Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica del Fascino

La fabbrica del Fascino

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Situazione delicata

(Letto 144 volte)

Situazione delicata

« del: 11 Maggio 2017, 00:17:21 »

Salve a tutti, mi trovo a chiedere consiglio su una situazione più grande di me. Sono uscito con una ragazza (Roberta) che conoscevo da tempo e con la quale qualche annetto fa mi sono sentito fino ad un'uscita nella quale capii che non era il mio tipo e troncai la conoscenza. A distanza di tempo , credo almeno due anni se non di più, mi ricontatta e complice una foto in cui sfoggiava un bel seno prosperoso in bella vista, non adocchiato la prima volta di qualche annetto fa; decido dopo qualche chiacchiera di invitarla in un posto a me molto caro. Ci vediamo, la serata fila tranquilla ma non ci provo poiché molte sue caratteristiche non mi garbavano e non hanno fatto suscitare in me il desiderio di averla, in particolare il seno non era così prosperoso, maledette foto modificate, ma anche di femminilità era molto carente. Giorni seguenti comunque ci sentiamo e decido di darle un'altra occasione , anche perché mi stava insegnando a ballare alcuni balli di coppia e ne volevo approfittare, la riinvito ma succede qualcosa di imprevedibile. Il giorno prima dell'appuntamento mi fa presente che probabilmente non ci sarebbe stata perché un suo cugino è deceduto , era già malata e me ne aveva parlato. Ovviamente annulliamo l'appuntamento con le solite frasi e comportamenti di circostanza che sono soliti fare in queste circostanze "se posso fare qualcosa non esitare a chiedere". Ora il mio dilemma però è questo, io non sono legato a questa ragazza e non ho intenzione di costruirci nulla di serio, anzi, ho persino difficoltà nel costruirci qualcosa di occasionale; come dovrei comportarmi adesso? Anche perché ora mi ha chiesto di vederci, non vorrei essere la sua fonte di svago, gioia,distrazione ;chiamiamola come vi sembra più congeniale perché sappiamo tutti come andrebbe a finire e non andrebbe per niente bene date le mie premesse. Grazie a chi risponderà

Loggato


Alla forza rispondete con la gentilezza

The Doctor

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 154

Re: Situazione delicata

« Risposta #1 del: 11 Maggio 2017, 02:10:59 »

Citato da: The Doctor il 11 Maggio 2017, 00:17:21

Ora il mio dilemma però è questo, io non sono legato a questa ragazza e non ho intenzione di costruirci nulla di serio, anzi, ho persino difficoltà nel costruirci qualcosa di occasionale; come dovrei comportarmi adesso? Anche perché ora mi ha chiesto di vederci, non vorrei essere la sua fonte di svago, gioia,distrazione ;chiamiamola come vi sembra più congeniale perché sappiamo tutti come andrebbe a finire e non andrebbe per niente bene date le mie premesse. Grazie a chi risponderà

Semplice...non ti fai più vivo e se ti propone lei di uscire le dici che non puoi perché hai altri impegni.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 42
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 674

Re: Situazione delicata

« Risposta #2 del: 11 Maggio 2017, 09:01:05 »

Non è un po' da.... cioè comunque è in un periodo di difficoltà

Loggato


Alla forza rispondete con la gentilezza

The Doctor

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 154

Re: Situazione delicata

« Risposta #3 del: 11 Maggio 2017, 09:53:01 »

Citato da: The Doctor il 11 Maggio 2017, 09:01:05

Non è un po' da.... cioè comunque è in un periodo di difficoltà

Premesso che "le frasi di circostanza" dette senza pensarle davvero non sono meno ipocrite di quelle non di circostanza...

La cosa un po da stronzo, se é questo quello che vuoi dire, non é il defilarsi in se, al massimo lo é dopo averle detto di poter offrire il proprio aiuto. Al posto tuo avrei detto che mi dispiaceva per la sua situazione ( cosa sicuramente vera ) ma mi sarei fermato li. Ora, se ti interessa davvero aiutarla in qualche modo, fallo. Se non ti interessa, l'unica cosa é fare come ti ha detto Pinta.

Loggato

Deleteloss

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 2
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 27
  • Residenza: Lombardia
  • Posts: 20
  • Feel inspired

Re: Situazione delicata

« Risposta #4 del: 11 Maggio 2017, 12:37:29 »

Citato da: The Doctor il 11 Maggio 2017, 09:01:05

Non è un po' da.... cioè comunque è in un periodo di difficoltà

Affatto, se lei fosse un amica di vecchia data con la quale per entrambi è evidente che non c'è niente di tenero, ti direi che è un po' da stronzo non farsi più vivo. Ma qui non stiamo parlando di una vecchia amica ma di una ragazza con la quale sei uscito per flirtare, ai suoi occhi non sei un amico, ma un ragazzo con il quale lei è uscita. Più ti fai sentire, più sarai disponibile e più lei si crea delle aspettative o si illude di piacerti. Non facendoti più vivo non fai altro che sparire ai suoi occhi evitando così di darle una delusione e di farle sprecare il suo tempo in una storiella che per te non vale niente.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 42
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 674

Re: Situazione delicata

« Risposta #5 del: 11 Maggio 2017, 13:12:52 »

Grazie mille delle dritte, la prossima volta ci penserò più di una volta prima di dire qualcosa; con lei la figuraccia credo sia fatta in ogni caso, non mi farò più sentire e mi mostrerò poco disponibile

Loggato


Alla forza rispondete con la gentilezza

The Doctor

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 8
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 154

Re: Situazione delicata

« Risposta #6 del: 12 Maggio 2017, 20:56:04 »

Citato da: Pintahouse il 11 Maggio 2017, 12:37:29

Affatto, se lei fosse un amica di vecchia data con la quale per entrambi è evidente che non c'è niente di tenero, ti direi che è un po' da stronzo non farsi più vivo. Ma qui non stiamo parlando di una vecchia amica ma di una ragazza con la quale sei uscito per flirtare, ai suoi occhi non sei un amico, ma un ragazzo con il quale lei è uscita. Più ti fai sentire, più sarai disponibile e più lei si crea delle aspettative o si illude di piacerti. Non facendoti più vivo non fai altro che sparire ai suoi occhi evitando così di darle una delusione e di farle sprecare il suo tempo in una storiella che per te non vale niente.

Quoto Pintahouse.
Non si tratta di un rapporto nato a scopo di amicizia. C'è stato un filrt, quindi legittimamente, caduto quello, non c'è più ragione di sentirti "obbligato" Wink

El mudo

Loggato

El mudo

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Posts: 131
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: