Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3 ... 5   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Yowriter

(Letto 17243 volte)

Yowriter

« del: 08 Gennaio 2010, 15:23:28 »

Inauguro il The Well Yowriter, postate pure le vostre domande.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • SI-Creators
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 329
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4872
  • WWW

Re: Yowriter

« Risposta #1 del: 08 Gennaio 2010, 17:11:49 »

Vorresti qualcosa in più dal tuo modo di sedurre le donne?

Loggato


This song reminds me of Charlie and Hank are having an orgy
http://www.youtube.com/wa...X1OvE&feature=related

Cassim

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 22
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 37
  • Posts: 160

Re: Yowriter

« Risposta #2 del: 08 Gennaio 2010, 17:48:07 »

Citato da: Cassim il 08 Gennaio 2010, 17:11:49

Vorresti qualcosa in più dal tuo modo di sedurre le donne?

Ciao Cassim, grazie per la prima domanda del mio nuovo Well.

Come da bambino si cerca il superpotere dell'invisibilità, da seduttore ti potrei rispondere con un altro superpotere: l'infallibilità.
Ma non è realistico rispetto alla concretezza della tua domanda, e inoltre... forse... che gusto ci sarebbe poi?

Efficacia, diciamo che l'efficacia è uno di quei qualcosa in più che forse ancora mi manca.
Nel senso di concretizzare una percentuale più alta dei game che comincio.

In realtà, cercando di risponderti vado un po' a fare la parte del cane che si morde la coda, nel senso: ci sono pure altre cose che con la bacchetta magica migliorerei nel mio modo di sedurre le donne, ma in fin dei conti per adesso chiudo tanto anche così, e mi rimane questa pigrizia indotta a non andare a migliorare il gioco più di tanto.
Visto che quando desidero qualcosa veramente, mi sbatto pure per ottenerla.

Vediamo un po' che succede nel 2010... james mi gufa, guym mi dice che sto a invecchia'... forse sarà proprio ora di prendere spunto dalla tua domanda ed andare SERIAMENTE a migliorare il mio game a 360°!

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Yowriter

« Risposta #3 del: 08 Gennaio 2010, 18:06:45 »

ho visto che anche tu hai una passione per il poker,secondo te ciò aiuta nella seduzione???

Loggato


Lei sa cos'è il fascino?l'arte di farsi dir di sì senza aver posto alcuna domanda esplicita.

Il segreto per rimanere giovani sta nell'avere una sregolata passione per il piacere. (da Il delitto di Lord Arthur Savile,O.Wilde)

...Un angelo, per una donna, è sempre più irritante d'una bestia...(ciascuno a modo suo,Pirandello)

La sigaretta è il tipo perfetto di un piacere perfetto. È squisita e lascia insoddisfatti. Che cosa si può volere di più?

 Io non so se Dio esiste. Ma se esiste, spero che abbia una buona scusa.
~ Woody Allen sull'esistenza di Dio

«Sei mai stato innamorato?»
«L'amore è per la gente vera».
«Tu sembri vero».
«La gente vera non mi piace».
«Non ti piace?»
«La odio».(charles bukowsky,factotum)

ciccas4

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 4
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 29
  • Residenza: chieti/crema
  • Posts: 186

Re: Yowriter

« Risposta #4 del: 08 Gennaio 2010, 18:18:09 »

Tu lavori in un bar.
Non so se il tuo mestiere ti permette di osservare con attenzione le persone, ma suppongo di si'.

Osservando e le interazioni nei locali e intercettando le conversazioni, hai imparato qualcosa di utile, magari anche inconsciamente?

Piu' guardando gli mdp o i marpioni?
Le donne da sole o gli uomini?

Loggato

festadanzante

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 61
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 604
  • The game

Re: Yowriter

« Risposta #5 del: 08 Gennaio 2010, 18:34:55 »

Benvenuto e complimenti per essere approdato fin qui, innanzitutto.

Voglio partire  da un particolare curioso sul tuo inizio : da qualche parte hai scritto che fino ai 20 anni non hai scopato. Mi puoi fornire qualche dettaglio sulla tua adolescenza, e quali sono gli elementi ed eventi che hanno determinato a formare il giocatore di oggi ?

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 293
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3860
  • Fino alla Fine

Re: Yowriter

« Risposta #6 del: 08 Gennaio 2010, 21:27:54 »

Citato da: ciccas4 il 08 Gennaio 2010, 18:06:45

ho visto che anche tu hai una passione per il poker,secondo te ciò aiuta nella seduzione???

Di per se no, anche perché o giochi o vai a figa, e ai tornei di figa ce n'è ben poca, e se c'è di solito ha i baffi Smile
Ma chi conosce le strategie del texas hold'em (GuyM potrà confermare) può trovare qualche affinità, e in particolar modo la ricerca del lungo termine, nel senso: se uno imposta un buon gioco, migliorando se stesso, osservando l'ambiente traendone dei vantaggi... prima o poi i risultati arrivano.
Come nel poker c'entra il fattore fortuna, ma per l'appunto solo nel breve termine.

Citato da: festadanzante il 08 Gennaio 2010, 18:18:09

Tu lavori in un bar.
Non so se il tuo mestiere ti permette di osservare con attenzione le persone, ma suppongo di si'.

Osservando e le interazioni nei locali e intercettando le conversazioni, hai imparato qualcosa di utile, magari anche inconsciamente?

Piu' guardando gli mdp o i marpioni?
Le donne da sole o gli uomini?

Assolutamente sì, anche se vedo meglio le interazioni dirette al banco del bar piuttosto che quelle lontane.
Più che mosse vincenti, mi è stato molto utile per analizzare le cose da non fare, un esempio classico su tutti: l'MdP che arriva, vede la figa e mi dice di offrirle da bere (pagato da lui), io eseguo, lei prende il drink ringraziandolo di striscio... e se ne va  Laughing
Comunque, se non ho troppo casino, osservo tutto, dai più tremendi MdP/Afc... a quelli più alpha/esperti, dagli uomini alle donne.
Confermo dunque che il mondo seduttivo, oltre ad un ovvio miglioramento di se stessi, porta ad avere più successo a quelle persone che comunque seguono (chi natural, chi avendo appreso) una sorta di strategia vincente.
E come ho detto prima, per strategia vincente, non intendo un qualche metodo infallibile, ma semplicemente non fare quelle cose che tutti abbiamo imparato e sappiamo di non dover fare.
Va da sé che la strategia non vale nulla se l'uomo che la mette in atto non ha sviluppato parallelamente qualità umane, stilistiche, filosofiche, artistiche... etc.

Citato da: Shark72 il 08 Gennaio 2010, 18:34:55

Benvenuto e complimenti per essere approdato fin qui, innanzitutto.

Voglio partire  da un particolare curioso sul tuo inizio : da qualche parte hai scritto che fino ai 20 anni non hai scopato. Mi puoi fornire qualche dettaglio sulla tua adolescenza, e quali sono gli elementi ed eventi che hanno determinato a formare il giocatore di oggi ?

Adolescenza normalissima (anche troppo  Tongue ) dal punto di vista sociale familiare.
Diciamo che se mi fossi dovuto dare un aggettivo, mi sarei potuto considerare abbastanza trasparente, tendente all'invisibile.
Con le donne ho cominciato come tutti (quelli della nostra generazione, e cioè gli ultimi ad aver avuto un infanzia analogica e non digitale) col gioco del dottore alle elementari, morosina da mano nella mano alle medie e il gioco della bottiglia alle feste di compleanno o in gita, prime lingue in bocca alle superiori e qualche sega o mezzi pompini nel parco d'estate.
In realtà avrei potuto scopare prima dei vent'anni, ma ero un po' imbranato: una volta non avevo i preservativi, una volta non sono stato capace a metterlo  Idiot  , un altra volta aveva le sue cose...

Concludendo (se hai domande più specifiche chiedi pure) non so di preciso quali elementi della mia adolescenza abbiano formato il giocatore di oggi.
Credo che tutto sia nato più avanti, e cioè appunto attorno ai vent'anni, quando un mio amico mi strappò dalla compagnia standard e mi portò a Cesenatico in una piccola discoteca estiva piena di fighe tedesche...
Mi sembrava di essere sbarcato sulla luna... e stava a solo venti kilometri da casa mia.
Lì ho incontrato il più grande animale scopatore che abbia mai conosciuto, che è tuttora un mio grande amico e ispiratore.
Grazie a lui ho scoperto Rimini (haha incredibile, prima non c'ero mai stato!!!) e di conseguenza il locale dove tutt'ora lavoro, nel quale ho passato 2 o 3 intense estati da cliente fisso senza nemmeno lontanamente immaginare che poi, PER DAVVERO, c'avrei lavorato.
E da lì c'è stata la svolta definitiva.

(ho provato a riassumere senza ripetere altri dettagli raccontati in altri post... sempre aperto ad ulteriori domande specifiche)

---

GRAZIE A TUTTI PER LE DOMANDE

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Yowriter

« Risposta #7 del: 09 Gennaio 2010, 11:16:46 »

Bella Yo! Ti vorrei chiedere cosa ne pensi della vita di coppia: la vedi sempre e comunque come una limitazione, o in fondo hai dentro di te il desiderio di trovare la "persona giusta" e mettere da parte il tuo attuale lifestyle?
Ciao grazie!

Loggato

Edward Bloom

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 159
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 33
  • Posts: 410

Re: Yowriter

« Risposta #8 del: 09 Gennaio 2010, 14:40:33 »

Citato da: yowriter il 08 Gennaio 2010, 17:48:07

Ciao Cassim, grazie per la prima domanda del mio nuovo Well.

Grazie della risposta yowriter.

Che tipo di donna prediligi?nel senso del carattere,vestirsi, portamento,fisico e altro ancora.

Loggato


This song reminds me of Charlie and Hank are having an orgy
http://www.youtube.com/wa...X1OvE&feature=related

Cassim

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 22
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 37
  • Posts: 160

Re: Yowriter

« Risposta #9 del: 10 Gennaio 2010, 19:50:35 »

Citato da: Edward Bloom il 09 Gennaio 2010, 11:16:46

Bella Yo! Ti vorrei chiedere cosa ne pensi della vita di coppia: la vedi sempre e comunque come una limitazione, o in fondo hai dentro di te il desiderio di trovare la "persona giusta" e mettere da parte il tuo attuale lifestyle?
Ciao grazie!

La vita di coppia non l'ho mai vista come una limitazione del senso universale del termine.
Penso semplicamente che il concetto ne sia stato secolarmente troppo standardizzato, quando in realtà ogni relazione dovrebbe trovare equilibri propri indipendenti dai canoni sociali.
Nel mio caso specifico sono single per scelta da 5 anni per due motivi in particolare, entrambi molto importanti:
1- Se avessi una fidanzata, all'occasione la tradirei. E non lo voglio fare, quindi l'unico modo per non farlo è stare da solo.
2- Come appunto dici tu, il mio lifestyle vissuto in maniera genuina e sincera, tende a fare allontanare possibili LTR e per adesso voglio continuare a gustarmi questa situzione di libertà assoluta.

Il desiderio di trovare la persona giusta attualmente non ce l'ho, anche se da alcuni anni sta prendendo piede una vivace utopia: sperimentare un concetto molto moderno di vita di coppia, altrimenti noto come "relazione aperta" ma solo se il modo alternativo di viverla sarà reciproco e biunivoco.
Una relazione dove TUTTO sarà permesso, con l'obiettivo finale di eliminare ogni forma di ipocrisia.

Ma non so se esistono donne pronte per questo.

Citato da: Cassim il 09 Gennaio 2010, 14:40:33

Grazie della risposta yowriter.

Che tipo di donna prediligi?nel senso del carattere,vestirsi, portamento,fisico e altro ancora.

Prediligo la donna che me la dà  Laughing

Scherzi a parte.

Il carattere mi piace leggermente amazzonico e dominante ma senza andare verso la dittatura, estroversa e vitale, critica e autoironica.
Mi piace abbigliamento originale, stili compositi con piccoli elementi di contrasto; prediligo la varietà a seconda dei contesti, e posso andare in visibilio per quelle che non portano il reggiseno.
Il portamento può dare quel tocco in più a tutto il resto, ma non vado matto per quelli troppo ricercati, la sculettata violenta, la provocazione gratuita...
Per quanto riguarda il fisico non ho dogmi particolari, ma in generale mi deve attrarre più del viso, andandosi nella maggior parte dei casi a trattare di ONS o sesso per sesso. Seno non importa la grandezza, ma deve essere sodo e reattivo. Mi interessa MOLTO la qualità della pelle: liscia, uniforme e sensibile al tocco.

Oltre a questi punti che gentilmente mi hai suggerito, specifico che da bravo erotomane seriale, queste cose che ti ho scritto non sono dei "sine qua non" ma semplicemente caratteristiche femminili che mi portano ad un coinvolgimento superiore fino ad arrivare al sublime.

Ma scopo anche il contrario Smile

In generale comunque ho gusti veramente molto vari, e molto spesso sono piccoli dettagli random a farmi intrippare più o meno per una ragazza.

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Yowriter

« Risposta #10 del: 13 Gennaio 2010, 21:04:21 »

Quante lingue straniere parli, come le parli e come le hai imparate?

Loggato

Countdown

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 2
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 71

Re: Yowriter

« Risposta #11 del: 14 Gennaio 2010, 14:37:19 »

Citato da: Kleos il 11 Gennaio 2010, 17:16:27

Hai scritto che utilizzi routine.
Che tipo di routine utilizzi? Potresti postare qualche esempio di quelle che usi più spesso?
Sono molto curioso, perché hai uno stile di gioco particolare e differente da tutti quelli che ho letto.

Non uso routine nelle aperture perché apro poco e quando apro vado principalmente di contestuale e a volte diretto C&F.

Una delle mie routine preferite è quella del Giappone, e che uso esclusivamente quando sargio ragazze straniere.
Allorché mi chiedono perché parlo bene quella determinata lingua (di solito il tedesco) rispondo: perché sono giapponese  Idiot
Lei fa la faccia strana (visto che io sono serio) e non sa come commentare.
Io dico: "Sì, come tu sai..."
(e con questa frase lei non può dire di non sapere, risulterebbe ignorante)
"... come tu sai il Giappone è una vecchia colonia tedesca, per cui là si parlano due lingue. E' per questo che sin da quando sono piccolo parlo anche tedesco".
HB: "Ma i tuoi genitori non sono giapponesi..."
(e qui sta già dentro al frame, ha dubbi... ma quasi quasi ci crede   Laughing )
Yo: "Aaahh... ti riferisci agli occhi. Be' quella è una storia lunga... un po' triste. Ma sei vuoi te la racconto".
Poi parto con questa storia emozionle che quando avevo 18anni i miei genitori (giapponesi) si sono trasferiti in Italia per un grosso businness immobiliare e i ragazzi bastardi italiani mi prendevano in giro per i miei occhi e io sono entrato in crisi, non uscivo più di casa, piangevo tutti i giorni e volevo tornare in Giappone.
(nel frattempo sono attento anche alle sue reazioni, pronto a cambiare microdettagli per mantenere attiva la sua attenzione e suscitare emozioni)
(e sfrutto la sua piccola trance per avanzare pesantemente col kino)
Poi faccio riaffiorare un leggero sorriso sul mio volto, e racconto di come dopo due anni di crisi, a mio padre sia venuta la brillante idea di portarmi da un chirurgo estetico.
E voilà, sei mesi di bende agli occhi, mi sono trasferito con la famiglia a Rimini, e ho cominciato una nuova entusiasmante vita.

PS: in realtà non so di preciso che utilità abbia questa routine, la inventai anni fa quando mi ero stufato di spiegare i veri motivi per cui parlavo tedesco e la costrui pian-piano semplicemente per tirare sceme le mie interlocutrici. Poi la migliorai e cercai di sfruttarla come riempimento, story-telling e avanzamento del kino.
Poi mi piace improvvisare, e come ho scritto prima, modifico la storia in base ai feed-back.

Per Kleos: ora non ho molto tempo, a breve ne posterò altre.

Citato da: Countdown il 13 Gennaio 2010, 21:04:21

Quante lingue straniere parli, come le parli e come le hai imparate?

In ordine di capacità.

TEDESCO: incominciai a studiarlo 12 anni fa per gioco, visto che d'estate facevo il bagnino in una località con turisti tedeschi. Mi dissi: quasi quasi ci provo... non ho nemmeno bisogno di andare là per praticarlo. E per il vecchio proverbio che tira più un pelo di figa che un carro di buoi, mi ci appassionai, frequentando alcuni corsi privati e poi allenandomi da solo con vocabolari e libri di grammatica. Dal 2002 al 2005 ho passato 3 inverni interi a Berlino. Il livello attuale è ottimo, per conversazioni tradizionali molto simile all'italiano.

INGLESE: studiato a scuola come tutti, migliorato con l'opera omnia dei Beatles, praticato saltuariamente all'estero in 9 anni di bartending, in particolare una decina di incursioni a Londra e 4 soggiorni di una settimana a Las Vegas. Più ovviamente d'estate a Rimini durante le stagioni turistiche. Il livello attuale mi permette di avere in linea di massima ogni tipo di conversazione, ma l'accento non è insospettabile come quello tedesco.

RUSSO: la mia nuova passione. Cominciato a studiare a settembre 2007 con lezioni private, praticato a S.Pietroburgo per tre volte rispettivamente un mese. Leggo e scrivo in cirillico e ho un vocabolario di circa 700 parole.

*** In passato ho avuto approcci simili al francese e al polacco, ma poi non mi si sono incastrati col mio stile di vita e sono evaporati.

Consigli per studiare una lingua ex-novo: spararsi tre mesi di lezioni private due volte alla settimana un paio di ore a lezione. Dopo questi tre mesi, trascorrere almeno 2 settimane nel paese della lingua. E soprattutto, associare una passione alla lingua da imparare, tipo il turismo (mio lavoro) e la figa nel mio caso. Iscriversi ad un social network incentrato su quella lingua. Per quanto riguarda la didattica: farsi un bagaglio minimo di un centinaio di parole con i principali sostantivi, verbi, avverbi, pronomi, congiunzioni... etc e le principali figure semantiche. Imparare subito il futuro/passato/congiuntivo/condizionale dei verbi modali.

--------

(ho scritto un po' di fretta, ben accette domande specifiche laddove non fossi stato esaustivo)

« Ultima modifica: 14 Gennaio 2010, 14:40:15 da yowriter »

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW

Re: Yowriter

« Risposta #12 del: 14 Gennaio 2010, 15:16:33 »

La routine del giappone e' stupenda!  Laughing

Domanda tecnica: quando e' difficile imparare il russo da zero?
Visto che al momento non posso prendere lezioni private, secondo te conviene almeno provare con un corso su dvd?

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • CSI-6
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 81
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 38
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1174

Re: Yowriter

« Risposta #13 del: 15 Gennaio 2010, 16:57:01 »

Citato da: yowriter il 14 Gennaio 2010, 14:37:19

RUSSO: la mia nuova passione. Cominciato a studiare a settembre 2007 con lezioni private, praticato a S.Pietroburgo per tre volte rispettivamente un mese. Leggo e scrivo in cirillico e ho un vocabolario di circa 700 parole.

complimentoni per le lingue! come sai e' anche un mio pallino Smile
Ti chiedo: come cavolo fai a stimare il tuo vocabolario in 700 parole?? Confused non le avrai mica contate tutte eh... Uglystupid

Altra cosa: hai deliberatamente snobbato le lingue neolatine o e' stato solo un caso?

Loggato


"ti avverto: stasera non ho intenzione di fare niente"
fclose ;-)
-
"Le conferme di effe sono come la panna sulle tette, sempre graditissima" - sfigatto

-eFFe-

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 164
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 2232

Re: Yowriter

« Risposta #14 del: 18 Gennaio 2010, 15:17:09 »

Citato da: JBGrenouille il 14 Gennaio 2010, 15:16:33

Domanda tecnica: quando e' difficile imparare il russo da zero?
Visto che al momento non posso prendere lezioni private, secondo te conviene almeno provare con un corso su dvd?

Imparare il russo da zero è difficile più o meno come per il tedesco, aggiungici solo un mesetto di pratica (stile settimana enigmistica) per prendere confidenza con l'alfabeto cirillico.
Per quanto riguarda l'apprendimento, io sono sempre per le lezioni private: tipo due (massimo tre) alla settimana di un paio d'ore ciascuna, pagate in ANTICIPO, in modo da avere una cadenza frequente e "obbligata".
Come per il tedesco, è assolutamente necessaria la pratica, e quindi sconsiglierei a chiunque di tuffarsi in un avventura linguistica (qualsiasi) in assenza di possibilità concreta di pratica entro tre o quattro mesi dall'inizio delle lezioni private.
Come ho scritto sopra, l'ho verificato di persona col polacco e con il francese.

Inoltre, sempre per esperienza personale, meglio un mediocre 1to1 che un buon corso di gruppo, anche perché se il 1to1 mediocre è madrelingua riesci a fartelo costare poco, e la struttura didattica te la costruisci tu.
Anche questo lo dico per esperienza personale.

Riassumendo, lascerei stare per adesso i corsi "passivi" tipo dvd e aspetterei il momento opportuno per fare lezioni private, a ridosso di probabili incontri ravvicinati del terzo tipo, e che siano possibilmente prolungati nel tempo.

Citato da: -eFFe- il 15 Gennaio 2010, 16:57:01

1) Ti chiedo: come cavolo fai a stimare il tuo vocabolario in 700 parole?? Confused non le avrai mica contate tutte eh... Uglystupid

2) Altra cosa: hai deliberatamente snobbato le lingue neolatine o e' stato solo un caso?

1) Nella fase iniziale del mio processo di apprendimento tenevo un quadernetto dove raggrupavo vocaboli divisi per categorie, tipo: sostantivi, verbi, avverbi, pronomi... etc.
Poi più avanti ho ricopiato il quadernetto suddividendo i vocaboli in ordine alfabetico anziché per categorie, il tutto a scopo di ripasso mnemonico e per mogliorare la confidenza col cirillico.
Da qui facile la risposta, già da te intuita: le ho contate tutte  Laughing
Ma è facile dai... ho contato quelle di una pagina, poi ho moltiplicato per le pagine  Coolsmiley

2) le lingue neolatine non le ho propriamente snobbate, semplicemente non si incastrano con il mio lifestyle, in particolar modo con le popolazioni turistiche con cui ho a che fare d'estate; e quindi sarebbe scomodo nonché inutile (per me) impararle.
Fra l'altro col francese c'ho pure provato (una decina di anni fa) ero pure bravino durante le lezioni, ma poi non l'ho praticato e attualmente non posso dire di essere in grado di parlarlo.
Lo spagnolo lo studierò quando nessuno più mi vorrà e mi trasferirò in messico a riparare tavole da surf  Exclamation
Il portoghese lo lascio a te  Buck
Il rumeno non serve... parlano già tutti italiano  Laughing

Loggato


°°°MyMethod°°°


F-chiudo come stile di vita  distorsione cerebrale  attitudine irreversibile  filosofia exceliana...

DylanDj: "La neve per i miei capelli è come la criptonite per Superman..."
Humanist: "A me non piace la figa... a me piace F-chiudere"
Sexypit: "...basta non perdere tempo a scopare"

yowriter

  • SI-Reliable User
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 183
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 41
  • Residenza: Cesena - Rimini - Resto del Mondo
  • Posts: 520
  • °°°Life Revolution°°° °°°Winter Project°°°
  • WWW
Pagine: [1] 2 3 ... 5   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: