Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Barzellette

(Letto 2600 volte)

Barzellette

« del: 10 Febbraio 2013, 11:51:05 »

In questa sezione credo non possa mancare una raccolta di barzellette. 
Comincio da questa:

Una donna rientra a casa e trova il marito a letto con una bella e giovane ragazza.
"Porco schifoso!" gli grida la donna, "Come hai potuto farmi questo, una moglie fedele, la madre dei tuoi figli! Ti lascio immediatamente, chiederò il divorzio!"
E il marito: "Ehi un momento, lascia che almeno ti spieghi una cosa..."
"Va bene, - dice la moglie - tanto queste saranno le tue ultime parole che ascolto..."
Lui comincia: "Stavo entrando in macchina per venire a casa quando si è avvicinata questa ragazza e mi ha chiesto un passaggio. Sembrava smarrita, impaurita e indifesa: mi ha fatto compassione, così l'ho fatta salire in auto. Ho notato che era molto magra, mal vestita e assai sporca.
Mi ha detto che non mangiava da tre giorni! Così, preso dalla compassione, l'ho portata a casa e le ho scaldato gli involtini di carne che avevo preparato per te ieri sera, quelli che non hai mangiato per timore di metter su peso. Beh, li ha divorati in un istante!
Visto che era sporca l'ho invitata a farsi una doccia e mentre era in bagno ho visto che i suoi abiti erano lerci e pieni di buchi: li ho buttati via. Dal momento che aveva bisogno di vestirsi, le ho dato i tuoi jeans di Armani di qualche anno fa, che tu non metti più perché ti sono diventati stretti. Le ho dato anche l'intimo che avevo comprato per il tuo compleanno, ma che non indossi perché dici che ho cattivo gusto.
Le ho dato anche quella camicetta sexy che mia sorella ti ha regalato a Natale ma che non metti per farle un dispetto, e anche quegli stivali che avevi preso in quella costosa boutique ma che non portavi perché in ufficio una ne aveva un paio uguali..."
A questo punto l'uomo tira un lungo respiro e continua: "Mi era così grata per la mia comprensione e aiuto che mentre l'accompagnavo alla porta, mi si è rivolta in lacrime e mi ha chiesto:
"Non c'è qualcos'altro che tua moglie non usa più?"

Loggato

kiavik

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Barzellette

« Risposta #1 del: 11 Febbraio 2013, 23:55:34 »

LOL

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1596
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9322

Re: Barzellette

« Risposta #2 del: 12 Febbraio 2013, 15:53:59 »

ahaha già la sapevo

Un innamorato:"se non accetti di sposarmi mi impiccherò al lampione davanti casa tua."
No,ti prego,lo sai che mio padre non vuole vederti ciondolare qui attorno...""

Loggato

mana cerace

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 5
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 306

Re: Barzellette

« Risposta #3 del: 29 Agosto 2013, 15:19:48 »

Una donna entra in un sexy shop per comprare un vibratore. Si guarda un po' in giro imbarazzata, poi dice al commesso : Allora vorrei quello verde, quello blu e poi quello rosso laggiù.
Il commesso: per quello verde e quello blu non ci sono problemi, ma per l'estintore devo chiedere al proprietario.

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1955

Re: Barzellette

« Risposta #4 del: 29 Agosto 2013, 15:35:21 »

Una donna avvenente si reca la sera sulla scogliera di Portofino e , insoddisfatta della vita decide di suicidarsi. Ferma sull'orlo del baratro, guardando sotto le nere onde che si infrangono sugli scogli in un ribollire di schiuma e frastornata dall'ululare del vento, pensa e ripensa alla sua vita trascorsa, alle insoddisfazioni, alle angherie sopportate, alle offese e agli errori commessi. in questo stato d'animo è finalmente decisa a saltare  nel vuoto, quando passa di lì un marinaio che le dice: ma perchè sei tanto triste? Non fare pazzie! Tu sei importante prima di tutto per te stessa! e prosegue.....
Anzi guarda, io domani salpo con la mia nave per l' America, se vuoi ti porto con me e provvederò a tutto: viveri, acqua per il viaggio, una sistemazione e un lavoro una volta giunti a New York. la poveretta, pensando che a quel punto non aveva nulla da perdere, accetta e l'indomani s'incontra con il marinaio che la fa salire a bordo di una nave e la nasconde in una lancia di salvataggio. Ogni notte il marinaio viene a trovarla e le porta dei panini, del succo di frutta e tutto ciò di cui ha bisogno. Lei, per riconoscenza verso di lui che l'aveva salvata, si concede al marinaio e fanno sesso tutte le notti. La cosa va avanti così per due settimane, sino a quando il comandante del bastimento la scopre dentro la scialuppa, durante un giro di ricognizione e su tutte le furie la interroga: cosa fa a bordo della mia nave e dove crede di andare?
La donna risponde:- Ero disperata, un suo marinaio ,mi ha aiutata, tutte le notti mi porta da mangiare e del succo di frutta da bere e io per riconoscenza mi concedo a lui per tutta la notte, sino a quando nn saremo giunti a New York, dove mi ricostruirò una nuova vita.....
-Senti bellezza.....- risponde il comandante
- che tu sia disperata lo capisco, che tu voglia andare in America a rifarti una vita anche, ma c'è una cosa che devi sapere: questo è il traghetto che fa servizio Genova e la Corsica, tutte le notti, andata e ritorno....

« Ultima modifica: 29 Agosto 2013, 15:37:45 da Armwrestle »

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1955

Re: Barzellette

« Risposta #5 del: 08 Ottobre 2013, 13:52:58 »

Tre amici, Ciccio Peppe e Nino, hanno una particolarità che li contraddistingue, ovvero la misura del proprio pene: Ciccio ce l'ha enorme, Peppe nella media e Nino decisamente piccolo.
Una sera, presi dalla disperazione per carenza di sesso, decidono di andare a casa di una prostituta per sfogarsi. Appena arrivano, la donna li fa accomodare nel salotto, dicendo loro che ne riceve uno per volta.
Entra per primo Ciccio e dopo qualche minuto dalla stanza da letto arrivano le grida eccitate di lei. Quando finiscono, Ciccio esce dalla stanza e dice agli altri due che le ha sfondata la patata.
Entra così Peppe e dopo un po' si sente la donna gridare più di prima. Quando esce dice agli altri che, visto che la patata era ormai troppo allargata, l'ha presa da dietro sfondandole il culo.
Infine entra Nino e gli altri due, sapendo delle dimensioni microscopiche del suo pene, dubitano che riesca a combinare qualcosa. Ma, con loro grande stupore, dopo pochi minuti sentono la donna gridare a squarciagola, più di prima. Quando Nino esce, vedendo la faccia meravigliata di Ciccio e Peppe dice: "Visto che la patata e il culo erano già sfondati, per farla gridare le ho spezzato un braccio!!!"  Laughing Laughing Laughing

Loggato

Alessio84

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 53

Re: Barzellette

« Risposta #6 del: 08 Ottobre 2013, 19:30:46 »

Una signora con una pelliccia di visone passeggia in città. Un ragazzo degli animalisti la guarda e le dice "ehi signora ma lei lo sa quante povere bestie vengono ammazzate per fare quella pelliccia che indossa?" . lei lo guarda e risponde "giovanotto, lo sai quante bestie mi sono dovuta fare io per comprarmela?"

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1955

Re: Barzellette

« Risposta #7 del: 11 Ottobre 2013, 14:50:28 »

Il marito , entrando in camera da letto con aspirina e bicchier d'acqua : Cara , sono per il tuo mal di testa...
Lei:  ma io non ho il mal di testa
Lui : FREGATA!

 Grin

Loggato

Alessio84

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 53

Re: Barzellette

« Risposta #8 del: 11 Ottobre 2013, 14:52:51 »

Bambina: "Mamma, a me piace lo cazzo, a me piace lo cazzo, a me piace lo cazzo..."
Mamma: "Guarda che si dice il cazzo!!"

Loggato

Alessio84

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 53

Re: Barzellette

« Risposta #9 del: 11 Ottobre 2013, 14:55:28 »

Bambino: "Mamma, mamma! Perché la maestra a scuola a Paolo lo chiama Paolino, ad Andrea Andreino, ad Antonio Antonino e a me no?"
Mamma: "Ehh! quando sarai grande capirai, Pompeo!"

Loggato

Alessio84

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 53

Re: Barzellette

« Risposta #10 del: 11 Ottobre 2013, 15:03:09 »

Il padre, vedendo il figlio triste lo prende in braccio e chiede: "Allora figliolo, che c'è che ti rende triste?"
Il figlio: "I miei amici mi prendono in giro, dicono che sono vestito male, che sono povero, che sono brutto, insomma dicono che non posso stare con loro!", e scoppia a piangere.
Il padre, mentre lo consola: "Su, su, Giorgino!! Devi farti coraggio. Non farti prendere dallo sconforto. Sii positivo. Vedrai che tutto si sistemerà. Basta che tu esca da quella porta e vada a cercarti un lavoro che hai 32 anni!!"
 Laughing Laughing Laughing

Loggato

Alessio84

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 53

Re: Barzellette

« Risposta #11 del: 25 Febbraio 2014, 18:07:53 »

Un tizio che fa culturismo si rimira allo specchio e nota che è abbronzato dappertutto tranne che nelle parti intime. Così va in spiaggia e si sotterra sotto la sabbia lasciando l'arnese di fuori. Due vecchiette si trovano a passare di là e una dice: Non c'è giustizia a questo mondo.
Come mai? - chiede l'altra.
-Guarda lì: quando avevo dieci anni ne avevo paura. Quando avevo vent'anni ne ero curiosa. Quando avevo trent'anni me lo godevo. Quando avevo quarant'anni lo chiedevo. quando avevo cinquant'anni me lo compravo. Quando avevo sessant'anni lo imploravo. Quando avevo sett'antanni l'ho dimenticato. E ora che ho ottant'anni questi bastardi crescono spontanei!

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1955

Re: Barzellette

« Risposta #12 del: 26 Febbraio 2014, 15:49:53 »

Le barzellette non fanno mai ridere. Mai. Sono l'antitesi della comicità, che è per definizione colpo di scena. Invece quando ti iniziano a raccontare una barzelletta, ti aspetti che succederà qualcosa di inaspettato, e quindi non ridi.

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1109
  • Un seduttore in GH e cravatta

Re: Barzellette

« Risposta #13 del: 26 Febbraio 2014, 16:50:32 »

Citato da: Dylan il 26 Febbraio 2014, 15:49:53

Le barzellette non fanno mai ridere. Mai. Sono l'antitesi della comicità, che è per definizione colpo di scena. Invece quando ti iniziano a raccontare una barzelletta, ti aspetti che succederà qualcosa di inaspettato, e quindi non ridi.

Ma infatti il segreto per far si che una barzelletta sia comica non sta nel dire...."vi racconto questa..allora c'è pierino che....", se si parte così la battuta muore già in partenza. Il raccontare una barzelletta in questo caso sa di scontato oltre che sciocco. Il segreto sta nel cominciare a raccontarla senza farlo sapere..ma facendo credere che sia un episodio realmente accduto. prendi per es. la barzelletta che ho raccontato sul culturista....non direi mai "allora c'è un culturista che....", quando si parte così la gente già la prende per una stronzata.....inizierei invece così "sapete vi ho raccontato del mio amico **** che fa culturismo? l'estate scorsa era al mare e un mattina si guarda allo specchio.....", in questo modo non sospettano che si tratti di una barzelletta e puoi star certo che ridono.

« Ultima modifica: 26 Febbraio 2014, 16:52:11 da Armwrestle »

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1955

Re: Barzellette

« Risposta #14 del: 26 Febbraio 2014, 17:32:59 »

eh no, non lo sospettano. mi pare perfettamente normale che uno faccia le sabbiature al mare col cazzo di fuori.

Loggato

Dylan

  • Utente serio
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 115
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 1109
  • Un seduttore in GH e cravatta
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: