Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica dei Veri Uomini

La fabbrica dei Veri Uomini

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

l'uomo perfetto

(Letto 806 volte)

l'uomo perfetto

« del: 10 Ottobre 2015, 13:44:06 »

ho appena finito di avereuna piacevole chiacchierata con uno degli utenti più attivi di questo forum, ma non mi ricordo il suo nickname  Rolling Eyes  insieme ragionavamo un po sull'atteggiamento più profiquo da avere di base nelle interazioni, ed eravamo concordi sul fatto che: quando hai la mente sgombra da altri pensieri riesci meglio in tutto quello che è rimorchiare.

"BELLA SCOPERTA!" direte  Laughing

ma nonostante sia una cosa banale detta così, come qualsiasi altra frase riassuntiva conclusiva, la si può analizzare meglio per avere qualche punto su cui lavorare.

Quali sono i pensieri che più facilmente ingombrano la mente e compromettono una serata o un'interazione? Io e .... concordiamo che il 90% delle volte sono pensieri di lavoro. Ed essendo, come dice lui, il rimorchio un'attività a tempo pieno, chi si prefigge di ottenere performance costanti ha la necessità di lasciare a casa tutti i pensieri, o di fare in modo che non siano depotenzianti.
Altri pensieri potrebbero essere problemi di salute, familiari, scadenze, relazioni plurime che creano attriti... per ognuna di queste ci sarà la soluzione apposita. Ma considerando che già non avere pensieri derivanti dal lavoro darebbe il 90%, dico io, dei disturbi in meno fapensare che convenga essere a posto con la coscienza in quel campo per potersi divertire a mente libera.

I problemi dati da pensieri lavorativi durante una serata possono essere:
-pensare che l'ambiente sociale serale sia dispersivo e poco serio
-pensare che i problemi lavorativi sono cmq più importante di tentare di rimorchiare una ragazza che potrebbe non essere quella giusta
-pensare che non si è dell'umore giusto per queste cose
-pensare di ricadere a parlare di lavoro con la ragazza, con discorsi seri, poco seduttivi e che riporteranno l'umore in basso
-trovarsi nella serata a pensare agli impegni del giorno dopo e poco presenti nell'ambiente

Come si possono risolvere questi problemi? mi piacerebbe saperlo! in realtà non esiste una scienza, ma sicuro ognuno avrà le sue tattiche, ispirate più o meno da sè stessi o da filosofie positive, PNL o altre...
Personalmente io cerco di vivere i momenti della giornata come distinti: lavoro, momenti sociali, momenti familiari.
Per ognuno di questi ho una piccola lista di "valori" che voglio vivere. Per valori intendo emozioni/sensazioni che voglio provare all'interno di ogni giornata almeno 1 volta. E siccome vivere pensando a cosa vivere non è bene, cerco di tenere la lista più piccola possibile. Spesso la aggiorno, ma grosso modo questi sono i valori:

LAVORO. ogni giorno cerco di vivere nelle 8 ore di lavoro ognuna delle seguenti sensazioni almeno 1 volta:
    -CURA della mia persona, del mio look, del mio portamento e dell'ambiente in cui lavoro
    -PROGRESSIONE nei progetti in cui sono impegnato
    -CONCLUSIONE del più possibile dei mille piccoli doveri lavorativi di ogni giorno, per non lasciarli a domani

MOMENTI SOCIALI, che includono lo sport. quando sono in ambienti sociali cerco di vivere ognuna delle seguenti sensazioni almeno 1 volta:
    -CONCENTRATO SUL MOMENTO, include avere sempre il sorriso pronto ed essere pronti a reagire con scaltrezza e tranquillità
    -ATTIVO, non essere mai spento e succube di quel che accade intorno
    -DECISO, quello che faccio farlo senza tentennare, e cosciente del mio valore pari a quello degli altri

MOMENTI FAMILIARI, cerco di vivere ognuna delle seguenti sensazioni almeno 1 volta:
    -CONDIVISIONE, della mia vita con loro
    -INTERESSE, delle vite dei miei familiari
   
Questo più o meno come stanno le cose al momento. non sempre riesco, ma credo siano una discreta bussola per essere più sereni, realizzati e spensierati, anche per rimorchiare (ma per tutte le cose poi).

Loggato

JeanCloud

  • Capo Redattore
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Posts: 502

Re: l'uomo perfetto

« Risposta #1 del: 20 Ottobre 2015, 14:40:26 »

Citato da: Fiodena il 10 Ottobre 2015, 13:44:06

ho

Quali sono i pensieri che più facilmente ingombrano la mente e compromettono una serata o un'interazione? Io e .... concordiamo che il 90% delle volte sono pensieri di lavoro.
 

manco per il caxxo  Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

Citazione

Loggato


per la forza di volontà che ci metti nel superarti sempre©beeblebrox
Sono convinto che ce la farai©^X^
Bello come descrivi il sesso, dovrebbe essere sempre così©Acqua
Sei una splendida persona, dentro, fuori e ricoperto@Amica
Ottimo osservatore@Termynetor
Si vede che stai diventando forte. Continua così e tra poco ce l' avrai fatta@Shark
mi piaci, uno che dice le cose dirette come stanno, fanculo il politically correct @Kleos
Sfigatto è uno che ci prova incessamente a differenza di moltissimi altri @ SunBeam

Micione

  • SI-Reliable User
  • Oracolo della biro
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 44
  • Residenza: Terra di mezzo
  • Posts: 2318
  • In hoc signo vinces (§)

Re: l'uomo perfetto

« Risposta #2 del: 20 Ottobre 2015, 15:15:00 »

Beato te Smile

Loggato

JeanCloud

  • Capo Redattore
  • CSI-6
  • Consigliere
  • *
  • Mi piace = 118
  • Offline Offline
  • Posts: 502

Re: l'uomo perfetto

« Risposta #3 del: 31 Ottobre 2015, 15:51:23 »

È vero, quest'anno purtroppo mi sono ritrovato spesso senza lavoro o con lavoro a "cottimo" (vendita). Finisci che non sei nemmeno sereno di spendere quel poco che hai in locali lerchè non sei sicuro per quanto puoi andare avanti.

Loggato

Sprinter

  • SI-Reliable User
  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 11
  • Offline Offline
  • Posts: 113
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: