Premetto che prima di leggere questo post ho riflettuto molto su me stesso e come ultimo, ma non ultimo, cerca-risposte mi sono letto il topic sulla gelosia ( http://seduzioneitaliana....ale/la-gelosia/?topicseen ) che condivido e che trovo al momento, e verso questa ragazza, risposte ahimé nella lettera B. Ma vi spiegherò meglio perché.
Fatta questa piccolissima premessa vi racconto la mia situazione, caso mai importasse a chi legge di voi.

Conosco questa ragazza M per via di una competizione sportiva a metà giugno.
Dato che sapeva fossi ''dell'ambiente'' mi contatta entusiasta parlandomi di quanto questo sport la faccia sentire piena di energia e tutto quanto c'è di positivo nel praticarla.
Benissimo, colgo la palla al balzo e ci vediamo giorni dopo per un allenamento assieme.
Lì per lì non ci feci molto caso, è una bella ragazza e di grande intelligenza spaziamo su tanti tanti argomenti e ci promettiamo di rivederci.
Passa qualche tempo e ci rivediamo per una passeggiata in montagna.
Si parla tanto nonostante il fiatone fino a che non ci fermiamo per una granita in cima a questo bellissimo monte, dove quella sera lo sguardo si poteva perdere sulle linee d'ombra delle montagne mentre il sole scendeva piano dietro di esse. Uno skyline da quadro.

Io non sono solito toccare le persone, ma per farvi capire gli argomenti in confidenza e la situazione mi è scappato di abbracciarla seppure per un secondissimo. Da prima in ogni caso 'pendeva' visibilmente.
Mi avvicino quasi per baciarla, il nostro viso è vicino e... mi stacco, o meglio sento un segnale che non mi fa proseguire.
Forse, per una sua microespressione mi sono bloccato. Ma non lo so... ( Non mangiammo solido o aglio e cipolla, tranquilli  Laughing )

Detto questo si scende, e dato che in quel momento ero in pieno M3/M4 lei si ferma mettendosi quasi le mani sul viso come sorpresa. Manco le avessi detto che volevo maritarmi la sera stessa.
''Vedi Bosem, come ti dicevo esco da una storia che ho avuto con un ragazzo di cui ero innamoratissima. Ma adesso è finita, è davvero finita non tornerei mai indietro. Mi sento libera, leggera, ho voglia di fare cose e non impegnarmi. Sto bene così. Spesso certe componenti ( sesso ) rovinano tutto''
Io, ve lo giuro, mi sono raggelato.
Tutto il mio entusiasmo in un attimo diventato grigio e spento.
Mi arrampico un attimo sui vetri dicendole che capisco quello che vuole dire, che ho provato quel tipo di situazione in passato e la capisco molto bene.
Al momento non è quello che cerco neanche io etc etc..
Il discorso prosegue con lei che in questo momento non cerca sesso, perché cerca una persona da stimare, in amicizia, sulla quale poter investire perché crede fermamente nell'amicizia uomo/donna.

In poche parole, un pippone di cui come ho fatto ad uscire non lo so.
Scrivendo queste righe mi rendo conto che forse avrei dovuto tenerle il cane che passeggiava con noi al guinzaglio e metterle la lingua in bocca appena parlava ancora di sta cosa.
Ma un conto è immaginarlo, un conto era essere lì.

A parte questo piccolo outing, ci siamo rivisti sempre in modo molto interessato ( Tu mi piaci, mi piacciono le cose che fai, abbiamo tante cose da dirci... e bla bla bla )
Mentre, per tornare in topic, lei ha tanti tanti tanti amici. Tanti gruppi con i quali uscire, spesso anche di etnie diverse con i quali parla più lingue, ragazzi e ragazze.

E questa cosa mi fa arrabbiare, lo ammetto con un pizzico di vergogna, perché sono convinto che se trovo una bella persona coltivo quella, non mi metto a disperdere energie nel gruppo. Non me la voglio suonare e cantare da solo, ma certe cose sono un po a pelle. Ed ammetto che su questo punto probabilmente sono arretrato come mentalità sebbene conceda sempre libertà totali a chi mi è vicino Uglystupid

La mia tattica al momento è quella di volerle fare cambiare idea su una potenziale storia, ma se vedo che le cose non evolvono a breve, brucio tutto. In friendzone con lei mi girano molto le palle, ed onestamente non riuscirei ad averla come amica sebbene probabilmente ci sia cascato di brutto Razz

Qui ho delle domande per chi si sente di rispondere.
Questa tipologia di donna, coltiverà rapporti interessanti molto facilmente e con tutti?
Come sedurre ragazze così tanto sociali e pieni di impegni/amici/e gruppi diversi di frequentazione?

Premetto che non ci sentiamo moltissimo via social, siamo rimasti che la vedrò domani sera e la chiamerò nel pomeriggio.
Darle attenzione? Non dargliela? Aspettare che la vedrò altre volte per capire che succede?

Mi rendo conto che è un papiro per dire che mi sto rincoglionendo, ma tant'è...  Uglystupid