Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Stanco di fare cazzate

(Letto 172 volte)

Stanco di fare cazzate

« del: 10 Aprile 2017, 19:23:26 »

Ciao a tutti, mi sono presentato e adesso vorrei proprio un consiglio, direi che me ne serve più di uno.
Sono ormai anni che va avanti la storia che sto per raccontarvi, questa è solo l'ultima.
Comincio l'università, e una ragazza, come spesso accade, si interessa a me. Comincia con un innocuo "hai gli appunti di patologia?" e poi va avanti nell'ultimo mese ad avvicinarsi sempre di più. Nei vari mesi mi sono sempre comportato tranquillamente e giocosamente. Un giorno, in maniera del tutto casuale, mi avvicino a lei mentre è seduta e  sta parlando con altri colleghi, e le afferro i capelli giocandoci un po', poi mi siedo e lei risponde facendomi piedino; insomma, più chiaro di così! Da lì è cominciata tutta una serie di scambi fisici, ad ogni pausa mi cerca lei o la cerco io, ci sentiamo sul cellulare e così via.
Come in tutte le mie esperienze precedenti  cosa succede ? faccio una cagata e rovino tutto.
Oggi ci incontriamo a lezione di immunologia, che lei poteva saltare perchè tanto sa che gli potevo passare gli appunti, e invece è venuta, sapendo che stasera parto per 1 settimana. È venuta bella e truccata, più del solito, e appena è entrata mi ha guardato per primo e ha sorriso. poi é uscita un attimo ed è sparita. Io mi sono incuriosito ma non l'ho seguita subito. Sono uscito dopo 10 min, con la scusa di andare a parlare con un altro mio collega, che era fuori pure lui. Quando esco parlo davvero col mio collega, e quasi mi dimenticavo di essere uscito per vedere dov'era, peccato che poi la vedo che era con un mio collega a parlare, da soli, insomma staccati dal gruppo, molto distanti.
da quel momento ho cominciato a farmi i flash che in realtà fra quei due ci sia qualcosa, e mi sono indisposto, diventando a mia volta indisponente. Insomma mi sono incazzato. Ma si può, dico io, senza neanche uno straccio di prova, incazzarsi così perchè una sta parlando con una persona in disparte. Non solo.
comincia la lezione, e alla prima pausa lei esce di nuovo, e pure stavolta insieme a questo collega. In realtà loro stanno sempre seduti affianco, fin dai primi giorni di corso, il che a posteriori mi ha fatto sentire ancora più stupido. Alla seconda ora di lezione, alla pausa, si siede affianco a me e comincia a toccarmi coscia, addome, insomma quei posti che non sono proprio "amichevoli" . Ma io niente, ormai avevo in mente quell'idea lì e ho pensato che mi stesse prendendo per il culo. Ultima cosa, mi fa <<io vado a fare un giro>>, guardandomi negli occhi per tipo due secondi infiniti. e io di tutta risposta cosa faccio? gli dico ok e mi giro dall'altra parte a parlare col mio collega affianco, quando invece l'unica cosa che volevo era proprio stare con lei, ed è chiaro che mi stava dicendo vieni con me!  ma che cazzo mi prende. L'unico risultato che ho ottenuto e di indisporre lei, per cui neanche ci siamo salutati, rattristire me e avere la quasi-certezza che non mi scriverà più. Non avrò mica bisogno di un professionista?
ogni volta che una ragazza mi piace, la allontano in qualche modo, o con una stronzata paranoica tipo questa, oppure con qualche altra cosa assurda.
Ero talmente accecato dall'idea che potesse esserci qualcosa fra lei e il mio collega che le ho fatto una domanda idiota per testare la sua reazione, e le ho chiesto "scherzando" <<ti sei tirata, non starai cercando di conquistare qualcuno?>>. Ovviamente ,quando uno cerca di chiedere qualcosa facendo finta che sia per gioco si capisce, grazie al cazzo, e lei ovviamente mi ha risposto <<noo ma che!>>  ,tutta indispettita.
ora che cazzo faccio. Le chiedo scusa per essermi comportato in maniera acida? mando affanculo tutto e perdo il treno per l'ennesima volta?
sono un bel ragazzo e me lo dimostra il fatto che ce ne sono tante di ragazze che mi vorrebbero, eppure mi sento in qualche modo disturbato, paranoico e possessivo.
tutto questo mi sta rovinando i rapporti con le persone,oltre che con le ragazze, e non ne posso più.
se avete qualche consiglio ve ne sarei molto grato.

Loggato

Ferdinand91

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 7

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #1 del: 10 Aprile 2017, 20:33:50 »

Ciao Ferdinand91  Smile
Lascio a chi ne sa di più e a chi è piu adatto di me i consigli su come gestire la situazione che hai esposto.
Di sicuro qualcuno saprà dire le parole giuste e trovare qualcosa per aiutarti un po'.
Ho letto quello che hai scritto e la frase finale ha acceso in me l'interruttore dell'aspirante psicologa; non posso, quindi, trattenermi dal chiedermi da cosa possa derivare questo senso di paranoia e possessività, come possa farti sentire questo rovinare i rapporti con le persone.
Sono domande che vanno decisamente sul personale, non mi aspetto che tu risponda ad una sconosciuta quale sono, ma spero mi scuserai, il pormi queste domande è una deformazione professionale Grin

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 96

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #2 del: 10 Aprile 2017, 21:55:11 »

Ciao Ferdinand91,
io non sono uno psicologo però di persone ne ho conosciute in vita  mia... é molto importante che tu riconosca di avere questo problema, perchè molta gente non se lo pone affatto e così facendo non ha una visione critica che gli permetta di risolverlo. Tu invece se hai capito che qualcosa in te non va sei già a metà dell'opera.

Secondo me la risposta alla tua domanda è tremendamente semplice. Il tuo comportamento è basato solo sull'insicurezza, che come si sa è figlia della paura...ognuno di noi ha un proprio vissuto alle spalle fatto di esperienze e ricordi e alcune persone negli anni non riescono a crescere acquisendo quella sicurezza in se stessi che gli permetta di essere saldi. Tu verso questa ragazza ti sei comportato in maniera nevrotica e ossessiva, hai mostrato molto possesso, ma il possesso è un modo per attaccarsi a qualcuno o a qualcosa per paura di restare soli o di restaare senza. Le persone che mostrano più sicurezza sono quelle che riescono a stare sole, ci hai fatto caso che spesso oggi non tutti apprezzano la solitudine? perchè tutti hanno un disperato bisogno di trovare negli altri qualcuno che elargisca loro emozioni di cui sono assetati(affetto dedizione, desiderio,ascolto...non sai quanta gente pagherebbe oro per essere ascoltata anche solo un minuto oggi) come una folla che affamata assedia un supermarket e tra questi ci sei anche tu, hai paura, insicurezza e incertezza e in qualche modo quando una tipa ti piace non vuoi restare senza perché ti sentiresti svuotato, sentiresti una ferita profonda( come credo tu abbia sentito quando gli hai visti)un gelo con la terra sotto i piedi che ti crolla. Secondo me è da qui che dovresti iniziare a lavorare....imparare a vivere con te stesso a prescindere da ciò che accade là fuori.  

Lavora su questo aspetto...iniziare a pensare più a te stesso, a essere più in contatto con te senza a tutti costi stare sempre a contatto con gli altri, aspettarti qualcosa dagli altri(può essere utile anche dedicarsi a qualche attività come meditazione e lettura sul tema). Impara a dare più che a possedere. Imparerai che di una donna è piacevole viverne i momenti insieme senza da lei pretendere anche l'aria che respira. Con lei dovresti chiederle scusa in modo disinteressato, ma non dirle che te la sei presa perché l'hai vista parlare con l'altro: ti giudicherebbe un bambino capriccioso ancora prima di conoscerti, dille piuttosto che  ti sei reso conto di aver sbagliato, che ti dispiace di averla indispettita e che sei stato fuori luogo e stupido. potrebbe concederti una seconda occasione Wink

« Ultima modifica: 10 Aprile 2017, 22:00:54 da Pintahouse »

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 40
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 663

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #3 del: 10 Aprile 2017, 22:01:06 »

Ciao Kiky, intanto grazie per avermi risposto. Il fatto che tu sia sconosciuta non può che aiutare, perchè parlare con le persone che ti stanno affianco è pericoloso, e non per me ma per loro, perchè le farebbe preoccupare e non sopporto che gli altri possano soffrire al posto mio. Detto questo, il fatto di sentirmi paranoico e possessivo non è una sensazione dell'ultimo momento ma il risultato Di diverse relazioni  negli anni; cercando di analizzare cosa può essere andato storto sono arrivato alla conclusione. Non so se parlarne in questo post sia la cosa migliore, perchè ci sono dettagli che potrebbero urtare, ma se vuoi posso raccontarti in pm

Loggato

Ferdinand91

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 7

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #4 del: 10 Aprile 2017, 22:16:03 »

Ciao pinta, grazie per la tua riflessione. Comunque ho chiesto scusa alla ragazza prima che mi rispondesse, era comunque doveroso farlo, e  da come mi ha risposto non credo che avrò altre chance. C'è un grosso fondo di verità in tutto quello che dici, alcuni vissuti incredibilmente dolorosi che di sicuro hanno inciso su tutto questo. Il fatto è che mi sento proprio strano. Anche quando sono fidanzato sono strano. Un secondo amo la persona che ho affianco, un secondo dopo la odio e mi cerco qualcun altro. Sembra che dentro di me abbia un imperativo biologico che mi dice di non stare mai fermo, e di cercare continuamente. Peccato che, mentre nel cercare sono bravo, nelle relazioni un po' più serie faccio cagare. Vado sempre da un opposto all'altro; un momento sono lì tutto per te, il momento dopo non esisti, e me ne vado a cercare un'altra, e poi se faccio qualche cagata mando tutto a puttane e ricomincia il circolo. Mi sono proprio rotto i coglioni. Scusami lo sfogo, non voglio annoiarvi

Loggato

Ferdinand91

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 7

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #5 del: 10 Aprile 2017, 22:28:06 »

Citato da: Ferdinand91 il 10 Aprile 2017, 22:01:06

Ciao Kiky, intanto grazie per avermi risposto. Il fatto che tu sia sconosciuta non può che aiutare, perchè parlare con le persone che ti stanno affianco è pericoloso, e non per me ma per loro, perchè le farebbe preoccupare e non sopporto che gli altri possano soffrire al posto mio. Detto questo, il fatto di sentirmi paranoico e possessivo non è una sensazione dell'ultimo momento ma il risultato Di diverse relazioni  negli anni; cercando di analizzare cosa può essere andato storto sono arrivato alla conclusione. Non so se parlarne in questo post sia la cosa migliore, perchè ci sono dettagli che potrebbero urtare, ma se vuoi posso raccontarti in pm

Come ti fa sentire più libero e come ti senti meglio, credo però che per mandare pm serva un numero minimo di post.
Io sarò felice di leggerti Smile

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 96

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #6 del: 10 Aprile 2017, 22:31:31 »

Provo a scrivere, non so se ti arriverà il messaggio; di preciso cosa vorresti sapere?

Loggato

Ferdinand91

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 7

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #7 del: 10 Aprile 2017, 22:39:09 »

se ti va, e se puoi, prova a raccontare quale credi sia il tuo problema un po' più specificatamente Smile

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 96

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #8 del: 10 Aprile 2017, 22:52:13 »

Non mi fa mandare Pm, non c'è un altro modo per parlare in privato? Non me la sento proprio in pubblico

Loggato

Ferdinand91

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 7

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #9 del: 10 Aprile 2017, 23:02:45 »

Citato da: Ferdinand91 il 10 Aprile 2017, 22:52:13

Non mi fa mandare Pm, non c'è un altro modo per parlare in privato? Non me la sento proprio in pubblico

temo non ci sia altro modo, se non ti scoccia aspettare, arrivato a 40 post potrai mandare pm

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 96

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #10 del: 10 Aprile 2017, 23:20:04 »

Citato da: Ferdinand91 il 10 Aprile 2017, 22:52:13

Non mi fa mandare Pm, non c'è un altro modo per parlare in privato? Non me la sento proprio in pubblico

Credo però che parlare in privato sia la cosa migliore: sei perfettamente anonimo, quindi liberati senza problemi.

« Ultima modifica: 10 Aprile 2017, 23:32:47 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1617
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9459

Re: Stanco di fare cazzate

« Risposta #11 del: 11 Aprile 2017, 00:33:14 »

Citato da: Ferdinand91 il 10 Aprile 2017, 22:16:03

Ciao pinta, grazie per la tua riflessione. Comunque ho chiesto scusa alla ragazza prima che mi rispondesse, era comunque doveroso farlo, e  da come mi ha risposto non credo che avrò altre chance. C'è un grosso fondo di verità in tutto quello che dici, alcuni vissuti incredibilmente dolorosi che di sicuro hanno inciso su tutto questo. Il fatto è che mi sento proprio strano. Anche quando sono fidanzato sono strano. Un secondo amo la persona che ho affianco, un secondo dopo la odio e mi cerco qualcun altro. Sembra che dentro di me abbia un imperativo biologico che mi dice di non stare mai fermo, e di cercare continuamente. Peccato che, mentre nel cercare sono bravo, nelle relazioni un po' più serie faccio cagare. Vado sempre da un opposto all'altro; un momento sono lì tutto per te, il momento dopo non esisti, e me ne vado a cercare un'altra, e poi se faccio qualche cagata mando tutto a puttane e ricomincia il circolo. Mi sono proprio rotto i coglioni. Scusami lo sfogo, non voglio annoiarvi

Beh direi che questo fa proprio parte di quella insicurezza e instabilità di cui ti avevo accennato Wink il problema non sono gli altri ma sta dentro di te, nell'uomo insicuro che ti porti appresso. Un solo modo per risolverlo è diventare più adulto e lo sa fa solo con un profondo lavoro su se stessi.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 40
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 663
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: