Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Ragazza timida, come far breccia?

(Letto 224 volte)

Ragazza timida, come far breccia?

« del: 13 Giugno 2017, 14:53:27 »

Salve a tutti,

dopo aver deciso di mollarci con la mia collega più grande, di un mio vecchio post, visto che proprio in questi giorni ha deciso di dare una svolta al suo rapporto e ri-provarci seriamente con il suo tipo, quindi ora come ora per me è un portone di ferro da sfondare con uno stuzzicadenti come ariete... ho deciso ovviamente di buttarmi altrove. Proprio l'altro giorno ho partecipato una bella manifestazione di escursione più mangiata e nel gruppo in cui mi ero infilato (ero con una collega, suo marito e altri parenti che ho conosciuti lì)  c'era una ragazza poco più piccola di me. Non avevo nulla da perdere così ho deciso di provarci in maniera molto soft anche perchè mi ha dato l'impressione di essere una ragazza abbastanza timida, un pò sulle sue. Piccola parentesi, in questa manifestazione c'era anche l'altra mia collega (anche se non siamo stati insieme durante la camminata ma ci sentivamo per messaggio) visto che comunque siamo diventati buoni amici e in fin dei conti per ora mi sta bene così.

Comunque.. ritornando a punto di prima.. non ho ben capito se questa ragazza è interessata e timida oppure disinteressata. Quando camminavamo per certi tratti eravamo vicini e soli e le chiedevo cosa faceva, se studiava e se si che cosa.. lei rispondeva e mi faceva altre domande, tipo se avevo già partecipato a queste manifestazioni o cose simili.. Non ho cercato di instaurare subito un contatto fisico perchè visto, a parer mio, questa sua timidezza è possibile che si sarebbe chiusa maggiormente, quindi mi sono comportato in modo più naturale possibile, ridendo e scherzando con tutti, sia con lei sia con gli altri del gruppo.
Ieri la collega del gruppo con cui ero, nonchè parente di questa ragazza, mi ha detto che è una ragazza molto timida di carattere.

Ora vi chiedo, come posso provarci in maniera un pò più "spinta" senza farla impaurire o cose simili?

Al momento è tirocinante presso una biblioteca qui vicino a me per tutto l'orario mattutino.. pensavo.. se andassi in biblioteca anche io e facessi "finta" di studiare? Beh studiarei fotografia quindi.. è anche un modo per farmi vedere appassionato e darle un "tarlo".. Perchè provarci così d'acchitto forse sarebbe un pò imbarazzante per entrambi essendo da soli visto che lei è timida.. oppure dovrei chiederle l'amicizia su facebook e sentirla in chat prima? Senz'altro per lei dovrebbe essere più semplice o sentirsi più a suo agio.. però perderei un pò di originalità..

Consigli Signori?

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #1 del: 14 Giugno 2017, 18:04:00 »

Citato da: Jack di Pippe il 13 Giugno 2017, 14:53:27

Ora vi chiedo, come posso provarci in maniera un pò più "spinta" senza farla impaurire o cose simili?

Il contatto fisico è qualcosa che si ricambia oppure che si fa quando lei ti da il segnale per farlo. Toccare una ragazza che non è interessata o che peggio ancora è timida servirà a farla scappare meglio. perchè una donna te la da? perché si sente con te come con nessun altro. Quindi per il momento eviterei  di provarci in maniera spinta. Le parole se sapute lanciare seducono più di ogni cosa. Il feeling è sempre la chiave di tutto, senza questo non esiste nulla.

Sappiamo una cosa su cui puoi lavorare: questa  ragazza è timida...con una donna timida il rapporto deve essere costruito come una tela delicatissima, occorre una grande sensibilità. Tu pensa a quanti possono già averci provato con lei e che magari ha rifiutato perché ha visto qualcosa che non le è piaciuto( commenti stupidi, tocchi non voluti ecc)  Il tuo obbiettivo in questa fase deve essere solo quello di creare feeling con lei calandola nel tuo mondo. A quel punto quando le piaci noterai che inizierà a fare una cosa: a parlarti di più di lei e delle sue cose. Quando una donna timida inizia a farlo generalmente è un segno di apertura. Procederai continuando a farla sentire a suo agio, ascoltandola, facendola divertire, magari sorridere.... Ti sto consigliando un gioco indiretto, solo quando sarà davvero interessata potrai iniziare a spingere un po'...ma ci vorrà del tempo.

Se lei sta in biblioteca puoi tranquillamente salutarla e scambiarci 4 chiacchiere...tutti i giorni, e giorno dopo giorno passare con lei sempre un po' di tempo. Eviterei per il momento facebook...chiediglielo invece quando avete già rotto un po' il ghiaccio, ma per adesso lascia stare.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 647

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #2 del: 14 Giugno 2017, 20:39:16 »

Contatto fisico da evitare.. ok! Esatto.. pensavo alla stessa cosa, otterrei solo l'effetto contrario.

Quindi devo giocarci con calma, non devo avere fretta nell'approcciare subito.. rischio però di essere friendzonato? Come posso evitare?
Perchè sì che faccio quello sensibile ma non devo nemmeno essere spinto, il giusto equilibrio.. è un bel problema però ti dirò.. è molto divertente!!
Ne avevo conquistate di ragazze timide ma subito me lo avevano fatto capire che erano interessate, sguardi, tocchi accidentali.. con lei è diverso. Certo ci siamo visti solo una volta e non c'è stato il colpo di fulmine, nemmeno da parte mia però semplicemente mentre ero con lei ho pensato "è carina, potrei provarci" e da lì ho un pò attaccato bottone insieme alle altre persone del gruppo quindi non mi sono fatto vedere chiuso ma sicuro di quello che faccio. Dopo un primo approccio però ho visto che è rimasta nel gruppetto dove c'ero io e non dove stava prima e anche se non parlavano a quattr'occhi si affiancava spesso a me.. bene o male..

Eh.. purtroppo proprio ieri sera l'altra mia collega, quella della cotta, mi ha obbligato a chiederle l'amicizia e a scriverle, un semplice ciao come va dopo la botta di caldo.. quindi adesso ci stiamo sentendo in chat.. La sto usando giusto per rompere un pò il ghiaccio, niente discorsi seri o altro.. poche frasi nulla di più.. e vedo comunque che risponde abbastanza in fretta, gentile.. ma sento che potrebbe parlare un pò di più.. presumo forse che essendo timida e parlare con uno sconosciuto, perchè alla fine questo sono per lei ora, ti porta a essere un pò sulle sue.. Ma voglio arrivare il prima possibile al contatto reale, appunto l'andare in biblioteca anche a far finta di far qualcosa e magari con la scusa della pausa caffè passare un pò di tempo con lei..

Sono però un tipo che fa un pò fatica a trovare un argomento da rompere il ghiaccio quindi come potrei esordire in questi momenti che potrebbe essere più imbarazzanti che altro?

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #3 del: 14 Giugno 2017, 22:09:33 »

Citato da: Jack di Pippe il 14 Giugno 2017, 20:39:16

Quindi devo giocarci con calma, non devo avere fretta nell'approcciare subito.. rischio però di essere friendzonato? Come posso evitare?

Per favore liberati da questo vocabolario...so che oggi è molto diffuso, ma appartiene a una cultura che non è la nostra...abbiamo una bella lingua, usiamola ( in tutti i sensi Evil).

Questa filosofia oltreoceano del cazzo ha creato una serie di ragazzi che hanno paura che ad ascoltare e a mettere a proprio agio una donna si diventi automaticamente amici...e questo gli porta a comportamenti del tipo " o me la dai o amen" e altre stronzate del genere: al che la donna alza i tacchi e ti pianta.

Mettere una donna a suo agio, ascoltarla, essere gentile, disponibile ( non troppo però),  avere una dialettica come arma,non sono comportamenti che automaticamente ti fanno diventare suo amico. Anzi una donna spesso è portata a vedere in un uomo con simili qualità uno migliore degli altri e che per lei rappresenta una roccia sicura su cui appoggiarsi. Quello che fa la differenza tra un mdp che non scopa e  un marpione dalle indubbie qualità umane...è che quest'ultimo ci prova, legge la donna come un libro aperto, sente le sue emozioni e al limite prende anche l'iniziativa se è necessario e ha una dialettica che gli consente di essere ben percepito da una donna, pone tarli che generano curiosità. Cosa che invece l'amico non fa..l'amico si limita ad ascoltare le menate di lei ma non le comunica niente ne sotto il profilo emotivo ne crea feeling e magari non le piace neanche fisicamente. Insomma nell'amicizia manca totalmente da parte della donna l'attrazione. Non è detto che non possa nascere successivamente..ma è più difficile.

Citato da: Jack di Pippe il 14 Giugno 2017, 20:39:16

Sono però un tipo che fa un pò fatica a trovare un argomento da rompere il ghiaccio quindi come potrei esordire in questi momenti che potrebbe essere più imbarazzanti che altro?

devi tastare che tipo di persona è lei...le argomentazioni in un rimorchio si scelgono sempre sulla base del tipo di donna che abbiamo davanti.

fai una scaletta di ciò che noti di lei: è una tipa aggressiva? ha un humor casereccio o si scandalizza al solo sentire pronunciare la parola "cazzo"? ogni essere umano è una storia a sé...per questo è non dico fondamentale MA DI PIù essere in grado di leggere le persone...quella che nel TM si chiama "osservazione"

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 647

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #4 del: 15 Giugno 2017, 20:07:51 »

Ops!!
Tra l'altro non sono neanche un tipo così io, sono semplicemente quello che viene definito "bravo ragazzo" e si sa che il bravo ragazzo... non seduce. Certo non voglio cambiare e diventare uno str*** anche perchè proprio non riuscirei ad esserlo e si vedrebbe quindi non ci guadagno nulla.. io sono sempre me stesso ma quello che sbaglio, e lo hai già sottolineato, è il fatto che sono troppo disponibile. Sono il classico ragazzo che mette sul piedistallo la ragazza per paura di perderla perchè nel mio cervello bacato si attiva la frase "oh finalmente qualcuna mi caga, che bello, fai così sennò la perdi" ma il problema è che proprio facendo così che la perdo. Sto cambiando questo modo di approcciare e mi sto rendendo conto che funziona. Ci provo, se va bene se non va pazienza e punto su un altro bersaglio.

Parlando in questi giorni in chat (tra l'altro oggi l'ho vista moooolto più espansiva confronto a ieri) ho notato che comunque mi fa domande e c'è abbastanza un dialogo, quindi sembra interessata. Tanto che proprio oggi, parlando del suo tirocinio in biblioteca, sono riuscito a farmi dire "....se ti va un giorno puoi passare" e credo che sia un bel punto no? Ha dato l'apertura per un possibile incontro, nulla di formale ma è disposta a vedermi almeno un'altra volta.

Al momento mi ha dato l'impressione di essere una ragazza molto a modo, intelligente e soprattutto con la testa sulle spalle.. grande appassionata di storia antica (e va benissimo perchè piace anche a me), accanita lettrice (perfetto).. per ora ho capito questo ma tanto basta per aprire in modo efficace e con numerosi spunti di conversazione.. non a caso subito l'ho coinvolta facendomi consigliare dei libri da leggere..

Sto procedendo bene? La prossima settimana volevo andare in biblioteca e attuando la tattica del finto studio.. lo avrei fatto già in questi giorni ma sto facendo le notti e lei solo alla mattina c'è :/

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #5 del: 15 Giugno 2017, 20:46:01 »

Citato da: Jack di Pippe il 15 Giugno 2017, 20:07:51

Ops!!
Tra l'altro non sono neanche un tipo così io, sono semplicemente quello che viene definito "bravo ragazzo" e si sa che il bravo ragazzo... non seduce. Certo non voglio cambiare e diventare uno str*** anche perchè proprio non riuscirei ad esserlo e si vedrebbe quindi non ci guadagno nulla.. io sono sempre me stesso ma quello che sbaglio, e lo hai già sottolineato, è il fatto che sono troppo disponibile. Sono il classico ragazzo che mette sul piedistallo la ragazza per paura di perderla perchè nel mio cervello bacato si attiva la frase "oh finalmente qualcuna mi caga, che bello, fai così sennò la perdi" ma il problema è che proprio facendo così che la perdo. Sto cambiando questo modo di approcciare e mi sto rendendo conto che funziona. Ci provo, se va bene se non va pazienza e punto su un altro bersaglio.

Guarda sul lungo periodo il bravo ragazzo vince...perchè il mito dello stronzo muore con l'adolescenza ( e quando sopravvive dopo si tratta spesso di Rmp) quando le tipe iniziano a valutare un uomo per qualcosa di più che il semplice aspetto estetico. Un bravo ragazzo dovrà acquisire più fiducia in se stesso ma riuscirà a maturare più in fretta, uno con un carattere di merda e che usa le persone in modo utilitarista si brucia presto. Non è essere un bravo ragazzo che ti rovina, è essere insicuro ti porta a sbagliare  e a farti mille complessi.

Si ti stai muovendo bene e penso che il suo più che un segnale di interesse sia  un segnale di disponibilità, di apertura che ti può permettere di creare ancora più legame. é appassionata di storia antica e tu anche...quindi una bella visita a un museo oppure in un sito archeologico potrebbe piacerle, sempre però accompagnata da un bar insieme con relativa passeggiata, altrimenti diventa una visita puramente artistica e il tuo scopo è provarci con lei Wink

Continua come stai facendo Smile

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 647

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #6 del: 16 Giugno 2017, 14:08:35 »

Credo che tu abbia proprio ragione! Il mio è solo un problema di insicurezza e pian piano lo eliminerò. Ho già fatto passi da giganti confronto all'anno scorso, mai mi sarei sognato di andare da solo a una di queste manifestazioni o concerti, sì, bene o male qualcuno conoscevo ma siccome ora il mio migliore amico si è trasferito per lavoro e lo vedo ben poco, ho dovuto darmi una svegliata. Lui era quello che mi dava sicurezza, mi ha sempre sostenuto, quindi ora ritrovandomi da solo e vedere che in fin dei conti non avevo bisogno di lui per buttarmi.. mi fa sentire decisamente più appagato!

Quindi ancora meglio??  Grin ho notato anche se capita che il dscorso si interrompe o si arriva ad uno stallo, come è normale che sia in fondo, lei lo recupera facendomi delle domande.. tipo: le avevo detto che poi le passavo le foto che avevo fatto, lei risponde ringraziandomi e io solo con una emoticon (anche perchè veramente non sapevo cosa scrivere) e allora lei risponde chiedendomi "se è da tanto che sono un grande appassionato di fotografia" .... oppure anche ieri si parlava, un po' di flirt (a mio parere), poi finita lì da parte sua e subito dopo mi domande se ho anche altre passioni oltre alla fotografia e alla lettura.. quindi vedo abbastanza un interessamento.
Ora ho scoperto che questo fine settimana oraganizzano un evento di street food, quale occasione migliore per chiederle se è disposta a venire. Come glielo posso chiedere in maniera efficace?

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #7 del: 19 Giugno 2017, 12:38:08 »

Citato da: Jack di Pippe il 16 Giugno 2017, 14:08:35

Quindi ancora meglio??  Grin ho notato anche se capita che il dscorso si interrompe o si arriva ad uno stallo, come è normale che sia in fondo, lei lo recupera facendomi delle domande.. tipo: le avevo detto che poi le passavo le foto che avevo fatto, lei risponde ringraziandomi e io solo con una emoticon (anche perchè veramente non sapevo cosa scrivere) e allora lei risponde chiedendomi "se è da tanto che sono un grande appassionato di fotografia" .... oppure anche ieri si parlava, un po' di flirt (a mio parere), poi finita lì da parte sua e subito dopo mi domande se ho anche altre passioni oltre alla fotografia e alla lettura.. quindi vedo abbastanza un interessamento.
Ora ho scoperto che questo fine settimana oraganizzano un evento di street food, quale occasione migliore per chiederle se è disposta a venire. Come glielo posso chiedere in maniera efficace?

Non che siano una tragedia ma cerca il più possibile di evitarle queste pause...se lei ti fa una domanda non risponderle con un semplice si o no...cerca di usarla per aprire un nuovo filone dialettico, che sfrutterai per dirle qualcosa in più su di te. In questo modo ti farai conoscere e contribuirai a farla sentire più a suo agio. Non esiste un modo convincente per chiedere di uscire...esiste il giusto momento per farlo, e lo riconoscerai quando tra di voi c'è così tanta empatia che per lei uscire non sarà un impegno ma un piacere.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 647

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #8 del: 19 Giugno 2017, 13:13:21 »

Infatti proprio in questo fine settimana abbiamo iniziato a conoscerci, sempre in chat. Io avevo visto che era appassionata come me di alcuni generi letterari o di serie tv così sono riuscito, in maniera moooolto indiscreta, a ad arrivare su quel argomento e dopo di che l'ho vista molto più sciolta e scherzosa nei miei confronti. Senz'altro ora è più a suo agio. Alle fine in questi giorni non sono riuscito a vederla, ero troppo stanco e fare un'uscita che non sono al 100% sarebbe stato solo peggiorativo.
Ora è da ieri sera che non ci sentiamo.. aspetto a contattarla prima io? Più o meno sono sempre io che inizio a prendere l'iniziativa, volevo vedere se magari per una volta iniziasse lei. E soprattutto.. domani avevo intenzione di andarla a trovare in biblioteca con la scusa che andavo a studiare... glielo dovrei dire prima o le faccio una "sorpresa"?

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #9 del: 19 Giugno 2017, 13:46:25 »

Citato da: Jack di Pippe il 19 Giugno 2017, 13:13:21

Infatti proprio in questo fine settimana abbiamo iniziato a conoscerci, sempre in chat. Io avevo visto che era appassionata come me di alcuni generi letterari o di serie tv così sono riuscito, in maniera moooolto indiscreta, a ad arrivare su quel argomento e dopo di che l'ho vista molto più sciolta e scherzosa nei miei confronti. Senz'altro ora è più a suo agio. Alle fine in questi giorni non sono riuscito a vederla, ero troppo stanco e fare un'uscita che non sono al 100% sarebbe stato solo peggiorativo.
Ora è da ieri sera che non ci sentiamo.. aspetto a contattarla prima io? Più o meno sono sempre io che inizio a prendere l'iniziativa, volevo vedere se magari per una volta iniziasse lei. E soprattutto.. domani avevo intenzione di andarla a trovare in biblioteca con la scusa che andavo a studiare... glielo dovrei dire prima o le faccio una "sorpresa"?

Non puoi ancora pretendere che sia lei a cercarti in fondo ti conosce appena e non è detto che abbia interesse, devi costruirlo come stai facendo l'interesse...io per oggi non mi farei vivo, poi domani andrei in biblioteca e sfrutterei l'occasione senza dirglielo...fossi in te però non abuserei troppo della chat. Ora che avete fatto qualche piccolo passo in avanti meglio una telefonata ogni tanto e se senti che è a suo agio proponile un uscita( magari in pieno giorno così non la impegna troppo)

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 647

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #10 del: 21 Giugno 2017, 00:28:25 »

Oggi ci siamo visti per una sua pausa caffè mooooolto lunga.. praticamente un'ora! Abbiamo parlato, eravamo un pò tesi ma comunque non troppo imbarazzati.. nei momenti in cui cadeva un pò il silenzio lei riprendeva il discorso e questo è un buon segnale di interesse, oltre al fatto che sorrideva sempre, mi fissava abbastanza e per ogni minchiata che dicevo rideva. L'unica cosa è che guardava sovente il telefono, ma credo solo per vedere l'ora, probabilmente per la pausa, infatti nonostante ho intravisto che avesse un messaggio non lo ha letto e nonostante io le dicessi se doveva rientrare lei rispondeva che non ne aveva molta voglia. Comunque poi è dovuta rientrare così le ho detto di scrivermi quando avrebbe finito e così infatti è stato. Ci siamo sentiti tutto il giorno e con una scusa ho organizzato un altro appuntamento per il fine settimana, un semplice giro in città.. Sta procedendo bene e direi che è molto interessata! E decisamente mi ha dato l'impressione che non mi vorrebbe come amico ma proprio come potenziale amante.. è timida sì, il suo flirt è mooolto soft ma direi che tutto sommato c'è altrimenti non avrebbe accettato così entusiasta. ah.. tra l'altro mentre parlavamo a voce proprio lei se ne è uscita che un giorno potremmo andare al mare insieme..

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #11 del: 21 Giugno 2017, 01:14:03 »

Citato da: Jack di Pippe il 21 Giugno 2017, 00:28:25

Oggi ci siamo visti per una sua pausa caffè mooooolto lunga.. praticamente un'ora! Abbiamo parlato, eravamo un pò tesi ma comunque non troppo imbarazzati.. nei momenti in cui cadeva un pò il silenzio lei riprendeva il discorso e questo è un buon segnale di interesse, oltre al fatto che sorrideva sempre, mi fissava abbastanza e per ogni minchiata che dicevo rideva. L'unica cosa è che guardava sovente il telefono, ma credo solo per vedere l'ora, probabilmente per la pausa, infatti nonostante ho intravisto che avesse un messaggio non lo ha letto e nonostante io le dicessi se doveva rientrare lei rispondeva che non ne aveva molta voglia. Comunque poi è dovuta rientrare così le ho detto di scrivermi quando avrebbe finito e così infatti è stato. Ci siamo sentiti tutto il giorno e con una scusa ho organizzato un altro appuntamento per il fine settimana, un semplice giro in città.. Sta procedendo bene e direi che è molto interessata! E decisamente mi ha dato l'impressione che non mi vorrebbe come amico ma proprio come potenziale amante.. è timida sì, il suo flirt è mooolto soft ma direi che tutto sommato c'è altrimenti non avrebbe accettato così entusiasta. ah.. tra l'altro mentre parlavamo a voce proprio lei se ne è uscita che un giorno potremmo andare al mare insieme..

Si è interessata Smile adesso non dovrai far altro che continuare a lavorartela così...tenendo conto che lei è così molto soft, dovrai essere sensibile, tenerla sempre così a suo agio esattamente come stai facendo...inizia a fare coppia con lei, questo le farà immaginare sempre di più te come partner. Parlate di voi, di come eravate da piccoli, affrontate temi via via sempre più personali e profondi...di lì a quando ti da il segnale per il contatto fisico il passo è breve Wink

P.S il contatto fisico dovrà sempre essere graduale...

« Ultima modifica: 21 Giugno 2017, 01:21:49 da Pintahouse »

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 647

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #12 del: 21 Giugno 2017, 10:07:23 »

Non credevo che fosse così divertente rimorchiare e la cosa bella è stata proprio con ho usato facebook o siti d'incontri o quant'altro, per me sono mezzi troppo squallidi e raccontare "ma come vi siete conosciuti?" e rispondi "su facebook" beh.. non è molto romantico. Certo, un minimo di interesse doveva esserci ma un buon 90% lo si costruisce dopo e seguendo i vostri consigli e quelli di Termy... si può conquistare chiunque, basta solo volerlo!

Iniziare a fare coppia cosa intendi dire? Si al momento abbiamo solo parlato delle nostre passioni o cose molte leggere.. ancora nulla di troppo personale. Forse un minimo di contatto fisico lo avrebbe voluto già ieri quando ci siamo salutati e lei ritornava a lavorare. Mi ha dato l'impressione che aspetta forse il classico saluto di congedo con il bacio sulla guancia. Anche se per me sono estremamenti freddi e finti certi saluti e preferisco di gran lunga un abbraccio.. ma già un pò intimo per ora. Comunque sì.. quando la rivedrò cercherò pian piano di sfiorarla, starle vicino e toccarla accidentalmente e vedere come reagisce a tutto questo. Mentre parlavamo ieri comunque eravamo molto vicini.. dicono che sotto i 40cm di distanza è un buon segnale.. si e no saremmo stati a 20cm  Grin

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #13 del: 21 Giugno 2017, 11:15:35 »

Citato da: Jack di Pippe il 21 Giugno 2017, 10:07:23

Iniziare a fare coppia cosa intendi dire?

Iniziare a fare coppia intendo dire...legare, cioè avere sempre più feeling, comportarvi come se vi conosceste da una vita e avere cose in comune. Quando una donna si sente così legata e si affronta temi molto personali e profondi siete a un buon grado di confidenza.

Citato da: Jack di Pippe il 21 Giugno 2017, 10:07:23

Comunque sì.. quando la rivedrò cercherò pian piano di sfiorarla, starle vicino e toccarla accidentalmente e vedere come reagisce a tutto questo. Mentre parlavamo ieri comunque eravamo molto vicini.. dicono che sotto i 40cm di distanza è un buon segnale.. si e no saremmo stati a 20cm  Grin

No questo può essere sbagliato...il contatto fisico è qualcosa che si ricambia quando lei ti da il segnale che lo vuole. Toccarla accidentalmente può metterla a disagio. Quindi è molto meglio indurre una richiesta di contatto da parte sua, induzione è una cosa diversa dalla richiesta esplicita (che è sbagliatissima)...qui sul forum ci sono vari esempi. facciamo un esempio: lei indossa un bracciale...tu le fai un osservazione sul bracciale indicandolo ( o sull'anello per esempio) lei ti porge la sua mano per mostrartelo meglio e tu le prendi la mano. é lei che te l'ha data e tu hai contraccambiato. Possono essere anche altre cose ma è sempre la donna che ti da il via.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 647

Re: Ragazza timida, come far breccia?

« Risposta #14 del: 22 Giugno 2017, 11:15:16 »

Citato da: Pintahouse il 21 Giugno 2017, 11:15:35

Iniziare a fare coppia intendo dire...legare, cioè avere sempre più feeling, comportarvi come se vi conosceste da una vita e avere cose in comune. Quando una donna si sente così legata e si affronta temi molto personali e profondi siete a un buon grado di confidenza.

No questo può essere sbagliato...il contatto fisico è qualcosa che si ricambia quando lei ti da il segnale che lo vuole. Toccarla accidentalmente può metterla a disagio. Quindi è molto meglio indurre una richiesta di contatto da parte sua, induzione è una cosa diversa dalla richiesta esplicita (che è sbagliatissima)...qui sul forum ci sono vari esempi. facciamo un esempio: lei indossa un bracciale...tu le fai un osservazione sul bracciale indicandolo ( o sull'anello per esempio) lei ti porge la sua mano per mostrartelo meglio e tu le prendi la mano. é lei che te l'ha data e tu hai contraccambiato. Possono essere anche altre cose ma è sempre la donna che ti da il via.

Ah okay.. adesso ho capito. Creare una connessione in modo che si senta ancora di più a suo agio.. Stranamente questa cosa succedeva più con la mia collega e infatti tutti ci scambiavano per una coppia ma dopo mesi che si lavora affianco tutti i giorni è normale che si venga a creare. Ora.. questa ragazza l'ho vista solo un paio di volte e in questo fine settimana ci rivediamo.. ci vorrà un pò. Devo sfruttare al meglio quel tempo che passiamo insieme.

Ecco!  Laughing già avrei sbagliato! Si l'aveva letta questa "tecnica" sul TermyPensiero.. si ho notato che aveva degli accessori.. potrei provare e vedere. Però posso farlo solo una volta, se funzionasse dopo come potrei indurla ad un altro contatto? Dici che rotta questa "barriera" del primo contatto dopo viene tutto da sè senza cercare altre scuse?

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: