Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

(Letto 1587 volte)

le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« del: 12 Gennaio 2014, 00:42:58 »

Ho appena visto un video di Tyler che insegnava Pu a dei ragazzi.

Non dice niente di particolare, però ho trovato interessanti le sue 5 regole sulla comunicazione per un buon approccio:
1-Qualunque cosa tu dica ha valore puramente perchè viene da te;
2-Qualunque cosa tu dica è interessante puramente perchè lei vuole sapere cosa trovi interessante;
3-Sii nel momento, non pensare al dopo;
4-Abbassa i tuoi standard secondo quanto è buona abbastanza una cosa da dire;
5-non è quello che dici ma l'energia che ci sta dietro quello che dici.

Questo bisogna inserirlo nei suoi approcci per le strade o nei locali, in ambienti in cui le ragazze sono già predisposte a fare amicizia, ma penso si possa applicare a tutti i campi.

Alla fine sono sempre le stesse cose che si dice di fare, ma dette in una maniera diversa... e io, e penso in molti, siamo duri d'orecchi.  Laughing

Loggato

JeanCloud

  • Capo Redattore
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 137
  • Offline Offline
  • Posts: 574

Re: le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« Risposta #1 del: 19 Gennaio 2014, 18:00:27 »

Citato da: jeancloud il 12 Gennaio 2014, 00:42:58

Ho appena visto un video di Tyler che insegnava Pu a dei ragazzi.

Non dice niente di particolare, però ho trovato interessanti le sue 5 regole sulla comunicazione per un buon approccio:
1-Qualunque cosa tu dica ha valore puramente perchè viene da te;
2-Qualunque cosa tu dica è interessante puramente perchè lei vuole sapere cosa trovi interessante;
3-Sii nel momento, non pensare al dopo;
4-Abbassa i tuoi standard secondo quanto è buona abbastanza una cosa da dire;
5-non è quello che dici ma l'energia che ci sta dietro quello che dici.

Questo bisogna inserirlo nei suoi approcci per le strade o nei locali, in ambienti in cui le ragazze sono già predisposte a fare amicizia, ma penso si possa applicare a tutti i campi.

Alla fine sono sempre le stesse cose che si dice di fare, ma dette in una maniera diversa... e io, e penso in molti, siamo duri d'orecchi.  Laughing

Sì, ma non serve a niente credere in questi 5 punti così per assunto...

Il primo dovrebbe essere allargato di moooolto; il secondo mi pare na minchiata; il terzo  sì ok; il quarto non l'ho capito mentre il 5 è molto vero, ma fino ad un certo punto "non è importante quello che dici".

Chi è Tyler?

Loggato


"Perché è di questo che si tratta: di maestria. Le donne vanno sapute trattare al primo approccio, bisogna entrare nella loro mente e nella loro anima, cercare la situazione giusta, capire se è l'ora di mille fiori o se è il momento di battere in ritirata. Ma quando la porta è socchiusa è inutile metteri a bussare: bisogna entrare."

Nessuno

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Posts: 745
  • Nessuno è perfetto..

Re: le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« Risposta #2 del: 19 Gennaio 2014, 18:05:28 »

Citato da: jeancloud il 12 Gennaio 2014, 00:42:58

Ho appena visto un video di Tyler che insegnava Pu a dei ragazzi.

Non dice niente di particolare, però ho trovato interessanti le sue 5 regole sulla comunicazione per un buon approccio:
1-Qualunque cosa tu dica ha valore puramente perchè viene da te;
2-Qualunque cosa tu dica è interessante puramente perchè lei vuole sapere cosa trovi interessante;
3-Sii nel momento, non pensare al dopo;
4-Abbassa i tuoi standard secondo quanto è buona abbastanza una cosa da dire;
5-non è quello che dici ma l'energia che ci sta dietro quello che dici.

Questo bisogna inserirlo nei suoi approcci per le strade o nei locali, in ambienti in cui le ragazze sono già predisposte a fare amicizia, ma penso si possa applicare a tutti i campi.

Alla fine sono sempre le stesse cose che si dice di fare, ma dette in una maniera diversa... e io, e penso in molti, siamo duri d'orecchi.  Laughing

Non sono d'accordo e nn vedo di buon occhio queste regole dei puah  Grin
Credo sia sbagliato pensare che nei pub e nei locali le ragazze siano più facili da approcciare. è vero che vanno lì per socializzare ma è anche vero che giocano in casa dato che sanno che chiunque si mette a parlare con loro è in cerca di sesso...per cui hanno difese molto alte al pari di una ragazza che approcci in strada. le donne hanno sempre difese alte. Se sono fidanzate poi il gioco si complica ulteriormente. Su punti 1 e 2 credo che ci sia un errore di fondo...quello di pensare che alla tipa interessa quello che dici...è sbagliato perchè  a meno che nn ci sia attrazione pregressa alla tipa di quello che dici non gliene frega nnt e sopratutto si rischia di comunicare chi siamo di essere catalogati e scartati in quattro e qattro otto. 3 sul punto tre nn sono d'accordo perchè il non pensare al dopo non ti pernette di calibrare il gioco. C'è sempre bisogno invece di pensare al dopo di creare un territorio virtuale e di chiedere un aggancio. E per farlo devi vivere l'interazione immaginandotela e  programmando un minimo altrimenti ti butti a pesce la discussione finisce in un punto morto e lei ti dice "ciao bello...bye bye ". Sul punto 4 e sul 5 posso essere d'accordo ma non credo bastino per conquistare una donna Rolling Eyes

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1999

Re: le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« Risposta #3 del: 19 Gennaio 2014, 21:19:09 »

pardon, dovevo essere più specifico.  Grin

per ambienti in cui sia facile socializzare intendevo luoghi di vacanza, dove le ragazze passano per 1 settimana e sono disposte a concedersi più facilmente a un uomo che le sappia trattare un minimo decentemente. Alla fine Il livello di difficoltà nel fare breccia in una ragazza sono più o meno sempre simili, sia in vacanza che non, però di sicuro a Rimini si becca più facilmente che in un bar di paese, per intenderci....

Poi si, queste regole buttate li così potrebbero suonare come la solita boiata da puah  Laughing ma secondo me sono puramente degli spunti di riflessione che esprimono bene che quel che importa, quel che fa la differenza fra un seduttore e uno alle prime armi, non sono i contenuti e le scalette da rispettare ma piuttosto il paraverbale, la sicurezza e l'atteggiamento positivo e fiducioso con cui le diremo.
Sono importantissimi anche i piani d'azione senza dubbio, ovviamente! ma la maggior importanza nell'approccio va sicuramente nell'atteggiamento sicuro e da VU. Spero di aver aggiustato meglio il tiro! colpa mia che non avevo contestualizzato a dovere  Rolling Eyes

Loggato

JeanCloud

  • Capo Redattore
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 137
  • Offline Offline
  • Posts: 574

Re: le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« Risposta #4 del: 20 Gennaio 2014, 12:07:07 »

Se dovessi fare un corso a Tyler, gi spiegherei che:

Citato da: jeancloud il 12 Gennaio 2014, 00:42:58

1-Qualunque cosa tu dica ha valore puramente perchè viene da te;
2-Qualunque cosa tu dica è interessante puramente perchè lei vuole sapere cosa trovi interessante;

SE e SOLO SE sei SICURO che GLI PIACI  A BESTIA.
De non ne sei sicuro, guardati bene dallo sparare cazzate perchè ti coprirà di shit test e ti manderà a casa.

Citazione

3-Sii nel momento, non pensare al dopo;

Del dopo devi preoccuparti PRIMA. non DURANTE. La logistica è fondamentale. E' del tutto inutile chiudere (in senso TM) una tipa e poi non poterla trombare perchè non trovi un posto per farlo.

Citazione

4-Abbassa i tuoi standard secondo quanto è buona abbastanza una cosa da dire;
5-non è quello che dici ma l'energia che ci sta dietro quello che dici.

L'energia è importante, ma no puoi disporne all'infinito, Se metti una quantità di energia non correlazionata al target prendi palo. Quindi, la regola fissa è:  energia di un pelo maggiore del target ed argomenti che funzionano sul target. Il che, implica l'obbligo di osservare il target per farsi una idea di chi è. Foss'anche per 5 secondi (Ci si può tranquillamente fare una idea di una persona in 5 secondi se si dispone del giusto allenamento)

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1687
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 10006

Re: le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« Risposta #5 del: 31 Gennaio 2014, 00:28:02 »

Per come la vedo io, andrebbero riscritte un po' meglio:
1-Qualunque cosa tu dica ha valore puramente perchè viene da te, ammesso che
2-Qualunque cosa tu dica è interessante puramente perchè lei vuole sapere cosa trovi interessante;
3-Sii nel momento, non pensare al dopo;
4-Abbassa i tuoi standard secondo quanto è buona abbastanza una cosa da dire;
5-non è quello che dici ma l'energia che ci sta dietro quello che dici.

Le prime due andrebbero riscritte meglio. La quarta non l'ho capita.
Verissime la 3 e la 5: essere nel momento e non nel dopo, non significa essere poco previdenti buttandosi nel rimorchio sprovveduti senza preservativo, senza posto per trombare, o senza essersi lavati i denti, come ha inteso il TermY (a proposito, ciao TermY). Restare nel momento, significa non aver paura di restare nell'azione e sviluppare un seguito a partire da quello che accade, senza mettersi a pensare "e poi che faccio?". Il pensiero uccide l'azione e appiattisce il tuo elettroencefalogramma per l'agitazione del cortocircuito, ed è l'inizio della fine.

Loggato

Lupo

  • CSI-2-Iced
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 57
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 25
  • Posts: 874

Re: le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« Risposta #6 del: 31 Gennaio 2014, 10:42:34 »

Citato da: Lupo il 31 Gennaio 2014, 00:28:02

4-Abbassa i tuoi standard secondo quanto è buona abbastanza una cosa da dire;
 La quarta non l'ho capita.

Penso intendesse dire che puoi usare qualsiasi cosa per parlare con una ragazza, senza pensare che alcni argomenti non siano abbastanza 'maschi' da interessarle.

Ma bisogna filtrare, è la mentalità delle prassi... queste 5 regole esulano dall'osservazione preliminare del target. sono regole più che altro legate all'affrontare l'ansia di approccio, penso.

Loggato

JeanCloud

  • Capo Redattore
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 137
  • Offline Offline
  • Posts: 574

Re: le 5 regole di Tyler sulla comunicazione

« Risposta #7 del: 14 Febbraio 2014, 17:42:13 »

Mi ha colpito molto la 5a regola, perché la ritengo molto vera ed un mio punto forte!
Ad ogni modo ottima osservazione di Termynator su quest'ultima perché non puoi manifestare entusiasmo per un argomento che sta evidentemente non interessando o annoiando la ragazza che hai di fronte.

Poison

Loggato


Non si è morti fin quando si desidera sedurre ed essere sedotti (Charles Baudelaire)

Poison

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 18
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: