Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3 4   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Dedicato ai niubbi.

(Letto 21805 volte)

Dedicato ai niubbi.

« del: 04 Dicembre 2008, 19:29:28 »

Seguono le cose più importanti che ho imparato in questo periodo di rimorchio spinto, cose che ho sofferto sulla mia pelle perchè non stanno scritte da nessuna parte. Attenzione perchè molte sono alla base delle cosiddette eventuali "credenze limitanti".

Cominciamo dalle donne. Per quanto possiamo essere dei maestri del rimorchio, le donne ci sono una spanna sopra, sempre. Perchè a loro spetta la scelta. Immaginate di dover accogliere con dolcezza un'asta di 20 centimetri all'interno del vostro corpo. Il nostro caxxo è fatto per essere ficcato da qualche parte, cosa ben diversa dall'avere una fessura. Noi possiamo fecondare e scappare in Argentina, loro sono destinate a nutrire la vita all'interno del proprio corpo.
Una donna si nega e concede in modi complicati perchè è complicata lei stessa, è complicata la sua vita, sono complicate le conseguenze dell'atto di apertura delle gambe.
Le donne non sono nostre nemiche, non sono "l'altra parte della barricata". Non esiste nessuna barricata, esiste solo la vostra sofferenza adolescenziale... che si rifà viva quando avete di fronte quel dettaglio, quello sguardo o quel movimento o quella risata che vi accende i ricordi della prima devastante delusione.
Le donne non sono tutte uguali, le donne non sono tutte escremente, le donne non sono collezionabili. Le donne sono delicate, talmente delicate da aver imparato a far male senza muovere un dito. Le donne sono infinitamente ricche di sfumature che noi bestie amiamo trascurare. Proprio la conoscenza di quelle sfumature fanno la differenza tra un Seduttore e un MdP.
Per conoscere quelle sfumature bisogna soffrire.

Il rispetto. Il rispetto per l'altro non va confuso nè con la sottomissione, nè con il buonismo. Vedere il mondo in termini di relazioni padrone/schiavo vi porterà ad un cinismo logorante, sarete irrimediabilmente soli. Essere "soli" non significa non essere circondati di persone, significa non riuscire ad entrare in intimità con nessuna. E più riuscirete a manipolare le persone, più queste vi sembreranno stupide; più vi sembreranno stupide, meno le rispetterete; meno persone rispetterete, più vi sentirete soli.
Una donna ridotta alla propria mercè fa un certo effetto, e scusate la superbia ma non siamo in tanti a sapere cosa significa.
Rispetto di sè stessi vuol dire costante impegno nel migliorarsi e depurarsi delle prostitutate imposte dalla società. Molte di queste prostitutate però rendono la vita possibile alle moltitudini, laddove altrimenti ci sarebbe il deserto degli schiavi lebbrosi intorno all'oasi dell'imperatore. Rispettare sè stessi coincide con il capire fino a che potete prendere, senza fare troppi danni. Quindi il vero limite tra il rispetto, la prepotenza e la tremarella, stà nella coscienza di ognuno. Per cercare questo limite andrete da un opposto all'altro: passerete dal sentirvi dei conigli cagasotto a dei cani rabbiosi, senza troppe vie di mezzo. Farete il percorso inverso e poi quello iniziale e poi quello inverso e così via... e il cambiamento di rotta non lo decidete voi, lo decidono dei dettagli infimi come un sorriso sincero, una cacca calpestata, un 3x2 al supermercato, un vestito scolorito, una birra di troppo, un capezzolo rosato.
Per imparare il rispetto (proprio e altrui) bisogna soffrire.

La realtà. Rimorchiare come si deve, lo sappiamo, non è cosa da tutti.
Ci sono eventi imprevedibili, emozioni di ogni tipo, pensieri circolari. Il mondo è leggermente diverso da quello che viene dipinto nel forum, è molto più complesso. La ragazza che vi fà EC può avere qualsiasi cosa nel cervello, non necessariamente vi guarda perchè è attratta. Può essere che guarda perchè si è accorta di una piccola ruga sul suo viso e per non andare nel panico vuole vedere se riesce ancora ad attirare i maschietti. Può essere che vi guarda perchè sembrate dei coglioni, mentre camminate così retti sulla schiena e a gambe larghe. Magari vi guarda perchè è sovrappensiero e voi siete la prima stramaledettissima persona su cui gli sono finiti gli occhi, per puro caso.
Insomma quello che scriviamo qui sopra è la punta dell'iceberg; dietro ogni strabiliante lay-report ci sono ere di solitudine. Dietro ogni report c'è una persona vera che vuole condividere un successo, ma si tenga sempre presente che a fare da sfondo a questo successo c'è l'insuccesso.
Da questo discorso sono fuori i bellocci e i figaccioni, che per doti naturali e fortuna loro, non sapranno mai cosa vuol dire sentirsi degli emarginati.
Per rimorchiare, bisogna soffrire.

Lo scopo di tutto ciò è avvertire tutti i niubbi che questa non è una strada facile, che non esistono patetiche ricette per la felicità. Senza donne si stà male, in modo simile a quando se ne hanno troppe. "Toglietemi tutto l'oro che possiedo e mi sentirò povero; datemi tutto l'oro del mondo e mi sentirò ancora più povero".
Il pensiero "la chiamo o no?" può essere sostituito dal pensiero "quale chiamo, delle 3?"... ma la nausea è sempre quella. E ditemi che sono depresso, che sono negativo, che non ci ho capito un caxxo. La differenza tra me e molti altri "giocatori" è che io non riesco a mentire a me stesso. Che sia un vantaggio o uno svantaggio, me ne importa poco. Io vi ho comunque avvertito, scegliete se credermi o no.
Per smettere di soffrire bisogna soffrire. Poi troverete un nuovo modo per soffrire, perchè NON NE AVRETE MAI ABBASTANZA.

Come cantò Branduardi:
"Mi piace, che mi grandini sul viso, la fitta sassaiola dell'ingiuria".

« Ultima modifica: 05 Giugno 2009, 00:29:29 da SunBeam »

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #1 del: 04 Dicembre 2008, 19:47:47 »

grazie aqua me lo stampo, me lo attacco nella cameretta e lo leggo prima di andare a letto(dopo la preghierina of course..)  Thumbs Up

Loggato


'solo  il pelo di figa può dire quanto sei bravo con le donne'

cassim


Sono un sof storico, ce l'ho piccino e amo la palla

trombler

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Posts: 209

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #2 del: 04 Dicembre 2008, 20:26:48 »

2 parole: Best of.

Loggato


"Y'see, madness, as you know, is like gravity. All it takes is a little...push."

TheJoker

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 17
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 209
  • Mai danzato col diavolo nel pallido plenilunio?

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #3 del: 04 Dicembre 2008, 20:29:21 »

Citato da: Acqua il 04 Dicembre 2008, 19:29:28

Da questo discorso sono fuori i bellocci e i figaccioni, che per doti naturali e fortuna loro, non sapranno mai cosa vuol dire sentirsi degli emarginati.

+1 , +1 e +1! Post stupendo, solo per questa frase "Da questo discorso sono fuori i bellocci e i figaccioni, che per doti naturali e fortuna loro, non sapranno mai cosa vuol dire sentirsi degli emarginati." meriteresti un +1. Grazie mille di questo post! Smile

Loggato

villevalo

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 86

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #4 del: 04 Dicembre 2008, 21:01:15 »

aqua:cosa intendi per non riesco  a mentire a te stesso?non l'ho capito..

Loggato


'solo  il pelo di figa può dire quanto sei bravo con le donne'

cassim


Sono un sof storico, ce l'ho piccino e amo la palla

trombler

  • SI-Reliable User
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 19
  • Offline Offline
  • Posts: 209

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #5 del: 04 Dicembre 2008, 21:11:59 »

Citato da: trombler il 04 Dicembre 2008, 21:01:15

aqua:cosa intendi per non riesco  a mentire a te stesso?non l'ho capito..

Provo a risponderti brevemente, poi magari approfondiamo.
Alla base di concetti quali "instaurare convinzioni potenzianti" e "vedere quello che decidi di vedere" (Sting non ce l'ho con te ma con il ragionamento), c'è il fortissimo pericolo di instaurare a livello superficiale convinzioni che cozzano con tutto il resto del tuo cervello. Queste convinzioni di plastica possono farti stare bene per un pò, ma l'ambiente riuscirà inevitabilmente a smentirle, a meno che non hai due fette di prosciutto sugli occhi.

Le convinzioni, in quanto tali, scaturiscono da una lunga esperienza e dalla capacità di rendere questa esperienza utile al tuo adattamento nell'ambiente. Le convinzioni "instaurate", quindi, stanno al tuo benessere come una pera di eroina stà al tossico.

A questo aggiungi che una volta che si comincia a rimorchiare, si ha un'immagine propria da mantenere, che non contrasti troppo con lo stato di partenza di AFC. Per non avere rimorsi del cambiamento quindi, si tende a far finta che tutto sia meglio di prima, anche se di fatto potrebbe non esserlo.

Quando dico che non riesco a mentire a me stesso, stò paragonando il mio nuovo essere con quello vecchio; e sebbene ci sia molta più figa, non trovo miglioramenti nello stato d'animo generale. Con ciò non voglio sputare nel piatto della seduzione, da cui mangio ormai da mesi. Stò semplicemente mettendo in guardia chi si avvicina a questo mondo da facili entusiasmi.

Ciao bello :*

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #6 del: 04 Dicembre 2008, 21:37:23 »

Ho scritto un post lunghissimo di commento e di domande ma l'ho cancellato.
Non era all'altezza.......

BEST OF e +1.

Acqua, sei una persona straordinaria.

Actarus

Loggato

actarus

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Posts: 44

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #7 del: 04 Dicembre 2008, 21:44:55 »

+ 1 intanto
e anche per me BestOf.

Giusto ieri ho avuto uno di quei picchi di scoglionamento che menzioni in questo post. Stavo pensando che mi ritrovo a studiare per una laurea che altri hanno deciso per me, stavo realizzando che la mia carriera "musicale" è supportata da persone che non meritano il mio aiuto, sapevo che il mio era un game di cacca.
E' bastato il tempo di una ceres per sfogarmi un pò con una mia ex ltr (splendida ed estremamente intelligente) ed hi avuto la conferma che con una donna giusta al fianco puoi passare con facilità questi problemi. Quindi non resta che "soffrire" ancora e imparare un buon game per aiutare la ricerca di persone che valga la pena conoscere!

Loggato

Hancock

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 48
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 445

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #8 del: 04 Dicembre 2008, 22:03:06 »

Ogni tanto riesci a trasformare le tue pippe mentali in queste perle di saggezza, e tutti noi te ne siamo infinitamente grati: senza di te la community forse non sarebbe la stessa. Sei un pò "L'analista emozionale" di questo forum (se vuoi aggiungilo alla firma  Grin )

Non si può di certo dire che le tue righe siano convinzioni potenzianti per il sarge, ma forse sono meglio: ti mettono di fronte alla realtà delle cose, che tu devi sapere essere tale, perché come hai detto è facile foderarsi gli occhi di prosciutto. Ma poi però è nella realtà che viviamo, e quando questa in un modo o nell'altro viene fuori, può portare a periodi di crisi, inspiegabili se non si ha la consapevolezza di quello che ha scritto.

Citato da: Acqua il 04 Dicembre 2008, 19:29:28

Insomma quello che scriviamo qui sopra è la punta dell'iceberg; dietro ogni strabiliante lay-report ci sono ere di solitudine. Dietro ogni report c'è una persona vera che vuole condividere un successo, ma si tenga sempre presente che a fare da sfondo a questo successo c'è l'insuccesso.

Queste due sono le frasi che ho apprezzato di più.

Mi pare che per il best of ormai ci siamo, ed anche un punto te lo meriti tutto ma anche di più.

Bella fratello

Dan

Loggato

Mr. Right

  • CSI-3-Iced
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 42
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 30
  • Residenza: Auckland, New Zealand
  • Posts: 357

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #9 del: 04 Dicembre 2008, 23:18:54 »

Citato da: Acqua il 04 Dicembre 2008, 21:11:59

Provo a risponderti brevemente, poi magari approfondiamo.
Alla base di concetti quali "instaurare convinzioni potenzianti" e "vedere quello che decidi di vedere" (Sting non ce l'ho con te ma con il ragionamento), c'è il fortissimo pericolo di instaurare a livello superficiale convinzioni che cozzano con tutto il resto del tuo cervello. Queste convinzioni di plastica possono farti stare bene per un pò, ma l'ambiente riuscirà inevitabilmente a smentirle, a meno che non hai due fette di prosciutto sugli occhi.

Le convinzioni, in quanto tali, scaturiscono da una lunga esperienza e dalla capacità di rendere questa esperienza utile al tuo adattamento nell'ambiente. Le convinzioni "instaurate", quindi, stanno al tuo benessere come una pera di eroina stà al tossico.

A questo aggiungi che una volta che si comincia a rimorchiare, si ha un'immagine propria da mantenere, che non contrasti troppo con lo stato di partenza di AFC. Per non avere rimorsi del cambiamento quindi, si tende a far finta che tutto sia meglio di prima, anche se di fatto potrebbe non esserlo.

Quando dico che non riesco a mentire a me stesso, stò paragonando il mio nuovo essere con quello vecchio; e sebbene ci sia molta più figa, non trovo miglioramenti nello stato d'animo generale. Con ciò non voglio sputare nel piatto della seduzione, da cui mangio ormai da mesi. Stò semplicemente mettendo in guardia chi si avvicina a questo mondo da facili entusiasmi.

Ciao bello :*

ti sei domandato mai una cosa?

La cosa che mi domando io è più scopro qualcosa e più mi accorgo che non ho capito un caxxo.

tu?

è vero che tante convinzioni che ci ha messo Mystery in testa o la PNL, non saranno mai decisive, ma sommate con altre cose come l'ambiente, la donna ricettiva, un buon BL, una voce profonda, look elegante e tante altre cose, portano al raggiungimento del tuo obiettivo.
Se vali zero a tutte e coltivi solo le convinzioni potenzianti hai pienamente ragione, per questo si deve coltivare tutto.

Però non bisogna mai sottovalutare niente, tutto ha una sua importanza anche minima.

Grande acquone +1 e best-of per lo scervellamento, l'impegno e la voglia di dare qualcosa di te anche agli altri.
roba che io non avrei mai fatto Tongue

falco

Loggato


"Un uomo può essere felice con qualsiasi donna purché non ne sia innamorato"  (O. Wilde)

falco

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 32
  • Residenza: abruzzo
  • Posts: 337

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #10 del: 05 Dicembre 2008, 00:28:07 »

+1 e bestof anche per me... ormai è un sollevamento popolare!  Afro

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1687

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #11 del: 05 Dicembre 2008, 02:25:16 »

Non sono di manica larga, soprattutto ultimamente, nel donare karma, ma qua te lo meriti tutto! Wink
+1  Thumbs Up

Loggato


"Ogni volta che ho visto una donna che mi piaceva ho sempre cercato di conoscerla, ma soprattutto di farci l'amore."

Hitman

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 29
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Your dreams
  • Posts: 162

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #12 del: 05 Dicembre 2008, 13:10:08 »

Plebiscito: BEST of
Uno dei migliori post che abbia mai letto: onesto, concreto, conciso, reale. +1 è poco, facciamo +10 a rate Grin
In definitiva per crescere bisogna soffrire, e continuare a soffrire nel tempo.

Una cosa non vedo molto esplicita in quello che scrivi: l'alternativa per molti (tra cui me) ad una vita di sarge è una vita tranquilla e PIATTA, di sofferenza sorda e lenta, come la polvere.

Certo, senza picchi di sofferenza che descrivi e che ci sono e che bruciano come una coltellata sul braccio e ti immobilizzano come i muscoli di gesso il giorno dopo una maratona, ma che ti rafforzano per il prossimo incontro ed ti preparano alla prossima corsa per essere sempre migliore e più forte. Se non altro per la maggiore esperienza, che ti permette di essere in definitiva sempre più te stesso e quindi libero, dando in più spazio a picchi e plateau di folle goduria.

Questo è quello per cui vale la pena soffrire: la goduria e la crescita

Più Acqua per tutti, ma soprattutto più acqua per Acqua...   Tongue


Qualche citazione a tema da "Il Profeta" di Gibran. Leggetelo ragazzi, è un gran libro, se sapete l'inglese leggetelo anche in originale, magari col testo a fronte. Per me è una fonte di ispirazione per proficue meditazioni e di serenità nei momenti irequieti.

Sul Dolore
h..p://www.maldamore.it/Brani%20di%20Gibran.htm

"E una donna disse: Parlaci del Dolore. E lui disse: Il dolore è lo spezzarsi del guscio che racchiude la vostra conoscenza. Come il nocciolo del frutto deve spezzarsi affinché il suo cuore possa esporsi al sole, così voi dovete conoscere il dolore. E se riusciste a custodire in cuore la meraviglia per i prodigi quotidiani della vita, il dolore non vi meraviglierebbe meno della gioia;
Accogliereste le stagioni del vostro cuore come avreste sempre accolto le stagioni che passano sui campi. E veglieresti sereni durante gli inverni del vostro dolore.
Gran parte del vostro dolore è scelto da voi stessi. E' la pozione amara con la quale il medico che è in voi guarisce il vostro male.
Quindi confidate in lui e bevete il suo rimedio in serenità e in silenzio. Poiché la sua mano, benché pesante e rude, è retta dalla tenera mano dell'Invisibile, E la coppa che vi porge, nonostante bruci le vostre labbra, è stata fatta con la creta che il Vasaio ha bagnato di lacrime sacre."

Sulla Gioia e sul Dolore
h..p://www.akkuaria.com/spazio_poesia/gibran/11.htm

"La vostra gioia è il vostro dolore senza maschera.

E il pozzo da cui scaturisce il vostro riso, è stato sovente colmo di lacrime.
E come può essere altrimenti?
Quanto più a fondo vi scava il dolore, tanta più gioia si potrà contenere.
La coppa che contiene il vostro vino non è forse la stessa bruciata nel forno del vasaio?
E il liuto che rasserena il vostro spirito non è forse lo stesso legno scavato dal coltello?
Quando siete felice, guardate nel fondo del vostro cuore e scoprirete che è proprio ciò che vi ha dato dolore a darvi ora gioia.
E quando siete tristi, guardate ancora nel vostro cuore e saprete di piangere per ciò che ieri è stato il vostro godimento.
Alcuni di voi dicono: «La gioia è più grande del dolore», e altri dicono: «No, è più grande il dolore».
Ma io vi dico che sono inseparabili.
Giungono insieme, e se l’una siede con voi alla vostra mensa, ricordate che l’altro è addormentato nel vostro letto.
In verità voi siete bilance che oscillano tra il dolore e la gioia.
Soltanto quando siete vuoti, siete equilibrati e saldi.
Come quando il tesoriere vi solleva per pesare oro e argento, così la vostra gioia e il vostro dolore dovranno sollevarsi oppure ricadere."

Sulla libertà
h..p://www.akkuaria.com/spazio_poesia/gibran/17.htm

E un oratore disse Parlaci della Libertà
Alle porte della città e presso il focolare ho veduto voi, prostrati, adorare la vostra libertà così come gli schiavi si piegano in lodi davanti al tiranno che li uccide.
Sì, nel bosco del tempio e all’ombra della rocca ho visto che per il più libero di voi la libertà non era che schiavitù e oppressione.

E in me stesso il cuore ha sanguinato, poiché voi sarete liberi solo quando lo stesso desiderio di ricercare la libertà diventerà una pratica per voi e finirete di chiamarla un fine e un compimento.
In verità sarete liberi solo quando i vostri giorni saranno privi di pena e le vostri notti senza angoscia e senza esigenze.

Quando di queste cose sarà circondata la vostra vita, allora vi innalzerete al di sopra di esse nudi e senza vincoli. E come elevarvi oltre i giorni e le notti senza spezzare le catene che all’alba della vostra conoscenza hanno imprigionato l’ora del meriggio?

Quella che voi chiamate libertà è la più resistente di queste catene, benché i suoi anelli vi abbaglino scintillando al sole.E cos’è mai se non parte di voi stessi ciò che vorreste respingere per essere liberi?

È ingiusta la legge che vorreste abolire, ma è la stessa che la vostra mano vi ha scritto sulla fronte.
Non si può cancellarla bruciano i libri di diritto neppure nettando la fronte dei vostri giudici, neanche riversandovi sopra tutta l’acqua del mare.

Se è un despota colui che volete detronizzare, badate prima che il trono eretto dentro di voi sia stato già distrutto. Come può governare un tiranno uomini liberi e fieri, se non per una tirannia e un difetto della loro stessa libertà e del loro orgoglio?

E se volete allontanare un affanno, ricordate che quell’affanno non vi è stato imposto, ma voi l’avete scelto.

E se volete dissipare un timore, cercatelo dentro di voi e non nella mano di colui che questo timore incute.

La prova lampante di ciò è che, tutto ciò che desiderate e temete, che vi ripugna e vi blandisce, ciò che perseguitate e ciò che vorreste sfuggire, ognuna di queste cose si muove dentro il vostro essere in un durevole e incompiuto abbraccio. Come luci e ombre strettamente legate, ogni cosa si agita in voi.
E quando un’ombra svanisce, la luce che indugia diventa ombra per un’altra luce.
E così quando la vostra libertà getta le catene diventa essa stessa la catena di una libertà più grande.

« Ultima modifica: 05 Dicembre 2008, 13:25:20 da InnerLighT »

Loggato


Be the Light (Waterboys)

HIGH ENERGY MENTALITY -> HIGH ENERGY STATE

"Come esseri umani siamo tutti sulla stessa barca: egoisti, inappagati e arrapati fracichi." (Escalus)

"Bisogna farsi il mazzo con metodo" (-eFFe-)

Il mio mantra per il 2009 (v2.0): "Siamo fatti per incontrarci"

InnerLighT

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 69
  • Offline Offline
  • Posts: 538

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #13 del: 05 Dicembre 2008, 14:22:04 »

Com'e' possibile essere d'accordo solo in parte e dare un bel +1?
Eppure non ho dubbi: +1 per il coraggio, l'onesta', la forma chiara bella e coinvolgente, i contenuti di una verita' bruciante...
Bravo Acqua.

Tuttavia ho provato emozioni contrastanti nel leggere il tuo post, e siccome so che ami la schiettezza provo a renderli pubblici, dando sfogo al mio maledetto e indomabile spirito critico.

Ci provo.

Citato da: Acqua il 04 Dicembre 2008, 19:29:28

Seguono le cose più importanti che ho imparato in questo periodo di rimorchio spinto, cose che ho sofferto sulla mia pelle perchè non stanno scritte da nessuna parte.

non tutte, ma alcune si', stanno scritte.

Citazione

Cominciamo dalle donne. Per quanto possiamo essere dei maestri del rimorchio, le donne ci sono una spanna sopra, sempre. Perchè a loro spetta la scelta.

no, dissento. Anzi peggio: rifiuto l'imposizione di una simile realta'.
Basterebbe anche una sola eccezione per confutare questa tesi, ne ho trovate diverse.
Vero e' che nella maggior parte dei casi sono le donne a scegliere ad essere il premio, ma non e' sempre cosi'.
Talvolta mi sono trovato nella posizione di poter scegliere, contro il volere delle donne.
Talvolta mi sono talmente adoperato nella conquista del mio obiettivo, da vincerlo malgrado le sue reticenze.

Guai ad accettare l'idea (semplicistica peraltro) che "le donne sono il premio": sarebbe una resa incondizionata.
E di quale utilita' sarebbe?

Citazione

Immaginate di dover accogliere con dolcezza un'asta di 20 centimetri all'interno del vostro corpo. Il nostro caxxo è fatto per essere ficcato da qualche parte, cosa ben diversa dall'avere una fessura. Noi possiamo fecondare e scappare in Argentina, loro sono destinate a nutrire la vita all'interno del proprio corpo.
Una donna si nega e concede in modi complicati perchè è complicata lei stessa, è complicata la sua vita, sono complicate le conseguenze dell'atto di apertura delle gambe.

Questa e' una di quelle verita', che "stanno scritte".
Mystery ad esempio ha scritto papiri interi sull'origine biologica/evoluzionistica di certi comportamenti femminili...
Vera cmq, ed hai fatto bene a citarla.

Citazione

Le donne non sono nostre nemiche, non sono "l'altra parte della barricata". Non esiste nessuna barricata, esiste solo la vostra sofferenza adolescenziale... che si rifà viva quando avete di fronte quel dettaglio, quello sguardo o quel movimento o quella risata che vi accende i ricordi della prima devastante delusione.

Applauso!  Thumbs Up
Hai scritto con una lucidita' lancinante la piu' frequente origine di certi atteggiamenti ostili Sad
Condivido, anche perche' vissuto sulla mia pellaccia  Cry

Citazione

Le donne non sono tutte uguali, le donne non sono tutte escremente, le donne non sono collezionabili. Le donne sono delicate, talmente delicate da aver imparato a far male senza muovere un dito.

Gia' solo questa frase meritrebbe il +1 e il best Smile
Ma sta di fatto che quando imparano a far male, lo fanno. Punto e basta. Ci sono donne che fanno male anche per abitudine.
La mia piu' grande conquista e' stata diventare insensibile ai colpi: nessuno, nessuna ormai puo' veramente ferirmi quanto prima, o almeno facilmente quanto prima.
E questo lo strabenedico, e lo devo a me stesso ma in gran parte a quelli come voi, allo studio della seduzione. Solo dopo che finalmente l'ho fatta finita con l'idealizzazione delle donne.
Difetti ne hanno, e pure molti.
Ma non ho mai smesso di amarle.

Citazione

Le donne sono infinitamente ricche di sfumature che noi bestie amiamo trascurare. Proprio la conoscenza di quelle sfumature fanno la differenza tra un Seduttore e un MdP.
Per conoscere quelle sfumature bisogna soffrire.

per smettere di soffrire bisogna imparare a fottersene di quelle sfumature...

Citazione

Il rispetto. Il rispetto per l'altro non va confuso nè con la sottomissione, nè con il buonismo. Vedere il mondo in termini di relazioni padrone/schiavo vi porterà ad un cinismo logorante, sarete irrimediabilmente soli. Essere "soli" non significa non essere circondati di persone, significa non riuscire ad entrare in intimità con nessuna. E più riuscirete a manipolare le persone, più queste vi sembreranno stupide; più vi sembreranno stupide, meno le rispetterete; meno persone rispetterete, più vi sentirete soli.

Da incorniciare. Rispetto, sempre.

Citazione

Per cercare questo limite andrete da un opposto all'altro: passerete dal sentirvi dei conigli cagasotto a dei cani rabbiosi, senza troppe vie di mezzo. Farete il percorso inverso e poi quello iniziale e poi quello inverso e così via... e il cambiamento di rotta non lo decidete voi, lo decidono dei dettagli infimi come un sorriso sincero, una cacca calpestata, un 3x2 al supermercato, un vestito scolorito, una birra di troppo, un capezzolo rosato.

esatto! l'esplorazione dei limiti opposti! fino a trovare l'equilibrio, il proprio equilibrio.

Citazione

Da questo discorso sono fuori i bellocci e i figaccioni, che per doti naturali e fortuna loro, non sapranno mai cosa vuol dire sentirsi degli emarginati.

concordo. Il piacere dell'onesta'!  Thumbs Up

Citazione

Il pensiero "la chiamo o no?" può essere sostituito dal pensiero "quale chiamo, delle 3?"... ma la nausea è sempre quella.

no amico, la nausea non e' la stessa. E' molto diversa. Anzi a volte non c'e' nessuna nausea.
E te lo dice uno che c'e' passato e ha molti anni sul groppone.
Uno che e' passato dalla carenza ANNUALE di donne, alla gestione di multi-FB (anche se limitatamente).
Non e' la stessa cosa, grazie al cielo.

Nel tuo caso ipotizzo che... lo scrivo meglio in seguito

Citazione

E ditemi che sono depresso, che sono negativo, che non ci ho capito un caxxo. La differenza tra me e molti altri "giocatori" è che io non riesco a mentire a me stesso. Che sia un vantaggio o uno svantaggio, me ne importa poco. Io vi ho comunque avvertito, scegliete se credermi o no.
Per smettere di soffrire bisogna soffrire. Poi troverete un nuovo modo per soffrire, perchè NON NE AVRETE MAI ABBASTANZA.

lo sai quale puo' essere il punto, l'errore, l'equivoco di base?
Il riporre buona parte delle speranze di felicita' nella presenza di una donna al proprio fianco (o nel proprio letto, o nella propria collezione...).
No: la donna non e' tutto, il sesso non e' tutto, l'amore non e' tutto, la famiglia non e' tutto.
Nulla ti mettera' mai al riparo da momenti di sconforto, infelicita', insoddisfazione e depressione.
Perche' quelli vengono da te stesso, dal di dentro... e da dentro vanno risolti.

Provato anche questo, si'.

Grazie Acqua, mi sono emozionato e l'ho fatto volentieri anche se con una certa sofferenza.
 Thumbs Up

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Dedicato ai niubbi.

« Risposta #14 del: 05 Dicembre 2008, 14:52:05 »

Citato da: -eFFe- il 05 Dicembre 2008, 14:22:04

Tuttavia ho provato emozioni contrastanti nel leggere il tuo post, e siccome so che ami la schiettezza provo a renderli pubblici, dando sfogo al mio maledetto e indomabile spirito critico.

Ci provo.

Ottimo! Cheesy

Citazione

non tutte, ma alcune si', stanno scritte.

Rileggendo mi sono accorto di aver espresso in maniera diversa alcuni concetti che ho trovato nei TermYdeliri. Quindi forse più che scrivere "non stanno scritte" avrei dovuto scrivere "pure se stanno scritte, se non ci sbatti il grugno sul serio non le capisci"...  Buck

Citazione

Guai ad accettare l'idea (semplicistica peraltro) che "le donne sono il premio": sarebbe una resa incondizionata.
E di quale utilita' sarebbe?

Non vado dicendo che "le donne sono il premio", ma semplicemente che hanno l'ultima parola... e soprattutto che mi pare giusto. Questo non mi fa sentire inferiore alle donne, perchè so di poter essere scelto per quello che sono. A scegliere sono loro.

Citazione

per smettere di soffrire bisogna imparare a fottersene di quelle sfumature...

Smetti di soffrire, perdi sensibilità, e poi ti lamenti perchè non provi più emozioni. Quanti discorsi di questo tipo hai sentito in vita tua?  Wink

Citazione

No: la donna non e' tutto, il sesso non e' tutto, l'amore non e' tutto, la famiglia non e' tutto.
Nulla ti mettera' mai al riparo da momenti di sconforto, infelicita', insoddisfazione e depressione.
Perche' quelli vengono da te stesso, dal di dentro... e da dentro vanno risolti.

D'accordo al 100%.  Exclamation

Grazie del commentone -Effone- Cheesy
:*

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • SI-Bannati
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = -353
  • Offline Offline
  • Posts: 2831
  • P-ano
Pagine: [1] 2 3 4   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: