Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Non è tutto perduto... vero?

(Letto 282 volte)

Non è tutto perduto... vero?

« del: 29 Marzo 2017, 23:48:16 »

Buonasera a tutti,
sono nuovissimo del forum, appena iscritto. Cercavo appunto un posto dove poter parlare liberamente e a volte il consiglio di qualche sconosciuto, quindi di una persona che non è vicina a me, può essere molto utile.
Piccola premessa su di me. Ho 26, mi reputo un bel ragazzo e confermato da molte, introverso e insicuro. Ho avuto già qualche storia, il mio problema di fondo è l'attaccar bottone ma una volta conosciuta la tipa riesco a cavarmela abbastanza ma a volte cado in quei silenzi imbarazzanti, penso troppo, e la situazione si raffredda. Comunque.. ora il problema sta in quello che sto per raccontarvi..

Lavoro al momento in una fabbrica dove è prevalentemente un ambiente femminile, tante belle donne dai 40 in sù... in pratica il paradiso delle Milf  Grin
Sono ben accetttato da tutte, essendo anche il più piccolo praticamente, e non mi faccio nessun problema a parlare anche se sono molto timido e a volte esce fuori.
Un paio di mesi fa arriva una nuova collega, 35 anni, molto carina. Capitiamo in turno insieme iniziamo un pò a conoscerci ovviamente. Lei è molto divertente e mi trovo completamente a mio agio e da parte sua comunque c'è ricambio, quindi insieme stiamo proprio bene. Fin qua nulla di particolare. Ridiamo e scherziamo.
Tuttavia da poco ho saputo che lei si frequenta con un altro ragazzo, presumo della sua età, e questa cosa, ora, mi ha buttato un pò giù. Anche se ho saputo che mi reputa un gran bel ragazzo. Non abbiamo mai parlato della sua situazione sentimentale, credo che da quel lato lì sia abbastanza riservata. Prima conviveva con qualcuno ma dopo molti anni si sono lasciati.
E' una ragazza molto atletica, fa moltissimi sport ed è sempre in movimento. Il contrario di me che oltre alla palestra non faccio molto e passo giornate in casa.
Il problema è che prima magari c'era un pò più complicità, ma senza far pensare a chissà cosa.. adesso invece, non dico che vedo un pò più di freddezza, ma immagino io che non sono interessante e allora inizio un pò a chiudermi. Siamo caratteri opposti ma per certe cose ci troviamo abbastanza. Un altro mio grossissimo problema è che mi faccio mille paranoie e pensieri e prima di dire qualcosa penso sempre se è la cosa giusta oppure no, anche perchè non vorrei perderla, mi piace parecchio. Penso comunque che una ragazza della sua età cerchi un uomo e non un ragazzo di 26 anni che non ha nemmeno la patente (per problemi personali non l'ho ancora presa anche se a mesi dovrei rimediare) quindi.. e poi mi chiedo.. come faccio a essere affascinante?
Ho paura di essermela un pò bruciata perchè a volte parlo di cagate, i miei interessi non sono proprio il massimo per conquistare (modellissimo.. arte..) e sà che sono una persona insicura.
Tuttavia ricordo che parlando con altre colleghe lei aveva detto che non ha preferenze di età, ha detto che va bene qualsiasi uomo dai 20 ai 40, anche se lei è sempre stata con uomini più grandi.
Quindi c'è un modo per rimediare o me la sono bruciata? Con me è sempre stata gentilissima e disponibilissima. Domenica è capitato di fare un'uscita fotografica (lei è anche fotografa e io da pochissimo mi sono appassionato) con lei da soli, a una mia proposta quindi invece di dire di no che non poteva o inventarsi un impegno, ha accettato. E' molto socievole e molto estroversa ed è stata comunque un'uscita così, tra amici, non è stato un appuntamento ma non voleva nemmeno esserlo. Non perde occasione per toccarmi, ma quello credo che sia parte del suo carattere anche se in più di una occasione mi ha preso mentre ridevamo la mia mano, lo so lo so.. non vuol dire niente, e magari avete ragione. 
Ragazzi.. voi che siete molto più esperti.. come vi comportereste?
 Al momento lavoriamo insieme e fino a giugno.. quindi vorrei magari evitare una mega facciata.. ma ascolterò ogni vostro consiglio.. già vi ringrazio per avermi dato la possibilità di scrivere e sfogarmi  Wink

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #1 del: 30 Marzo 2017, 00:37:04 »

Topic bloccato, verrà riaperto non appena ti presenti nella apposita sezione.

EDIT: topic riaperto.

« Ultima modifica: 30 Marzo 2017, 11:11:25 da Barrett.51 »

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1955

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #2 del: 10 Aprile 2017, 16:39:22 »

Nessun suggerimento?
Vi dico.. sviluppi non ce ne sono stati.. o meglio.. forse da parte mia, sì. Ho capito che non esiste solo lei, il mare è pieno di pesci e pensando così e pensando che è veramente inutile farsi troppe seghe menteli già vivo meglio e vivo più sciallo. Infatti mi sono accorto che sono già leggermente meno chiuso e più socievole.. più sciallo.
Quello che mi preme ancora però è capire il come interessare una ragazza, far si che lei si incuriosisca di noi, uomini.
Adesso, come detto precendentente, mi sto avvicinando alla fotografia trovo che sia un hobby molto interessante. Punto primo aiutare a uscire un pò dalla zona confort. Io che sono una persona prettamente casalinga il fatto di uscire fuori di casa e andare a fotografare.. beh.. non è una cosa di tutti i giorni e pian piano ci sto prendendo la mano e noto veramente che la gente si gira e ti nota ma in maniera positiva, non è una cosa che si vede tutti i giorni un ragazzo con in mano una reflex e questo comunque pian painino mi fa crescere un pò di autostima.
Secondo punto.. direi che un ottimo argomento di conversazione e un ottimo spunto per approcciare.. credo che sia una cosa che incuriosisca abbastanza, una cosa abbastanza insolita che ti faccia uscire un pò dagli schemi ma senza sembrare ridicolo.. no?

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #3 del: 10 Aprile 2017, 20:51:05 »

La seduzione è una cosa estremamente complicata per chi non riesce ad esercitarla istintivamente.
La domanda che ci si potrebbe porre è quindi: "Ma si nasce seduttori, o si impara ad esserlo?"
La risposta ufficiale non esiste, ti do la mia però.
Io penso che la strada maestra sia quella che nessuno ha scelto: ovvero avere delle esperienze formative nei primissimi mesi/anni di vita che ti portano a modellizzare ed istintivizzare (o interiorizzare) determinati comportamenti. Ma se siamo qui è perchè per un motivo o per laltro, nessuno di noi ha seguito questa strada.

Esiste però la strada alternativa. Sicuramente più difficile per il dover affrontare un nemico con il quale molti non riescono a scendere a patti: se stessi. Si fanno sostanzialmente le stesse cose, ovvero prendere a modello determinati comportamenti cercando di interiorizzarli. La difficoltà ulteriore è insita nel dover apprendere da degli algoritmi di comportamento letti e quindi tradotti in parole. Ma si può fare a patto di impegnarsi un po'...

Se leggi la mia sezione formativa, farai diversi passi avanti da solo.
http://seduzioneitaliana....m/termynators-method-133/

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1596
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9322

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #4 del: 11 Aprile 2017, 19:48:55 »

Guarda, io ho molte qualità: sono simpatico, gentile, romantico, intelligente e anche di bell'aspetto.. però quello che non sono è proprio il seduttore! Lo riconosco, non sono capace a sedurre una ragazza anche perchè finchè non ho la certezza di piacere a quella ragazza io non mi lancio e non rieschio mai per paura.
Ora so, pensando a ciò che ho fatto e ciò che ho detto, che con questa ragazza non ho molte speranze perchè se mi metto nei sui panni nemmeno io ci proverei con me stesso. Abbiamo un bel rapporto di amicizia ma non di più alla fine e senz'altro ai suoi occhi non sono un potenziale amante. Vorrei solo capire se, e spero che qualcuno mi rispondi, è tutto perduto o no? Parlando in generale.. se si "fallisce" è possibile che poi la donna cambi opinione oppure rimane della sua prima idea che si è fatta? Qulacuno è riuscito a uscire da questa situazione e passare dall'essere visto come "sfigato" (per fortuna non sono messo così male.. credo) a potenziale amante?

Grazie comunque TermY per la risposta.. sto leggendo proprio il sunto del tuo libro sperando che mi aiuti a uscire da questa situazione che con gli anni mi sono andato a impelagare.

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #5 del: 11 Aprile 2017, 20:22:51 »

Citato da: Jack di Pippe il 11 Aprile 2017, 19:48:55

...Lo riconosco, non sono capace a sedurre una ragazza anche perchè finchè non ho la certezza di piacere a quella ragazza io non mi lancio e non rieschio mai per paura.
...

Ma guarda che la seduzione non si fa. Seduttori è un modo di essere, non un modo di fare.
Prendiamo questa ragazza. Non le fai schifo, altrimenti non ti toccherebbe. Non le stai antipatico ne probabilmente ti trova noioso, altrimenti non sarebbe neanche uscita con te per le foto. E' un po' fredda dici, ma magari lo è perchè pensa che essendo lei più grande tu non possa interessarti a lei. Perchè dire mai?
Non è quindi detto che ti veda come "sfifato", ma magari ti vede come una persona che per motivi anche comprensibili è un po' bloccata.
Tenta un'altra uscita, magari una uscita per fare fotografie particolari e magari fate un aperitivo insieme.
E se venisse? E se parlando scattasse quello sguardo inequivocabile che ti fa salire il brividone nella schiena accompagnato da quella vocina maledetta che ti dice "baciala... è il momento?"
La vita è questa, buttati e prova. Se non ti comporti male, se non sei prevaricante o offensivo, nessuna donna si offenderà mai per il tentativo di averle dato un bacio: è un complimento.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1596
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9322

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #6 del: 12 Aprile 2017, 14:42:33 »

Certo! Magari la vedo io "fredda" solo perchè mi sto facendo dei viaggi mentali. So che comunque si frequentava con un altro, non so a che punto sono e se magari stanno insieme oppure no. Non me ne ha mai parlato ma ogni volta che andiamo in pausa lei scrive al telefono quindi presumo che scriva a lui. Non che la cosa mi importi molto comunque, però quella parte di me razionale, fin troppo, subito mi dice "cosa vuoi fare? Non vedi è che più interessata a lui che a te?" e allora finisco per rimuginarci e non mi faccio avanti.
No no, lei lo sa che mi piacciono le ragazze più grandi quindi avrà capito anche che comunque lei mi piace, anche perchè un'altra nostra collega me lo aveva detto che un pò si vedeva.. Il mio problema però sta proprio nel voler fare una buona impressione, allora prima di parlare penso sempre, ma così facendo ottengo l'effetto contrario... cioè che parlo meno e quello che dico alla fine non è neanche nulla di speciale. Penso, penso, penso.. penso "se dico questo forse... se faccio questo forse.. non vorrei sembrare troppo.. "
Guarda ti racconto questa.. Per gioco avevamo scommesso su una cosa e il vincitore doveva scegliere un obbligo o una verità. Lo so una cosa un pò "infatile" però è stato anche un modo per creare un piccolo feeling.. l'idea è stata pure sua. Comunque fatto sta che avevo vinto questa scommessa un paio di mesi fa circa e mi ero lanciato facendomi offrire una cena fatta in casa. Da subito lei è rimasta molto spiazzata (io non sapevo ancora che si frequentava oppure no) ma dopo ci ha pensato sù. Ogni tanto le tiravo la frecciatina e lei mi diceva che non ha limite di tempo per organizzarla, mi ha chiesto che vino mi piace e io mi sono offerto allora di portare il dolce ma subito mi ha bloccato dicendomi che lo avrebbe fatto lei. Quindi presumo che comunque l'ha presa abbastanza seriamente. Passato più di un mese ho capito che magari tutta questa voglia non ce l'ha e quindi non le ho più detto nulla, fino a ieri sera. Semplicemente le ho deto che aveva ancor aun obbligo nei miei confronti e lei molto simpaticamente mi ci fa che se voglio farla prossimante mi offriva un baratto, sennò di aspettare ancora. Io subito, molto carinamente, le ho detto che rifiuto il baratto, il cambio d'obbligo. E lei "senza sapere cos'è?" e io "si si.. se mai possiamo farcela in giorno di quest'estate da ritorno dei miei viaggi così avrò qualche storia da raccontarti" anche perchè così durante l'estate si è anche molto più liberi e una cena è molto più piacevole. Lei sembrava abbastanza d'accordo. Poi ci siamo messi a parlare di fotografia e il discorso è finito lì. Cosa dici? Ho agito bene o sono stato troppo... pesante? Il cambio d'obbligo non so cosa potesse essere, magari una cena fuori o qualche piatto da farmi assaggiare a lavoro.. però quello che volevo e voglio e appunto passare una serata tranquilla con lei.. tutto lì, e il fatto di stare a casa sua.. beh.. potrebbe aiutare  Wink il tutto però era nato senza sapere che c'era qualcun altro in mezzo e forse questo a lei potrebbe creare disagio, in effetti se io fossi fidanzato e la mia ragazza per una scommessa invita un suo collega a casa per una cena.. non mi andrebbe molto a genio. Tuttavia poteva dirmelo fin da subito anche "guarda mi sto sentendo con un altro e preferisco non accettare". Quando subito glielo avevo detto mi ha chiesto se stessi scherzando e io le ho risposto di no, quello poteva essere il momento che poteva dirmelo invece più di una volta mi ha detto che se volevo sapere il menù me lo avrebbe detto.
Ok. Una piccola storia. Chiedo un tuo/vostro parere.. come sembra o cosa vuole realmente, vista così, questa ragazza? Perchè faccio fatica a capirlo. Caratterialmente lei è molto buona e molto dolce, gentilissima e magari piuttosto che farmici rimanere male non dice nulla. Non so.

Comunque senz'altro un'altra uscita fotografica ce la faremo di nuovo, magari fra qualche settimana non appena avrò preso più familiarità con la reflex così sembrerò anche meno impacciato e più sicuro di me nell'usarla, guadagnando qualche punto a mio favore.. spero  Grin

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #7 del: 22 Aprile 2017, 23:34:47 »

Ragazzi, dopo ulteriori sviluppi sulla mia vicenda sono qui in cerca di consiglio..
Per chi non mi avesse letto, riassumo brevemente.

Ho una conosciuto una collega di lavoro qualche mese fa, lei 35 io 26. Molto alla mano, socievole ed estroversa. Con me ogni volta è buona per scambiare due chiacchiere, molte battute e molto contatto fisico anche se vedo che è un pò così con tutti anche se con me viene particolarmente vicino quando parliamo o se dobbiamo vedere qualcosa tipo un video sul telefono. Ma non mi voglio fare illusioni su questo. Mi reputa un bel ragazzo ma credo che oramai mi abbia un pò friendzonato anche se comunque mi scrive abbastanza spesso ma anche lì.. boh non so.. mi scrive la battuta o mi manda un'immagine, le rispondo con la possibilità di replicare e niente.. o mi taglia con delle emoticon o non mi risponde. Vabbè.. Coooomunque.. oggi scopro che è fidanzata, o almeno, si frequenta con un altro e che stasera andava a dormire da lui. Presumo quindi che stiano insieme. Credo che sia una cosa di poco tempo, da 2 o 3 mesi quindi nulla di "serio" ma il fatto è che lei comunque non me ne ha mai parlato e questa cosa è un pò strana e pure un'altra mia collega, parlando, mi ha detto che è strana come cosa. Altre colleghe hanno detto che ci vedono bene insieme ma ovviamente un conto è dirlo e un conto è starci.

Questo è un piccolo riassunto, giusto da farvi capire la mia situazione. A me questa ragazza piace molto, davvero parecchio, e non vorrei proprio perderla ora come ora essendo in un periodo di magra da qualche anno e finalmente che ne trovo una adatta a me... è impegnata!
Un piccolo consiglio per conquistarla? e per farmi vedere come potenziale partner?  Si può uscire dalla friendzone?
Lo so che la differenza tra una ragazza impegnata e una single è solo il fidanzato..quindi che non c'è differenza e proprio oggi lei me l'ha detta sta cosa. Ho possibilità con una ragazza del genere? Il problema è che non riesco proprio capire che tipo di uomo cerca!

Loggato

Jack di Pippe

  • Partecipante
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 20

Re: Non è tutto perduto... vero?

« Risposta #8 del: 02 Maggio 2017, 15:03:45 »

Citato da: Jack di Pippe il 29 Marzo 2017, 23:48:16

i miei interessi non sono proprio il massimo per conquistare (modellissimo.. arte..) e sà che sono una persona insicura.
disponibilissima. Domenica è capitato di fare un'uscita fotografica (lei è anche fotografa e io da pochissimo mi sono appassionato) con lei da soli, a una mia proposta quindi invece di dire di no che non poteva o inventarsi un impegno, ha accettato.

i tuoi interessi sono particolari, colti e fuori dal comune e ci caghi pure il cazzo? MADAAAIIII Laughing
Cerca di capire se sai COME PARLARE di querle cose in maniera interessante.
Sganciati da youporn e passa a youtube, in particolare cerca Philippe Daverio ed i filmati per RAI 5, ha un modo di esporre più ironico e scanzonato del serioso Sgarbi, impoara da lui che impari bene.
Dimostra cultura e ironia, amplifica i tuoi interessi anche su cose diverse, cerca di capire come parlarne e come interagire con gli altri mentre lo fai, diventare una persona mooolto interessante a quel punto è cosa fatta. Wink

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 109
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2201
  • In hoc signo vinces (§)
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: