Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

(Letto 177 volte)

Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« del: 17 Luglio 2017, 11:47:10 »

Ciao
premessa: sono stato fidanzato per oltre 10 anni e da quando la storia è finita (questo gennaio) è iniziata quasi subito una relazione con un ex collega di lavoro più qualcosina qui e la tra alcune ragazze conosciute in una recente vacanza fatta e non

Detto questo, quello che sto notando è la grossa difficoltà che ho nel chiudere(mi sembra sia il termine che usate voi)… e magari non intendo nemmeno tipo dare un bacio stesso la prima sera che esco con una ragazza, ma chiudere almeno  facendo capire le mie intenzioni per avere un proseguimento con la stessa (inteso continuare ad uscirci per arrivare al sodo)
Noto che magari riesco a fare tutto senza molti problemi, cioè non è che manco nelle prime cose tipo l’approccio (ma quello solo se mi interessa un minimo) o nel continuare la conversazione con una conosciuta li per li, oppure passare la serata con una con cui ti sei dato appuntamento e che conosci per la prima volta.
Ma sto notando che dopo, cioè quando si è svolta la prima parte di serata di un appuntamento (o finito quel momento conoscitivo e di chiacchiera con una conosciuta stesso in serata) non so più che fare, o meglio non so che fare per “chiudere”  (quasi aspetto che la cosa mi cada dal cielo)
Chi ha seguito la mia storia della relazione con la ex collega, si ricorderà che nel periodo iniziale quanto tempo ci misi per arrivare a baciarla, nonostante fosse chiaro che l’interesse da parte sua c’era (lasciando perdere tutto ciò che è successo dopo); ancora con una con cui sto uscendo ci sono volti 4 appuntamenti per arrivare a baciarla nonostante fosse palese che piaccio più io a lei che lei a me
Senza poi contare magari quelle conosciute così in serate o una con cui sono uscito e le cose sono rimaste totalmente appese
Quindi, penso che due sono le cose
- una è che io riconosco che sto forzando troppo nella ricerca di tipe quando invece per ciò che ho passato recentemente dovrei solo starmene  tranquillo (la mancanza di tranquillità e l’avere ancora la testa altrove secondo me incidono non poco)
-per secondo è palese che ho una difficoltà nel momento di “chiusura”

Per quanto riguarda il campanello di allarme vi racconto una cosa che è successa l’ultima volta che sono uscito con questa ragazza che sto frequentando adesso
In pratica, nel parlare, lei mi dice che mi trova parecchio attraente come ragazzo… poi si corregge e dice più o meno queste parole “sei attraente, o meglio potenzialmente tu saresti molto attraente, ma poi quando sto con te non è come se ti mancasse qualcosa… non so perché forse è perché sento che non è lo stesso da parte tua”
Questa sua frase, per quanto li per li poteva essere una sorta di stimolo o frecciatina ,mi ha riportato subito con la mente a quello che mi disse una volta la tipa dell’altro topic che ho aperto che qualcuno sicuramente avrà letto, e cioè quando mi disse “io con te sto sempre molto bene ma sembra che manchi sempre qualcosa per farmi scattare, come se arrivassimo fino alla quarta ma non si mette la quinta” (e parliamo di una con cui mi sono frequentato per un due mesetti eh, non si trattava di una che sto conoscendo come quella ultima)

che ne pensate?

« Ultima modifica: 17 Luglio 2017, 11:52:14 da pako44 »

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 138

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #1 del: 17 Luglio 2017, 14:26:09 »

Citato da: pako44 il 17 Luglio 2017, 11:47:10

...
che ne pensate?

Che bisognerebbe conoscerti per capire cosa di te non piace. A naso, sei un po' pedante oltre che indeciso. IL che porta generalmente ad una certa staticità della relazione e conseguentemente alla mancanbza di "verve" "pepe" "chimica" a seconda del lessico che usa la tipa. Di più, non posso dire senza prima averti visto.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9790

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #2 del: 17 Luglio 2017, 17:20:45 »

Citato da: TermYnator il 17 Luglio 2017, 14:26:09

Che bisognerebbe conoscerti per capire cosa di te non piace. A naso, sei un po' pedante oltre che indeciso. IL che porta generalmente ad una certa staticità della relazione e conseguentemente alla mancanbza di "verve" "pepe" "chimica" a seconda del lessico che usa la tipa. Di più, non posso dire senza prima averti visto.

 Heart

mhhh allora mi stai rispondendo il relazione alla seconda domanda che ho fatto, cioè quella sul campanello di allarme... e immagino che ti stai anche basando molto su quello che già sai della storia con la tipa nell'altro topic.
Effettivamente, se anche io penso solo a quanto scritto in quel topic e dovessi giudicarmi dall'esterno, mi riterrei uno più rigido e meno sciolto, che magari al posto di lasciar perdere in certe situazioni e o viverla con più disinteresse sta li a mettere i puntini sulle i... da qui il tuo aggettivo "pedante" direi che ci sta tutto

Citazione

Di più, non posso dire senza prima averti visto.

Sul volermi conoscere, ma intendi dal vivo? la vedo difficile

Riguardo invece alla prima domanda, cioè sul come chiudere, c'è qualche consiglio o qualche topic in particolare dove già si tratta dell'argomento?

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 138

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #3 del: 17 Luglio 2017, 22:50:45 »

Citato da: pako44 il 17 Luglio 2017, 17:20:45

Sul volermi conoscere, ma intendi dal vivo? la vedo difficile

Non ho scritto di volerti conoscere. Ho scritto che senza conoscerti è difficile dirti di più.
Riguardo alla difficoltà del conoscersi, dipende solo da quanto hai voglia di farti vedere tu: io sono un volto pubblico e non ho nulla da nascondere o vergognarmi  Exclamation

Citazione

Riguardo invece alla prima domanda, cioè sul come chiudere, c'è qualche consiglio o qualche topic in particolare dove già si tratta dell'argomento?

C'è tutto il forum il best of, i report, il TermYpensiero, il TermYdelirio... Non è un tema che si risolve ion una frasetta, anche se c'è chi lucra su chi cerca la pillola magica.
Puoi leggerli e farti una cultura, o incappare in qualche ragazzotto furbo che ti dice "ti risolvo tutto in un uichend per 1500€" per poi tornare a leggere il forum...  A te la scelta.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9790

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #4 del: 18 Luglio 2017, 09:33:27 »

Citato da: TermYnator il 17 Luglio 2017, 22:50:45

Non ho scritto di volerti conoscere. Ho scritto che senza conoscerti è difficile dirti di più.
Riguardo alla difficoltà del conoscersi, dipende solo da quanto hai voglia di farti vedere tu: io sono un volto pubblico e non ho nulla da nascondere o vergognarmi  AznC'è tutto il forum il best of, i report, il TermYpensiero, il TermYdelirio... Non è un tema che si risolve ion una frasetta, anche se c'è chi lucra su chi cerca la pillola magica.
Puoi leggerli e farti una cultura, o incappare in qualche ragazzotto furbo che ti dice "ti risolvo tutto in un uichend per 1500€" per poi tornare a leggere il forum...  A te la scelta.

 Heart

ahahha no pensavo che tipo tenessi qualche corso o non so e poi vedendo la tua regione e considerato gli impegni ho scritto "la vedo difficile"

Si ho letto già tutto il termypensiero, magari passerò al resto delle discussioni... grazie  Wink

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 138

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #5 del: 18 Luglio 2017, 12:12:37 »

Citato da: pako44 il 18 Luglio 2017, 09:33:27

ahahha no pensavo che tipo tenessi qualche corso o non so e poi vedendo la tua regione e considerato gli impegni ho scritto "la vedo difficile"

Se è per quello i corsi li tengo via skype e vedo gente dalla Nuova Zelanda alla Louisiana passando per Palermo  Exclamation

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9790

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #6 del: 18 Luglio 2017, 23:27:13 »

Citato da: TermYnator il 18 Luglio 2017, 12:12:37

Se è per quello i corsi li tengo via skype e vedo gente dalla Nuova Zelanda alla Louisiana passando per Palermo  Exclamation

 Heart

ahhaha ok

                                                             ------
vabbè  visto che siamo la discussione è iniziata, vi dico che anche con quella con cui mi stavo frequentando adesso è finita subito

Ci siamo conosciuti per caso e poi ci siamo dati appuntamento... vi premetto che a me non piace e oltre a questo non sto ancora tranquillo di testa per alcune vicende che già conoscete; l'unico motivo per cui ho iniziato a uscirci è puramente materiale per non dire altro (non mi piace ma non posso dire sia una brutta ragazza, anzi ha davvero un bel fisico)
Purtroppo, per come sono fatto io, faccio venir fuori certe cose, del tipo che magari lei in effetti non mi piace, o che cmq ho la testa ancora ad altro (es. nonostate io con lei sono sempre stato sorridente e ogni volta abbiamo sempre scherzato e siamo stati sempre bene, la scosa volta lei ha capito che io stavo un pò triste per alcuni miei motivi, che ovviamente io ho dirottato sul lavoro perso di recente e i rapporti coi colleghi che a mano mano svaniscono)
Per dirla in breve, seppur magari potessi nutrire qualche intenzione nei suoi confronti, anche solo materiale, ho reso ben noto il mio disinteresse nei suoi confronti (ma non quel tipo di disinteresse che magari attira le ragazze)

Fatta questa premessa, ci siamo visti per 4 volte e solo alla quarta ci siamo almeno baciati, più di una volta, ma questo è stato. Poi abbiamo continuato a parlare per qualche giorno per poi dirci che non c'è chimica, non c'è attrazione e quindi non c'è niente da fare (ovvio che per me funziona diversamente, manco per me ci sono queste cose, ma io l'avevo capito fin dal primo incontro, ma in sincerità non mi sarei certo tirato indietro se le cose fossero andate avanti, intesto dal punto di vista puramente materiale)

Per concludere, con tutto che con questa c'era il totale disinteresse e quindi poco mi importa, però un certo fastidio mi viene nel sentire che mi dice che non c'è chimica, che sono un bel ragazzo ma ha capito che non c'è attrazione... e non vi dico cosa vado a pensare e la mente dove mi ritorna

Da qui i campanelli di allarme che da stasera si accendono ancora di più. Se da una parte penso che con la testa non sono ancora tranquillo  e la cosa viene notata o non mi fa essere del tutto sgombro quando mi relaziono ad un altra ragazza, dall'altra invece sto pensado con un pò di paura "e se fosse che veramente faccio questo effetto indipendentemente da tutto?"  (e guardate che sarebbe grave, perchè significherebbe che sfrutto malissimo le mie potenzialità. E manco a dire che sono un brutto ragazzo, anzi... )

« Ultima modifica: 18 Luglio 2017, 23:44:07 da pako44 »

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 138

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #7 del: 11 Novembre 2017, 15:53:33 »

Ciao a tutti, come state?

riprendo questa discussione perchè la domanda e il mio problema è sempre lo stesso... cioè come chiudere , o closare, come dite voi

Premettendo che nel periodo in cui non ho scritto non sono stato fermo, nel senso che non è che torno a scrivere qui perchè è da tanto che non vado con una ragazza, ma volendo cmq migliorarmi eccomi qui. E anche perchè credo che proprio per questo mio "non saper chiudere" sto buttando nel cesso parecchie occasioni (o come mi disse un amico, tu non sfrutti tutte le tue potenzialità)

Il motivo per cui sono tornato qui è che c'è stata un altra ragazza con coi sono uscito un paio di volte oltre a sentici nell'arco tra le due uscite. Questa qui poi se ne uscita con la classica scusa ( o almeno per me è tale) del "è un momento difficile per me, bla bla bla, per ora non so cosa voglio fare, ma non riesco ad avere un interesse che vada oltre l'amicizia... mi piacerebbe rimanessimo tali".... ecc ecc
Ora che lei sta piena di problemi è vero, però per me questa è stata una classica scusa, che tra l'altro mi è stata detta solo quando ho forzato un attimo la mano dicendo che se non c'era nessun interesse non aveva senso che continuassimo a sentirci

Ora però, pensandoci... questa è tipo la 3a che mi rifila una prostitutata del genere come scusante (dopo le altre "non c'è chimica" o "non è per te, ma sono io che sto in un momento un pò così"), quando la cosa più veritiera possibile sarebbe stato dire "non mi interessi più" o " non mi piaci" o altre si dirette ma almeno corrette e veritiere.

Se devo dire la mia, onestamente io non ritengo di avere difficoltà nell'invitare una ragazza e nel parlarci durante una serata, a tenere viva una conversazione, a continuare a sentirmi con lei... sono tutte cose che non mi danno problemi o almeno sono abbastanza sicuro che sia così. Il problema viene quando devo andare a "chiudere"....
Facendo un esempio, una serata passata insieme dopo non saprei come cocluderla per passare allo step successivo e la faccio rimanere a livello come se piuttosto stessi coltivando un amicizia

Ora va bene quello che mi è stato detto negli altri post, ma esiste una metodologia, un qualcosa da fare, un accorgimento che effettivamente non ho e che non metto proprio in pratica?

Anche perchè l'altra cosa positiva che avrebbe questo "chiudere" è restringere i tempi, qualsiasi cosa sia.... perchè mi accorgerei anche prima di un mancato interesse nel caso e quindi non sprecherei il mio tempo oltremodo con la stessa persona.

« Ultima modifica: 11 Novembre 2017, 15:57:24 da pako44 »

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 138

Re: Consigli su come "chiudere" + campanello d’allarme che comincia a scattare

« Risposta #8 del: 11 Novembre 2017, 19:07:19 »

Citato da: pako44 il 11 Novembre 2017, 15:53:33

Ora va bene quello che mi è stato detto negli altri post, ma esiste una metodologia, un qualcosa da fare, un accorgimento che effettivamente non ho e che non metto proprio in pratica?

La mia impressione è che ti stai fissando sulla fase di "chiusura", e ti aspetti un qualche aiuto "magico" da:

Citato da: pako44 il 11 Novembre 2017, 15:53:33

un qualcosa da fare, un accorgimento

Spiace deludere, ma lo scarso successo con l'altro sesso è spesso dovuto a una concomitanza di fattori, e necessita di un lavoro serio alla base.

Il mio consiglio è di studiarti bene quanto già ti è stato consigliato in questo topic.

Loggato

-Nova-

  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 102
  • Online Online
  • Posts: 571
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: