Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Mi piace troppo e io mi blocco.. Ho ancora chances con la mia collega?

(Letto 127 volte)

Mi piace troppo e io mi blocco.. Ho ancora chances con la mia collega?

« del: 04 Luglio 2017, 03:54:59 »

Premetto che la mia è una guerra continua con la mia ansia. Sono capace di cose assurde ma poi mi perdo in un bicchiere d'acqua. Tratti negativi del carattere che mi portano a essere troppo attendista e prudente, insicuro e perfezionista, soprattutto con le donne che mi piacciono veramente. Quelle che mi piacciono di meno o di cui non mi frega nulla, mi stanno dietro e aspettano un cenno della mia testa per uscire con me, con loro sono sciolto e disinvolto. Ma ecco il punto, sono in una fase che vorrei uscire solo con le tipe che mi piacciono veramente. Tipe con le quali puntualmente vado in ansia e finisco per procrastinare il momento giusto per approcciare e proporre qualsiasi cosa. Mi va in pappa il cervello quando sono nei loro paraggi e non so come fare.
Domenica scorsa ho terminato uno stage lavorativo.
C'è una collega che ha iniziato a piacermi ogni giorno di più, da mesi. Fisicamente sarà un 7,5 ma dannazione.. mi piace. E' intelligente ed ha un carattere forte con due palle così, è educata, acculturata e preparatissima, personalità sveglia, cazzuta, raffinata, coraggiosa. Ha viaggiato il mondo ed è molto intraprendente ma riservata allo stesso tempo.
La cosa brutta è che ha iniziato a piacermi a poco a poco, sempre più, mano a mano che l'ho frequentata nello stage, 1 volta a settimana. E tra il gruppo mio e il suo, non sono mai riuscito a trovare l'attimo o il coraggio per prenderla in disparte. Questo è un problema grave che ho, mi piace una cosa, rimando e procrastino l'approccio. E nel frattempo monta l'ansia sulla cosa giusta da dire e fare. Sia al corso che allo stage lei era sempre con la sua comitiva di colleghi amici che conosce da tempo e questo per me era fortemente limitante, temevo si capisse che mi piaceva e iniziassero a girare voci.
A dicembre pur senza mai scambiarci una parola, lei dovette capire che ero timido, si sblinaciava spesso con test e punzecchiature, cui rispondevo con sorrisi e qualche battuta autoironica.
In una occasione sola eravamo a una proiezione e ricordo che pian piano mi si adagiò addosso, io mi eccitai e ci guardammo negli occhi solo un istante, ma non ebbi le parole e la testa per proseguire l'interazione. Ero in fase depressiva per colpa della mia ex. Dopo non ebbi il coraggio di fare niente e quell'attimo è passato.
Quando ho ripreso a vederla a sorpresa allo stage, ho avuto occasioni su occasioni per stare solo con lei e dato che mi piace troppo, andavo nel pallone come un bambino di 9 anni ogni volta. Solo con lei mi succedeva.
E' una tipa solitaria, ha tantissimi amici ma per concentrarsi siede sempre da sola. Ma anche lei ammutoliva quando ero nei paraggi.
Più di una volta ha attraversato mezza aula per chiedermi l'accendino. Ma pure lei aldilà della sua energia e vitalità sotto sotto sia timida. Forse preferisce i tipi estroversi come sono tutti i suoi amici, ma allora perchè mi mandava segnali di interesse?
Una volta esco fuori, siamo soli e lei mi raggiunge, manco il tempo di chiedere come sta che ci raggiungono due amiche sue. Davanti a loro tiene gli occhi bassi e non mi da confidenza, forse è impacciata quanto me. Ho il suo facebook e il suo cell ma ogni volta che rimandavo l'assalto diretto al corso, l'ansia montava sempre più e ho iniziato a fare cazzate.
Lei mi salutava sempre in modo caloroso, ma un paio di volte, dopo altrettante nottate di bagordi, temendo di sembrare troppo un cesso sfigato, con gli occhiali, la nottata sulle spalle etc, l'ho evitata. E la più preparata del corso, ed è piena di amici e avrà pensato che forse mi ero raffreddato o non mi piaceva, o volevo sfotterla. S'è legata il malinteso al dito e da allora ha iniziato a raffreddarsi anche lei, sulla scorta del mio atteggiamento smise di salutarmi evitandomi. Questo 3 settimane fa. Per cercare di riparare, spesso mi mettevo al centro del corridoio affinchè passando fosse costretta a incrociarmi, ma lei si intratteneva con qualche collega o mi sfilava accanto ignorandomi.
Ho iniziato a lanciarle sguardi da lontano, lei lo avrà capito e le sarò risultato uno stramboide forse, non ricambia più. Non ha nessuno, studia solo, al 100%. E' tipo albachiara intelligente.
Pur di non farmela scappare, per due volte di fila mi sono infiltrato nella comitiva di amici-colleghi suoi all'uscita, personaggi a me pressochè sconosciuti imbucandomi letteralmente prima al loro aperitivo e poi alla loro pizza, dando a parlare direttamente ai leader del gruppo, questo solo perchè c'era lei, finendo persino per fraternizzare coi "capibanda". Si saranno chiesti tutti da dove cazzo ero uscito fuori. Ma davo a parlare un po' tutti e mi hanno accettato tutti su facabook per cui spero di non esser sembrato sfigato. Solo a lei maledizione non riuscivo a rivolgere la parola. Le chiedo una sigaretta, frazione di secondo, incrocio di sguardi, lei sembra quasi incuriosita ma abbassa subito il suo.
Corso finito, aperitivo con i suoi amici, lei si mette di fronte a me imbucato ma non mi caga di striscio per tutto il tempo. Io la guardo più volte mentre parla, le donne hanno i raggi e la vista laterale e lo avrà capito. Ha semplicemente capito che sono sfigato? Pensa che non mi piace o che ho un'altra? cosa le posso scrivere.

Scusate lo sfogo alla "caro diario". Si può cancellare tranquillamente se troppo lungo, o modificare. 
 

Loggato

Jenkins

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 65

Re: Mi piace troppo e io mi blocco.. Ho ancora chances con la mia collega?

« Risposta #1 del: 04 Luglio 2017, 04:52:40 »

secondo voi è possibile ancora approcciare la tipa ? ho i suoi contatti, ma non so cosa cavolo mandarle.
d'altra parte ci siamo visit tante volte al corso e ammutolivo quando lei era nei paraggi.. temo che scopra o abbia già scoperto che sono timido come la merda

Loggato

Jenkins

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 65

Re: Mi piace troppo e io mi blocco.. Ho ancora chances con la mia collega?

« Risposta #2 del: 12 Luglio 2017, 19:22:01 »

Citato da: Jenkins il 04 Luglio 2017, 03:54:59

Premetto che la mia è una guerra continua con la mia ansia. Sono capace di cose assurde ma poi mi perdo in un bicchiere d'acqua. Tratti negativi del carattere che mi portano a essere troppo attendista e prudente, insicuro e perfezionista, soprattutto con le donne che mi piacciono veramente. Quelle che mi piacciono di meno o di cui non mi frega nulla, mi stanno dietro e aspettano un cenno della mia testa per uscire con me, con loro sono sciolto e disinvolto. Ma ecco il punto, sono in una fase che vorrei uscire solo con le tipe che mi piacciono veramente. Tipe con le quali puntualmente vado in ansia e finisco per procrastinare il momento giusto per approcciare e proporre qualsiasi cosa. Mi va in pappa il cervello quando sono nei loro paraggi e non so come fare.

devi accettare e stamparti nella testa che i risultati gli abbiamo se lavoriamo sodo per ottenerli...la timidezza non è mai un amica, perchè ti impedisce  di mostrare ciò che hai dentro ed è figlia dell'insicurezza. perchè sei insicuro? perchè non sai cosa dire, sei insicuro se vai da una che non ti piace? no perhè te ne sbatti...ma se tu vai con un preciso scopo ti blocchi. Quindi la vera cosa su cui devi lavorare è. sapere cosa fare e dire...e questo lo si impara solo con la pratica e con chi ti fa vedere gli errori. ma certe volte fare un errore ti permette di crescere, quindi osare con lei non ti metterà peggio di come stai adesso. Quindi inizia a fare qualcosa...so che ti sembrerà banale detta così: ma ripeto è meglio fare qualcosa piuttosto che non fare niente.

Citato da: Jenkins il 04 Luglio 2017, 03:54:59

A dicembre pur senza mai scambiarci una parola, lei dovette capire che ero timido, si sblinaciava spesso con test e punzecchiature, cui rispondevo con sorrisi e qualche battuta autoironica.

Questo è un errore perché l'autoironia non fa che accentuare i tuoi difetti...meglio del sano humor non demolitivo di te stesso.

Citato da: Jenkins il 04 Luglio 2017, 03:54:59

Lei mi salutava sempre in modo caloroso, ma un paio di volte, dopo altrettante nottate di bagordi, temendo di sembrare troppo un cesso sfigato, con gli occhiali, la nottata sulle spalle etc, l'ho evitata. E la più preparata del corso, ed è piena di amici e avrà pensato che forse mi ero raffreddato o non mi piaceva, o volevo sfotterla.

No...ha semplicemente visto che sei troppo timido per correrle dietro...voglio dire....ti si appoggia, para sempre lei con te, per di più fa mezza aula per chiederti l'accendino ( anche se non gli trovo grandi segnali di interesse ma poniamo che lo siano) è ovvio che dopo che la eviti fa altrettanto. Il fatto che tu ti ponga lì in piedi come un predatore con lo sguardo non fa altro che confermarle che sei troppo timido e senza palle per provarci (senza offesa sia chiaro  Wink  io faccio il tifo per te).
Però una donna pretende che siamo noi a mostrare il  valore...non esistono pacchi dono che piovono dal cielo, pertanto il suo ritirarsi lo trovo più che normale...sempre ammesso e dando per scontato che prima avesse un interesse.
ponendoti nel gruppo hai fatto un altra mossa...sbagliata: perché ti metti a diretto confronto con altri contendenti in questo modo metti in risalto la differenza che c'è tra te e loro..inoltre questa falsa strategia non ha altri effetti su di lei, cioè sei sempre in un gruppo dove con lei non ci parli e se con lei non interagisci non te la giochi e quindi non te la scopi Rolling Eyes

Che cosa fare? uscire da questa sabbia mobile in cui ti sei cacciato...hai i suoi contatti giusto? è una tua collega giusto? fai un elenco di cose che le potresti chiedere attinenti al lavoro...oppure a qualcosa che avete visto insieme. fai un elenco più lungo possibile e prenditi un ora di tempo per scegliere...e pensa. non hai nulla da perdere...è iniziando a muoversi che si impara!
Poi prenderai il tuo bellissimo telefon  se hai qualche contatto di lei come facebook o uotsapp le chiederai se puoi farle uno squillo..lei si domanderà cosa le vuoi chiedere. Quando ti dirà che le puoi telefonare lo farai (se dice anche ora. lo farai seduta stante). Quando sei con lei al telefono pensa: non hai nulla da perdere sìì te stesso..goditi la telefonata, parla ridi con lei, chiedile come sta  ( anche di quello che avete passato l'ultima volta in gruppo ) qualsiasi argomento non impegnativo e che la faccia sorridere un po' Wink  
 
Scopo della telefonata è solo quello di socializzare con lei e sciogliere il ghiaccio..

« Ultima modifica: 12 Luglio 2017, 19:27:04 da Pintahouse »

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 40
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 663

Re: Mi piace troppo e io mi blocco.. Ho ancora chances con la mia collega?

« Risposta #3 del: 12 Luglio 2017, 20:24:59 »

Secondo me visto che inizialmente non eri interessato a lei ti sei comportato nel modo in cui ti approcci con le ragazze alla quale non dai molta importanza, parlando con te in seguito si è fatta un'idea differente. Ora spetta a te farle cambiare di nuovo idea, è sicuramente difficile ma puoi farcela.

« Ultima modifica: 12 Luglio 2017, 20:51:00 da Lloris »

Loggato

Lloris

  • Osservatore
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 6

Re: Mi piace troppo e io mi blocco.. Ho ancora chances con la mia collega?

« Risposta #4 del: 16 Luglio 2017, 02:34:37 »

Eh purtroppo l'ansia maschile è il peggior killer dell'attrazione... Prima di conquistare lei devi dominare l'ansia a tutti i costi...
Io per esempio esteticamente non ho difetti particolari, parlo di molte cose, sono socievole e considerato simpatico all'unanimità, tanto da potermi permettere di uscire da solo ogni sera...
Però quando devo rimorchiare mi prende l'ansia (seppur sempre meno col tempo), e ciò mi taglia fuori quasi continuamente....

Loggato

Enri

  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Posts: 804
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: