Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Preservativo: Problemi e soluzioni

(Letto 593 volte)

Preservativo: Problemi e soluzioni

« del: 18 Maggio 2017, 09:56:56 »

DOMANDONE: anche a voi capita di perdere l'elezione se mettete il preservativo?

Chi mi ha conosciuto, del forum o dei Corsi, sa che non sono certo uno che va in discoteca er similia.
Il mio punto di riferimento sono ragazze universitarie o post università e possibilmente molto escremente.
Attenzione: il mio non è un discorso classista né nulla di simile (  lo specifico, perché rileggendo mi sono accorto che poteva suonare così), semplifichiamo dicendo che non frequento luoghi o partner che mi diano un'idea di eccessiva promiscuità.

Ciò mi ha portato ad una pessima pratica, cioè quella di usare poco e niente il preservativo.
PESSIMO DAVVERO.

Nessuno ama il preservativo.
Questo è chiaro.
Si deve però aggiungere che negli ultimi due anni, ho calcolato una media di 15 ragazze "nuove" l'anno.
Non è certo un numero esorbitante paragonato ai big di CSI (o ADM se preferite) ma se ci aggiungiamo che alcune delle "Ex" (si può utilizzare questo termine indifferentemente se ti frequenti con una ragazza per un po' o se vi vedete massimo 2/3 volte?)... dicevo: se ci aggiungiamo che durante l'anno capita di rivedere alcune mi Ex oltre alle 15 "nuove", diventa un numero di partner statisticamente rilevante.

Ho utilizzato 3 preservativi diversi e i risultati sono altalenanti. Vanno dal non giungere del tutto al orgasmo (antipatico, ma nulla di grave) al perdere persino l'elezione (è la sola idea mi fa mancare l'aria).

Questo vale anche con la masturbazione.

Per me è sempre stato più importante soddisfare a qualunque costo la partner piuttosto che rilassarmi e basta, molto più importante. A volte penso sia un segno di immaturità, quasi come se il sesso fosse una gara, altre volte penso che sia più comune e naturale di quanto i maschi non vogliano ammettere e che non ci sia nulla di sbagliato. Voi che ne pensate?

Fatto sta che SENZA sono riuscito a soddisfare, pochi giorni fa, una diplomatica di uno dei pesi più femministi al mondo, dopo aver bevuto e ad un'ora tarda della notte (cosa per me più pesante).

Con il dover indossare il preservativo ce ne è ogni volta una diversa.
So che qualche problema lo hanno avuto tutti, almeno all'inizio, come siete migliorati?

Ieri ho rivisto per un primo appuntamento una ragazza fantastica: spiritosa, tosta, bella e sopratutto cattiva come piace a me. L'avevo aperta pochi giorni prima e dopo qualche ora ci siamo spostati da me.

Andava tutto bene finché non sento il tuono che previene la tempesta: <<aspetta un attimo. Non mi sento tranquilla così>>

Ci fermiamo, qualche battuta per togliere l'imbarazzo (forse era più il mio), lo indosso... beh ci provo..
Quando vedo che la tensione sta cominciando a calare, entro dentro di lei piu velocemente possibile per cercare di "rigonfiare il guanto" o almeno farla godere un po'...
Un disastro...

Per mia fortuna lei ha avuto una grande pazienza e dolcezza e dopo un 40 min (anche un'ora) è ricominciato tutto bene (SENZA).
 
Però è la seconda volta che faccio una figura di cacca!
L'idea che mi ricapiti mi fa sentire malissimo, perché la prima volta fu terribile. Era la prima volta che riprovavo una relazione stabile, o che almeno la prendevo seriamente in considerazione, e quando ho perso l'erezione non sono più riuscito.
Volevo sotterrarmi.
Appena ho potuto, ho chiamato Termy che ha cercato di calamarmi ma era la prima (e speravo ultima) volta che mi succedeva e sono stato malissimo.
Per 2 settimane non ho avuto neanche l'elezione mattutine. Non riuscivo a "fare da solo". Ho fatto tutti gli esami e sono risultato con glio ormoni perfettamente nelle norma.

Poi ho avuto una nottata inattesa con una mia ex storica con cui siamo in ottimi rapporti ma che vive all'estero ed è andato tutto bene.
Mi sono convinto fosse un problema di una volta, uno sbaglio superato ed andato tutto bene per mesi.

Poi ieri è andata come avete letto. Per fortuna senza strascichi, anzi poi lei è riuscita anche a "curarmi" ed è andato tutto bene.
Però mi piace, era la nostra prima volta insieme e non voglio che mi succeda ancora e pensi sia una costante.
Che fate voi?

Già il fermarmi per andarlo a prendere è noioso, metterlo mi fa proprio male (no, ha dimensione perfettamente nella media).

Voi che soluzioni adottate? Come risolvete?

Parlo sia di soluzioni sul lungo termine che sul momento che per il "secondo appuntamento" con quella con cui vi è successo?

https://youtu.be/M_ABD5Cu4Pg

Loggato


"Si è vissuto abbastanza quando si ha avuto il tempo di conquistare l'amore delle donne e la stima degli uomini. "
Pierre-Ambroise de Laclos, ^Le relazioni pericolose^

TeoMat

  • Istruttore ADM/CSI
  • CSI-Trainer
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 73
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Roma
  • Posts: 184

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #1 del: 18 Maggio 2017, 10:28:06 »

il preservativo dà fastidio, inutile nasconderlo. Specie se troppo stretto, provoca un' azione vasocostrittrice in totale contrasto con quella vasodilatante necessaria pe mettersi sull' attenti.
A me è successo diverse volte di fare cilecca dopo averlo messo, poi ho trovato un modello "meno peggio" degli altri, con cui mi sono trovato abbastanza bene.
Secondo me devi provare e riprovare, fino a che trovi un modello il più possibile adatto per te : rinunciare ad usarlo equivale a un grosso azzardo, perché se tu vai ad esempio con 15 ragazze diverse l' anno, non ti devi "fidare" di 15 persone, ma di molte di più : tutti quelli con cui sono andate, e tutte quelle con cui sono andati quelli, e così via!
Meglio rischiare qualche figura di cacca, che di compromettere la salute.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 293
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3860
  • Fino alla Fine

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #2 del: 18 Maggio 2017, 11:05:04 »

Il problema potrebbe essere qui...

Citato da: TeoMat il 18 Maggio 2017, 09:56:56

Già il fermarmi per andarlo a prendere è noioso, metterlo mi fa proprio male (no, ha dimensione perfettamente nella media).

Se ti fa male non è un bel segno, il preservativo deve calzare come un vestito non deve farti male. Se provi dolore è ovvio che l'erezione va a farsi fottere...non so le tue misure ma in commercio si trovano misure di tutti i tipi, cerca un po' su internet. Dovresti poi anche familiarizzarci un po', ergo usalo anche un po' nella masturbazione per sentire come ti sta e capire se ti da piacere o meno. Per quanto riguarda andare a prenderlo: beh puoi minimizzare il problema tenendolo più a portata di mano, un conto è se lo hai con te, un conto è se lo devi andare a prendere nella confezione in cantina  Grin Quindi prima di iniziare il rapporto mettilo più vicino possibile a te.

Al di là dei numeri e delle statistiche, per come gira il mondo oggi puoi avere guai anche con una tipa soltanto per cui il preservativo è sempre un valido alleato.

Citato da: TeoMat il 18 Maggio 2017, 09:56:56

Per me è sempre stato più importante soddisfare a qualunque costo la partner piuttosto che rilassarmi e basta, molto più importante. A volte penso sia un segno di immaturità, quasi come se il sesso fosse una gara, altre volte penso che sia più comune e naturale di quanto i maschi non vogliano ammettere e che non ci sia nulla di sbagliato. Voi che ne pensate?

Tendo a dare il giusto equilibrio alla cosa. L'idea che sia più importante  soddisfare lei che me, può portare anche a complessi ergo mancanza di erezione. Chiaro che a tutti fa piacere che la nostra donna abbia il massimo dell'estasi, ma se il sesso deve ridursi solo a questo...beh allora chi ce lo fa fare?  Quindi meglio una via di mezzo: ben venga fare di tutto per darle piacere, ma cerco anche di rilassarmi e non stare a fare troppi pensieri.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 56
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 760

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #3 del: 18 Maggio 2017, 14:15:24 »

Sempre figure di cacca con il preservativo.

Loggato

Ralph Fiennes 90

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 12
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Residenza: Piemonte
  • Posts: 344

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #4 del: 18 Maggio 2017, 15:53:28 »

Citato da: TeoMat il 18 Maggio 2017, 09:56:56

Ciò mi ha portato ad una pessima pratica, cioè quella di usare poco e niente il preservativo.
PESSIMO DAVVERO.

[Mutter mode: ON] Mad [/Mutter mode: OFF]

Quoto ovviamente Shark e Pintahouse, e il tuo aggettivo maiuscolo: i rischi sono troppo grandi per non provare tutte le strategie possibili per risolvere l'impasse. Da che si è smesso di fare campagne di informazione sul virus HIV (alone viola e musichina inquietante inclusi), sono aumentate un sacco anche altre malattie veneree che fanno molto Ottocento, come sifilide e compagnia. Quindi di sicuro meglio non prendersi rischi, a meno che non vogliate fare un reciproco scambio di referti analitici pre-coito  Rolling Eyes
Ne parlavo giusto poco tempo fa con amiche, e la ragazza con più avventure in corso lamentava che la stragrande maggioranza dei partner si rifiutasse di indossare il preservativo.
Spero e conto di leggere una risposta di SoS in proposito, così poi la riuso con l'amica di cui sopra, ma intanto...
E' vero che può esserci un'azione meccanica che interferisce, ma mi sa che almeno altrettanto fanno anche i contorni logistici della vestizione: come dice Pinta, meglio che siano a portata di mano.
Da quello che leggo nel tuo racconto, il momento fatidico in cui lei dice la frasetta magica è un grosso stimolo negativo, che addirittura anticipa già l'ansia successiva... magari si può prevenire questo meccanismo. Ad esempio iniziare a metterselo prima che sia lei a chiederlo, anche prima di essere in 'piena forma'. In questo modo c'è anche davanti altro tempo nel quale distrarre la mente con piacevoli attività, evitando di cercare di risolvere in modalità kamikaze entrando il più velocemente possibile.
Tutto ciò, ovviamente, dopo adeguata scelta del modello (vedilo come un investimento in salute), e allenamenti preparatorii in solitaria, giusto per abituarsi e attenuare la condom-fobia.

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 38
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 192

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #5 del: 18 Maggio 2017, 17:18:36 »

E la cosa grave è che dopo il fattaccio, non c'è niente da fare per riprendere.

Loggato

Ralph Fiennes 90

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 12
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Residenza: Piemonte
  • Posts: 344

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #6 del: 21 Maggio 2017, 14:39:39 »

Ora ho un'ansia tremenda ❤️

Loggato


"Si è vissuto abbastanza quando si ha avuto il tempo di conquistare l'amore delle donne e la stima degli uomini. "
Pierre-Ambroise de Laclos, ^Le relazioni pericolose^

TeoMat

  • Istruttore ADM/CSI
  • CSI-Trainer
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 73
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Roma
  • Posts: 184

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #7 del: 21 Maggio 2017, 17:10:52 »

A me non é mai successo niente di simili...solo una scopata barzotta dopo 7cocktail e 7 shot

Io credo che se lo dovessi fare senza con una sconosciuta non mi si alzerebbe per l'ansia...universitaria o post universitaria che sia

Io ora sto usando gli skyn e mi trovo bene. Consigliati da maury

Loggato

Goldseeker

  • CSI-6
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 24
  • Online Online
  • Età: 30
  • Posts: 177

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #8 del: 21 Maggio 2017, 18:48:16 »

Citato da: Goldseeker il 21 Maggio 2017, 17:10:52

Io ora sto usando gli skyn e mi trovo bene. Consigliati da maury

Mai provati per ora.
Danno maggior piacere?

Loggato

Ralph Fiennes 90

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 12
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Residenza: Piemonte
  • Posts: 344

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #9 del: 21 Maggio 2017, 22:01:36 »

Citato da: Goldseeker il 21 Maggio 2017, 17:10:52

A me non é mai successo niente di simili...solo una scopata barzotta dopo 7cocktail e 7 shot

nel mio caso, non solo non mi si sarebbe alzato, ma non mi sarei più alzato nemmeno io dal letto dell'ospedale!

comunque, credo sia solo una questione di abitudine, io non ho problemi col preservativo

Loggato



.\ /.
-----

AlterEgo

  • CSI-6
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 130
  • Offline Offline
  • Posts: 1253

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #10 del: 22 Maggio 2017, 13:10:23 »

Citato da: TeoMat il 21 Maggio 2017, 14:39:39

Ora ho un'ansia tremenda ❤️

Ovvia, su! Non c'è da farsi venire le ansie!  Smile
Tu funzioni perfettamente, quindi di base non c'è nulla di cui ansiarsi. Il problema della perdita di erezione col preservativo è comune, e influenzato da fattori meccanici e psicologici, quindi non hai nulla di raro, misterioso o irresolubile.
Si tratta di qualcosa da comprendere e gestire, provando con tranquillità quale o quali soluzioni si adattano di più per te.
Se fai una ricerca su internet trovi anche consigli più approfonditi, però cercando in inglese (in italiano, trovo che i problemi di sesso siano sempre trattati malissimo, e la lettura ti fa salire l'ansia invece di levartela... boh, si vede che all'estero si è meno pudichi, o semplicemente ci sono più siti seri sul tema).
Poi forse con una partner occasionale non è tanto facile 'prenderla bene', perché ti senti quasi in dovere di dimostrare tutto e subito. Ma se hai una fb con cui hai più consuetudine e confidenza, o se la ragazza di cui scrivi è effettivamente dolce e disponibile, può essere bene parlarne insieme, così da sperimentare qualche soluzione di coppia.... lei che lo mette, o una stimolazione continua durante e dopo la vestizione, etc etc. Sempre che trovi che l'ansia del 'tutto e subito' sia il tuo caso, sennò come non detto  Rolling Eyes

Loggato


When you think you've lost though you may have won, you're just a moment away from the one you are

Whiteout

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 38
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 36
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 192

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #11 del: 24 Maggio 2017, 13:35:16 »

Citato da: TeoMat il 18 Maggio 2017, 09:56:56

Ciò mi ha portato ad una pessima pratica, cioè quella di usare poco e niente il preservativo.
PESSIMO DAVVERO.

 

PERICOLOSISSIMO, USALO

Citazione

Si deve però aggiungere che negli ultimi due anni, ho calcolato una media di 15 ragazze "nuove" l'anno.
Non è certo un numero esorbitante se ci aggiungiamo che durante l'anno capita di rivedere alcune mi Ex oltre alle 15 "nuove", diventa un numero di partner statisticamente rilevante.

 

penso che in rapporto ai comuni mortali, più di te lo fanno solo i prostitutieri.
Ma considerato che quelli pagano, quindi non fanno testo, rimangono solo pochi maschi ad accoppiarsi più di te, a livello mondiale intendo Buck

Citazione

Ho utilizzato 3 preservativi diversi e i risultati sono altalenanti. Vanno dal non giungere del tutto al orgasmo (antipatico, ma nulla di grave) al perdere persino l'elezione (è la sola idea mi fa mancare l'aria).

Urge "scentificare la cosa", provvedi a testare alcuni tipi di preservativo, quelli normali, quelli col ritardante, quelli stretti alla base (aiuto meccanico dato dalla compressione), quelli senza lattice, quelli in nitrile (più sottili ma ugualmente resistenti).
Verifica quale tipo ti da maggiori problemi e scartalo di brutto.
Verifica quale tipologia ti da minori problemi e usalo.
Parallelamente provali di pari tipologia ma case produttrici primarie diverse, infatti cambiando catena di approvigionamento delle materie prime, cambiano anche i risultati(control, durex, akuel)

Citazione

Per me è sempre stato più importante soddisfare a qualunque costo la partner piuttosto che rilassarmi e basta, molto più importante. Voi che ne pensate?

 

Qualunque costo? Forse il problema è fra le tue orecchie, rappresentato da quelle due parole, mi verrebbe da additarti come affetto da "blocco prestazionale", colpisce chi deve fare azioni importantissime, di vitale importanza, che saranno giudicate inappellabilmente.
Sportivi alle olimpiadi, attori al teatro, amanti che vogliono lasciare la donna in tilt ad occhi sbarrati dopo 30 orgasmi di fila.
Se ti levi quell'idea di torno, mi sa che il problema se non scompare diventa moooolto sporadico.

Citazione

Fatto sta che SENZA sono riuscito a soddisfare, pochi giorni fa, una diplomatica di uno dei pesi più femministi al mondo, dopo aver bevuto e ad un'ora tarda della notte (cosa per me più pesante).

Con il dover indossare il preservativo ce ne è ogni volta una diversa.
So che qualche problema lo hanno avuto tutti, almeno all'inizio, come siete migliorati?

 

Mah.. il problema è dato dal fatto che è scivoloso ed hai altro per la testa, io ho rimediato applicando al profilattico la filosofia del karate, cioé allenati in condizioni molto peggiori di quello a cui ragionevolmente dovrai far fronte.
Quindi ho fatto pratica "in bianco", coniugando TUTTO il peggio che potevo:
1- Guardare porno "in prima persona" per entrare nella parte.
2- Tenere le dita appoggiate ad un bicchiere pieno di acqua e ghiaccio per ridurne la sensibilità.
3- Ungere le dita con olio di semi per peggiorare al massimo il grip.
4- Darmi un tempo massimo di 10 secondi dal suono del countdown del telefono all'operazione conclusa con successo, compreso aprire con dita e denti l'incarto (blindatissimo Buck )
Se resta duro con uno stress del genere, forse puoi lavorare nel porno. Laughing

Citazione

Però è la seconda volta che faccio una figura di cacca!
L'idea che mi ricapiti mi fa sentire malissimo, perché la prima volta fu terribile.
Ho fatto tutti gli esami e sono risultato con glio ormoni perfettamente nelle norma.
Poi ho avuto una nottata inattesa con una mia ex storica con cui siamo in ottimi rapporti ma che vive all'estero ed è andato tutto bene.
 

Il tuo problema lo hai individuato già da solo, è tutto sottolineato in neretto, conferma la mia ipotesi.

Citazione

Già il fermarmi per andarlo a prendere è noioso,
Voi che soluzioni adottate? Come risolvete?

 

Lo tieni a portata di mano per eliminare la noia, fai come sopra per ottimizzare tempi e tecnica.

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #12 del: 24 Maggio 2017, 13:46:16 »

Citato da: AlterEgo il 21 Maggio 2017, 22:01:36

nel mio caso, non solo non mi si sarebbe alzato, ma non mi sarei più alzato nemmeno io dal letto dell'ospedale!

comunque, credo sia solo una questione di abitudine, io non ho problemi col preservativo

Quando non sei Veneto e ti spaventi per dei numeretti... Laughing Laughing Laughing

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #13 del: 24 Maggio 2017, 13:46:41 »

Citato da: Goldseeker il 21 Maggio 2017, 17:10:52

A me non é mai successo niente di simili...solo una scopata barzotta dopo 7cocktail e 7 shot

Io credo che se lo dovessi fare senza con una sconosciuta non mi si alzerebbe per l'ansia...universitaria o post universitaria che sia

Io ora sto usando gli skyn e mi trovo bene. Consigliati da maury

+1  Thumbs Up e basta Laughing

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Preservativo: Problemi e soluzioni

« Risposta #14 del: 24 Maggio 2017, 21:59:55 »

Che non usare il preservativo sia pericoloso per una questione di salute penso si sia capito, nessuno lo mette in dubbio, nemmeno tu per primo.
Il problema potrebbe essere come già è stato fatto presente di vario tipo. Considerando che i tuoi ormoni sono ok e che il problema è unicamente il preservativo escludiamo un problema organico.
E' già stata proposta la soluzione di tenerlo sempre a portata di mano per non dover effettuare pause troppo lunghe.
Provare tutte le tipologie di preservativo e le dimensioni per trovare quello che ti faccia sentire più a tuo agio e soprattutto non ti faccia male è un'altra ottima idea. Potresti provare anche a mettere del lubrificante dentro il preservativo o comunque su di te (magari puoi fartelo applicare dalla partner con un massaggio) per migliorare la sensazione. Mi raccomando che sia a base acquosa e NON OLEOSA, altrimenti rischia di danneggiare il preservativo.
Veniamo al tasto dolente, al tallone di Achille della maggior parte della popolazione mentale: la testa.
Premetto che non ho la soluzione a tutti i tuoi mali, nessuno la ha per i mali di nessuno.
Da quello che dici mi sembra di capire che vivi il sesso come una competizione, tua con te stesso, tua con il mondo, tua con lei, in cui ti senti costretto a primeggiare.
Il fatto di aver perso l'erezione o comunque non essere andato alla grande con il preservativo una volta si è stampato nella tua testa, ed hai paura che accada di nuovo e questo ti distrae dal momento rendendoti ancora più difficile il tutto, e così?
Dovresti trovare un modo per rilassarti e non iniziare la catena di pensieri catastrofici che, eventualmente, inizia nella tua testa quando inizi a mettere il preservativo.

Loggato


When things don't work well in the bedroom, they don't work well in the living room either.
- William Masters -

SoS

  • Science of Sex
  • Moderator
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 52
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Posts: 79
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: