Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

Imparare a sedurre gratis

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Gestione sconfitte

(Letto 130 volte)

Gestione sconfitte

« del: 10 Novembre 2016, 01:40:03 »

Un tema poco trattato è come reagire qualora una non ci stia stando nella nostra cerchia, perchè la cosa diventerebbe conoscibile a tutto l'entourage che potrebbe aumentare il peso della negatività su noi stessi... Che ne pensate?

Loggato

Enri

  • Suggeritore
  • *****
  • Sei un figo = 3
  • Online Online
  • Posts: 304

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #1 del: 10 Novembre 2016, 09:55:13 »

Come reagire ad un due di picche? ... semplice passare alla prossima!

Loggato

Ralph Fiennes 90

  • Suggeritore
  • *****
  • Sei un figo = 6
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Residenza: Piemonte
  • Posts: 204

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #2 del: 10 Novembre 2016, 15:50:16 »

Citato da: Enri il 10 Novembre 2016, 01:40:03

Un tema poco trattato è come reagire qualora una non ci stia stando nella nostra cerchia, perchè la cosa diventerebbe conoscibile a tutto l'entourage che potrebbe aumentare il peso della negatività su noi stessi... Che ne pensate?

Creati un piano di recupero! Il punto è quello di avere un solido piano per recuperare il senso di sé e la tua autostima.
Se si utilizza il piano regolarmente, anche quando sei con una donna, terremo quel senso di indipendenza.

Il mio piano personale è sempre stato questo:
- Guardo film diversi, piuttosto che uscire troppo presto dopo la rottura, e quindi avere un cattivo
atteggiamento perché sono bisognoso. Semplicemente guardare positivamente film di uomini virili.
Preferibilmente con una bella birra ghiacciata.
- Uscire e fare acquisti per cose tipo, l'elettronica, fumetti, e buona musica pesante.
- Prendere dei vestiti nuovi. Questo mi ha sempre facilitato il ritorno alla realtà.
- Richiamare alcuni amici e andare a cena o ad un evento con loro. A volte è bello avere un’amica per parlare
con lei di "recupero", ma soprattutto si dovrebbe fare affidamento sui tuoi amici di sesso maschile e il loro
sistema di supporto.
- pratico la mia solita routine di meditazione.

Loggato


«L'uomo non vive di solo pane».

Samuel31862

  • Scriba
  • ****
  • Sei un figo = 1
  • Online Online
  • Sesso: Maschile
  • Età: 18
  • Posts: 95

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #3 del: 10 Novembre 2016, 19:58:04 »

Citato da: Enri il 10 Novembre 2016, 01:40:03

Un tema poco trattato è come reagire qualora una non ci stia stando nella nostra cerchia, perchè la cosa diventerebbe conoscibile a tutto l'entourage che potrebbe aumentare il peso della negatività su noi stessi... Che ne pensate?

Regola N 1 di un seduttore vero: discrezione.
Se sei discreto nessuno vede e nessuno sente. Se invece fai casino, concludi un centesimo di quello che potresti.

 Heart

Loggato


Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione?
Leggi  questo articolo
Oppure scrivimi a questo  questo indirizzo

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Sei un figo = 1512
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 8459

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #4 del: 11 Novembre 2016, 01:40:30 »

Assolutamente, sono l'ultimo che vuol far sapere i cazzi propri... Però le voci girano, è quello il problema

Loggato

Enri

  • Suggeritore
  • *****
  • Sei un figo = 3
  • Online Online
  • Posts: 304

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #5 del: 11 Novembre 2016, 09:40:14 »

Citato da: Enri il 11 Novembre 2016, 01:40:30

Assolutamente, sono l'ultimo che vuol far sapere i cazzi propri... Però le voci girano, è quello il problema

bah... Non lo vedo come un problema. A meno che uno non abbia fatto la figura del boccalone buttandosi a pesce su una solo perchè questa aveva gentilmente sorriso.
Il problema è se uno lo fa con tutte. Ma in quel caso, non ha capito come funzionano i gruppi
(ho intenzione di non usare più il termine "circolo sociale" di cui non riesco a trovare l'etimologia)

 Heart

Loggato


Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione?
Leggi  questo articolo
Oppure scrivimi a questo  questo indirizzo

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Sei un figo = 1512
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 8459

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #6 del: 11 Novembre 2016, 18:26:43 »

Concordo sulla discrezione, è una cosa importantissima.
Sul fatto dei gruppi, ti racconto la mia prospettiva, al momento sto seguendo un corso, nel gruppo ci stanno diverse ragazze, e c'ho puntato gli occhi su due tipe. La prima è una ragazza che non andrà oltre i 20 anni, l'altra è una ragazza sui 25. Vedendole a confronto hanno due personalità opposte, la forse ventenne è chiusa, molto probabilmente alle prime armi (si vede da come si muove), mentre l'altra è donna.
Indipendentemente da cosa farei con una e con l'altra, in quanto con loro c'ho due visioni differenti, mi rendo conto che al momento ho un colpo unico, e non posso sparare due volte, perché non avrò altri bersagli; a meno che non sia talmente bravo da non farmi vedere, ma non è il mio caso.
Quindi se mi gioco una mi perdo l'altra e le eventuali altre, se inizio a provarci subito dopo aver preso palo. Diverso è se ci provo dopo un po di tempo, perché in quel caso difficilmente verrò visto come un "provolone".
Come agire? dovrò essere paziente, studiare per bene le ragazze, essere discreto e non far capire apertamente le mie intenzioni e una volta fatti i dovuti calcoli, puntare e fare fuoco sulla giusta preda.
Ovviamente nel mentre sto a studiare la situazione nel gruppo, quando esco, non penso solo a loro ma mi butto a rimorchiare altre ragazze...
Tornando a noi e concludendo. Non so come sia stato il tuo approccio e cosa sia successo dettagliatamente, però se hai preso palo e la cosa è pubblica, le tipe del gruppo te le sei bruciate, perciò l'unica soluzione che vedo è quella di puntare alle ragazze fuori e, salvo che qualcuno  si "faccia li cazzi sua", eviterei di avere gente del gruppo attorno. Il motivo non è per la paura che parlino, quello è secondario, ma per il fatto che molto spesso, non con cattiveria, i ragazzi potrebbero intralciarti negli approcci.

Loggato


"The world is full of Kings and Queens
Who blind your eyes and steal your dreams
It's Heaven and Hell, oh well"

Snake

  • ADM-6
  • Scribacchino
  • *
  • Sei un figo = 13
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Veneto
  • Posts: 80

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #7 del: 11 Novembre 2016, 18:37:42 »

Sicuramente. La mia paranoia però è come reagire adeguatamente agli homm'e merd che infierirebbero eventualmente... Un'idea ce l'avrei anche, ma qui si trovano sempre suggerimenti migliori...

Loggato

Enri

  • Suggeritore
  • *****
  • Sei un figo = 3
  • Online Online
  • Posts: 304

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #8 del: 12 Novembre 2016, 11:27:34 »

Citato da: Enri il 11 Novembre 2016, 18:37:42

Sicuramente. La mia paranoia però è come reagire adeguatamente agli homm'e merd che infierirebbero eventualmente... Un'idea ce l'avrei anche, ma qui si trovano sempre suggerimenti migliori...

Se l'idea è quella che penso io,per anni l'ho avuta pure io, ti dico di lasciare perdere. Perché? perché molto spesso queste persone sono limitate. Pensa già il fatto che facciano da malelingue sul tuo risultato, ti fa capire che sono persone che valgono meno di zero, in quanto se traggono piacere dall'altrui "disfatta" (se proprio possiamo chiamarla così) significa che non sanno dare un senso alla propria vita, non hanno uno scopo, non sanno trovare degli interessi; non sanno dare nulla ma allo stesso tempo manco sanno ricevere, vedili come delle persone che stanno in una palude, che piano piano stanno affogando nella melma, hanno tutto per potersi salvare ma l'unica cosa che fanno è ridere di quello accanto a loro che sta andando a fondo.
Molti miei conoscenti si lamentavano del fatto che "certi ebeti stanno insieme a delle fighe, e non si capisce come"; beh una volta non capivo nemmeno io, poi mi sono reso conto che, salvo rari casi, se una donna sta con tale personaggi, significa che il suo livello è quello, perciò è bene guardare altrove.
Quest'ultimo punto non è indirizzato alla ragazza con cui ci hai provato, magari lei non bada nemmeno agli " homm'e merd" per una relazione,ma è per il fatto che molto spesso capita di impuntarsi verso certe ragazze, che effettivamente non fanno per noi (o al momento non siamo in grado di sedurle) e per questo perdiamo un sacco di tempo.

Loggato


"The world is full of Kings and Queens
Who blind your eyes and steal your dreams
It's Heaven and Hell, oh well"

Snake

  • ADM-6
  • Scribacchino
  • *
  • Sei un figo = 13
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Veneto
  • Posts: 80

Re: Gestione sconfitte

« Risposta #9 del: 12 Novembre 2016, 11:33:09 »

Credo tu abbia ragione

Loggato

Enri

  • Suggeritore
  • *****
  • Sei un figo = 3
  • Online Online
  • Posts: 304
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: