Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Sbriciolare i desideri

(Letto 800 volte)

Sbriciolare i desideri

« del: 09 Marzo 2016, 22:23:44 »

Ultimamente sono stata portata a riflettere su questa cosa.
Tutti, chi più chi meno, chi prima chi poi, abbiamo dei desideri. Alcuni sono piccolini e facili altri sono grossi, grandissimi, enormi e riescono ad occupare tutto lo spazio nella nostra testa, tutte le nostre energie.
I desideri grossi spesso sono riassunti e rappresentati da un'etichetta.
Le etichette servono per gestire questi desideri corposi ma spesso li rendono statici, fossilizzati.
Questa tipologia ha anche un'altra caratteristica, ossia, spesso ci procurano sia tanta gioia che dolore e sofferenza a causa delle difficoltà nel raggiungerli.

Prendiamo per esempio un ragazzo, amante della medicina, con un vivo interesse nel curare gli altri ma sfortunatamente con una certa repulsione e paura per gli aghi. Il suo grande desiderio lo farà soffrire, non solo durante il cammino per raggiungerlo ma anche una volta che inizierà la sua carriera ogniqualvolta vedrà un ago.

Un desiderio del genere è nella vita di tutti.

Ma avete mai provato a vedere, ad interrogarvi su quali bisogni e desideri più piccoli siano in realtà racchiusi e sintetizzati da quello grande, dall'etichetta? Quali sono desideri più piccoli che sottendono il desiderio più grande? Avete mai provato a sbriciolare il desiderio per trovarne l'essenza?

Chi in un campo chi in un altro, bene o male tutti abbiamo desiderato di diventare famosi? Questa etichetta 'ESSERE FAMOSI', provando a sbriciolarla troveremo, per esempio, il desiderio di avere un pubblico, il desiderio di essere riconosciuti dagli altri, il desiderio di esprimere qualcosa atraverso ciò che sappiamo fare meglio (cantare,recitare..) e così via, tanti altri e per ciascuno con pesi differenti.

Ma a cosa serve sbriciolare un desiderio?
Prendendo un esempio fatto da una mia professoressa, avete mai provato a mangiare un grosso pezzo di pane duro? Molto molto difficile. Ma se quello stesso pezzo provate a sbriciolarlo, le bricioline saranno facilissime da mangiare, si scioglieranno in bocca.
Bisogna tener conto che ciascun desiderio-briciolina può essere soddisfatto in modi diversi, non per forza con il desiderio grosso.

Si potrà, così, essere soddisfatti anche non avendo realizzato il desiderio grosso, senza aver mangiato un grosso pezzo di pane, ma tante bricioline.

« Ultima modifica: 09 Marzo 2016, 22:47:13 da Kiki de Montparnasse »

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 98

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #1 del: 09 Marzo 2016, 22:26:51 »

Figo!
Ora devo capire come sbriciolare uno yacht da 30 metri però...  Laughing

Ottimo spunto. + Thumbs Up

 Heart Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1634
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #2 del: 09 Marzo 2016, 22:38:18 »

interessante...in effetti sbriciolare semplifica e da piccole gratifiche Thumbs Up

Citato da: TermYnator il 09 Marzo 2016, 22:26:51

Ora devo capire come sbriciolare uno yacht da 30 metri però...  Laughing

Figurati...io devo imparare come sbriciolare mentre mangio dato che tendo a strozzarmi Cheesy

« Ultima modifica: 09 Marzo 2016, 22:40:16 da Armwrestle »

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 120
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1976

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #3 del: 09 Marzo 2016, 22:46:26 »

Citato da: TermYnator il 09 Marzo 2016, 22:26:51

Figo!
Ora devo capire come sbriciolare uno yacht da 30 metri però...  Laughing

puoi provare a farlo con le uscite delle riviste in edicola, quelli sono ben 'sbriciolati'  Wink

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 98

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #4 del: 09 Marzo 2016, 22:58:52 »

Citato da: Kiki de Montparnasse il 09 Marzo 2016, 22:46:26

puoi provare a farlo con le uscite delle riviste in edicola, quelli sono ben 'sbriciolati'  Wink

Il topic al di la delle battute è effettivamente interessante. Mi piace il fatto che sbriciolare un desiderio grande possa rivelare una singola componente contenuta o nascosta dal desiderio grande che porta il desiderante a desiderare qualcosa di perfettamente inutile. Sia per il prezzo da pagare che per le conseguenze.
Nell'esempio del mio yacht, io di fatto potrei solo voler fare crociere transoceaniche, o le 6 tipe stese sul prendisole di prua  Exclamation
Ed a quel punto, invece che sobbarcarmi una spesa così enorme, basterebbe cambiare religione e comprare 7 biglietti per la Costa crociere... Il desiderio rimane quindi soddisfatto pur avendo completamente cambiato forma.
E' così?

 Heart Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1634
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #5 del: 09 Marzo 2016, 23:29:14 »

Sì, è così in parole povere.
E' necessario capire cose si nasconde veramente dietro quel desiderio e adoperarsi per quello che è rimasto nascosto in modo così da poter essere soddisfatti al di là del desiderio primario, nonostante il desiderio primario.

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 98

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #6 del: 10 Marzo 2016, 20:34:16 »

E' la teoria base del cosiddetto "problem solving" : hai un problema complesso, lo scomponi in sottoproblemi più semplici.

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 291
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3872
  • Fino alla Fine

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #7 del: 13 Marzo 2016, 23:51:43 »

Citato da: Shark72 il 10 Marzo 2016, 20:34:16

E' la teoria base del cosiddetto "problem solving" : hai un problema complesso, lo scomponi in sottoproblemi più semplici.

Sì e no. In realtà qui non viene proposto di scomporre in obiettivi più semplici per raggiungere poi l'obiettivo finale come nel caso che porti tu.
L'essenza di questo esercizio (chiamiamolo così) è quello di individuare vie alternative più facilmente percorribili al posto di continuare a perseguire un desiderio complesso e in un certo qual modo doloroso perchè causa di frustrazioni.
Scegliendo desideri alternativi che soddisfano gli stessi desideri/bisogni che sottostanno al desiderio grosso si riesce ad evitare la frustrazione continua e a trovare la realizzazione e la soddisfazione.
Non è dunque un arrivare al desiderio a piccoli passi ma invece trovare vie alternative da percorrere che mi facciano in un certo qual modo vedere paesaggi altrettanto belli e molto simili.

Loggato

KikY

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 23
  • Offline Offline
  • Sesso: Femminile
  • Età: 23
  • Residenza: Firenze
  • Posts: 98

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #8 del: 17 Marzo 2016, 18:19:13 »

E' un espediente molto interessante Kiki.

E mi chiedo: Esagerare con l'applicazione di questo principio, non porterebbe a perdere l'ambizione? Che poi credo sia una delle molle che ci spinge a fare sacrifici?

Cioè faccio un esempio:
Voglio diventare milionario.
a questo punto sbriciolo => voglio diventare milionario per regalare un pozzo alla parrocchia S.Pigna da Mestre con su scritto il mio nome. => quindi quello che voglio veramente è fare del bene e sentirmi importante.

Sbriciolato il desiderio mi metto li e scavo io il pozzo, con i miei mezzi, quali decidete voi, anche a mani nude.
Incido su un pezzo di legno il mio nome e lo attacco sul pozzo.

Ora ho appagato il desiderio che c'era dietro al voler essere milionari, giusto?

Però adesso potrebbero sorgere altri desideri, il che significa che mi devo rifare il sedere per appagarli.

A quel punto non era meglio diventare milionari? Avrei la possibilità di appagare più facilmente altri eventuali desideri... mi avrebbe certo creato più problemi riuscirci, ma alla fine oltre ad aver appagato il desiderio di sentirmi importante avrei anche levato la mia posizione sociale.

Certo scavare da me il pozzo è più semplice, ma non ha certo migliorato, se non per poco tempo, il mio status, e in più avrei comunque altri desideri da appagare.

Spero che si sia capito quel che intendo Grin

Loggato


"Mettersi le penne nel culo non fa di te una gallina." Tyler Durden,Fight Club.

ARES_ONE

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 105

Re: Sbriciolare i desideri

« Risposta #9 del: 21 Marzo 2016, 03:11:47 »

Citato da: ARES_ONE il 17 Marzo 2016, 18:19:13

E mi chiedo: Esagerare con l'applicazione di questo principio, non porterebbe a perdere l'ambizione? Che poi credo sia una delle molle che ci spinge a fare sacrifici?
...

Ti faccio un esempio io.
Ernesto Masturbelli (EM) viene da me e chiede un corso.
Alla seduta conoscitiva con la quale seleziono chi prendere e se prenderlo gli chiedo:
T:"EM, cosa vuoi da un corso con me?"
EM:"Rimorchiare fighe assurde".
T: "Mi fai vedere u esempio di figa assurda?"
EM mostra un cesso a rotelle che fa la modella e pesa 50 grammi a stomaco pieno.
Essendo impossibile che egli provi desiderio per tale osso a meno di essere un cane ( e non lo è), comincio ad indagare su ciò che di una donna le piace in modo molto indiretto, arrivando a fargli ammettere che su tre sere, sogna le tette di Serena grandi una sera si e due no.
T: "Ma sei proprio sicuro che ti piacerebbe andare a letto con questa tipa secca?"
EM: "Boh, forse no."
T: "Allora perchè vorresti rimorchiarla?"
EM: "Perchè tutti mi invidierebbero: se sto con quella sono un figo."
...
Ometto il resto, ma continuando si arriva al fatto che EM vuole sentirsi un figo perchè ha un problema enorme per lui: un membro piccolo. Fargli un corso non servirebbe a nulla, pur potendogli consentire di soddisfare il suo desiderio. Quello che gli serve è un andrologo. Risolto il problema, EM andrà con ragazze normali, che non hanno un livello di accessibilità elevatissimo come la supermodella (che è praticamente inavvicinabile) e sarà felice. In sintesi, ad EM non interessava la supermodella in se, ma l'appagamento di una propria defaillance che non sarebbe comunque stata tamponata soddisfacendo il suo desiderio...

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1634
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9618
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: