Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

L'unico forum erede della grande
tradizione italiana nella seduzione

Imparare a sedurre gratis

« precedente | successivo »
Pagine: [1] 2 3   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

C'eravamo tanto amati

(Letto 1147 volte)

C'eravamo tanto amati

« del: 30 Maggio 2016, 14:11:02 »

E si, alla fine può capitare, viene il momento in cui vuoi sganciarla.
Vuoi sganciarla perchè è una piattola, magari maiala ma pur sempre piattola.
Oppure non è nulla di male ma capisci che non è per te, o perchè hai deciso che dopo due mesi, l'hai trombata abbastanza, quindi vuoi sganciarti per "tornare sul mercato".
Oppure perchè comprendi che cerca un provider per se o per i figli, perchè ti castra nelle tue aspettative, perchè non è quella che sembrava....

Insomma, dopo due mesi bisogna che ognuno ricominci la sua vita, ma non si puo' semplicemente sparire "prima o poi capirà", te ne devi uscire lasciando non dico una meravigliosa opinione di te, sarebbe troppo, ma nemmeno brutti ricordi o sensazioni brutte se pensa a te.
Lasciarsi un po da amici, ecco...
Per moltissime di quelle che ho approcciato, gli EX sono merde umane indegne di vivere, porci opportunisti o cornificatori incalliti, loro invece tenere ed indifese giovincelle ingenue (si va beh, come no, ci crediamo tutti vero?), ed eccole ad ODIARE l'ex di turno, del quale sparlano con le amiche.
RISULTATO: ti bruci interi circoli sociali, perchè una scuola di ballo con 40 femmine che blaterano dei cazzi altrui costantemente, ti brucia quella scuola e forse le conoscenze con altre, rischi di non beccare più nulla.
Temo sempre queste situazioni, "la sorellanza" può distruggere se non uccidere l'immagine di un pirla come quella di un Uomo, a meno che l'Uomo in questione, non sappia come uscirne con eleganza, garbo.... insomma "savoir faire".

Ecco quindi la questione, come si sgancia uno come Termy da una storia che va avanti diciamo da circa 2 mesi?
Ho scelto due mesi, perchè due settimane sono poco o nulla, periodi più lunghi tipo sei mesi, arrivano (forse) a portarti molto sotto pelle il rapporto, che in quel caso secondo me, comincia ad essere davvero troppo intimo per essere "tranciabile senza dolore".
Si perchè secondo me, il volume di odio che lei proverà, è più o meno proporzionato al dolore che le provochi con la separazione, quindi credo che due mesi siano abbastanza per provocare dolore, ma non abbastanza per farla sentire presa in giro.... lo chiamiamo rodaggio di coppia?
Al Termy la tastyera, che sono davvero curioso.

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2235
  • In hoc signo vinces (§)

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #1 del: 30 Maggio 2016, 21:14:37 »

Citato da: Micione il 30 Maggio 2016, 14:11:02

...
Al Termy la tastyera, che sono davvero curioso.

Molto bene... E qui i più capiranno il perchè posto dei pipponi astrali sull'etica e sull'essere chiari PRIMA di cominciare una relazione. La domanda da porsi è molto semplice: perchè una donna dovrebbe soffrire della rottura di una relazione che non la appaga o della quale non vede un futuro?
Perchè una donna alla quale è stato detto chiaramente "io non voglio legarmi" dovrebbe arrabbiarsi se lui si allontana? Perchè evidentemente la donna non ha ricevuto questi imput, ma ha ricevuto invece promesse, colpevoli omissioni, o taciti assensi. Ma mai una dichiarazione chiara: io sto con te perchè mi piace fare sesso ma non di più. Pertanto, se chiedi a me cosa faccio in questi casi, ti rispondo che in questi casi non mi trovo da anni, perchè sono sempre molto chiaro prima ancora di iniziare.

Nel caso di una storia che giunga alla fine, le cose sono generalmente diverse: entrambe infatti si rendono conto che le cose non quadrano, che i desideri sono diversi. La convivenza diventa pesante e si litica per futilità... E' i momento di parlare e di capire se ancora esiste reciproco interesse.
Quello che succede dopo, dipende da quello che si è deciso. E qui, il non tornare a fare errori gia fatti, magari per la debolezza della carne, fa la differenza fra un VU ed un quaquaraquà...

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1607
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9397

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #2 del: 30 Maggio 2016, 22:03:29 »

Caro Micione spesso si crede che il rimorchio sia la cosa più difficile da imparare...ma è solo un abbaglio, c'è chi comincerà il cammino in pianura e c'è chi lo inizierà in salita ma alla fine con la costanza e la persistenza chiunque riesce nell'obbiettivo finale. Sono  gli aspetti  etici le vere lezioni più dure che la vita ti da. Un rimorchio può andarti bene oppure nella peggiore delle ipotesi ti prendi un palo...la cosa si risolve nell'arco di pochi minuti ( a volte pochi secondi) nessuno ci rimette e si comprende che occorre lavorarci ancora per raggiungere il traguardo....ma quando la vita ti da uno schiaffo bello e buono e senti di aver fatto qualcosa di sbagliato nel cuore e nell'anima di un altro essere umano, la cosa non si risolve in pochi secondi, spesso te la porti dietro per tutta la vita.nel mio caso c'ha pensato il campo a darmi una bella lezione.. e allora ho visto e ho imparato, pagando il conto che la miglior soluzione è quella che di fatto TermYnator saggiamente ti ha indicato. Se conosci una tipa da poco e metti subito in chiaro le cose la questione si risolve....se finisce una storia lunga allora occorre stare molto attenti alla scelta che si fa perché non si torna indietro..di fatto potresti perdere la donna della tua vita per una misera scopata e concludere un affare pessimo.

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 657

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #3 del: 31 Maggio 2016, 08:51:34 »

Citato da: TermYnator il 30 Maggio 2016, 21:14:37

Molto bene... E qui i più capiranno il perchè posto dei pipponi astrali sull'etica e sull'essere chiari PRIMA di cominciare una relazione.
cut
Una dichiarazione chiara: io sto con te perchè mi piace fare sesso ma non di più. Pertanto, se chiedi a me cosa faccio in questi casi, ti rispondo che in questi casi non mi trovo da anni, perchè sono sempre molto chiaro prima ancora di iniziare.
cut
E qui, il non tornare a fare errori gia fatti, magari per la debolezza della carne, fa la differenza fra un VU ed un quaquaraquà...

 Heart

Grazie della risposta, molto chiara e ben legata al post sull'etica, che trovo giusto fin da quando lo hai postato e, innegbile dirlo, mi ha portato a scrivere questa domanda.
Grazie anche al Pintahouse, che apprezzo sempre molto quando scrive, è sempre chiaro e discretamente esaustivo.

Ora nasce il problema due e devo ammetterlo, era qui che aspettavo il Maestro Grin
Il dilemma del facchino...
E in questo caso anche per comodità, metto me.
Se sono chiaro fin da subito che non voglio legami stabili, la tipa over 30 si sente pressappoco "carne da letto" e, sebbene (spero) con eleganza, ti sgancia, come ha fatto la milf l'estate scorsa.
Io infatti non parlo MAI di pischelle, ma di donne fatte e con esperienze pregresse anche importanti.
Quindi dal mio basso e poco, garantisco che se non dai segnali di disponibilità ad impegni, non te la darà MAI e ti sgancia pure, perchè sa o capisce che vuoi solo quello.
Vero è che, se sei il classico superfigo, potrebbe accettare per sport, ma non essendo io il genere ne potendo aspirare ad esserlo nemmeno con 1000 anni di palestra e 3000€ di guardaroba, il problema non me lo pongo.

Dall'altra non solo ho fame, vorrei anche "fare numero", non fosse altro che fare numero è fare esperienza, però il rischio gravissimo è quello di fare del male ad una persona, illudendola solo per dei doppi fini che, a quel punto, ti rendono davvero meritevole di essere apostrofato con i peggiori epiteti possibili, che risalgano e discendano anche di diverse generazioni.

Non dichiarare e trombare o dichiarare e non trombare, questo è il dilemma; e mi perdoni Shakespeare.

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2235
  • In hoc signo vinces (§)

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #4 del: 31 Maggio 2016, 15:33:37 »

Citato da: Micione il 31 Maggio 2016, 08:51:34

Se sono chiaro fin da subito che non voglio legami stabili, la tipa over 30 si sente pressappoco "carne da letto" e, sebbene (spero) con eleganza, ti sgancia, come ha fatto la milf l'estate scorsa.
Io infatti non parlo MAI di pischelle, ma di donne fatte e con esperienze pregresse anche importanti.
Quindi dal mio basso e poco, garantisco che se non dai segnali di disponibilità ad impegni, non te la darà MAI e ti sgancia pure, perchè sa o capisce che vuoi solo quello.

Mah, non sono molto d'accordo...
Il punto è cosa offri e cosa vuoi. Se tratti una donna come una zoccola, è evidente che se pure le piaci quella ti manda a quel paese. A meno che non abbia l'autostima sotto i tacchi. Se invece la tratti da essere umano complice nel cercare qualcosa di piacevole quale il sesso, le cose cambiano e di molto.

Citazione

Dall'altra non solo ho fame, vorrei anche "fare numero", non fosse altro che fare numero è fare esperienza, però il rischio gravissimo è quello di fare del male ad una persona, illudendola solo per dei doppi fini che, a quel punto, ti rendono davvero meritevole di essere apostrofato con i peggiori epiteti possibili, che risalgano e discendano anche di diverse generazioni.
Non dichiarare e trombare o dichiarare e non trombare, questo è il dilemma; e mi perdoni Shakespeare.

Vedi,la differenza nel porsi che c'è fra una persona che apre e chiude relazioni senza troppe sofferenze, è nelle aspettative che crei. Se paventi relazioni, la tua interlocutrice si farà delle aspettative che implicano attenzioni da parte tua che sono sicuramente superiori a quelle che si aspetta una donna da un uomo che considera un semplice amante.
Se quindi disilludi queste aspettative, la tipa comincerà a far rimostranze ed a toglierti terreno sotto i piedi.
E ti trovi a gestire malamente una situazione tale solo perchè hai fatto un errore in partenza: non essere chiaro. Se invece sei chiaro e manifesti il tuo stato d'animo con un minimo di diplomazia, la tipa si aspetterà solo complicità e gratificante sesso. E se questo è quello che vuoi, la cosa potrebbe durare anni con il massimo della soddisfazione. Perchè quindi rischiare di sentirsi uno schifo vivendo le proprie relazioni da schifo, quando si può vivere meglio essendo chiari?

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1607
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9397

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #5 del: 01 Giugno 2016, 08:29:02 »

Citato da: TermYnator il 31 Maggio 2016, 15:33:37

Perchè quindi rischiare di sentirsi uno schifo vivendo le proprie relazioni da schifo, quando si può vivere meglio essendo chiari?

Perché spesso si affrontano le relazioni con poca lungimiranza, sugli effetti che essa avrà su di noi sia essa una relazione di breve o lunga durata.
Mi permetto di aggiungere che spesso oltre ad essere chiari, bisogna essere estremamente decisi nel non avere relazioni.
Il boomerang è quello di affezionarsi troppo, non avere altre donne tra le mani continuando a ripetersi che non si vogliono relazioni e le aspettative volente o nolente si creano per non stare soli.
Facendosi male il doppio, perché non si è nulla.
La strada giusta è quella che ha detto TermY sulla complicità sessuale muovendosi con un etica ferrea.
Sarà mica un contrastone in grande stile?  Wink

Loggato

Bosem

  • CSI-2-Iced
  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 32
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 178

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #6 del: 01 Giugno 2016, 12:13:14 »

Citato da: Bosem il 01 Giugno 2016, 08:29:02

Il boomerang è quello di affezionarsi troppo, non avere altre donne tra le mani continuando a ripetersi che non si vogliono relazioni e le aspettative volente o nolente si creano per non stare soli.
Facendosi male il doppio, perché non si è nulla.

Questa tua osservazione è molto interessante, un punto di vista che non avevo inquadrato a fondo, grazie per avermi dato da pensare.

Grazie ancche al Termy per avermi aiutato a migliorare l'approccio al problema.

Citazione

Cit. Se invece la tratti da essere umano complice nel cercare qualcosa di piacevole quale il sesso, le cose cambiano e di molto.

Credo che guardare la cosa da quest'angolazione, aiuti a levare diverse opzioni, ottimizzando quindi la possibilità di scelta corretta.

Ed ecco qui il cappello che, tornando al discorso sull'etica e legandosi a doppio filo ad esso, sancisce come a diversi problemi similari si possa far fronte semplicemente la parola CHIAREZZA, sommata ad una grande qualità: "l'onestà intellettuale", che per fortuna non mi è mai mancata.

Citazione

Vedi,la differenza nel porsi che c'è fra una persona che apre e chiude relazioni senza troppe sofferenze, è nelle aspettative che crei. Se paventi relazioni, la tua interlocutrice si farà delle aspettative che implicano attenzioni da parte tua che sono sicuramente superiori a quelle che si aspetta una donna da un uomo che considera un semplice amante.
Se quindi disilludi queste aspettative, la tipa comincerà a far rimostranze ed a toglierti terreno sotto i piedi.

Credo che per me, a parte qualche domanda che pensandoci sopra posso dissipare da solo, questo tred abbia dato ottimi frutti, penso che tutti quelli che cominciano dovrebbero leggerlo, perchè secondo me, dà informazioni ed insegnamenti molto profondi.

« Ultima modifica: 01 Giugno 2016, 12:17:57 da Micione »

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 114
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 43
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2235
  • In hoc signo vinces (§)

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #7 del: 13 Luglio 2016, 09:34:59 »

Citato da: TermYnator il 30 Maggio 2016, 21:14:37

Pertanto, se chiedi a me cosa faccio in questi casi, ti rispondo che in questi casi non mi trovo da anni, perchè sono sempre molto chiaro prima ancora di iniziare.

Stile film con Rechard Gere Autunno a New York?

Loggato


BANNATO!

Major

  • SI-Bannati
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 52

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #8 del: 13 Luglio 2016, 09:40:56 »

Citato da: TermYnator il 30 Maggio 2016, 21:14:37

Perchè una donna alla quale è stato detto chiaramente "io non voglio legarmi" dovrebbe arrabbiarsi se lui si allontana? Perchè evidentemente la donna non ha ricevuto questi imput, ma ha ricevuto invece promesse, colpevoli omissioni, o taciti assensi. Ma mai una dichiarazione chiara: io sto con te perchè mi piace fare sesso ma non di più. Pertanto, se chiedi a me cosa faccio in questi casi, ti rispondo che in questi casi non mi trovo da anni, perchè sono sempre molto chiaro prima ancora di iniziare.

Questo TermY non fa un pò a cazzotti con quello che scrivi nel TM dove spieghi che tu alla ragazza per diventare il suo montone devi dare la sensazione che ci sarai nel tempo come costante  e spieghi bene anche che spesso le donne hanno un ripensamento dopo che sono state sedotte perchè il seduttore non le ha fatto sentire la sicurezza di esserci nel tempo . E come concilia questa tua affermazione che fai alle donne " non voglio legarmi" " sto con te perchè mi piace fare il sesso" con questa asserzione del TM ?

Loggato


BANNATO!

Major

  • SI-Bannati
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 52

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #9 del: 14 Luglio 2016, 10:27:26 »

Citato da: Major il 13 Luglio 2016, 09:40:56

Questo TermY non fa un pò a cazzotti con quello che scrivi nel TM dove spieghi che tu alla ragazza per diventare il suo montone devi dare la sensazione che ci sarai nel tempo come costante  e spieghi bene anche che spesso le donne hanno un ripensamento dopo che sono state sedotte perchè il seduttore non le ha fatto sentire la sicurezza di esserci nel tempo . E come concilia questa tua affermazione che fai alle donne " non voglio legarmi" " sto con te perchè mi piace fare il sesso" con questa asserzione del TM ?

I neofiti confondono sempre le emozioni generate con le azioni fatte. a causa di questo, esistono pseudometodi che propongono come panacea alle seghe delle prassi, illudendo i neofiti che una prassi stereotipata possa essere seducente al pari di un algoritmo comportamentale che genera comportamenti di volta in volta diversi.
LA differenza che esiste fra essere ed apparire.

La sensazione di essere presente nel tempo è una sensazione provata dalla persona che hai davanti. La sensazione opposta al vedere una persona sfuggente, che si nasconde dietro un dito o che gioca a far il misterioso con frasi aperte (open loops).
La prassi usata dai neofiti per generare questa sensazione (senza riuscirci) è il dire che si sarà presenti nel tempo. Ovvero il prospettare/paventare o peggio promettere relazioni.
Non esiste quindi nessuna incongruenza.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1607
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9397

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #10 del: 14 Luglio 2016, 13:22:08 »

E come fai a darle la sensazione di durata nel tempo e poi le dici che bella n vuoi legami duraturi e che stai con lei solo perché ti piace farci sesso . Seppure con dei messaggi subliminali riuscissi a creare quella sensazione appena le dici che non vuoi legami lei ha una sensazione diversa di non durata . Secondo me non bisogna promettere nulla per prima cosa,  e solo dopo che è gotta e stracotta dirne che tu non vuoi legami

Loggato


BANNATO!

Major

  • SI-Bannati
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 52

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #11 del: 14 Luglio 2016, 15:59:53 »

Citato da: Major il 14 Luglio 2016, 13:22:08

E come fai a darle la sensazione di durata nel tempo e poi le dici che bella n vuoi legami duraturi e che stai con lei solo perché ti piace farci sesso . Seppure con dei messaggi subliminali riuscissi a creare quella sensazione appena le dici che non vuoi legami lei ha una sensazione diversa di non durata . Secondo me non bisogna promettere nulla per prima cosa,  e solo dopo che è gotta e stracotta dirne che tu non vuoi legami

La sensazione di durata nel tempo è una conseguenza del fatto che le persone si sentono "avvolte", "estraneate" e tranquillizzate da una persona che trasmette entusiasmo, sicurezza e passione.
Una sensazione simile a quella di un genitore unito ad un amante ma anche a quella del film più bello che tu possa vedere: è il fascino.

Riguardo alle promesse, ho sempre detto che è da bastardi promettere cose non mantenibili. E non ho mai illuso nessuno, maschio e femina che fosse: se vali, non serve.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1607
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 54
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9397

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #12 del: 14 Luglio 2016, 17:46:16 »

Citato da: TermYnator il 14 Luglio 2016, 15:59:53

La sensazione di durata nel tempo è una conseguenza del fatto che le persone si sentono "avvolte", "estraneate" e tranquillizzate da una persona che trasmette entusiasmo, sicurezza e passione.
Una sensazione simile a quella di un genitore unito ad un amante ma anche a quella del film più bello che tu possa vedere: è il fascino.

Riguardo alle promesse, ho sempre detto che è da bastardi promettere cose non mantenibili. E non ho mai illuso nessuno, maschio e femina che fosse: se vali, non serve.

 Heart

Anch'io per esempio in una relazione che ho avuto solo di sesso ma è durata anni , dove la tipa è ancora innamorata di me e credo lo sarà a vita , io le ho detto dopo che si è innamorata perchè fino ad allora mi astengo di parlare di futuro e quando lei lo fa , io dico che vivo nell'eterno presente e il futuro non deve preoccupare se il presente è buono lo sarà anche il futuro , perchè il futuro non esiste se non nella nostra mente. Quindi elimino questo problema , poi quando si innamora e quinidi si lega a tal punto che mi vuole sempre vicino le dico che non sono innamorato e che tra me e lei ci può essere solo questo finchè durerà .

Loggato


BANNATO!

Major

  • SI-Bannati
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 52

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #13 del: 14 Luglio 2016, 18:45:19 »

Citato da: Major il 14 Luglio 2016, 17:46:16

Anch'io per esempio in una relazione che ho avuto solo di sesso ma è durata anni , dove la tipa è ancora innamorata di me e credo lo sarà a vita , io le ho detto dopo che si è innamorata perchè fino ad allora mi astengo di parlare di futuro e quando lei lo fa , io dico che vivo nell'eterno presente e il futuro non deve preoccupare se il presente è buono lo sarà anche il futuro , perchè il futuro non esiste se non nella nostra mente. Quindi elimino questo problema , poi quando si innamora e quinidi si lega a tal punto che mi vuole sempre vicino le dico che non sono innamorato e che tra me e lei ci può essere solo questo finchè durerà .

questo a casa mia si chiama dare un pacco...

Loggato

Pintahouse

  • SI-Mr. Seduzione Italiana
  • Grafomane
  • *
  • Mi piace = 39
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Pornassio
  • Posts: 657

Re: C'eravamo tanto amati

« Risposta #14 del: 14 Luglio 2016, 18:53:57 »

Citato da: Pintahouse il 14 Luglio 2016, 18:45:19

questo a casa mia si chiama dare un pacco...

Pacco sarebbe se prometti qualcosa e poi non la mantieni .
A me quando una donna parla di futuro di convivenza oggi come oggi mi viene mal di pancia però so che lei vuole certezze e io non gliele do ma non faccio promesse dico solo che non pronostico il futuro ma che vivo il presente . Quindi se anche a lei sta bene vivere il presente senza farsi seghe mentali si va avanti altrimenti niente.

Non credo che tu rimorchi una ragazza e la prima volta che tocca argomento su cosa ne pensi di convivenza tu le dici subito che tu stai con lei solo per scoparla come dice TermYnator e che non vuoi legami. Questo glielo dici quando lei ormai è sedotta ed è stabilmente presa da te .

Loggato


BANNATO!

Major

  • SI-Bannati
  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 52
Pagine: [1] 2 3   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: