Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

La coppia? Pareri discordanti

(Letto 1221 volte)

La coppia? Pareri discordanti

« del: 07 Ottobre 2015, 16:06:23 »

Quando ho letto il titolo del tread e chi l'ha scritto, stavo per capottarmi sulla sedia.
Il TermY, impenitente donnaiuolo, che ci spiega il segreto della coppia eterna? Cheesy Cheesy Grin
Poi ho letto ed ho ragionato, ed ho visto cose che penso anche io, ho visto esempi che vedo e che finiscono in divorzi o comunque corna, ci vedo del giusto insomma, visto da un'angolazione media, non tanto di parte quanto presumibilmente suffragata da studi sulla coppia, il che, parlando del Termy, non mi stupisce, gli piace essere un po scentifico e documentarsi, non solo per mettersi al riparo dagli errori, e fa bene.

Ora esprimo il mio parere personale, toccando i punti toccati dal nostro.
Una coppia non è un'amicizia, sono una donna ed un uomo (di solito), che decidono di vivere sulla stessa strada, che si amano mentalmente ed esprimono questo amore, anche in maniera carnale, con piacevoli sedute di sesso sfrenato.
Per fare ciò, occorrono alcune caratteristiche soprattutto mentali, cioè idee morali e politiche non troppo discoste, punti in comune sul modo di divertirsi e di impiegare il tempo libero, idee su figli e famiglia.
MA occorre anche dell'attrazione seduttiva, occorre che la donna ti desideri, quindi un minimo di forma fisica e quella punta di escrementaggine che la intriga e la attrae, come il fiocchetto attrae le gatte.
Memtalmente gli uomini maturano meglio e più centrati delle donne, ma occorre ben più tempo, le donne invece maturano prima, si responsabilizzano prima e certe cose le capiscono prima.
Per contro un uomo, ha capacità di focalizzare e raggiungere un risultato, mediamente supriore alla donna, ha capacità fisiche superiori alla donna, ha capacità di "problem solving" superiori alla donna e superiore manualità, se escludiamo il ferro da stiro. Tongue

Vero è anche che nella scala delle priorità, l'uomo ha cose diverse, almeno fino ad una certa età, perchè il testosterone agisce diversamente tra uomo e donna.
Calcetto, arrampicata, sollevamento pesi, arti marziali di varia natura, e tutte cose "maschie", attirano poco le donne, però c'è anche da dire che diverse donne hanno interessi molto distanti, tre ore per scegliere le scarpe, mille ripensamenti davanti allo specchio, due etti di trucco "sennò sono brutta", che non è vero, per inciso, perchè un cesso, dipingilo quanto vuoi, sempre cesso rimane, sono poco interessanti per gli uomini.
Inoltre questo punto che quoto dal termy:

Citazione

Una coppia di coetanei o simili, spesso è animata da contrasti dovuti al fatto che il maschio tende spesso a cazzeggiare occupandosi di cose ritenute futili dalla donna, mentre la femina tende a riportare ordine e rigore. L'esito è che la donna inevitabilmente diventa una rompiscatole pari ad un surrogato della madre dell'uomo. La donna inoltre riterrà spesso e volentieri che l'uomo non tiene a lei perchè invece di accudirla gioca con le cose più stupide

Si accudiscono le bambine, non le donne, ecco un punto interessante.
Le bamboline carine e stupidine, che non sanno nemmeno cucinare un uovo e perdono ore a guardare teleromanzi, non interessano a nessuno.
Programmi sciocchi della Defilippi non importano all'uomo, perchè trattano di frivolezze inutili, "affari a quattro ruote", oppure "Bear Grill's" che scende da una montagna in mezzo al nulla, o due che si menanodavvero, quello si che ci interessa.
Il primo perchè la meccanica e l'arguzia di Ed fanno piacere a noi "problem solver", il secondo perchè tutti gli uomini, in fondo all'animo, sono rimasti esploratori, il terzo perchè il guerriero che è in noi muore tre giorni dopo di noi.

Ci sono effettivi problemi di priorità, e spesso siamo visti come insensibili, perchè se schiacciamo un gatto, lo spostiamo dalla strada, dispiaciuti per l'auto sporca di sange, ma non ci strappiamo i capelli (se li abbiamo, ovviamente) per quel tenero batuffolo morto.
I capelli... quanti soldi ci spendono le donne? Tinta, taglio, messa inb piega, shampoo costosissimi...
A noi basta che non stiano male, che siano tagliati in maniera adeguata e, se andiamo dal barbiere una volta al mese, è un po più della media, che so essere 6 tagli all'anno, non due al mese.. capite?
Credo che alla fine, una coppia sia stabile se c'è amore, affetto, sesso, complicità, giusta libertà e giusta gelosia, rispetto, passioni e passatempi comuni o non contrastanti (lei animalista lui cacciatore) e, soprattutto, obiettivi comuni.

Infine le decisioni ed il bastone del comando, in casa NON COMANDA L'UOMO, in casa si discute insieme delle cose importanti ed insieme si valutano i pro ed i contro, poi l'uomo tira le somme e decide, ACCOLLANDOSI TUTTE LE RESPONSABILITA' DI CHI DECIDE.
Sia in bene, sia in male, l'uomo è l'uomo, le cose prettamente femminili, come il colore delle lenzuolai, se mare a Rimini o Cattolica, la conformazione della cucina, se le scelga pure lei.
Ma il modello ed il motore delle macchine (anche quella di lei), le regole della casa, i lavori di muratura, i sistemi di sicurezza, ed altre cose importanti, in due si parla, ma uno solo decide!

« Ultima modifica: 07 Ottobre 2015, 16:12:02 da sfigatto »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #1 del: 07 Ottobre 2015, 17:42:19 »

Citato da: sfigatto il 07 Ottobre 2015, 16:06:23

Quando ho letto il titolo del tread e chi l'ha scritto, stavo per capottarmi sulla sedia.
Il TermY, impenitente donnaiuolo, che ci spiega il segreto della coppia eterna? Cheesy Cheesy Grin
Poi ho letto ed ho ragionato, ed ho visto cose che penso anche io, ho visto esempi che vedo e che finiscono in divorzi o comunque corna, ci vedo del giusto insomma, visto da un'angolazione media, non tanto di parte quanto presumibilmente suffragata da studi sulla coppia, il che, parlando del Termy, non mi stupisce, gli piace essere un po scentifico e documentarsi, non solo per mettersi al riparo dagli errori, e fa bene.

Ora esprimo il mio parere personale, toccando i punti toccati dal nostro.
Una coppia non è un'amicizia, sono una donna ed un uomo (di solito), che decidono di vivere sulla stessa strada, che si amano mentalmente ed esprimono questo amore, anche in maniera carnale, con piacevoli sedute di sesso sfrenato.
Per fare ciò, occorrono alcune caratteristiche soprattutto mentali, cioè idee morali e politiche non troppo discoste, punti in comune sul modo di divertirsi e di impiegare il tempo libero, idee su figli e famiglia.
MA occorre anche dell'attrazione seduttiva, occorre che la donna ti desideri, quindi un minimo di forma fisica e quella punta di escrementaggine che la intriga e la attrae, come il fiocchetto attrae le gatte.
Memtalmente gli uomini maturano meglio e più centrati delle donne, ma occorre ben più tempo, le donne invece maturano prima, si responsabilizzano prima e certe cose le capiscono prima.
Per contro un uomo, ha capacità di focalizzare e raggiungere un risultato, mediamente supriore alla donna, ha capacità fisiche superiori alla donna, ha capacità di "problem solving" superiori alla donna e superiore manualità, se escludiamo il ferro da stiro. Tongue

Vero è anche che nella scala delle priorità, l'uomo ha cose diverse, almeno fino ad una certa età, perchè il testosterone agisce diversamente tra uomo e donna.
Calcetto, arrampicata, sollevamento pesi, arti marziali di varia natura, e tutte cose "maschie", attirano poco le donne, però c'è anche da dire che diverse donne hanno interessi molto distanti, tre ore per scegliere le scarpe, mille ripensamenti davanti allo specchio, due etti di trucco "sennò sono brutta", che non è vero, per inciso, perchè un cesso, dipingilo quanto vuoi, sempre cesso rimane, sono poco interessanti per gli uomini.
Inoltre questo punto che quoto dal termy:Si accudiscono le bambine, non le donne, ecco un punto interessante.
Le bamboline carine e stupidine, che non sanno nemmeno cucinare un uovo e perdono ore a guardare teleromanzi, non interessano a nessuno.
Programmi sciocchi della Defilippi non importano all'uomo, perchè trattano di frivolezze inutili, "affari a quattro ruote", oppure "Bear Grill's" che scende da una montagna in mezzo al nulla, o due che si menanodavvero, quello si che ci interessa.
Il primo perchè la meccanica e l'arguzia di Ed fanno piacere a noi "problem solver", il secondo perchè tutti gli uomini, in fondo all'animo, sono rimasti esploratori, il terzo perchè il guerriero che è in noi muore tre giorni dopo di noi.

Ci sono effettivi problemi di priorità, e spesso siamo visti come insensibili, perchè se schiacciamo un gatto, lo spostiamo dalla strada, dispiaciuti per l'auto sporca di sange, ma non ci strappiamo i capelli (se li abbiamo, ovviamente) per quel tenero batuffolo morto.
I capelli... quanti soldi ci spendono le donne? Tinta, taglio, messa inb piega, shampoo costosissimi...
A noi basta che non stiano male, che siano tagliati in maniera adeguata e, se andiamo dal barbiere una volta al mese, è un po più della media, che so essere 6 tagli all'anno, non due al mese.. capite?
Credo che alla fine, una coppia sia stabile se c'è amore, affetto, sesso, complicità, giusta libertà e giusta gelosia, rispetto, passioni e passatempi comuni o non contrastanti (lei animalista lui cacciatore) e, soprattutto, obiettivi comuni.

Infine le decisioni ed il bastone del comando, in casa NON COMANDA L'UOMO, in casa si discute insieme delle cose importanti ed insieme si valutano i pro ed i contro, poi l'uomo tira le somme e decide, ACCOLLANDOSI TUTTE LE RESPONSABILITA' DI CHI DECIDE.
Sia in bene, sia in male, l'uomo è l'uomo, le cose prettamente femminili, come il colore delle lenzuolai, se mare a Rimini o Cattolica, la conformazione della cucina, se le scelga pure lei.
Ma il modello ed il motore delle macchine (anche quella di lei), le regole della casa, i lavori di muratura, i sistemi di sicurezza, ed altre cose importanti, in due si parla, ma uno solo decide!

Scusa la risposta breve e frettolosa, ma sto studiando ed oggi ho la giornata seriamente piena, quindi fino a domani non posso argomentare. Ma volevo farti presente che in questo post hai inserito solo una miriade di luoghi comuni e stereotipi che si discostano totalmente dall'argomento del thread, a mio parere.
Da che si parlava di cosa manda avanti una coppia, te hai iniziato ad elencare ciò che fa l'uomo e ciò che fa la donna, in pieno stile stereotipato dei sarcastici cartoni della (esempio) disney degli anni '40/'50...od in effetti di qualsiasi volantino di quell'epoca:

* Iscriviti per visualizzare le immagini

Non è che si discute assieme e poi l'uomo decide (il che è un palese controsenso, non è che per una relazione serve riempire di contentini una donna). Non è che la donna sceglie le tendine della cucina, mentre l'uomo porta a casa il pane. Fidati che questa tua visione un tantinello superata, è quella che all'epoca ha portato alla legalizzazione del divorzio. Evidentemente non era il modo migliore per una relazione duratura all'epoca, come può esserlo ora nel 2015?
Non considero molto validi i tuoi punti. In breve.

<battuta>
Se hai windows, in basso a sinistra se clicchi sulla freccia trovi l'icona per far partire l'aggiornamento di Life 2000. Tongue
</battuta>
(^ non è un attacco, so che è inutile specificarlo con te e so anche che ti metterai a ridere, ma meglio abundare quam deficere Cheesy )

« Ultima modifica: 07 Ottobre 2015, 17:47:05 da Vaguely S. U. »

Loggato


Ma nel sonno nulla può essere raggiunto.
Nella coscienza di un uomo addormentato, le sue illusioni, i suoi 'sogni', si mescolano alla realtà.
G. I. Gurdjieff

________________________________
Sono sempre in competizione con i maschi perché loro hanno più tette di me e io più palle di loro. ~cit
"NOI DONNE" è un'espressione che non ha alcun senso. A me, con certe donne da' fastidio persino condividere il genere. ~cit
Stai a vedere che alla fine mi ritroverò a ringraziare il mio carattere di cacca, per tutta la selezione naturale che fa ogni giorno.  ~ cit.

Vaguely S. U.

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 24
  • Residenza: Nella testa di Zeus
  • Posts: 347

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #2 del: 07 Ottobre 2015, 18:30:44 »

Vaguely, non sono d' accordo con le tue argomentazioni sull' intervento di Sfigatto. Inutile insistere su discorsi basati su parità di ruoli, ecc., è tutta la na caprima. Fermo restando il sacrosanto principio di parità dei diritti, rimane il fatto che biologicamente la donna è donna, e il maschio è maschio.

E sul "decidere", stai pur certa che in tutte le coppie del mondo, incluse quelle in cui la donna contribuisce paritariamente o superiormente al maturare la decisione, le responsabilità ad essa correlate saranno sempre in capo al maschio.

Gran parte delle donne blaterano, si inalberano, sostengono le loro ragioni a gran voce, ecc...ma quando poi c'è qualche problema di una certa consistenza, esce fuori sempre la frase "oh, sei te il maschio!". E' normale, e direi perfino giusto. Un conto è la parità di diritti, ben altro conto l' uguaglianza biologica (e di conseguenza di attitudini), che non esiste.

Accetterò argomentazioni come le tue quando vedrò un numero di donne pari a quello degli uomini lavorare in miniera, in fonderia, e a guidare camion, gru ed escavatori.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 291
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3872
  • Fino alla Fine

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #3 del: 07 Ottobre 2015, 22:05:38 »

Citato da: Shark72 il 07 Ottobre 2015, 18:30:44

Vaguely, non sono d' accordo con le tue argomentazioni sull' intervento di Sfigatto. Inutile insistere su discorsi basati su parità di ruoli, ecc., è tutta la na caprima. Fermo restando il sacrosanto principio di parità dei diritti, rimane il fatto che biologicamente la donna è donna, e il maschio è maschio.

E sul "decidere", stai pur certa che in tutte le coppie del mondo, incluse quelle in cui la donna contribuisce paritariamente o superiormente al maturare la decisione, le responsabilità ad essa correlate saranno sempre in capo al maschio.

Gran parte delle donne blaterano, si inalberano, sostengono le loro ragioni a gran voce, ecc...ma quando poi c'è qualche problema di una certa consistenza, esce fuori sempre la frase "oh, sei te il maschio!". E' normale, e direi perfino giusto. Un conto è la parità di diritti, ben altro conto l' uguaglianza biologica (e di conseguenza di attitudini), che non esiste.

Accetterò argomentazioni come le tue quando vedrò un numero di donne pari a quello degli uomini lavorare in miniera, in fonderia, e a guidare camion, gru ed escavatori.

Tentare di avere un dibattito maturo con te, è alquanto improbabile. Sei chiuso nelle tue convinzioni da abitante di paesino di 9000 anime, dove se lì non vede qualcosa, pensa che non esista. Mi spiace leggere della tua mentalità e mi spiace vedere che tenti di spandere ciò che è il tuo pensiero sempre e comunque, tentando di adattarlo a qualsiasi cosa venga detta da qualcun altro.
Quelle che tu esprimi sono ESAGERAZIONI di differenze di genere che -sì esistono- ma non portano alle reazioni che pretendi di vedere tu, ovunque. Tu fai la donna scema, incapace, che necessita la guida dell'uomo/compagno/marito che deve assumersi lui tutte le conseguenze delle azioni, passandosi la mano sulla fronte sudata, mentre la donnina bada ai capelli, alla gonnellina nuova, al nuovo elettrodomestico che ha visto sul dépliant e che vuole per forza, battendo i piedini e costringendo il marito a chiedere un aumento. Se tu la pensi così, sei indietro anni luce e nonostante tu sia del '72 (cacchio anche più piccolo dei miei genitori) ti invito a fare un viaggio nel mondo reale, per sgrassarti di dosso tutta questa concezione, evitando le esagerazioni. Un po' come gli studiosi facevano in tempi passati, che andavano in Grecia per avere visione di una realtà diversa e l'opportunità di studi migliori.
Se la tua cultura è stata per secoli un patriarcato, non significa che tu abbia ragione. Ci sono culture che altrove sono ASSOLUTAMENTE matriarcali come i Tuareg, i popoli in Meghalaya,i Mosuo in Cina, ed altri popoli.
Inoltre con l'alto numero di divorzi, che supera quello dei matrimoni, ATTUALMENTE nella civiltà odierna occidentale son tanti i fenomeni di famiglie Matriarcali, cioè nuclei di donne separate che portano avanti la famiglia da sole.
Inoltre se adesso anche le donne pagano gli alimenti agli ex mariti, penso proprio che ci sia l'ennesima conferma che la tua concezione sia superata da parecchio.
Quando ti informerai un po' di più su quello di cui vuoi parlare, FORSE, potremo avere un dibattito maturo.
Ti lascio un paio di link, giusto per.

Link Matriarcato:
http://www.ilfattoquotidi...-non-e-mai-debole/724545/
http://www.hagia.de/it/matriarcato.html

Link le donne ed i loro ruoli:
http://www.senzabarcode.i...a-seconda-guerra-mondiale
https://it.wikipedia.org/wiki/Ragazze_vincenti
http://old.liceivaldagno....057aa0afc12576d00033e735/$FILE/donne%20e%20lavoro.pdf
https://bellascandinavia....bini-e-la-donna-vichinga/

Loggato


Ma nel sonno nulla può essere raggiunto.
Nella coscienza di un uomo addormentato, le sue illusioni, i suoi 'sogni', si mescolano alla realtà.
G. I. Gurdjieff

________________________________
Sono sempre in competizione con i maschi perché loro hanno più tette di me e io più palle di loro. ~cit
"NOI DONNE" è un'espressione che non ha alcun senso. A me, con certe donne da' fastidio persino condividere il genere. ~cit
Stai a vedere che alla fine mi ritroverò a ringraziare il mio carattere di cacca, per tutta la selezione naturale che fa ogni giorno.  ~ cit.

Vaguely S. U.

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 24
  • Residenza: Nella testa di Zeus
  • Posts: 347

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #4 del: 08 Ottobre 2015, 09:57:52 »

Citato da: Vaguely S. U. il 07 Ottobre 2015, 22:05:38

Quelle che tu esprimi sono ESAGERAZIONI di differenze di genere che -sì esistono- ma non portano alle reazioni che pretendi di vedere tu, ovunque. Tu fai la donna scema, incapace, che necessita la guida dell'uomo/compagno/marito che deve assumersi lui tutte le conseguenze delle azioni, passandosi la mano sulla fronte sudata, mentre la donnina bada ai capelli, alla gonnellina nuova, al nuovo elettrodomestico che ha visto sul dépliant e che vuole per forza, battendo i piedini e costringendo il marito a chiedere un aumento.

Non ho definito la donna scema e incapace, ma semplicemente che è DONNA,  mentre il maschio è, o dovrebbe essere, IL MASCHIO.  Non a caso la dote più ricercata dalle donne in un partner, ai fini del generare attrazione, dalla notte dei tempi, è la capacità di prendere in mano la situazione, risolvere i problemi, e in genere, provvedere

Citato da: Vaguely S. U. il 07 Ottobre 2015, 22:05:38

Se tu la pensi così, sei indietro anni luce e nonostante tu sia del '72 (cacchio anche più piccolo dei miei genitori) ti invito a fare un viaggio nel mondo reale, per sgrassarti di dosso tutta questa concezione, evitando le esagerazioni. Un po' come gli studiosi facevano in tempi passati, che andavano in Grecia per avere visione di una realtà diversa e l'opportunità di studi migliori.
Se la tua cultura è stata per secoli un patriarcato, non significa che tu abbia ragione. Ci sono culture che altrove sono ASSOLUTAMENTE matriarcali come i Tuareg, i popoli in Meghalaya,i Mosuo in Cina, ed altri popoli.

Davvero esempi molto rappresentativi... Rolling Eyes

Citato da: Vaguely S. U. il 07 Ottobre 2015, 22:05:38

Inoltre con l'alto numero di divorzi, che supera quello dei matrimoni, ATTUALMENTE nella civiltà odierna occidentale son tanti i fenomeni di famiglie Matriarcali, cioè nuclei di donne separate che portano avanti la famiglia da sole.

Più realisticamente, queste donne campano a sbafo ritirando il 15 del mese l' assegno dell' ex marito. Così è facile mettere su il nucleo matriarcale.

Citato da: Vaguely S. U. il 07 Ottobre 2015, 22:05:38

Inoltre se adesso anche le donne pagano gli alimenti agli ex mariti, penso proprio che ci sia l'ennesima conferma che la tua concezione sia superata da parecchio.

La legge parla di "coniuge forte" e "coniuge debole", non di "marito" e "moglie", rigaurdo agli alimenti. Ma guarda caso, nella maggior parte di casi, chi è?

Citato da: Vaguely S. U. il 07 Ottobre 2015, 22:05:38

Quando ti informerai un po' di più su quello di cui vuoi parlare, FORSE, potremo avere un dibattito maturo.
Ti lascio un paio di link, giusto per.

Link Matriarcato:
http://www.ilfattoquotidi...-non-e-mai-debole/724545/
http://www.hagia.de/it/matriarcato.html

Link le donne ed i loro ruoli:
http://www.senzabarcode.i...a-seconda-guerra-mondiale
https://it.wikipedia.org/wiki/Ragazze_vincenti
http://old.liceivaldagno....057aa0afc12576d00033e735/$FILE/donne%20e%20lavoro.pdf
https://bellascandinavia....bini-e-la-donna-vichinga/

Sai qual è un grosso problema dell' Italia? Abbiamo TROPPI laureati in discipline umanistiche come psicologia, sociologia, ecc., e poi siccome questa gente in qualche modo deve essere impiegata e percepire uno stipendio, ce li ritroviamo nella scuola, università, e peggio ancora, nell' apparato giudiziario.
Con questo sistema i valori che hanno sempre sostenuto la storia si disgregano, e ne emergono di nuovi che portano a modelli socio-comportamentali perdenti in partenza.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 291
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3872
  • Fino alla Fine

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #5 del: 08 Ottobre 2015, 12:48:33 »

Moderatore mode ON
A) I toni del dibattito devono rimanere tranquilli. Se non rimangono tranquilli, separo i topic.
B) Il tema di questo topic è l'equilibrio della coppia, non il patriarcato o il matriarcato.
C) Non vi beccate a vicenda: se dovete beccarvi, fissate una camera d'albergo, tre bocce di champagne, e vedetevela senza scassare i maroni al forum... Magari vi divertite pure  Laughing

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1634
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #6 del: 08 Ottobre 2015, 13:30:26 »

Citato da: TermYnator il 08 Ottobre 2015, 12:48:33

Moderatore mode ON
A) I toni del dibattito devono rimanere tranquilli. Se non rimangono tranquilli, separo i topic.
B) Il tema di questo topic è l'equilibrio della coppia, non il patriarcato o il matriarcato.
C) Non vi beccate a vicenda: se dovete beccarvi, fissate una camera d'albergo, tre bocce di champagne, e vedetevela senza scassare i maroni al forum... Magari vi divertite pure  Laughing

TremYnator okay, ma Shark non può parlare di:
"Con questo sistema i valori che hanno sempre sostenuto la storia si disgregano, e ne emergono di nuovi che portano a modelli socio-comportamentali perdenti in partenza."
quando il suo della mogliettina che sceglie le tendine e l'uomo che si fa il mazzo, è stata soppiantata da almeno 60anni e l'umanità va ancora avanti, così come le COPPIE DURATURE che sanno gestire la loro vita e continuarla anche "fin che morte non ci separi".
Poi io metto in mezzo dati, lui parla di aria fritta basandosi sempre sulla sua realtà SOGGETTIVA e pretende di avere ragione, da uno del '72 'ste cose non me le aspetto.
Non gli piacciono le facoltà "umanistiche" che mettono alla gente, in testa delle idee "strambe"? Primo, Psicologia è una facoltà di Medicia e Scienze della Salute (punto 1.5: per il master starò dissezionando cervelli per studiarli, si accettano donazioni), secondo, se a lui qualcosa non sta bene, è una questione sua, è a lui che spetta metabolizzare, non di certo è il resto del mondo che si deve adattare al suo stile. Si mettesse una maschera nera con i respiratori ed andasse a conquistare la galassia, se vuole modificare ciò che non gli sta bene -RICORDIAMOLO- per sue esperienze soggettive. Da' addosso a studi che LUI considera inutili, di cui non sa nulla e mica gli viene in mente che se esistano è perché son validi e non si parla di "Scienza dei Tarocchi", ma è troppo pesante andarsi ad informare. Anche adesso che si ha una connessione ad internet e si può trovare tutto sul web.
Parla di differenze fra uomo e donna, ma va contro anche quelle facoltà, quei nuclei che hanno permesso a lui, di riempirsi la bocca di queste argomentazioni, gonfiandole.
A me non sta bene. Avesse un dibattito maturo senza cercare di essere soverchiante, parlando del nulla.

« Ultima modifica: 08 Ottobre 2015, 13:49:43 da Vaguely S. U. »

Loggato


Ma nel sonno nulla può essere raggiunto.
Nella coscienza di un uomo addormentato, le sue illusioni, i suoi 'sogni', si mescolano alla realtà.
G. I. Gurdjieff

________________________________
Sono sempre in competizione con i maschi perché loro hanno più tette di me e io più palle di loro. ~cit
"NOI DONNE" è un'espressione che non ha alcun senso. A me, con certe donne da' fastidio persino condividere il genere. ~cit
Stai a vedere che alla fine mi ritroverò a ringraziare il mio carattere di cacca, per tutta la selezione naturale che fa ogni giorno.  ~ cit.

Vaguely S. U.

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 24
  • Residenza: Nella testa di Zeus
  • Posts: 347

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #7 del: 08 Ottobre 2015, 14:18:51 »

Citato da: Vaguely S. U. il 08 Ottobre 2015, 13:30:26

TremYnator okay, ma Shark non può parlare di:
"Con questo sistema i valori che hanno sempre sostenuto la storia si disgregano, e ne emergono di nuovi che portano a modelli socio-comportamentali perdenti in partenza."
quando il suo della mogliettina che sceglie le tendine e l'uomo che si fa il mazzo, è stata soppiantata da almeno 60anni e l'umanità va ancora avanti, così come le COPPIE DURATURE che sanno gestire la loro vita e continuarla anche "fin che morte non ci separi".
Poi io metto in mezzo dati, lui parla di aria fritta basandosi sempre sulla sua realtà SOGGETTIVA e pretende di avere ragione, da uno del '72 'ste cose non me le aspetto.
Non gli piacciono le facoltà "umanistiche" che mettono alla gente, in testa delle idee "strambe"? Primo, Psicologia è una facoltà di Medicia e Scienze della Salute (punto 1.5: per il master starò dissezionando cervelli per studiarli, si accettano donazioni), secondo, se a lui qualcosa non sta bene, è una questione sua, è a lui che spetta metabolizzare, non di certo è il resto del mondo che si deve adattare al suo stile. Si mettesse una maschera nera con i respiratori ed andasse a conquistare la galassia, se vuole modificare ciò che non gli sta bene -RICORDIAMOLO- per sue esperienze soggettive. Da' addosso a studi che LUI considera inutili, di cui non sa nulla e mica gli viene in mente che se esistano è perché son validi e non si parla di "Scienza dei Tarocchi", ma è troppo pesante andarsi ad informare. Anche adesso che si ha una connessione ad internet e si può trovare tutto sul web.
Parla di differenze fra uomo e donna, ma va contro anche quelle facoltà, quei nuclei che hanno permesso a lui, di riempirsi la bocca di queste argomentazioni, gonfiandole.
A me non sta bene. Avesse un dibattito maturo senza cercare di essere soverchiante, parlando del nulla.

Come già fatto notare..si sta uscendo dal tema del topic..per cui riprendiamo la discussione Smile

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1976

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #8 del: 08 Ottobre 2015, 15:38:32 »

Citato da: TermYnator il 08 Ottobre 2015, 12:48:33

..........................
C) Non vi beccate a vicenda: se dovete beccarvi, fissate una camera d'albergo, tre bocce di champagne, e vedetevela senza scassare i maroni al forum... Magari vi divertite pure  Laughing

Dopo 3 bocce di champagne, alla peggio ci si abbiocca e si dorme, quindi di sicuro non ci sarebbero battibecchi.  Coolsmiley

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 291
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3872
  • Fino alla Fine

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #9 del: 08 Ottobre 2015, 15:46:49 »

Sul topic, a mio avviso il collante fondamentale di una coppia è la condivisione di obiettivi e visione della vita. Altrimenti la coppia è come una barca con due rematori in cui ciascuno rema in senso contrario, o comunque non sincronizzato con l' altro.

Se uno dei due tiene particolarmente all' aspetto e alla forma fisica, e l' altro invece ha come maggiore soddisfazione ingozzarsi di aperitivi e fiumi di birra, NON DEVONO stare insieme, perchè sarebbe una tortura per entrambi.

Se lei vuole allevare marmocchi in serie, e lui invece vuole darsi al calcio balilla dalla mattina alla sera, lo stesso.

E così via.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 291
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3872
  • Fino alla Fine

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #10 del: 14 Ottobre 2015, 16:45:08 »

Vaguely ha scritto:

Citazione

Poi io metto in mezzo dati, lui parla di aria fritta basandosi sempre sulla sua realtà SOGGETTIVA e pretende di avere ragione, da uno del '72 'ste cose non me le aspetto.

I Romani erano patriarcali ed hanno conquistato tutto ciò che era degno di esserlo.

Carlo Magno era patriarcale ed ha conquistato terre dove i Roimani mai giunsero nella loro storia.

Nella Cina Imperiale erano patriarcali e divenne "l?Impero Celeste", poi ci fu l'Imperatrice, e crollarono fino a diventare "il grande malato d'Oriente".

Napoleone era un po misogino e creò un impero esagerato, battuto solo da un errore di calcolo nei riguardi del "Generale Inverno".

La storia da torto alle femministe, che vivono più di libri ed illusioni che di concreta realtà.
Prove certe? Trovami sport dove il record femminile siua superiore a quello maschile, uno solo, esclusi scacchi e tiro a volo\segno ovviamente.
Fino a quel giorno, i maschi saranno comunque superiori alle femmine, "ipse dixit".
Chiudo l'off topic

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #11 del: 14 Ottobre 2015, 17:54:59 »

Citato da: sfigatto il 14 Ottobre 2015, 16:45:08

...
La storia da torto alle femministe, che vivono più di libri ed illusioni che di concreta realtà.
Prove certe? Trovami sport dove il record femminile siua superiore a quello maschile, uno solo, esclusi scacchi e tiro a volo\segno ovviamente.
Fino a quel giorno, i maschi saranno comunque superiori alle femmine, "ipse dixit".
Chiudo l'off topic

Nono, aspè.
Prima che tu mi costringa a bannare la Vaguely perchè ti si attacca ad una spalla con tutti i denti che ha in bocca,
chiariamo un paio di cose.
Che lo scettro del comando bellico sia una cosa prettamente maschile non c'è dubbio.
Sono un fermo oppositore delle donne impiegate in campo militare: non sono adatte.
Ma sul fatto che lasciare lo scettro del comando in mano ai maschi sia in assoluto fonte di progresso, è tutto da dimostrare: vogliamo parlare della Sacra Romana Chiesa, da sempre gestita da uomini?
Vogliamo parlare di questo occulto potere che ha bruciato milioni di donne accusandole di stregoneria, torturato milioni di maschi accusandoli di eresia e bloccato la scienza per oltre 1000 anni?
Siamo una specie con compiti differenziati: in determinate cose eccellono loro, in altre noi.
Ma non esiste uno migliore dell'altro: siamo semplicemente complementari...

« Ultima modifica: 14 Ottobre 2015, 17:56:52 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1634
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #12 del: 14 Ottobre 2015, 19:22:45 »

Citato da: TermYnator il 14 Ottobre 2015, 17:54:59

Nono, aspè.
Prima che tu mi costringa a bannare la Vaguely perchè ti si attacca ad una spalla con tutti i denti che ha in bocca,
chiariamo un paio di cose.
Che lo scettro del comando bellico sia una cosa prettamente maschile non c'è dubbio.
Sono un fermo oppositore delle donne impiegate in campo militare: non sono adatte.
Ma sul fatto che lasciare lo scettro del comando in mano ai maschi sia in assoluto fonte di progresso, è tutto da dimostrare: vogliamo parlare della Sacra Romana Chiesa, da sempre gestita da uomini?
Vogliamo parlare di questo occulto potere che ha bruciato milioni di donne accusandole di stregoneria, torturato milioni di maschi accusandoli di eresia e bloccato la scienza per oltre 1000 anni?
Siamo una specie con compiti differenziati: in determinate cose eccellono loro, in altre noi.
Ma non esiste uno migliore dell'altro: siamo semplicemente complementari...

Tranquillo non mordo se non vale la pena.
Una persona che parla di aria fritta usando i "dati" del suo paesino dove è nato, cresciuto, vissuto e forse ci morirà, che da' della "femminista" ad una donna solo perché è donna ed ha un parere differente dal suo, che scomoda i grandi condottieri e statisti del passato per supportare la sua tesi del "maschio è meglio. Uga uga, maschio sceglie" parlando di patriarcato legato all'argomento GUERRA e non al patriarcato legato alla SOCIETA' ED ALLA FAMIGLIA, sinceramente non si merita che io mi sprechi più di tanto a fargli capire che se una donnina non ha il suo stesso parere, non è una femministoide deprecabile che vuole distruggere il mondo con le tette atomiche.

Ripeto: Fossi stato un utente maschio, che non era d'accordo con il suo pensiero mal tenuto assieme da "evidenze" esagerate di proposito per fare al caso della sua visione delle cose, mi avrebbe chiamato femminista lo stesso o si sarebbe limitato ad un tentativo di prevaricare la mia idea, magari dicendo: "tipo, non capisci un caSSio"?

Sinceramente: CHISSENE. Ringrazio di non avere un padre come lui, altrimenti sarei cresciuta idiota, esattamente come quelle donne che non sopporta, giusto per avvalorare la sua tesi.

Ma siccome dall'ultima volta che ho postato qui, non ho l'emergenza "mamma in ambulanza" ed ho un po' di tempo libero, evito comunque di mordere Shark (bada che io approvo la scelta dei leoni di puntare a rovinare prima i genitali e poi attaccarsi alla giugulare, TermYnator ricordati la sequenza), ma non gli risparmio il mio sarcasmo con ennesimo "mio spreco", giusto perché mi va.

Ah, comunque tornando all'argomento coppia, società, famiglia, vorrei ricordare al signorino che mentre gli uomini andavano a suonarsele per conto dei capoccia che lui ha nominato, le donne -ad esempio nell'antica Roma- mandavano avanti la baracca ed avevano il controllo su figli e patrimonio, che gestivano da sole.
Le donne del nord europa fino all'arrivo dell'evangelizzazione ricoprivano anche ruoli predominanti all'interno delle famiglie, dei villaggi e delle comunità. Erano loro a scegliere il marito, imbracciavano le armi, ecc.

Quello che il signorino Uga Uga non capisce è che la "femminista" gli sta dicendo che è un inetto se pensa che una COPPIA [dal latino Copula (non ricorda tanto il termine copulare?) che significa legame, congiunzione, "due cose della medesima specie messe assieme" due metà che formano un qualcosa] debba essere gestita nel modo in cui dice lui, cioè con una sola delle due metà che "decide, si prende le responsabilità di tutti", andando contro l'etimologia della parola stessa (che sia uomo o donna, GENIO).
Se qualsiasi cosa che io scrivo, piuttosto che prenderla per un esempio per spiegargli che la gestione è della COPPIA (e con quegli esempi cercavo di dimostrare che anche la donna è in grado di prendere decisioni, quindi ne DEVE far parte), per lui diventa un attacco al potere maschile ed alla virilità di tutti gli esseri di sesso maschile sulla faccia della terra, perché sono -a sua detta- una femminista, BEH...no es problema mio.
I consigli migliori che mi vengono in mente, per lui, sono:
-metti il deretano a bagno;
-fatti un corso di lettura e comprensione del testo;
-fai una attività a tua scelta che abbassi i tuoi livelli di aggressività, perché ti ottenebrano il cervello.

=D good luck

p.s. ho modificato non so quante volte il post aggiustando piccole cosette per evitare che le menti partano a razzo verso altri significati non realmente attribuibili a ciò che volevo intendere. Pensate un po' quanto oramai conosco taluni utenti. Heart Mi sento a casa Heart

« Ultima modifica: 14 Ottobre 2015, 19:45:25 da Vaguely S. U. »

Loggato


Ma nel sonno nulla può essere raggiunto.
Nella coscienza di un uomo addormentato, le sue illusioni, i suoi 'sogni', si mescolano alla realtà.
G. I. Gurdjieff

________________________________
Sono sempre in competizione con i maschi perché loro hanno più tette di me e io più palle di loro. ~cit
"NOI DONNE" è un'espressione che non ha alcun senso. A me, con certe donne da' fastidio persino condividere il genere. ~cit
Stai a vedere che alla fine mi ritroverò a ringraziare il mio carattere di cacca, per tutta la selezione naturale che fa ogni giorno.  ~ cit.

Vaguely S. U.

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 24
  • Residenza: Nella testa di Zeus
  • Posts: 347

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #13 del: 14 Ottobre 2015, 20:24:51 »

Citato da: Vaguely S. U. il 14 Ottobre 2015, 19:22:45

Tranquillo non mordo se non vale la pena.
Una persona che parla di aria fritta usando i "dati" del suo paesino dove è nato, cresciuto, vissuto e forse ci morirà, che da' della "femminista" ad una donna solo perché è donna ed ha un parere differente dal suo, che scomoda i grandi condottieri e statisti del passato per supportare la sua tesi del "maschio è meglio. Uga uga, maschio sceglie" parlando di patriarcato legato all'argomento GUERRA e non al patriarcato legato alla SOCIETA' ED ALLA FAMIGLIA, sinceramente non si merita che io mi sprechi più di tanto a fargli capire che se una donnina non ha il suo stesso parere, non è una femministoide deprecabile che vuole distruggere il mondo con le tette atomiche.

Traduco per gli utenti maschi:
Vaguely sostiene che legare il progresso alla guerra invece che alla società non è un buon indice di valutazione.

Citazione

Ripeto: Fossi stato un utente maschio, che non era d'accordo con il suo pensiero mal tenuto assieme da "evidenze" esagerate di proposito per fare al caso della sua visione delle cose, mi avrebbe chiamato femminista lo stesso o si sarebbe limitato ad un tentativo di prevaricare la mia idea, magari dicendo: "tipo, non capisci un caSSio"?
Sinceramente: CHISSENE. Ringrazio di non avere un padre come lui, altrimenti sarei cresciuta idiota, esattamente come quelle donne che non sopporta, giusto per avvalorare la sua tesi.

Traduco per gli utenti maschi:
Vaguely non vorrebbe avere un padre come Sfigatto, perchè ci litigherebbe spesso. Ma alla fine gli vorrebbe bene lo stesso perchè è una tenerona a dispetto dei denti che mostra continuamente...

Citazione

Ma siccome dall'ultima volta che ho postato qui, non ho l'emergenza "mamma in ambulanza" ed ho un po' di tempo libero, evito comunque di mordere Shark (bada che io approvo la scelta dei leoni di puntare a rovinare prima i genitali e poi attaccarsi alla giugulare, TermYnator ricordati la sequenza), ma non gli risparmio il mio sarcasmo con ennesimo "mio spreco", giusto perché mi va.

Tradotto per gli utenti maschi:
Shark gli sta un po' sul culo...

Citazione

Ah, comunque tornando all'argomento coppia, società, famiglia, vorrei ricordare al signorino che mentre gli uomini andavano a suonarsele per conto dei capoccia che lui ha nominato, le donne -ad esempio nell'antica Roma- mandavano avanti la baracca ed avevano il controllo su figli e patrimonio, che gestivano da sole.
Le donne del nord europa fino all'arrivo dell'evangelizzazione ricoprivano anche ruoli predominanti all'interno delle famiglie, dei villaggi e delle comunità. Erano loro a scegliere il marito, imbracciavano le armi, ecc.

Tradotto per gli utenti maschi:
le donne mentre i romani ammazzavano, gestivano tutto ciò che rimaneva incustodito. Acciò, visto che i romani stavano sempre a menar le mani, tutto sommato potremmo pure dire che se non ci fossero state le mogli romane la romanità sarebbe finita a meretrici... E' un volgare doppio senso, lo so.

Citazione

Quello che il signorino Uga Uga non capisce è che la "femminista" gli sta dicendo che è un inetto se pensa che una COPPIA [dal latino Copula (non ricorda tanto il termine copulare?) che significa legame, congiunzione, "due cose della medesima specie messe assieme" due metà che formano un qualcosa] debba essere gestita nel modo in cui dice lui, cioè con una sola delle due metà che "decide, si prende le responsabilità di tutti", andando contro l'etimologia della parola stessa (che sia uomo o donna, GENIO).
Se qualsiasi cosa che io scrivo, piuttosto che prenderla per un esempio per spiegargli che la gestione è della COPPIA (e con quegli esempi cercavo di dimostrare che anche la donna è in grado di prendere decisioni, quindi ne DEVE far parte), per lui diventa un attacco al potere maschile ed alla virilità di tutti gli esseri di sesso maschile sulla faccia della terra, perché sono -a sua detta- una femminista, BEH...no es problema mio.
I consigli migliori che mi vengono in mente, per lui, sono:
-metti il deretano a bagno;
-fatti un corso di lettura e comprensione del testo;
-fai una attività a tua scelta che abbassi i tuoi livelli di aggressività, perché ti ottenebrano il cervello.

Tradotto per gli utenti maschi:
La Vaguely a questo punto della dissertazione, paventando un comportamento aggressivo da parte dell'interlocutore, gli rammenta la valenza di fulcro decisionale della coppia intesa come coacerbo di persone eterosessuate frammente con gli antani, et propone un fattore limitante l'aggressività individuabile nell'abluzione del grande gluteo in acqua a temperatura ambiente (scegliendo come loco l'Alaska d'inverno).

Pure il traduttore mi tocca fare....
Che fatica 'sto forum...

Heart

« Ultima modifica: 14 Ottobre 2015, 20:29:07 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1634
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618

Re: La coppia? Pareri discordanti

« Risposta #14 del: 14 Ottobre 2015, 21:31:42 »

Citato da: TermYnator il 14 Ottobre 2015, 20:24:51

Traduco per gli utenti maschi:
Vaguely sostiene che legare il progresso alla guerra invece che alla società non è un buon indice di valutazione.

NOPE. La guerra E' IMPORTANTE. Senza guerra non saremmo quello che siamo adesso, non ci sarebbe nemmeno società, che deriverebbe dal bisogno di evitare situazioni sanguinose, problematiche, ecc.
Non parlatemi di pace o vi sparo su una chiappa!
Intendevo che parlare della guerra, quando si parla dei ruoli maschio-femmina in una coppia, come a dire "l'uomo fa la guerra, quindi è lui che decide in coppia"...è...stupido.

Citato da: TermYnator il 14 Ottobre 2015, 20:24:51

Traduco per gli utenti maschi:
Vaguely non vorrebbe avere un padre come Sfigatto, perchè ci litigherebbe spesso. Ma alla fine gli vorrebbe bene lo stesso perchè è una tenerona a dispetto dei denti che mostra continuamente...

già qui ti sei avvicinato molto di più.

Citato da: TermYnator il 14 Ottobre 2015, 20:24:51

Tradotto per gli utenti maschi:
Shark gli sta un po' sul culo...

uhm...sì.

Citato da: TermYnator il 14 Ottobre 2015, 20:24:51

Tradotto per gli utenti maschi:
le donne mentre i romani ammazzavano, gestivano tutto ciò che rimaneva incustodito. Acciò, visto che i romani stavano sempre a menar le mani, tutto sommato potremmo pure dire che se non ci fossero state le mogli romane la romanità sarebbe finita a meretrici... E' un volgare doppio senso, lo so.

Non proprio. Tentavo di ricordare a Shark che la grandezza degli imperi/regni che ha citato, è stato il risultato di un equilibrio di più parti. Che siano maschili o femminili. Se Carlo Magno è diventato quello che è diventato è grazie ai suoi combattenti, bambini giunti all'età adulta senza essere decimati da carestie, lotte intestine, squilibri interni e/o esterni che non hanno inciso tanto da permettergli di avere da una parte guerrieri capaci e dall'altro una società i cui livelli: famiglia, economia, diporto, ecc. erano ben organizzati. Perché -a parte i politici odierni- se non si avevano soldi o il proprio paese era segnato da una carestia, o da malattie debilitanti e mortali (es: peste, lebbra, ecc), col cavolo che riesci a spingere le tue attenzioni unicamente sui tuoi scopi.

Ciò è per dire che se non c'era equilibrio delle parti, i grandi citati da Shark, probabilmente non sarebbero mai stati segnati nei libri di storia, ad oggi.
E ciò non significa che solo i Capi son stati bravi, perché se ad una intera società poco frega di quello che gli dici, può anche fotterti come più vuole, ma son stati bravi e capaci tutti i singoli componenti di quella società, a partire dal contadino, passando per la massaia, il soldato, la passeggiatrice, la domina, i proprietari di negozi, ecc.

In coppia è NECESSARIO che esista l'equilibrio delle parti, come è necessario per qualsiasi altra cosa, che altrimenti sarebbe iniqua o sproporzionata. 

Citato da: TermYnator il 14 Ottobre 2015, 20:24:51

Tradotto per gli utenti maschi:
La Vaguely a questo punto della dissertazione, paventando un comportamento aggressivo da parte dell'interlocutore, gli rammenta la valenza di fulcro decisionale della coppia intesa come coacerbo di persone eterosessuate frammente con gli antani, et propone un fattore limitante l'aggressività individuabile nell'abluzione del grande gluteo in acqua a temperatura ambiente (scegliendo come loco l'Alaska d'inverno).

Pure il traduttore mi tocca fare....
Che fatica 'sto forum...

Heart

e la supercaxxola? <passa il fazzoletto a TermY per asciugarsi la pelata>

« Ultima modifica: 14 Ottobre 2015, 21:39:52 da Vaguely S. U. »

Loggato


Ma nel sonno nulla può essere raggiunto.
Nella coscienza di un uomo addormentato, le sue illusioni, i suoi 'sogni', si mescolano alla realtà.
G. I. Gurdjieff

________________________________
Sono sempre in competizione con i maschi perché loro hanno più tette di me e io più palle di loro. ~cit
"NOI DONNE" è un'espressione che non ha alcun senso. A me, con certe donne da' fastidio persino condividere il genere. ~cit
Stai a vedere che alla fine mi ritroverò a ringraziare il mio carattere di cacca, per tutta la selezione naturale che fa ogni giorno.  ~ cit.

Vaguely S. U.

  • SI-Bannati
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 28
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 24
  • Residenza: Nella testa di Zeus
  • Posts: 347
Pagine: [1] 2   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: