Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

Imparare ad approcciare gratis

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

"che si intende per alternative e cosa fare se queste non bastano?"

(Letto 99 volte)

"che si intende per alternative e cosa fare se queste non bastano?"

« del: 01 Giugno 2017, 11:08:30 »

ciao a tutti

alcuni già conoscono quello che mi è capitato negli ultimi mesi avendo letto un altro mio topic... cmq per farla breve, io sono stato con una RMP che mi ha fatto penare (con cui attualmente mi sento anche), è ho avuto il classico atteggiamento della "rana bollita che non ha saputo quando saltare" (conoscete il principio della rana bollita giusto?)

Uno dei consigli che mi veniva dato più spesso, sia per uscire dalla situazione di merda che si era creata con sta tipa, ma anche per cercare di gestirla meglio, era quello di crearmi delle alternative

Ora io in quest'ultimo mesetto ci ho lavorato un pò su, vi racconto cosa ho fatto

- ho fatto più amicizia con un gruppetto con la quale mi vedevo di tanto in tanto e di cui non conoscevo tutti. La "pecca" è che praticamente sono tutti uomini e quando si esce facciamo sempre le stesse cose. Però stare con loro mi dà una variante rispetto ad uscire con gli amici storici che sono tutte coppiette e mi consente di aumentare il numero di uscite settimanali o cmq riempire sempre i weekend.

- mi sentii con una e alla fine sono riuscito ad uscirci. E' carina e pare sveglia, ma onestamente ora come ora non sono minimamente interessato a lei, infatti quella sera non ci provai affatto. Ogni tanto ci sentiamo e le ho lanciato un paio di "ami" per tenere in piedi la cosa e rivederci, appunto per tenermela come alternativa... ma come ho detto ora come ora mi interessa poco e ho la testa ad altro

- sono stato ad Ibiza una settimana, da solo (e chi vuoi che mi segua a maggio!). Non avevo mai fatto un viaggio da solo, è stata un esperienza. Ho conosciuto gente, ho girato parecchio per spiaggie e locali (ho bevuto anche parecchio, troppo  Grin )... sono anche riuscito a rimorchiare 3 ragazze, di cui una sono riuscito scoparmela nell'hotel dove alloggiavo.

- ho risentito anche la mia ex perchè effettivamente non ci vediamo da una vita. Mi farebbe piacere rivederla ma lei non se la sente ancora

Insomma in generale, anche non considerando Ibiza, in una settimana faccio veramente tante cose, ma nonostante questo alla fine mi sento come se non avessi fatto abbastanza, come se mi mancasse qualcosa  Cry

La tipa mi sta ancora in testa e il fatto di averla rivista ed essere usici insieme non è che mi abbia aiutato molto... non che me la voglio levare di torno, ma mi piacerebbe avere più il controllo della situazione, perchè il vero problema è che le alternative le ho cercate perchè è andata male con questa  e non perchè le abbia cercate a priori. In sintesi, facciamo che ricomincio a frequentarmi con sta tipa, io ora come ora ricadrei esattamente negli stessi errori (per fare un esempio, con quella ragazza con cui sono uscito e che ho sentito ogni tanto, adesso non mi viene proprio di contattarla e di proporle un uscita)

ditemi voi

« Ultima modifica: 01 Giugno 2017, 11:11:03 da pako44 »

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 137

Re: "che si intende per alternative e cosa fare se queste non bastano?"

« Risposta #1 del: 02 Giugno 2017, 19:48:53 »

Citato da: pako44 il 01 Giugno 2017, 11:08:30

- ho fatto più amicizia con un gruppetto con la quale mi vedevo di tanto in tanto e di cui non conoscevo tutti. La "pecca" è che praticamente sono tutti uomini e quando si esce facciamo sempre le stesse cose. Però stare con loro mi dà una variante rispetto ad uscire con gli amici storici che sono tutte coppiette e mi consente di aumentare il numero di uscite settimanali o cmq riempire sempre i weekend.

Thumbs Down
negativo...i gruppetti di maschi che spesso sono tutti single o soli sono da evitare come la peste  per rimorchiare, al più ti possono servire per passare una serata tranquilla fra amici, ma devi anche dare importanza a chi frequenti. Mi spiego se io esco con un gruppo di gente messa peggio di me che ragiona per stereotipi e luoghi comuni, non riesco neanche a passarci mezz'ora...inoltre nei gruppi di maschi c'è sempre la competizione oppure ti fanno fare figure bruttine.
 

Citato da: pako44 il 01 Giugno 2017, 11:08:30

- mi sentii con una e alla fine sono riuscito ad uscirci. E' carina e pare sveglia, ma onestamente ora come ora non sono minimamente interessato a lei, infatti quella sera non ci provai affatto. Ogni tanto ci sentiamo e le ho lanciato un paio di "ami" per tenere in piedi la cosa e rivederci, appunto per tenermela come alternativa... ma come ho detto ora come ora mi interessa poco e ho la testa ad altro

la cosa non la puoi tirare per tempi infiniti, prima o poi questa si romperà anche i coglioni e quindi perde interesse e trova un altro...diciamo che è una ruota di scorta "momentanea", ma se non senti nulla che ti trasporta a lei chi te lo fa fare di continuare a farti sentire?

Citato da: pako44 il 01 Giugno 2017, 11:08:30

- sono stato ad Ibiza una settimana, da solo (e chi vuoi che mi segua a maggio!). Non avevo mai fatto un viaggio da solo, è stata un esperienza. Ho conosciuto gente, ho girato parecchio per spiaggie e locali (ho bevuto anche parecchio, troppo  Grin )... sono anche riuscito a rimorchiare 3 ragazze, di cui una sono riuscito scoparmela nell'hotel dove alloggiavo.

Thumbs Up positivo...sono queste le serate che ti danno più carica e che ti fanno ben sperare per il futuro dovresti esserne fiero.
Una vacanza in solitaria conclusa con un rimorchio? potevi chiedere di più dopo il periodo di merda che hai passato? Io non credo Wink

Citato da: pako44 il 01 Giugno 2017, 11:08:30

- ho risentito anche la mia ex perchè effettivamente non ci vediamo da una vita. Mi farebbe piacere rivederla ma lei non se la sente ancora

Qui però è bene mettere i puntini sulle i...
Se tu per lei non provi più nulla, allora perché farsi risentire? considera che spesso quando una storia finisce un ex che si ripresenta è un temporale che semina dubbi e tristezze in una donna. Se per lei non provi più nulla la miglior cosa che puoi fare è lasciarla stare e far si che con il tempo si rifaccia la sua vita e magari "dimentichi" il dolore che ha provato quando la storia è finita. Se invece hai intenzioni serie ( ma non credo) allora puoi cercare di ricostruire...altrimenti non trattare la tua ex come una alternativa.

Quando ti ho consigliato di crearti delle alternative era sottinteso che si trattasse di nuove occasioni, tornare dalla ex non è una nuova occasione è un  ritornare sui propri passi...che per carità ci può stare se è veramente ciò che vuoi, ma solo se hai intenzioni serie altrimenti non svegliare il can che dorme.

Per il resto è logico che pensi a Rmp, seminano in te una vera e propria dipendenza e come ogni dipendenza necessita dei suoi tempi per uscirne, e ne sarai definitivamente fuori solo quando avrai trovato una di gran lunga migliore di lei e riuscirai ad apprezzarla.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 657

Re: "che si intende per alternative e cosa fare se queste non bastano?"

« Risposta #2 del: 02 Giugno 2017, 20:52:04 »

- sul gruppetto diciamo che questo è al momento la mia sola alternativa rispetto all'altro di amici stretti che frequentavo abitualmente, dove però sono tutte coppie. Non è affatto il massimo, anzi, però  oltre a passare delle serate spensierate in amicizia è anche utile per fare cose che magari da solo o con l'altro gurppetto non potrei fare

-

Citazione

chi te lo fa fare di continuare a farti sentire?

è carina, pare sveglia, non escludo nulla.
Cmq già l'ho ricontattata e sfruttando uno degli "ami" che avevo lasciato ci siamo dati appuntamento per vederci giovedì prossimo. Il fatto che lei abbia accettato subito, anzi alla cosa mi ha risposto "veramente io stavo aspettando te" , mi fa capire che anche un minimo interessata lo è, il problema sono io che non lo sono e che sostanzialmente la sto "usando" per distrarmi e crearmi un alternativa nella mia testa
Il vero problema sarà avere per quel giorno la mente adatta per passare una serata piacevole con lei e, perchè no, provarci. Purtroppo io sono uno che emotivamente tende a cavalcare l'onda, cioè se magari prima di giovedì avessi qualche forma di notiza positiva tipo con il lavoro, con la RMP o qualsiasi altra cosa, all'appuntamento magari veramente vado con l'atteggiamento giusto; all'inverso, facciamo che magari va qualcosa storto proprio con la RMP, al posto di usare l'appuntamento per "reagire", sicuro vado li non al top  (praticamente sbaglio tutto visto che nell'ottica di questa nuova, non dovrei proprio pensare alla RMP)

- diciamo che Ibiza è servita per staccare la spina da un pò di cose che mi avevano causato fin troppo stress. Ora è finita, ma spero che incosciamente questa esperienza mi sia servita

- diciamo che a mancarmi mi manca perchè non la vedo da tanto, solo che non so da che punto di vista... e non so per quale strano motivo ho pensato anche che lei per adesso è l'unica che potrebbe farmi mettere una pietra sopra definitiva sulla RMP. Non so perchè ho fatto questo pensiero, ma so bene che questo vorrebbe dire "sfruttare" una persona che per me resterà sempre speciale per quello che c'è stato tra noi.... quindi si ci siamo sentiti e le proposi anche di rivederci, ma sempre e solo se lei se la fosse sentita e non avrebbe avuto nessun problema a farlo (facciamo che io ero strasicuro di volerci tornare, sarei andato sotto casa sua a prenderla)

- beh con la RMP che dovrei fare? ora ci stiamo tipo risentendo anche se so bene che quella si trascina dietro ancora tutti i problemi discussi nell'altro topic (il famoso fantasma ecc ecc). La vera forza sarebbe utilizzare anche lei tra le alternative, mentre al momento è come se ancora la vedessi come la cosa principale, come quella con cui spero maggiormente possa riprendersi qualcosa  (e il bacio tra me e lei che c'è stato l'altro giorno, non ha certo agevolato questa situazione)

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 137

Re: "che si intende per alternative e cosa fare se queste non bastano?"

« Risposta #3 del: 03 Giugno 2017, 18:25:09 »

Citato da: pako44 il 02 Giugno 2017, 20:52:04

- sul gruppetto diciamo che questo è al momento la mia sola alternativa rispetto all'altro di amici stretti che frequentavo abitualmente, dove però sono tutte coppie. Non è affatto il massimo, anzi, però  oltre a passare delle serate spensierate in amicizia è anche utile per fare cose che magari da solo o con l'altro gurppetto non potrei fare

Tipo quali?

Citato da: pako44 il 02 Giugno 2017, 20:52:04

- è carina, pare sveglia, non escludo nulla.
Cmq già l'ho ricontattata e sfruttando uno degli "ami" che avevo lasciato ci siamo dati appuntamento per vederci giovedì prossimo. Il fatto che lei abbia accettato subito, anzi alla cosa mi ha risposto "veramente io stavo aspettando te" , mi fa capire che anche un minimo interessata lo è, il problema sono io che non lo sono e che sostanzialmente la sto "usando" per distrarmi e crearmi un alternativa nella mia testa
Il vero problema sarà avere per quel giorno la mente adatta per passare una serata piacevole con lei e, perchè no, provarci. Purtroppo io sono uno che emotivamente tende a cavalcare l'onda, cioè se magari prima di giovedì avessi qualche forma di notiza positiva tipo con il lavoro, con la RMP o qualsiasi altra cosa, all'appuntamento magari veramente vado con l'atteggiamento giusto; all'inverso, facciamo che magari va qualcosa storto proprio con la RMP, al posto di usare l'appuntamento per "reagire", sicuro vado li non al top  (praticamente sbaglio tutto visto che nell'ottica di questa nuova, non dovrei proprio pensare alla RMP)

Il punto è che sei ancora con il cervello preso dalla Rmp e devi ( perdonami il termine) disintossicarti. Uscire è sicuramente meglio che restare a casa a ripensare a Rmp quindi vai!

Citato da: pako44 il 02 Giugno 2017, 20:52:04

- diciamo che a mancarmi mi manca perchè non la vedo da tanto, solo che non so da che punto di vista... e non so per quale strano motivo ho pensato anche che lei per adesso è l'unica che potrebbe farmi mettere una pietra sopra definitiva sulla RMP. Non so perchè ho fatto questo pensiero, ma so bene che questo vorrebbe dire "sfruttare" una persona che per me resterà sempre speciale per quello che c'è stato tra noi.... quindi si ci siamo sentiti e le proposi anche di rivederci, ma sempre e solo se lei se la fosse sentita e non avrebbe avuto nessun problema a farlo (facciamo che io ero strasicuro di volerci tornare, sarei andato sotto casa sua a prenderla)

Forse senti un po' la mancanza di quel rapporto che avevi costruito con lei e che adesso è finito, pensavi che con Rmp avresti fatto un buon affare e invece sei caduto dalla padella alla brace. pensa intensamente a ciò che vuoi e senza troppa frettolosità, se davvero tieni a lei allora metti da parte tutto il resto.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 657

Re: "che si intende per alternative e cosa fare se queste non bastano?"

« Risposta #4 del: 04 Giugno 2017, 11:37:03 »

Citazione

Tipo quali?

tipo uscire la sera senza impegno, o organizzarsi per andare a mare, o cmq tutte le altrernative che potrebbe offrire un gruppetto di persone nuove che non ha nessuno a cui dare conto. 
Il mio gruppetto di amici, quello storico, sono tutte coppie... quando ci riunuiamo proprio tutti esce qualche altro amico/a single, ma nella gran parte dei casi se volessi sempre uscire con loro praticamente farei la "candela" ogni volta. Non è assolutamente un problema perchè ci conosciamo veramente da una vita, però ovviamente io mi devo guardare attorno adesso

Citazione

Il punto è che sei ancora con il cervello preso dalla Rmp e devi ( perdonami il termine) disintossicarti. Uscire è sicuramente meglio che restare a casa a ripensare a Rmp quindi vai!

ovvio che ci esco! solo devo arrivare li con la testa giusta e senza "pensieri" dovuti da altre situazioni

grazie di tutto

Loggato

pako44

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Posts: 137
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: