Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

Avvicinare una donna, attrarla e sedurla
è la cosa più naturale ed eccitante che ci sia.

Qui puoi capire come fare!

« precedente | successivo »
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 9   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Libro: The Game

(Letto 15885 volte)

Re: Libro: The Game

« Risposta #15 del: 25 Giugno 2009, 13:40:52 »

Citato da: Dally85 il 25 Giugno 2009, 12:54:18

Il discorso è stato aperto nelle apposite sezioni in realtà ma la risposta non l'ho ricevuta.

http://seduzioneitaliana....-modalita-di-apertura/30/

Io più che altro vedo il tuo stesso atteggiamento di mesi fa e vedo che mi accusi di fare polemiche quando in realtà voglio solo capire le cose come stanno.
In realtà mi sembra chiunque possa capire che non c'è vena polemica visto che mi sono espresso in modo educato e civile.
Tant'è che io non ho nessuna ritrosia nei confronti di termy, nessun dissapore e nessuna ipotetica vendetta da attuare.Lo dimostra il fatto che ci siamo sentiti in tutta tranquillità in privato anche dopo l'ultima discussione su IL.

Se ben vedi anche altri hanno notato un che di tendenzioso nella recensione.
La conclusione è sempre che il MM è valido solo su attrazione pregressa.
E' sempre li che si va a parare.Quindi a ben vedere neanche qui mi pare di essere troppo off topic.
Siccome sai bene come la penso è inutile che mi ri inviti nel forum e poi non mi permetti di esprimere la mia opinione e cerchi di snobbarmi dicendo che faccio discorsi triti e ritriti.

Nella realtà rivedo la stessa atmosfera di mesi fa dove c'è termy che lanci frecciate a mystery e agli altri non è concessa replica.
Se è così basta dirlo, in questi mesi senza IL sono sopravvissuto lo stesso, l'unico motivo che mi ha spinto a scrivere quel post è perchè acqua ha rispecchiato un'idea che sto avendo recentemente.Però non venire a parlare di rinnovamento del forum,perchè a me sembra tiri sempre la stessa aria (con qualche membro in meno)

Perchè se è così anche nel TAF qualcuno può andare ad aprire una recensione parlando male del TM e tacciando ogni voce contraria.
Così però ogni forum si fa i cazzi suoi e non si arriva a nessuna conclusione produttiva non credi??

Se invece per te sono solo un rompipalle, un personaggio scomodo, basta dirlo..
Come me ne sono andato l'altra volta dal forum posso pure sparire ora.
L'altra volta mi hai accusato di essere un troll, ora non ti preoccupare che non ci sarà motivo di cadere così in basso se vuoi che me ne vada dal forum.

Se Termy crede di porre rimedio alle carenze del MM forse però è il caso di portare dimostrazioni concrete.

E' inutile fare tante chiacchere sui dettagli.
Prima si arriva alla radice e poi si parla delle altre cose.

nella realtà come ha detto giustamente qualcun altro non si può dire nulla di scientifico riguardo al rimorchio.
nella realtà mystery parlando di rimorchio finisce nel reparto "letteratura umoristica" e termy in un forum dove ride di lui gente che passa la prorpia vita a giocare a stupidi giochetti online tra una sega su youpon e l'altra.

Per come la vedo io non ci sono nè prove scientifiche che il MM funzioni nè che il TM funzioni.
Ci si basa solo su esperienze personali di ciò che ha funzionato e ciò no.
Però non si può venire a dire "il suo metodo ha funzionato perchè ha culo, il mio invece funziona per certo"
Bisogna anche dimostrarlo.

Quindi Sunbeam prima di tornare a darmi del rompicoglioni polemico chiediti perchè lo stai facendo e chiediti  se forse la discussione non possa portare a qualche risvolto positivo per qualcuno .

e per favore non scomodare einstein che non è proprio il caso

Hai ragione, ma da oggi si cambia registro: apri 100 thread, fai polemica chiedi chiarimenti se IL è corrotta e non ammette visioni alternative.
Fai come vuoi, mi è indifferente.

SunBeam da oggi si è ufficialmente rotto le palle. Ora stacco per un po' che è meglio per tutti.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Buddha della figa." -amica di ex ragazza
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • Administrator
  • Gorilla
  • *
  • Karma: 324
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4889
  • WWW

Re: Libro: The Game

« Risposta #16 del: 25 Giugno 2009, 13:46:02 »

Citato da: SunBeam il 25 Giugno 2009, 13:40:52

Hai ragione, ma da oggi si cambia registro: apri 100 thread, fai polemica chiedi chiarimenti se IL è corrotta e non ammette visioni alternative.
Fai come vuoi, mi è indifferente.

SunBeam da oggi si è ufficialmente rotto le palle. Ora stacco per un po' che è meglio per tutti.

Sun non serve che ti incazzi così..
Non ho parlato di corruzione..è ovvio che se uno ha delle convinzioni poi risulta naturale rimanere coerenti a quelle convinzioni e prendersela se qualcuno le contesta.
Questo vale per termy come pure per me.
L'occasione di crescita sta nel confrontare le convinzioni.

Anzi in concreto mi piacerebbe anche sentire la tua opinione sulla efficacia dei metodi/recettività dei set.

Loggato

Dally85

  • Scimmia urlatrice
  • *****
  • Karma: 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 587

Re: Libro: The Game

« Risposta #17 del: 25 Giugno 2009, 13:49:09 »

Citato da: Dally85 il 25 Giugno 2009, 13:46:02

Sun non serve che ti incazzi così..
Non ho parlato di corruzione..è ovvio che se uno ha delle convinzioni poi risulta naturale rimanere coerenti a quelle convinzioni e prendersela se qualcuno le contesta.
Questo vale per termy come pure per me.
L'occasione di crescita sta nel confrontare le convinzioni.

Anzi in concreto mi piacerebbe anche sentire la tua opinione sulla efficacia dei metodi/recettività dei set.

Non ma non è solo per te su questa discussione. E' stato un susseguirsi di eventi recenti, quindi non te ne fare una colpa.
Ho scritto nel the well varie cose su come la vedo e su qual è il mio "metodo" di rimorchio.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Buddha della figa." -amica di ex ragazza
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • Administrator
  • Gorilla
  • *
  • Karma: 324
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4889
  • WWW

Re: Libro: The Game

« Risposta #18 del: 25 Giugno 2009, 14:21:15 »

Citato da: TermYnator il 25 Giugno 2009, 09:44:31

La vera e decisiva morale di The Game, se proprio vogliamo cercarne una, è che il rimorchio come il matrimonio fasi di una ricerca di sicurezza che speri di trovare.
Ma la conclusione è: "E alla fine muori".

Così va molto meglio  Exclamation

Loggato


Whenever you find yourself on the side of the majority, it is time to pause and reflect. - M. Twain
__________________

http://pieroit.org/blog
__________________

100% Maschio Alphonso

Acqua

  • Procione lavatore dal culo rosso
  • ******
  • Karma: -357
  • Offline Offline
  • Posts: 2834
  • P-ano
  • WWW

Re: Libro: The Game

« Risposta #19 del: 25 Giugno 2009, 14:39:57 »

Se c'è una cosa tipicamente italiana che odio profondamente è la dietrologia... ovvero vedere secondi fini fantasiosi dietro tutto.

La recensione di Termynator mi è piaciuta, coincide con quello che pensavo io del libro -e che ho scritto nero su bianco tempo fa-, e non ci ho visto nessun secondo fine.

Style peraltro ha scritto un nuovo libro su una tematica completamente diversa, ma che spiega molto bene il suo modus operandi. Anche nell'altro libro parte da zero e si reinventa superesperto di qualcosa, nel particolare sopravvivenza urbana in un mondo apocalittico. Anche questa volta prendendo un sentimento popolare e sviluppandolo in modo lirico...

Loggato


-eFFe-: quando parli di figa, mi trovi sempre Smile
TermYnator:Gli unici soggetti irrecuperabili sono i morti. Sei vivo? Allora esci, rimorchia e tromba! E se non è oggi, sarà domani.

Think globally, fuck locally!

Età: 36 37 38 39 anni

^X^

  • Procione lavatore dal culo rosso
  • ******
  • Karma: 252
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 1689

Re: Libro: The Game

« Risposta #20 del: 25 Giugno 2009, 14:47:42 »

volevo precisare altre due cose.
in concreto dalla recensione emerge ancora una visuale del metodo americano come un tutt'unico dove tutti prendono spunto da mystery..

nel testo the game è citato anche robert greene, che se non sbaglio è pure americano.

Per chi non lo avesse letto il signor greene parla di seduzione in maniera meno schematica, ma introducendo dei principi che sono comunque significativi.
Non li ricordo tutti però alcuni si

1) scegliere la vittima giusta
2) scegliere l'approccio indiretto
3) inviare segnali contrastanti ( vedi termy e il principio di contrasto)
4)prestare attenzione ai particolari  (mi ricorda un po' l'osservazione)
5)disarmare con la vulnerabilità e debolezze strategiche (mi ricorda un po' il BL da cucciolo)

Se non sbaglio greene parla anche della figura del seduttore "carismatico"..

Già che ci siamo vorrei anche sapere cosa ne pensa termynator di greene.

Nel caso lo ritenessi valido lo inviterei ad andare a pag.296 dove neil strauss dice che "l'arte della seduzione" è un testo base per i Pua e che le sue teorie concordavano tutte con quelle della community.

seconda precisazione (che si ricollega alla prima): style ha passato mesi e mesi a studiare ogni materiele inerente alla seduzione (compreso appunto greene, il quale oltretutto si rifà ad esempi dell'antichità) quindi non è esattamente privo di esperienza del settore.

P.S il libro di greene in libreria costa la bellezza di 25 euro e ci si impiega un bel po' a leggerlo ma lo consiglio.

« Ultima modifica: 25 Giugno 2009, 14:53:45 da Dally85 »

Loggato

Dally85

  • Scimmia urlatrice
  • *****
  • Karma: 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 587

Re: Libro: The Game

« Risposta #21 del: 25 Giugno 2009, 15:03:35 »

Dally mi pare di ricordare che Green é citato in maniera decisa solo alla fine del libro.
Non ricordo se il suo nome appare anche prima ed, in ogni caso, é mescolato tra millemila altri guru.

Se ho capito bene quel che Termy evidenziava era che Strauss spaccia molti concetti storici della seduzione come "farina del sacco di mystery", tant´é che green appunto appare alla fine

Comunque sto valutando di acquistare il suo libro, che si trova a 20 euro e non 25  Wink

Citato da: Dally85 il 25 Giugno 2009, 14:47:42

Nel caso lo ritenessi valido lo inviterei ad andare a pag.296 dove neil strauss dice che "l'arte della seduzione" è un testo base per i Pua e che le sue teorie concordavano tutte con quelle della community.

seconda precisazione (che si ricollega alla prima): style ha passato mesi e mesi a studiare ogni materiele inerente alla seduzione (compreso appunto greene, il quale oltretutto si rifà ad esempi dell'antichità) quindi non è esattamente privo di esperienza del settore.

Loggato


life is too short to be afraid

JBGrenouille

  • Procione lavatore dal culo rosso
  • ******
  • Karma: 63
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 35
  • Residenza: La Perfida Albione
  • Posts: 1116

Re: Libro: The Game

« Risposta #22 del: 25 Giugno 2009, 16:04:35 »

Citato da: Dally85 il 25 Giugno 2009, 11:27:35

Quoto in pieno Kant,tanto più che penso il 90% di quelli qui ha letto the game e non credo che la gente sia stupida così tanto da bere le cose senza cervello e dal non discernere realtà da finzione.
Ad ogni modo..

A maggior ragione: io do la mia visione della cosa, su un testo che hanno letto tutti.
Nel caso io dica stronzate non riscontrabili, tutt'al più faccio la figura del fesso.
Non è quindi "dictat per pecoroni" come qualcuno mi ha accusato di aver fatto, ma il mio legittimo diritto di fare figure da fesso. Esultino gli antagonisti per questa mia decisione!  Laughing

Citazione

Questo obiettivo l'hai perseguito affermando che le donne del racconto sono tutte zoccole, strafatte e rifiuti..
Oltre ad essere una tua interpretazione (in realtà si parla anche di una ventottenne vergine ed altri esempi che hai volutamente omesso che ora a distanza di tempo non ricordo) che non ti fa molto onore visto che mi sembra poco rispettosa delle donne c'è anche da dire che se bastasse andare con le ragazze facili non ci sarebbero tutti questi sof.

Mi sono limitato a riportare le descrizioni nel libro Dally. Non l'ho scritto io che si alcolizzavano, o che si facevano, o la descrizione del perchè Mystery si vestisse in quel modo: ho fatto citazioni alla lettera.
E potevo metterne di più, tipo la biondona cocainomane che si piazza la coca sulla tetta (siliconata...)  per far sniffare pure Style, o tutte quelle che "la tirano" dopo tre battute idiote.
Personalmente di donne così  ne ho frequentate punto. Ma , "De gustibus" Smile
Le considero scarti, e pur senza spararmi seghe mentali stile "i'm the prize", certa merce non fa per me.
Sarò selettivo e razzista?
Ps: "quel "volutamente omesso" è offensivo: mi dai del capzioso.

Citazione

Concetto più volte ribadito anche nel TAF

Con tutto il rispetto: sti cazzi del Taf...

Citazione

E' pur vero che un romanzo è naturale che sia scritto in maniera pomposa, altrimenti nessuno lo leggerebbe.

Mi stai dicendo quindi che non corrisponde a verità, ma che è volutamente gonfiato?
Ah!

Citazione

Nella realtà questa recensione dovrebbe essere una promozione dell'italianità..
Nello specifico visto che tu sei un seduttore italiano che propone un metodo se ne deve dedurre che con questa recensione vuoi rivalutare il tuo metodo offuscando gli altri.
Il che non sarebbe la prima volta, però mi astengo da ulteriori polemiche perchè il tempo passato a litigare è tempo perso.

E deduci male. Prima di TermYnator ci sono state decine di italiani che facevano neg, prese per il culo, che recitavano rompighiaccio (questo termine l'ho sentito la prima volta nel 75!) e facevano giochetti psicologici e di micromagia.
Noi siamo la storia della seduzione al maschile.

Citazione

Tanto più che bene o male ti do ragione, The game ti carica di aspettative elevate, però con il tempo chi esce sul campo si accorge della realtà dei fatti..

E quindi cosa contesti? Alla fine la pensi come me.
Volemose bene e affanculo gli americani... Smile

Citazione

La cosa da dire però è che se vuoi smentire l'efficacia degli americani come controparte dovresti dimostrare l'efficacia del tuo.

Qui si parla della recensione di The Game, non del TM.
Quindi chiudo qui.

TermYnator

« Ultima modifica: 25 Giugno 2009, 16:09:26 da TermYnator »

Loggato


Vuoi qualche Info su TM e corsi ADM? cercami qui:
TermYnator su Facebook

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Gorilla
  • *
  • Karma: 1334
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 52
  • Posts: 6183
  • WWW

Re: Libro: The Game

« Risposta #23 del: 25 Giugno 2009, 18:12:56 »

Senza scendere troppo nei particolari, quoto la maggior parte delle cose che sono state dette ma volevo ribadire un punto in particolare, comunque già più o meno citato:

leggere "The Game" secondo me da la giusta carica e motivazione agli AFC (o almeno a qualcuno di questi) a smuovere i loro culi dai siti porno e prendere in mano la situazione per imparare a rimorchiare donne vere.

Poi, se andando avanti nella "carriera seduttiva" si scopre che quelle del libro erano cazzate... amen. Ormai l'AFC è entrato nel gioco, ha cominciato il miglioramento personale a 360°, insomma "ci sta dentro". In seguito magari scoprirà altri metodi più realistici...

Per quanta della gente qua dentro tutto è iniziato così?

Non sto difendendo Mystery, Style e il MM, anzi come già detto condivido la recensione. Solo che secondo me molti non avrebbero cominciato senza prima aver letto le superavventure degli american boys.

 Wink

Loggato

Dan

  • Scimmia dal culo rosso
  • ****
  • Karma: 27
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 26
  • Posts: 344

Re: Libro: The Game

« Risposta #24 del: 25 Giugno 2009, 18:20:44 »

Citato da: JBGrenouille il 25 Giugno 2009, 15:03:35

Dally mi pare di ricordare che Green é citato in maniera decisa solo alla fine del libro.
Non ricordo se il suo nome appare anche prima ed, in ogni caso, é mescolato tra millemila altri guru.

Se ho capito bene quel che Termy evidenziava era che Strauss spaccia molti concetti storici della seduzione come "farina del sacco di mystery", tant´é che green appunto appare alla fine

Confondi con Eric Weber, che ha scritto un libro su come rimorchiare le ragazze negli anni '70 e che in effetti Neil strauss va ad incontrare e ne riporta l'intervista alla fine.
Greene appare solo citato fra le "letture d'obbligo" nè più nè meno di anthony robbins, però è evidente che i pua sono d'accordo con quanto afferma.
Non ricordo uno specifico passo dove mystery si prende i meriti di tutto.

Citazione

Comunque sto valutando di acquistare il suo libro, che si trova a 20 euro e non 25  Wink

Porca troia allora mi hanno fregato  Grin

« Ultima modifica: 25 Giugno 2009, 18:23:45 da Dally85 »

Loggato

Dally85

  • Scimmia urlatrice
  • *****
  • Karma: 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 587

Re: Libro: The Game

« Risposta #25 del: 25 Giugno 2009, 18:49:01 »

Citato da: TermYnator il 25 Giugno 2009, 16:04:35

Mi sono limitato a riportare le descrizioni nel libro Dally. Non l'ho scritto io che si alcolizzavano, o che si facevano, o la descrizione del perchè Mystery si vestisse in quel modo: ho fatto citazioni alla lettera.
E potevo metterne di più, tipo la biondona cocainomane che si piazza la coca sulla tetta (siliconata...)  per far sniffare pure Style, o tutte quelle che "la tirano" dopo tre battute idiote.
Personalmente di donne così  ne ho frequentate punto. Ma , "De gustibus" Smile
Le considero scarti, e pur senza spararmi seghe mentali stile "i'm the prize", certa merce non fa per me.
Sarò selettivo e razzista?
Ps: "quel "volutamente omesso" è offensivo: mi dai del capzioso.

Hai ragione, neppure io le frequento, anzi da quando ho smesso di fumare mi danno fastidio anche quelle che fumano.
Io non metto in dubbio che siano stati anche con ragazze poco serie.
Dico solo che quanto dici non è una dimostrazione che le loro teorie funzionino solo su quelle.
Per fare un esempio si riporta anche di una ragazza che style frequenta e che si preoccupa continuamente di non far mancare affetto al proprio figlio.
Il discorso sulla differenza geografica  e sull'eficacia del metodo è toccata nel libro stesso quando marko gli rinfaccia che il suo metodo con le ragazze serbe non funziona.
E in effetti style rimorchia una ragazza in serbia plurilaureata.
E chi conosce la serbia sa bene che la cultura ortodossa reprime la sessualità femminile quanto quella cattolica in italia se non di più.
Non so se l'hai volutamente omesso, fatto sta che l'hai omesso e non mi pare trascurabile.
La domanda se il metodo funzioni ovunque l'hanno fatta a neil strauss in decine di interviste, è inutile star qui a ripetere, vai a vedere le fonti.
Concludo dicendo che kate moss è una cocainomane ma io me la farei e chissà quanti altri qui dentro.
Il punto è se una come kate moss, anche se strafatta, ci starebbe con tutti qui dentro, anche se non famosa.
E' poi ovvio che nei club non trovi le suore di clausura e che style prende il game come un lavoro, quindi non vedo molti altri posti dove esercitarsi se non nei clubs.

Citazione

Con tutto il rispetto: sti cazzi del Taf...

 Smile

Citazione

Mi stai dicendo quindi che non corrisponde a verità, ma che è volutamente gonfiato?
Ah!

Non esattamente, dico che la realtà viene romanzata, tralasciando alcuni particolari e pompandone altri.
E visto che è un romanzo non vedo cosa ci sia di strano.
Per dirne una style non parla mai di tutti i pali che prendono, che saranno stati tantissimi.
Dice ad un certo punto una frase "chiaramente non tutte gradivano".
Vuoi che ti dica di più? Lo stesso Neil strauss ammette che non tutte le cose sono vere.
Due esempi:il seminario a cui partecipa all'inizio non è il primo, ma il secondo.Ed extramask non ha mai partecipato al seminario di mystery.
Ammette lui stesso di aver enfatizzato alcune cose per renderlo più avvincente.
La stessa gran villona del project hollywood me l'hanno mostrata su google map e a ben vedere non è molto meglio di casa mia. Smile Comunque basta cercare e si trova tutto.

Citazione

E quindi cosa contesti? Alla fine la pensi come me.
Volemose bene e affanculo gli americani... Smile

Certo che la penso parzialmente come te, però hai esagerato nel criticare il libro che oltretutto non è UN libro, ma è il testo su cui si fondano tutte le community virtuali di seduzione, tra cui IL che nasce dalle ceneri del taf.

Citazione

Qui si parla della recensione di The Game, non del TM.
Quindi chiudo qui.

TermYnator

Per quanto riguarda the game non ho altro da aggiungere.
Fatto sta che quello che nel concreto hai fatto tu è distruggere un testo, definendolo in poche parole come una merdata inutile in cui protagonisti schizzati di mente ti fanno credere di essere dei seduttori perchè rimorchiano delle zoccole.
Una gran stronzata americana commerciale per raggirare poveri fessi.
Il punto è che questa gran stronzata è stata lo sprone al cambiamento di migliaia di persone.
E migliaia di persone hanno cominciato a rimorchiare (e non solo zoccole stai tranquillo).
Se la critichi così senza porre un' alternativa non fai altro che fare quello che fanno tutti gli scettici tipo Ngi.
Hai perso tanto tempo a cercare di far capire a quei falliti in cosa consiste il nostro mondo, e non ti soffermi ad analizzare cose più importanti.

in realtà sappiamo bene che l'alternativa che poni è quella del tuo metodo.
Però le uniche domande che ti ho fatto che potevano portare a qualcosa di produttivo le hai ignorate e quindi io ci rinuncio.

Capisci bene però che senza una dimostrazione concreta e attendibile anche il tuo metodo ha lo stesso valore del MM.
Ed è un po' come dire che potenza e devastazione è l'unico vero segreto per rimorchiare.

Non si può dimostrare che il MM funzioni solo su donne attratte a priori
Non si può dimostrare che il TM funzioni anche dove il MM non funziona
Non si può dimostrare che potenza e devastazione sia l'arma vincente

E allora quale è la differenza tra i tre metodi??

Quindi sarai d'accordo con me che senza una prova scientifica tutto ciò che si dice sulla seduzione può essere preso per buono.Chiunque può inventare un metodo.

Ma allora potevi lasciare almeno che i morti di pippe sognassero leggendo the game.
In fin dei conti neil strauss che ti ha fatto di male Smile

Comunque magari un giorno ci vedremo a qualche raduno e ne parleremo con calma a quattrocchi Wink

Stammi bene

« Ultima modifica: 25 Giugno 2009, 19:20:13 da Dally85 »

Loggato

Dally85

  • Scimmia urlatrice
  • *****
  • Karma: 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 587

Re: Libro: The Game

« Risposta #26 del: 25 Giugno 2009, 19:11:38 »

Citato da: Dan il 25 Giugno 2009, 18:12:56

Senza scendere troppo nei particolari, quoto la maggior parte delle cose che sono state dette ma volevo ribadire un punto in particolare, comunque già più o meno citato:

leggere "The Game" secondo me da la giusta carica e motivazione agli AFC (o almeno a qualcuno di questi) a smuovere i loro culi dai siti porno e prendere in mano la situazione per imparare a rimorchiare donne vere.

Poi, se andando avanti nella "carriera seduttiva" si scopre che quelle del libro erano cazzate... amen. Ormai l'AFC è entrato nel gioco, ha cominciato il miglioramento personale a 360°, insomma "ci sta dentro". In seguito magari scoprirà altri metodi più realistici...

Per quanta della gente qua dentro tutto è iniziato così?

Non sto difendendo Mystery, Style e il MM, anzi come già detto condivido la recensione. Solo che secondo me molti non avrebbero cominciato senza prima aver letto le superavventure degli american boys.

 Wink

Esattamente! azzeccato in pieno..
I sogni sono l'inizio di tutto.Se non sei capace di sognare non sei capace di vivere.
Forse the game ti fa credere di poter diventare il seduttore infallibile, poi esci nel campo e ti accorgi che non è così.
Però intento grazie a the game tu continui a sognare di poter diventare un seduttore tanto bravo quanto le tue capacità lo permettono.
E allora cominci a provare un po' di tutto e a vedere ciò che per te funzione e ciò che invece è una cazzata.
Però se non hai nulla che ti sia da sprone te ne resterai a giocare ad alex kidd al computer e a farti le sege su you porn, e di certo non diventerai un seduttore.

Soprattutto a conclusione di ciò vorrei dire che più che il metodo la cosa più importante è capire se, perchè, come e quando quella prassi funziona.
Se non si mette in moto l'intelligenza non si diventa seduttori di certo.

Ultimissima cosa..

Ricordo che una volta sul TAF è intervenuta una ragazza e ha detto che il MM e tutti i nostri giochetti funzionano solo perchè sono le ragazze che decidono di stare al gioco.

Li per li, essendo ancora agli inizi ho pensato che questa ragazza non capisse un cazzo.
Col senno di poi a distanza di un anno e mezzo sui forum sono convinto che quella è la frase più importante che sia stata detta.

Io ho parlato di seduzione con diverse ragazze, ho spiegato le varie correnti di pensiero e tutte o quasi sono giunte alla conclusione che se a una ragazza non fotte assolutamente nulla di qualcuno  puoi usare quello che vuoi ma non concluderai un cazzo.

« Ultima modifica: 25 Giugno 2009, 19:46:38 da Dally85 »

Loggato

Dally85

  • Scimmia urlatrice
  • *****
  • Karma: 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 587

Re: Libro: The Game

« Risposta #27 del: 25 Giugno 2009, 19:48:07 »

E che se invece a una ragazza piaci puoi usare quello che vuoi ma chiuderai comunque.
Nel mezzo ci sono tutte le eventualità che noi dobbiamo far girare a nostro favore.

Loggato

Dally85

  • Scimmia urlatrice
  • *****
  • Karma: 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 587

Re: Libro: The Game

« Risposta #28 del: 25 Giugno 2009, 19:52:38 »

Citato da: Dally85 il 25 Giugno 2009, 18:49:01

Il punto è se una come kate moss, anche se strafatta, ci starebbe con tutti qui dentro, anche se non famosa.

A me Kate Moss fa cacare.

Citazione

Certo che la penso parzialmente come te, però hai esagerato nel criticare il libro che oltretutto non è UN libro, ma è il testo su cui si fondano tutte le community virtuali di seduzione, tra cui IL che nasce dalle ceneri del taf.

Che bestemmia.

Citazione

Fatto sta che quello che nel concreto hai fatto tu è distruggere un testo, definendolo in poche parole come una merdata inutile in cui protagonisti schizzati di mente ti fanno credere di essere dei seduttori perchè rimorchiano delle zoccole.
Una gran stronzata americana commerciale per raggirare poveri fessi.

Questo è quello che penso anche io, d'altronde c'è stata più di una testimonianza di chi è andato, come i signori del project hollywood, a rimorchiare a Las Vegas. Una cazzata da cerebrolesi rispetto a qualunque ragazza "caruccia" italiana. In più la qualità era anche maggiore (ma di parecchio) di quella di Mystery e co. basta dare un'occhiata alle foto, qui: http://theasianplayboy.blogspot.com/2006/01/project-hollywood-neil-strauss-pics.html e qui: http://tynan.net/pictures-of-project-hollywood

Citazione

Il punto è che questa gran stronzata è stata lo sprone al cambiamento di migliaia di persone.
E migliaia di persone hanno cominciato a rimorchiare (e non solo zoccole stai tranquillo).

Questo può essere vero e il conoscere la "community" è stato uno sprone anche per me. Ma quanti di tutti quelli che hanno letto the game arrivano a risultati concreti? A mio avviso una parte infinitesima e quelli che l'hanno fatto hanno preso solo quello che c'era di buono da queste letture, e cioè, ancora una volta, una parte infinitesima. Ne ho parlato anche nel the well.

Quindi, non è meglio partire direttamente con qualcosa adatto alla nostra realtà? (=Italia).

Citazione

Quindi sarai d'accordo con me che senza una prova scientifica tutto ciò che si dice sulla seduzione può essere preso per buono.Chiunque può inventare un metodo.

Ma allora potevi lasciare almeno che i morti di pippe sognassero leggendo the game.
In fin dei conti neil strauss che ti ha fatto di male Smile

Sono d'accordo che scientificamente c'è poco di certo, ma ci sono degli indizi che sono piuttosto palesi a chiunque abbia esperienza in materia e a qualunque donna (di un certo livello) che legga gli uni e gli altri testi.

I sogni per i morti di pippe servono per farli restare esattamente dove sono.

Loggato


"Sunbeam: il porco per antonomasia." -TermYnator
"Buddha della figa." -amica di ex ragazza
"Mai sottovalutare la stupidità femminile." -ex ragazza

SunBeam

  • Administrator
  • Gorilla
  • *
  • Karma: 324
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Monte di Venere
  • Posts: 4889
  • WWW

Re: Libro: The Game

« Risposta #29 del: 25 Giugno 2009, 20:33:07 »

Citato da: SunBeam il 25 Giugno 2009, 19:52:38

Questo può essere vero e il conoscere la "community" è stato uno sprone anche per me. Ma quanti di tutti quelli che hanno letto the game arrivano a risultati concreti? A mio avviso una parte infinitesima e quelli che l'hanno fatto hanno preso solo quello che c'era di buono da queste letture, e cioè, ancora una volta, una parte infinitesima. Ne ho parlato anche nel the well.

Quindi, non è meglio partire direttamente con qualcosa adatto alla nostra realtà? (=Italia).

Sono d'accordo che scientificamente c'è poco di certo, ma ci sono degli indizi che sono piuttosto palesi a chiunque abbia esperienza in materia e a qualunque donna (di un certo livello) che legga gli uni e gli altri testi.

I sogni per i morti di pippe servono per farli restare esattamente dove sono.

Certo che coloro che hanno successo in questo campo sono sempre una parte piccolissima, ma questo non dipende solo dai metodi (nella realtà non mi sembrano molti neanche quelli che applicano con successo il TM).
Una volta sono uscito con un tipo che ha aperto un set dove c'erano quattro ultras mezzi ubriachi che non aspettavano altro che fare a botte con un "un mio amico è morto da tre mesi..quanto devo aspettare prima di scoparmi la sua ragazza?"
E' evidente che li non è questione di metodo.
Un tipo saggio ha fatto un paragone "quanti cercano di farsi strada nel calcio e quanti poi arrivano in serie A?"
E' questione di talento, intelligenza e moltre altre cose..
In minor parte di un metodo piuttosto che un altro.

Un sof con i controcoglioni che decida di cambiare la propria vita se è intelligente, ha il talento e si da da fare può diventare un gran seduttore anche senza leggere un cazzo di MM, TM o altro..

Comunque su queste cose ho già discusso da altre parti non mi va di discuterne ancora..quello che mi premeva capire da questo topic non è uscito quindi lascio perdere.

L'unica cosa certa è che per capire se un metodo,o una prassi o una teoria funzionano bisognerebbe poter leggere il cervello della donna mentre viene svolto.
Bisognerebbe sapere cosa pensa una donna mentre le si fa un neg, una cold reading, mentre le si insinua un tarlo (a proposito ora che ricordo greene parla anche di "padroneggiare l'arte dell'insinuazione" se non sbaglio).

Per fortuna nessuno ha l'arrogante pretesa di sapere questo, neppure Termy.
Quindi suppongo che la risposta che cerco non  solo non me la possa dare lui, ma neppure nessun altro.

Per il resto vi auguro buona fortuna e che possiate realizzare i vostri sogni e sun, se permetti, secondo me non esistono sogni di serie a e di serie b..

Saluti..

« Ultima modifica: 25 Giugno 2009, 20:39:56 da Dally85 »

Loggato

Dally85

  • Scimmia urlatrice
  • *****
  • Karma: 26
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 587
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 9   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: