, più o meno quando gioco, ma a livello di fasi. Il come passo queste fasi non sempre combacia.
Per fortuna riesco abbastanza bene a calibrarmi e a capire la situazione, quindi senza avere un metodo preciso da seguire capisco lo stesso quando ho raggiunto l’hook point, quando ho bisogno di neggare, quando devo fare A2 o no, quando posso isolare, quando posso partire con la kino escalation, quando chiudere etc etc., senza seguire un filo preciso, magari illogico, e magari sbaglio.
Uso meno routine, prima ci facevo pieno affidamento. Ora mi lascio più andare, gioco di improbo, molto più natural game insomma.
Ora come ora non mi viene in mente altro, son sicuro che ci sarebbe un’altra infinità di cose da dire. Non riesco bene a segmentare ogni punto, forse perché riguarda proprio me stesso, una persona terza che mi conosce riuscirebbe magari a dare un giudizio oggettivo.

A livello di vita sociale, ho un sacco di amici, nella mia cittadina, amici di qualsiasi tipo e di tutte le età. L’altra sera sono uscito con trentenni, la sera prima ero con dei 16/17/18enni.
Ho molte più amiche. Un sacco di ragazzi mi chiedono di fare serata con loro, è bastato per loro venire una volta con me per divertirsi più del solito.
Per quanto riguarda il lavoro stagionale sono diventato responsabile di sala, non ho alcun timore a parlare con un cliente, sia per dirgli semplicemente “Grazie” o “Prego” o per rimproverarlo di qualcosa. Lì sono qualcuno, ho 18 camerieri da gestire e questo ruolo me lo sono creato da solo. Sapendo come trattavo il cliente prima e vedere ora che dopo 15 giorni del loro turno vacanziero mi salutano con mance e biglietti di ringraziamento, devo dire che un bel salto di qualità l’ho fatto.
Soffro meno il giudizio degli altri, lo prendo a ridere e mi impongo come frame “sono solo gelosi di me, non sanno cosa dire e come controbattermi, sono evidentemente frustrati” e ci faccio una risata sopra. Basta insomma ribaltare sempre mentalmente le situazioni.

Mio fratello piccolo, come ho già detto è abbastanza natural, ma tutto di circolo sociale. Quando viene a ballare con me non riesce a capire com’è che parlo con sconosciute. Ho provato a portarlo nel set, ma ha visibili difficoltà. Lo stesso mio fratello grande, quello che ci sapeva fare quando eravamo ragazzetti. Un paio di volte l’eterno fidanzato è uscito con me. ma che figure mi fai fare nei set? Pensavo più AFC…eppure gli ho parlato del sarging, ma l’infatuazione amorosa per lui è troppo forte.
Il sarging, non è per tutti.

RIFLESSIONE FINALE

Non ho parole per come definire il mio contatto con il sarging. Ogni termine sarebbe riduttivo in confronto. Posso tranquillamente affermare che mi ha salvato la vita. Gli anni di università prima dell’ingresso nel game li ho passati senza uno scopo nella vita, ogni giorno lo vivevo allo scaxxo, a vagabondare, ero una perdita di tempo continua, non sapevo come passare le giornate. Volete sapere come? Nel vero senso della parola, senza fare un caxxo, altrimenti alla snai, a guardare le partite e a giocare ai cavalli, giornate intere a giocare al pc, non so quanti campionati e master league ho fatto tra Scudetto e ProEvolution, stavo alla televisione, andavo a giro e facevo gli allenamenti. Bella vita no?  Razz
Pensare che di queste cosa non faccio praticamente più niente, apparte gli allenamenti, e che non ho mai un momento libero mi viene un senso di sollievo.

Sapete cosa mi piacerebbe? Essere me qualche anno fa che guarda un filmato di me al giorno d’oggi e con qualcuno che mi dicesse: “tra qualche anno sei così”. ahahahahha mi sarei fato una bella risata e non ci avrei creduto sicuramente. Per fortuna ora ci sono e sento di essere ancora agli inizi, nel senso che sento di avere ottime potenzialità per far bene e per crescere e migliorare ancora molto.

Mi sento molto cresciuto come persona, molto cambiato, molto sviluppato mentalmente. Ho un forte bisogno di indipendenza, di andar via da casa, e per farlo dovrò riuscire a laurearmi l’anno prossimo e trovare un lavoro che mi permetta di mantenermi. Non è un caxxo facile, ma credo di aver capito da un anno e mezzo a questa parte che se in una cosa ci credi davvero e la vuoi raggiungere a tutti i costi raggiungerai l’obiettivo.

Una cosa assolutamente non voglio perdere, e sono le mie amicizie più care. Non sarà una cosa normale, ma per me l’amicizia è più importante della famiglia. O almeno in questo punto della mia vita credo che gli amici sappiano essermi più di conforto e aiuto in momenti per me difficili, questo perché sapranno capirmi meglio e quindi i loro consigli potrebbero essere decisivi. A volte la famiglia non riesco proprio a sopportarla, il sarging non mi è servito molto in questo caso, per migliorare la comunicazione con i miei, non riesco ad aprirmi con loro. Da una parte vorrei dire tutto a loro, farle capire cosa ho in testa, esprimere i miei bisogni, le mie necessità e i miei sogni. Non saprei però da dove iniziare, non saprei se riuscirebbero a capire, non saprei come la prenderebbero.

Siccome non sappiamo mai cosa ci potrà succedere domani, non posso esserne sicuro, e quindi posso solo sperare di fare sempre parte di questo mondo. Sto diventando un uomo, mi sento diverso in positivo rispetto a tutte le altre persone “comuni” che incontro ogni giorno. Mi sembra di capire cosa che gli altri non percepiscono nei rapporti di tutti i giorni. E questo mi dà un’enorme piacere.

Non ho altre parole per descrivere tutte le sensazioni belle che sono in me e la voglia che ho di crescere, crescere e ancora crescere. E devo molto a TUTTI voi. A tutte le persone che ho incontrato sulla mia strada, ai miei amici AFC e nerd con i quali sono cresciuto e che sono (non tutti) a conoscenza del game e che ogni tanto, cercano di mettermi i bastoni fra le ruote, secondo me (ormai certe cose si colgono in un attimo) gelosi del mio cambiamento.

Devo molto ai miei compagni di sarging nonché grandi amici con i quali ormai faccio serate da un paio d’anni quasi tutte le settimane, che mi ospitano e che mi aiutano quando ho bisogno.
A Dylan che mi ha dato delle ottime spinte nel mio periodo iniziale.
A Reaper, che ho introdotto in questo mondo da pochi mesi, un ragazzo che conosco da quando son nato e che ho sempre ritenuto serio, divertente e molto maturo. E’ la persona giusta che mi serviva nel mio paese.
Ringrazio la Corporazione Medicea, i partecipanti dei raduni e dei project.
Ringrazio tutti gli utenti che ho incontrato fisicamente e virtualmente.
Ringrazio i vari forum, IS con il quale è iniziato il mio cammino, il TAF che continuo a frequentare, prima che muoia, se morirà.
Ringrazio Extreme e Sunbeam che hanno creato ITALIANLAIR dove ho potuto conoscere e relazionarmi con tutti voi, grandi persone che mi fate crescere ogni qualvolta leggo le righe che digitate tutti i giorni. Il forum è la mia casa, siete fantastici, vi voglio bene, sarete il mio futuro. Spero un giorno, a 46 anni di essere il nuovo TermYnator di poter aiutare gli altri come sta facendo lui. Ah, TermY, mi pongo come obiettivo di venirti a trovare e di iniziare a studiarmi per bene il TM! ;-)

Ultimo saluto, ma non per questo meno importante, lo devo a Kant. Ci siamo conosciuti il primo anno di università frequentando lo stesso corso. Nei primi giorni avevamo formato un gruppo di amici, praticamente la suddivisione era sì fatta: eliminati i nerd, il restante 5% della classe faceva parte del nostro gruppo (selezione naturale? Oh, yes! Coolsmiley). Una mattina ci trovammo di fronte all’aula io e lui, da soli. I nostri amici avevano tutti mollato. Rimase la coppia perfetta, e in quel momento è nata una grande amicizia. Dopo 3 anni l’ingresso al sarging, ma c’era già del feeling. Se non era per questo ragazzo io non sarei qui. E’ tutto un caso questo? Bèh, io dico di no, da una parte nel destino ci credo, e se ha fatto tutto questo per farmi arrivare qui, avrà le sue buone ragioni. Chi vivrà vedrà. O no? Exclamation

Avrei altre mille cose da dire, ma avete già fatto degli sforzi notevoli per leggere fino a qui, e per questo vi ringrazio!
Ho scritto tutto questo col cuore, è in parte anche uno sfogo, come uno “svuota cestino” di tutte quelle cose che ho passato, che mi stavano facendo andare alla deriva e facendo diventare un parassita della società. Eh, la società, più vedo i ragazzi della mia età e non, e più ringrazio Dio per essere dove sono e per avere tra le mani un potere inestimabile.

Concludo con delle citazioni per me importanti, che mi hanno aiutato e che mi aiuteranno:

-   La vita ha questo di strano: se non accettare altro che il meglio, molto spesso riesci a procurartelo - W.Somerset Maugham
-   CREDERE=VOLERE=POTERE=DOVERE=ESSERE (grazie kant)
-   L'uomo è ciò in cui crede - Anton Cecho
-   I nosti dubbi sono traditori e ci fanno perdere il bene che potremmo ottenere perchè abbiamo paura di tentare - William Shakespeare
-   E' molto semplice imparare qualche battuta e qualche opener. Fare proprie delle convinzioni positve, invece, richiede mesi o anche anni di applicazione – Woodhaven
-   Tutto fa brodo – Zlatan
-   Consulta non le tue paure, ma le tue speranze e i tuoi sogni. Non pensare alle frustrazioni, ma al tuo potenziale non ancora realizzato. Non concentrarti su quello che hai provato e fallito, ma su tutto quello che è ancora possibile realizzare – Papa Giovanni XXIII
-   Ci vuole più fatica a vincere se stesso che il nemico – Seneca
-   La seduzione è l'arte che ci porta a conoscere realmente chi siamo – TermYnator
-   Vivere è la cosa più rara del mondo. La maggior parte della gente esiste e nulla di più - Oscar Wilde
-   Sii sempre come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre la forza di riprovarci - Jim Morrison

Baci  Kiss,

Zlatan

« Ultima modifica: 27 Agosto 2008, 23:48:47 da zlatan »

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #2 del: 28 Agosto 2008, 00:16:58 »

topic stupendo + Thumbs Up

Loggato


Chiunque giochi in campo dovrà assaporare l'umiliazione una volta o due, non esiste atleta che non abbia dovuto affrontare delle difficoltà. Un atleta di prima qualità è colui che fa ricorso a tutte le proprie forze per rialzarsi subito in piedi, un atleta mediocre ha bisogno di più tempo per riprendersi. I perdenti, a loro volta, sono coloro che restano sempre a terra -Darrel Royal-

!Bleach!

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: Modena
  • Posts: 182

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #3 del: 28 Agosto 2008, 00:30:23 »

Citato da: zlatan il 27 Agosto 2008, 23:44:47

Spero un giorno, a 46 anni di essere il nuovo TermYnator di poter aiutare gli altri come sta facendo lui. Ah, TermY, mi pongo come obiettivo di venirti a trovare e di iniziare a studiarmi per bene il TM! ;-)

Devo ammettere che dopo aver letto il tuo percorso e la franchezza con la quale ti descrivi,
il pezzo che quoto mi crea imbarazzo.
E ritengo che riuscirai nel tuo intento molto prima di aver raggiunto la mia età.
Penso che questo post sia la storia di un ragazzo con più problemi di altri, che ce l'ha fatta,
un ragazzo che ha vinto i condizionamenti, che ha conquistato quello che possiede, un ragazzo
che forse ha ricevuto qualcosa dal punto di vista umano, ma che la renderà agli altri moltiplicata
per 10.
Questo racconto semplice e privo di pomposi autoelogi o di barocche visioni di se stessi, potrebbe
essere il punto d'arrivo di tante persone che rifiutandosi di mettersi in discussione, si negano
ai piaceri della vita per tenersi una inutile e sterile fama.

Grande Zlatan, mi sei piaciuto sin dai tuoi primi post, dalle tue prime innocenti domande.
Arriverai lontano, ne sono certo: perchè lo meriti.

Te lo do per usanza, anche se è assolutamente insignificante rispetto al tuo valore. Smile
+ Thumbs Up

TermYnator

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10009

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #4 del: 28 Agosto 2008, 01:27:44 »

Oddio Zla, è il post più bello che io abbia mai letto. Leggerti e conoscerti un pochino di più è stato un gran piacere e un onore. Sì, perchè ti sei aperto come pochi hanno mai fatto. Sei un uomo e sei completamente artefice della tua vita, ti ammiro e ti voglio bene! Wink
Grandioso. Smile

Loggato


Its a long way to the top if ya wanna Rock and Roll

Zlatan: "Un solo babbo, ma due figli di prostituta!"

Escalus

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 63
  • Offline Offline
  • Posts: 362

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #5 del: 28 Agosto 2008, 09:18:15 »

Grande Zlatan, la potenza di cambiare  Wink

Siamo bellissimi  Smile

Loggato


quelle sue faccine da msn umane che riesce a fare sono assurde © Lù

è molto cambiato da quando l'ho visto la prima volta, ottimo autocontrollo e tratta chiunque:pua,sof,ug,hb come persone e le fa sentire bene © Knives

un Vero uomo dal profilo umano , sempre sorridente energia alle stelle..mi ha sempre fatto spaccare dalle risate © Lù

Nerd © Zlatan

SOF © Kant

prostituta!!! © La migliore amica

BAU!!! © Il cane

Nat

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 117
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: In the bushes in front of your girlfriend's house
  • Posts: 973
  • No one can hurt me — that's my job. B. Katye

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #6 del: 28 Agosto 2008, 10:04:37 »

Rileggendo la storia della tua vita ho trovato molte analogie con la mia.Mi riferisco al primo Zlatan,quello degli scout,quello che aveva paura a parlare davanti alla gente,quello che a meno che non gliela mettevano in faccia non chiudeva mai niente.
E vogliamo parlare poi dell'aspetto fisico? stesso tuo percorso,identico e spiccicato.Dai capelli lunghi che avevo passo ai capelli corti e mi iscrivo in palestra.Cerco di crearmi un mio stile ed una mia persona,più forte di quella degli anni passati.
Una differenza? Il sarge. Te hai fatto dei progressi impressionanti! Ho avuto la fortuna di conoscerti poco tempo fa e ti posso dire che sei un grande!
Disinvolto,sai quello che vuoi,padrone delle situazioni...anche se un po SOFfaccio lo rimani sempre  Evil
Sono veramente contento che sei riuscito ad cambiare questa tua vita.Non tutti ce la fanno perchè è un processo lungo e faticoso.Ma te ce l'hai fatta quindi...chapeau per te!
Hai scritto un post lungo 2 pagine ma non ti sei dato arie,non ti sei autoelogiato,non ti sei messo su un piedistallo,hai solo voluto condividere con tutti noi questo tuo percorso e di questo te ne sono grato.
Grande Zla continua così e vedrai che riuscirai a raggiungere tutti i tuoi obiettivi,laura compresa!

Stammi bene fratè

Loggato


Core, Cojoni e Cervello...

ErDandi

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 402

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #7 del: 28 Agosto 2008, 10:21:35 »

Zlaty ti odio... è da ieri sera alle 2:00 che sto leggendo sto post  Grin

A parte gli scherzi... ... massimo rispetto.  Wink

Cambiare cosi drasticamente la propria vita non è mai facile, lo so bene dato che ho fallito tante volte in questo, però è una dei regali più belli che potevi farti  Smile

Non dimenticare mai come eri, ti servirà a rimanere come sei ...

Alpha

Loggato


...ovviamente IMHO


=> Se ti sei sentito infastidito da questa mia risposta,
se pensi che io sia presuntuoso,
saccente o più semplicemente un rompicoglioni...
invece di guaire sterili offese da BETA,
mandami un PM e dai un senso alla tua protesta !!!
 Ci conto !!! Smile <=

Maschio Alpha

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 36
  • Posts: 917

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #8 del: 28 Agosto 2008, 10:36:39 »

Citato da: !Bleach! il 28 Agosto 2008, 00:16:58

topic stupendo + Thumbs Up

Grazie carA!  Wink

Citato da: TermYnator il 28 Agosto 2008, 00:30:23

Devo ammettere che dopo aver letto il tuo percorso e la franchezza con la quale ti descrivi,
il pezzo che quoto mi crea imbarazzo.
E ritengo che riuscirai nel tuo intento molto prima di aver raggiunto la mia età.

Credimi, se sapessi ora che non ce la farei sarei molto deluso. Mi darebbe soddisfazione riuscirci. Inoltre certe cose le capisci solo se ci sei passato, e sapendo quanto è sono stati utili e saranno utili per me i consigli degli altri, non negherò MAI il mio aiuto, dalle piccole alle grandi cose.

Citato da: TermYnator il 28 Agosto 2008, 00:30:23

Questo racconto semplice e privo di pomposi autoelogi o di barocche visioni di se stessi, potrebbe
essere il punto d'arrivo di tante persone che rifiutandosi di mettersi in discussione, si negano
ai piaceri della vita per tenersi una inutile e sterile fama.

Infatti non mi elogio mai, anzi con l'autorinoia ci sto insieme di casa. Da una parte è bene, da un'altra non molto. Quelli pienamente sicuri di se, come si dice spesso sui libri e esercizi utili all'inner game, si autoelogiano, si complimentano con se stessi per aumentare la propria fiducia delle proprie capacità.

Citato da: TermYnator il 28 Agosto 2008, 00:30:23

Grande Zlatan, mi sei piaciuto sin dai tuoi primi post, dalle tue prime innocenti domande.
Arriverai lontano, ne sono certo: perchè lo meriti.

Anch'io ho ho subito capito che in te c'era qualcosa di strano, sei un utente particolare, in positivo ovviamente. Sento anch'io di arrivare lontano, col vostro aiuto e con il mio impegno.

GRAZIE PAPA'!!!!!!!!!!!!!!!  Kiss

Citato da: Escalus il 28 Agosto 2008, 01:27:44

Oddio Zla, è il post più bello che io abbia mai letto. Leggerti e conoscerti un pochino di più è stato un gran piacere e un onore. Sì, perchè ti sei aperto come pochi hanno mai fatto. Sei un uomo e sei completamente artefice della tua vita, ti ammiro e ti voglio bene! Wink
Grandioso. Smile

I tuoi apprezzamenti come sai sono ricambiati verso i tuoi confronti!
Sono contento ti sia piaciuto. In effetti molti, visto che comunque tutto quello che si scrive rimane su internet, hanno timore a spogliarsi dei propri blocchi, non dicono chi sono, che problemi hanno etc etc, ma pretendo che gli altri risolvino i loro problemi. Spesso non dicono nemmeno l'età che hanno, il loro nome...vabbè..ognuno ha le sue...alla fine prenderanno quello che si meritano...

Ti voglio bene anch'io e ti ripeto che quest'inverno ci conosceremo!  Thumbs Up

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #9 del: 28 Agosto 2008, 10:48:49 »

Citato da: Nat il 28 Agosto 2008, 09:18:15

Grande Zlatan, la potenza di cambiare  Wink

Siamo bellissimi Smile

Ho messo in grassetto il "siamo bellissimi"  Grin

Guarda Nat, apparte che pensavo già da un pò di fare sto post, ma lo stimolo l'ho ricevuto grazie al tuo 3d "evoluzione di stili".

E da una parte, in fatto di cambiamento abbastanza radicale, credo che la tua storia non sia molto molto differente. O no?  Smile

Bella Nattone!!!!!!!!!!!!!

Citato da: ErDandi il 28 Agosto 2008, 10:04:37

Una differenza? Il sarge. Te hai fatto dei progressi impressionanti! Ho avuto la fortuna di conoscerti poco tempo fa e ti posso dire che sei un grande!
Disinvolto,sai quello che vuoi,padrone delle situazioni...anche se un po SOFfaccio lo rimani sempre  Evil
Sono veramente contento che sei riuscito ad cambiare questa tua vita.Non tutti ce la fanno perchè è un processo lungo e faticoso.Ma te ce l'hai fatta quindi...chapeau per te!

Ripeto che ancora non sono nessuno, sono cambiato molto e voglio cambiare ancora. Anzi, mi ero dimenticato nel post di scrivere che come è già successo fino ad ora un paio di volte, sto vivendo un periodo nel quale sento un forte bisogno di fare un nuovo salto nel game. Appena mi finisce sto caxxo di lavoro mi ci fiondo.
E ricordati che è un pò più di te che sono nel game, quindi non puoi paragonare i miei progressi con i tuoi. Abbi pazienza e continua così, non ti manca niente, te ne accorgerai da solo!  Wink

Citato da: ErDandi il 28 Agosto 2008, 10:04:37

Hai scritto un post lungo 2 pagine ma non ti sei dato arie,non ti sei autoelogiato,non ti sei messo su un piedistallo,hai solo voluto condividere con tutti noi questo tuo percorso e di questo te ne sono grato.
Grande Zla continua così e vedrai che riuscirai a raggiungere tutti i tuoi obiettivi,laura compresa!

Stammi bene fratè

Laura? La mia one-itis si chiama Sxxx!!!  Laughing
Grazie di tutto, spero di rivederti presto, te e il tuo gemello diverso!  Grin

PS: Ma la tua firma è riferita a quel set a Riccione??  Shocked

Citato da: Maschio Alpha il 28 Agosto 2008, 10:21:35

Zlaty ti odio... è da ieri sera alle 2:00 che sto leggendo sto post  Grin

 Laughing  posso immaginare! Io c'ho messo due sere e tutto ieri pomeriggio per scriverlo!!!

Citato da: Maschio Alpha il 28 Agosto 2008, 10:21:35

A parte gli scherzi... ... massimo rispetto.  Wink

Ma almeno ti è piaciuto!  Cheesy

Citato da: Maschio Alpha il 28 Agosto 2008, 10:21:35

Cambiare cosi drasticamente la propria vita non è mai facile, lo so bene dato che ho fallito tante volte in questo, però è una dei regali più belli che potevi farti  Smile

Vedi, te che hai passato storie simili, come mi dicevi anche su msn, so che puoi capire perfettamente. Un consiglio che ti do, cercati dei wing, esci con loro e crescerai molto più rapidamente. Se non avessi avuto accanto le persone che ho citato come compagni di sarge, non credo proprio sarei qui ora.

Citato da: Maschio Alpha il 28 Agosto 2008, 10:21:35

Non dimenticare mai come eri, ti servirà a rimanere come sei ...

Hai capito perfettamente!!
Non sai quante volte ho detto a Kant, e lui ha detto a me: "Per fortuna sono nato AFC e ho scoperto il forum". Se fossi stato "normale" non sarei certo qui, perchè anche se avessi avuto la possibilità di scoprire il forum non avrei capito e avrei scartato l'ipotesi di entrare in un gruppo di seduttori. E non diventerei la persona che sto diventando.

Grazie a Dio ero NERD!

Grazie Alpha!!  Wink

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #10 del: 28 Agosto 2008, 10:59:58 »

Citazione

PS: Ma la tua firma è riferita a quel set a Riccione??

Si perchè quando ho detto sta escrementata epica mi so sentito una persona colta!!  Laughing

bella Zla

Loggato


Core, Cojoni e Cervello...

ErDandi

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 34
  • Posts: 402

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #11 del: 28 Agosto 2008, 11:02:12 »

Citato da: ErDandi il 28 Agosto 2008, 10:59:58

Si perchè quando ho detto sta escrementata epica mi so sentito una persona colta!!  Laughing

bella Zla

ahahahaha che fai ti pompi l'ego?!?

Che poi, dopo il set ti chiesi anche: "Ma l'hai fatto davvero?" perchè non parlavi romano stretto!! lollaccio!!

Zlatan

Loggato


Kant, Dylan, Bonnie, Reaper, Delbuon, link, intrepido, Extreme, bagnoale, sexypit, omega, Sunbeam, alpine, zak, Ags, thirsty, Ozio, scrat, Pitix, Anrea, hitch, Partyboy, William, MrPsycho, Andy, Alfasigma, JohnH, Lupin, Dante1982, DocSleazo, Ivanilgrande, Sombrero, G-Key, Narciso, eFFe, Fabrix, Ruby, Lovedreamer, Innerlight, Brandon, Nat, Seeker, SAKU39, Estìlo/james.mar, Poncho, Silvers, Cassim, Neij, Trombler, AlterEgo, Winner, TermYnator, ErDandi, ErFreddo, Yowriter, erick.83, Smooth, Edward Bloom, doppiume, Nuke, Alfaleph, Acqua, Dan, Dr Jerry, Alex de Large, Mailin, Nova99, Escalus, a to z, Athos, Zheeno, Torello, Blackhat, PaladinoFugace, Voltarecchie, Sunrise, hustler2k8, Zerg010, Guy Montag, Hancock, Social_Hacker, Hitman, pippo, Humanist & Pivot, Boyz, RK, Festadanzante, Shark72, Kleos. Expeausition, MVA, Neo1987, Spider



II TermYraduno: "AlY' Papà e i 40 Marpioni". Io c'ero.


Ogni ostacolo che si pone tra te e i tuoi sogni non è altro che una prova per verificare quanto veramente desideri raggiungerli


Se le persone che non si comprendono, comprendessero almeno di non comprendersi, si comprenderebbero meglio di quando, non comprendendosi, non comprendono nemmeno che non si comprendono - Gustave Ichheiser

zlatan

  • 100% Key Joker
  • SI-Reliable User
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 223
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 2855
  • Only god can judge me

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #12 del: 28 Agosto 2008, 11:27:52 »

Complimenti Zla, topic molto schietto e sincero, per questo molto bello e intenso. per essere uno che non scrive molto scrivi bene  Coolsmiley
mi congratulo con te per tutti i miglioramenti che hai avuto, devo dire che anche io mi ritrovo in molti dei tuoi punti pre-sarge quindi capisco che siamo simili. Molto felice di aver avuto la possibilità di conoscerti, sei il primo che ho conosciuto sul forum e per questo sono un po' di parte Wink
spero che il tuo miglioramento non abbia mai fine e che riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi Wink

 Thumbs Up +1 meritato non per il post ma per tutto quello che hai fatto fino a oggi

Loggato

legolas

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 92

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #13 del: 28 Agosto 2008, 13:15:46 »

stento a credere che lo Zlatan figo che ho conosciuto, celasse un passato cosi' travagliato  Shocked
Eppure le sue grandi qualita' umane Vere non sono affatto scomparse, anzi Smile

 Thumbs Up

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: La mia vita e il mio cammino: il punto della situazione.

« Risposta #14 del: 28 Agosto 2008, 13:34:24 »

Topic bellissimo, non è mai facile mettersi a nudo.
+1, nonostante quel difettaccio in ambito calcistico a cui non hai fatto cenno nello scritto... Laughing Laughing

Loggato


"Y'see, madness, as you know, is like gravity. All it takes is a little...push."

TheJoker

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 17
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 209
  • Mai danzato col diavolo nel pallido plenilunio?
Pagine: [1] 2 3 ... 5   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: