Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Rapporti non alla pari.

(Letto 845 volte)

Rapporti non alla pari.

« del: 20 Gennaio 2016, 19:39:53 »

Ragazzi, analizzando le mie storie e le mie conquiste, ho notato una cosa.
Quando mi pongo un gradino più in alto rispetto alle ragazze che cerco di conquistare, ovvero ignorandole, prendendole leggermente per il culo, facendole aspettare per un mio messaggio.. E tutti questi atteggiamenti che io comunque odio nelle altre persone.. Riesco a ottenere risultati.
Mentre quando provo a prenderla più soft, a scoprirmi, a cercar di stabilire una connessione più profonda con l'altra persona.. Ottengo risultati clamorosamente scadenti (sono riuscito solo in due casi e sono state due esperienze meravigliose).

A questo punto mi viene il dubbio che riesco ad attrarre solo donne problematiche, con complessi di inferiorità vari ed eventuali.. Quasi tutte le storie che ho avuto (a parte una), sono state contraddistinte dal fatto che le ragazze in questione avevano un rapporto problematico col padre (o addirittura non lo avevano).

Le ragazze o mi vedono come un padre oppure si fanno centomila complessi e alla fine della fiera li fanno venire pure a me.
Ma le ragazze che lottano assieme a te, che ti trattano come un amante-amico-guerriero, esistono solo nei film e ci hanno illuso fino a oggi o abbiamo qualche speranza?
O è semplicemente una paranoia mia?

Loggato


"La figa è il sacco a pelo del caxxo" mi ha detto un vecchio, da allora in scimmia col campeggio: sono un lupetto!"


"Per amarmi devi sapere che cos'ho dentro, non ti può bastare la macchina in cui entro!"

"Con la tua tipa non va' perché siete due femmine"

"Una volta che sei nato non puoi più nasconderti"


"Già stato all'inferno, son tornato abbronzato. Così tanti film nella testa che mi sono abbonato!"

ScarTissue

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 38
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: NA
  • Posts: 380
  • Domani? Troppo lontano!

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #1 del: 20 Gennaio 2016, 20:51:13 »

Citato da: ScarTissue il 20 Gennaio 2016, 19:39:53

Ragazzi, analizzando le mie storie e le mie conquiste, ho notato una cosa.
Quando mi pongo un gradino più in alto rispetto alle ragazze che cerco di conquistare, ovvero ignorandole, prendendole leggermente per il culo, facendole aspettare per un mio messaggio.. E tutti questi atteggiamenti che io comunque odio nelle altre persone.. Riesco a ottenere risultati.
Mentre quando provo a prenderla più soft, a scoprirmi, a cercar di stabilire una connessione più profonda con l'altra persona.. Ottengo risultati clamorosamente scadenti (sono riuscito solo in due casi e sono state due esperienze meravigliose).

A questo punto mi viene il dubbio che riesco ad attrarre solo donne problematiche, con complessi di inferiorità vari ed eventuali.. Quasi tutte le storie che ho avuto (a parte una), sono state contraddistinte dal fatto che le ragazze in questione avevano un rapporto problematico col padre (o addirittura non lo avevano).

Le ragazze o mi vedono come un padre oppure si fanno centomila complessi e alla fine della fiera li fanno venire pure a me.
Ma le ragazze che lottano assieme a te, che ti trattano come un amante-amico-guerriero, esistono solo nei film e ci hanno illuso fino a oggi o abbiamo qualche speranza?
O è semplicemente una paranoia mia?

IMHO non hai sbagliato se i dati che riporti sono realistici. La tua analisi è corretta e si chiama sindrome da modello vincolante (c'è un post su questa cosa). Le donne complici esistono, e sono le donne innamorate con un minimo di maturità: le famose FrM.
Cercatene una, sono sicuro che prima o poi riuscirai a trovarla Wink

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9790

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #2 del: 20 Gennaio 2016, 22:26:25 »

Verissima questa cosa Scar!!!

Purtroppo quando si è presi veramente da una ragazza e ci si apre sorgono i problemi... ovvio che se la cosa va in porto diventa una bella storia... forse proprio perchè mostriamo da subito noi stessi nella nostra interezza e alla ragazza può non può piacere la cosa...  Cool

Nell'altro caso in cui si "gioca" con noncuranza e leggerezza è proprio la leggera disinvoltura a conquistare... della serie chi non ha fame verrà sfamato....  Shocked

Loggato


“Che una bella donna conceda o neghi i suoi favori, le piace sempre che le vengano chiesti.” - Ovidio

"Non riuscivo a far nulla, le mie tecniche non funzionavano più.
Aveva il potere di far riaffiorare la mia paura, e su quella mi gestiva come una marionetta.
Per questo scrivo che le paure non si vincono con una sbornia.
Le paure si vincono fermandosi, e parlando sinceramente con se stessi.
Altrimenti, abbiamo solo dato le spalle a Sacha, ma appena ci giriamo, ce la ritroviamo davanti." - TermYnator

"Non sarò politically correct, come non lo è l'assegnazione della figa nella realtà." - TermYnator

"I miei pensieri sono avvolti in una nuvola di bestemmie." - Acqua

"Perché una volta che inizi devi arrivare fino in fondo, devi farcela, altrimenti rimarrai un incompiuto, ma con l'aggravante di aver scoperto che la colpa è solo tua." - Edward Bloom

tide75

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 9
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Neverland
  • Posts: 202

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #3 del: 21 Gennaio 2016, 10:09:17 »

Per me, molto più semplicemente, le donne di un certo spessore sono in numero molto inferiore a strapponcelle, schizzate, complessate, ecc., ragion per cui, da un punto di vista meramente numerico, l' atteggiamento supponente, strafottente e prevaricante premia, rispetto a quello complice ed empatico.

Poi ovviamente va fatto il distinguo "con chi".  Cool

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 292
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3860
  • Fino alla Fine

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #4 del: 21 Gennaio 2016, 15:53:15 »

Ciao Scar io non ho avuto molte donne nella mia vita, però ho avuto 2 relazioni importanti la prima di 20 anni la seconda che aveva subito una pausa di 4 mesi e che ora a fatica sto cercando di recuperare sono state con 2 donne meravigliose. La prima è diventata mia moglie dopo 15 anni di convivenza e fidanzamento, la seconda con una donna che conosco fin da ragazzino e che da adolescente seguivo ma mi vedeva solo come amico probabilmente quest'ultima è quella di cui realmente sono sempre stato innamorato.
Durante la pausa di 4 mesi in cui sono stato solo e con scarsi risultati ho iniziato il percorso della seduzione ho notato che tutte le donne a parte una (bella ma che non mi attraeva) avevano le caratteristiche che citi tu, specialmente quelle conosciute in certi determinati ambienti tipo discoteche. Ora dato che io non ho mai cercato la trombata ma mi voglio innamorare della donna con cui vado a letto mi sono fatto più di qualche domanda sulla qualità delle donne in generale. Io ero abituato bene, nelle mie relazioni ci cercavamo a vicenda eravamo complici ecc ecc.
Io credo che di queste donne ce ne siano molto poche però ci sono, il fattore ambientale di dove conduci il gioco secondo me è fondamentale, in disco (fatto salvo qualche raro caso) trovi donne da disco....
Magari mi sbaglio eh..ma io la vedo così

Loggato


Ogni cosa in natura esiste finche ha un senso e soddisfa un bisogno, in caso contrario scompare, cessa di esistere..

°style°

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 45
  • Residenza: veneto orientale
  • Posts: 34

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #5 del: 21 Gennaio 2016, 15:56:00 »

Citato da: *style* il 21 Gennaio 2016, 15:53:15

Ciao Scar io non ho avuto molte donne nella mia vita, però ho avuto 2 relazioni importanti la prima di 20 anni la seconda che aveva subito una pausa di 4 mesi che ora a fatica sto cercando di recuperare. Sono state con 2 donne molto diverse ma meravigliose. La prima è diventata mia moglie dopo 15 anni di convivenza e fidanzamento, la seconda con una donna che conosco fin da ragazzino e che da adolescente seguivo ma mi vedeva solo come amico probabilmente quest'ultima è quella di cui realmente sono sempre stato innamorato.
Durante la pausa di 4 mesi in cui sono stato solo e con scarsi risultati ho iniziato il percorso della seduzione ho notato che tutte le donne a parte una (bella ma che non mi attraeva) avevano le caratteristiche che citi tu, specialmente quelle conosciute in certi determinati ambienti tipo discoteche. Ora dato che io non ho mai cercato la trombata ma mi voglio innamorare della donna con cui vado a letto mi sono fatto più di qualche domanda sulla qualità delle donne in generale. Io ero abituato bene, nelle mie relazioni ci cercavamo a vicenda eravamo complici ecc ecc.
Io credo che di queste donne ce ne siano molto poche però ci sono, il fattore ambientale di dove conduci il gioco secondo me è fondamentale, in disco (fatto salvo qualche raro caso) trovi donne da disco....
Magari mi sbaglio eh..ma io la vedo così

Loggato


Ogni cosa in natura esiste finche ha un senso e soddisfa un bisogno, in caso contrario scompare, cessa di esistere..

°style°

  • Cacasenno
  • *
  • Mi piace = 3
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 45
  • Residenza: veneto orientale
  • Posts: 34

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #6 del: 21 Gennaio 2016, 16:14:35 »

Penso che oltre a un modello psicologico vincolato al padre,la questione è  legata particolarmente  alla maturità della donna,più  è  immatura maggior dovrà essere il tira e molla e trattarle in modo superficiale e  meno alla pari in quanto una donna complessità o immatura vede un maggior scoprirsi e lasciarsi andare come uno "starci troppo sotto"

Bada però che lasciarsi andare  TROPPO quando si è  all inizi di una conoscenza  credo sia nocivo in ogni caso.

Loggato

mana cerace

  • Suggeritore
  • *
  • Mi piace = 5
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Posts: 306

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #7 del: 21 Gennaio 2016, 16:31:27 »

@style@: hai perfettamente ragione, il fatto è che io in discoteca non vado quasi mai Cheesy o comunque non è un posto in cui mi piace approfondire conoscenze.. Se scappa un limone bene, ma la cosa finisce sempre lí, diffido dalle cosiddette "coppie moderne" che si conoscono in disco..

@mana@ no no infatti non mi scopro subito, anzi, sono uno che prima di dire "A" su se stesso ne fa passare di tempo.. È che a volte, quando senti qualcosa dentro in comune con quella ragazza è difficile fermarsi..
Purtroppo l'ambiente in cui cresci significa tutto.. Spero di aver capito quali sono i contesti da evitare per conoscere una ragazza..

Loggato


"La figa è il sacco a pelo del caxxo" mi ha detto un vecchio, da allora in scimmia col campeggio: sono un lupetto!"


"Per amarmi devi sapere che cos'ho dentro, non ti può bastare la macchina in cui entro!"

"Con la tua tipa non va' perché siete due femmine"

"Una volta che sei nato non puoi più nasconderti"


"Già stato all'inferno, son tornato abbronzato. Così tanti film nella testa che mi sono abbonato!"

ScarTissue

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 38
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: NA
  • Posts: 380
  • Domani? Troppo lontano!

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #8 del: 21 Gennaio 2016, 20:22:45 »

Citato da: *style* il 21 Gennaio 2016, 15:53:15

Il fattore ambientale di dove conduci il gioco secondo me è fondamentale, in disco (fatto salvo qualche raro caso) trovi donne da disco....
Magari mi sbaglio eh..ma io la vedo così

Penso che il nodo del discorso sia qui, carpe in mare non ne trovi. +1  Thumbs Up

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #9 del: 23 Gennaio 2016, 12:46:31 »

Alle volte, questa cosa del porsi al di sopra e ottenere risultati è talmente evidente che mi sembra ci sia un discorso quasi "genetico" (e quì se c'era ancora la ragazza bannata mi avrebbe ucciso Cheesy), ma vero anche il discorso di Shark. Forse sono poche le donne che mature rispetto alle immature. La domanda è allora : Perchè sono poche? ancora genetica o condizionamento culturale?

Loggato


Dice il Budda, se hai una pentola piena di riso e acqua, puoi anche stare a pregare davanti a essa per tutto il giorno. Ma se non ti alzi e accendi il fuoco, non avrai mai il riso bollito...

elango

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 66
  • Offline Offline
  • Posts: 328

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #10 del: 23 Gennaio 2016, 15:09:01 »

Condizionamento culturale.. La tele ha fottuto il cervello di tutti.. Oggi le ragazze sognano Maria de Filippi e gli uomini... Pure

Loggato


"La figa è il sacco a pelo del caxxo" mi ha detto un vecchio, da allora in scimmia col campeggio: sono un lupetto!"


"Per amarmi devi sapere che cos'ho dentro, non ti può bastare la macchina in cui entro!"

"Con la tua tipa non va' perché siete due femmine"

"Una volta che sei nato non puoi più nasconderti"


"Già stato all'inferno, son tornato abbronzato. Così tanti film nella testa che mi sono abbonato!"

ScarTissue

  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 38
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: NA
  • Posts: 380
  • Domani? Troppo lontano!

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #11 del: 23 Gennaio 2016, 18:23:24 »

Citato da: elango il 23 Gennaio 2016, 12:46:31

... La domanda è allora : Perchè sono poche? ancora genetica o condizionamento culturale?

condizionamento culturale.
La cazzata "dell'eguaglianza dei sessi" ha portato a vere e proprie perdite di identità. Nelle nuove generazioni il modello maschile è stato importato tout court .Ho sentito di ragazze che si sentivano sfigate difronte all'amica porcellina che aveva due tre tipi contemporaneamente. Nessuna parla però dello stato d'animo dell'amica porcellina, che è tutt'altro che felice, che si sente comunque insoddisfatta di tutto il sesso che fa, e che alla fine cerca qualcosa che non sa cosa sia. Tutto questo genera le psicho/rmp.
Ecco perchè mi infurio ( e banno...  Rolling Eyes ) quando  vedo che questa pseudocultura approda anche qui sopra.

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1654
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9790

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #12 del: 23 Gennaio 2016, 18:31:09 »

Citato da: TermYnator il 23 Gennaio 2016, 18:23:24

condizionamento culturale.
La cazzata "dell'eguaglianza dei sessi" ha portato a vere e proprie perdite di identità. Nelle nuove generazioni il modello maschile è stato importato tout court .Ho sentito di ragazze che si sentivano sfigate difronte all'amica porcellina che aveva due tre tipi contemporaneamente. Nessuna parla però dello stato d'animo dell'amica porcellina, che è tutt'altro che felice, che si sente comunque insoddisfatta di tutto il sesso che fa, e che alla fine cerca qualcosa che non sa cosa sia. Tutto questo genera le psicho/rmp.
Ecco perchè mi infurio ( e banno...  Rolling Eyes ) quando  vedo che questa pseudocultura approda anche qui sopra.

Thumbs Up

Loggato


-Per richieste di moderazione clicca QUI-

Barrett.51

  • SI-Moderator
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 121
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Ombellico di Venere
  • Posts: 1979

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #13 del: 25 Gennaio 2016, 13:42:47 »

Citato da: TermYnator il 23 Gennaio 2016, 18:23:24

condizionamento culturale.
La cazzata "dell'eguaglianza dei sessi" ha portato a vere e proprie perdite di identità. Nelle nuove generazioni il modello maschile è stato importato tout court .Ho sentito di ragazze che si sentivano sfigate difronte all'amica porcellina che aveva due tre tipi contemporaneamente. Nessuna parla però dello stato d'animo dell'amica porcellina, che è tutt'altro che felice, che si sente comunque insoddisfatta di tutto il sesso che fa, e che alla fine cerca qualcosa che non sa cosa sia. Tutto questo genera le psicho/rmp.
Ecco perchè mi infurio ( e banno...  Rolling Eyes ) quando  vedo che questa pseudocultura approda anche qui sopra.

Questa risposta è molto interessante, potresti estenderla e magari piazzare qualche consiglio per individuare\identificare in fretta quelle di cui parli?

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: Rapporti non alla pari.

« Risposta #14 del: 26 Gennaio 2016, 12:19:56 »

Citato da: TermYnator il 23 Gennaio 2016, 18:23:24

condizionamento culturale.
La cazzata "dell'eguaglianza dei sessi" ha portato a vere e proprie perdite di identità. Nelle nuove generazioni il modello maschile è stato importato tout court .Ho sentito di ragazze che si sentivano sfigate difronte all'amica porcellina che aveva due tre tipi contemporaneamente. Nessuna parla però dello stato d'animo dell'amica porcellina, che è tutt'altro che felice, che si sente comunque insoddisfatta di tutto il sesso che fa, e che alla fine cerca qualcosa che non sa cosa sia. Tutto questo genera le psicho/rmp.
Ecco perchè mi infurio ( e banno...  Rolling Eyes ) quando  vedo che questa pseudocultura approda anche qui sopra.

Il condizionamento culturale esiste, ed è molto forte, specialmente a partire dagli anni 80 ; tant'è che sono moltissime le situazioni in cui finisce per prendere il sopravvento sui fattori merametne genetici ed evolutivi. Non posso che condividere anche questo pensiero :

Citato da: ScarTissue il 23 Gennaio 2016, 15:09:01

Condizionamento culturale.. La tele ha fottuto il cervello di tutti.. Oggi le ragazze sognano Maria de Filippi e gli uomini... Pure

Non a caso, chi meglio mi conosce, ricorderà che già diversi anni fa scrissi che tra gli argomenti di conversazione, tra le varie cazzate come segni zodiacali, psicologia, viaggi esotici, ecc., occorre avere anche un' infarinatura sui programmi della De Filippi. Posto di avere di fronte una tipa da  De Filippi, che però sono tante. Coolsmiley

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della patata" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 292
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3860
  • Fino alla Fine
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: