Per rispondere alle discussioni e partecipare al forum ACCEDI oppure ISCRIVITI !

La fabbrica del Fascino

La fabbrica del Fascino

« precedente | successivo »
Pagine: [1]   Vai Giù
0 Utenti e 1 Visitatore stanno guardando questo topic.
Autore Topic:

Quanto tempo ci vuole per baciare una donna?

(Letto 791 volte)

Quanto tempo ci vuole per baciare una donna?

« del: 25 Marzo 2016, 19:37:10 »

Spesso si vedono video incredibili, altre volte si sente di amici che hanno impiegato mesi per fare la stessa cosa: baciare una donna e cominciare un percorso di durata indefinita.
Esiste una regola per stabilire i tempi?

Le donne non sono tutte eguali
Uno dei temi cari alla filosofia nerd è che le donne funzionino come i computer, ma non hanno il tasto reset.
Ciò infastidisce di molto i nerd, che non riescono a far zittire la tipa di turno quando comincia a trattarli da sfigati. Ai nerd è però stato fatto credere che le donne hanno gli switch. E che basti toccare tali switch, per poterle sedurre tutte. A seconda del manuale letto, tali switch vengono azionati con tecniche esotiche, routines o "inner game d'acciaio". Cazzate.
Le donne sono tutte diverse anche se si possono (al pari degli maschi) riconoscere tratti che consentono di creare macrogruppi che necessitano di modi di fare diversi per essere sedotte. Esistono inoltre tratti comuni a tutte, e sono le famose QEV sulle quali si basa il TM.

L'occasione genetica ed il provider: ovvero dei freni inibitori
Parlando di tipologie di donne in ottica di rimorchio rapido, dobbiamo per forza parlare di posta in gioco.
Ogni donna istintivamente percepisce ilo rapporto con un maschio come un investimento enorme. Non è un pensiero razionale, quindi non fanno calcoli. Percepiscono però una sorta di "reticenza" al lasciarsi andare ad un maschio qualsiasi. Se corteggiamo le donne, è perchè durante il corteggiamento facciamo in modo che esse capiscono che possediamo le QEV necessarie per essere considerati un buon partner.
Più il maschio è spontaneo negli atteggiamenti, prima la donna capisce se egli fa per lei o meno e lo elegge a partner o degrada ad amico o peggio a tirapiedi.
Tutto ciò, se avessimo un perfetto seduttore, necessita di un certo tempo, dipendente da due fattori:

a) Esigenze della donna.
Una donna molto esigente vuole essere sicura di chi ha davanti. Se egli non è chiaro, fa il misterioso o altro, difficilmente si lascerà convincere ad andare oltre un certo limite e tenterà di prendere tempo nel caso sia interessata.

b) Autostima della donna.
Questo parametro è fondamentale. Una donna di bassa autostima, di fronte ad una persona che dimostra sapientemente QEV, può anche perdonare errori grossolani "per non perdere l'occasione". I tempi in questo caso si accorciano drammaticamente, perchè anche se non ancora del tutto convinta, per non perdere l'occasione la donna si lascerà fare.
Il problema di questa tipologia, è che spesso queste "occasioni" sono tipi sui generis, spesso palloni gonfiati o cazzoni integrali, che collezionano persone di questa tipologia ritenendole più facili. Si installa nella ragazza la "sindrome" del "tanto non ho nulla da perdere", che porta spesso a rapporti non protetti, fesserie ed esperimenti, spesso pericolosissimi. Abbiamo descritto la strappona.
Le strappone, se siete in gamba, hanno tempi di resistenza brevissimi: non hanno nulla da perdere e saranno liete di finire nel vostro letto dopo neanche mezz'ora. Ma siate coscienti di quello che tate facendo.
La mancanza di autostima in una donna, ammesso e non concesso che siate vagamente simili l'uomo che cerca, è quindi il principale abbattitore di freni inibitori e conseguentemente il principale fattore ad abbreviare i tempi fino al bacio.

Si può rimorchiare una donna in 10 minuti?
Certo che si può, e non solo con strappone. E qualche volta ci si mette anche meno, a patto di non considerare le donne tutte eguali e di adattare il proprio atteggiamento alla tipa che abbiamo davanti.
Ormai molti anni fa, quando su questo forum imperversavano correntoni di tipi che pletoravano la superiorità del diretto sull'indiretto e viceversa, probabilmente senza mai aver effettivamente provato entrambe, proposi ad un TermYraduno il mio punto di vista in merito con una delle mie famose tavole.
Ovvero si fanno diretti se c'è attrazione pregressa o manifesta, ed indiretti se queste condizioni mancano.

Approcciare in modo sbagliato allunga i tempi
Se fate un diretto su una che non vi vede come partner fin dai primi 3 secondi di interazione, allungherete i tempi ammesso e non concesso che siate bravi a ribaltare la frittata. Se invece fate un indiretto su una che ci sta, la rimorchierete comunque, ma perderete tempo. La scelta della tipologia di approccio dipende quindi ESCLUSIVAMENTE dalla recettività da voi indotta o pregressa della tipa. Capite questo, ed avrete la chiave per baciarvi una tipa in tempi lampo. Ma veramente lampo, e non parlo di situazioni di circolo sociale ma di rimorchi in strada o in disco.

Gestione del gioco e cambio di modalità.
Nell'ottica di fare rimorchi lampo è fondamentale stare con l'occhio sulla situazione. Troppi ragazzi si fissano su loro stessi ignorando le reazioni della ragazza, e non calibrano in conseguenza. Essi sono come persone bendate che brancolano in pieno giorno. Ciò che li acceca è il voler seguire uno stile fisso invece di imparare ad adattare il proprio modio di fare a chi hanno davanti ed allo stato d'animo in cui si trova.
Dal momento che un buon seduttore induce stati d'animo di un certo tipo, è altrettanto fondamentale capire quando questi stati d'animo si verificano. Altrimenti si gioca statisticamente e si riesce a padellare anche donne perfettamente consenzienti. Cosa che succede quando si gioca troppo sulle lunghe non avendo capito che la ragazza è recettiva fin da subito.
In quest'ottica, è bene capire che un indiretto può trasformarsi ( e ciò succede sempre, di fatto) in un diretto. Non è invece vero il contrario. Per questo consiglio ai principianti di iniziare sempre con gli indiretti stile TM, che prevedono sempre un forte impatto verbale/non verbale sulla ragazza, ma senza manifestare palesemente (o peggio verbalizzare) il proprio interesse sessuale.
Buona Pasqua...

 Heart

« Ultima modifica: 26 Marzo 2016, 14:20:11 da TermYnator »

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1622
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9526

Re: Quanto tempo ci vuole per baciare una donna?

« Risposta #1 del: 25 Marzo 2016, 20:27:36 »

Ciao TermYnator,
mi trovo d'accordo con te sull'approccio indiretto. Credo serva anche a non "confondere" i segnali della ragazza. Invece con un approccio indiretto, con annessa dimostrazione delle QEV si possa ottenere un buon risultato senza risultare invadente (e MdP).
Ma nel caso in cui invece si tratta di una ragazza che frequenta il tuo stesso gruppo, di cui non riesci a capire gli "argomenti sensibili", come si fa?  Grin

El mudo

Loggato

El mudo

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Posts: 131

Re: Quanto tempo ci vuole per baciare una donna?

« Risposta #2 del: 26 Marzo 2016, 14:15:02 »

Citato da: El mudo il 25 Marzo 2016, 20:27:36

Ciao TermYnator,
mi trovo d'accordo con te sull'approccio indiretto. Credo serva anche a non "confondere" i segnali della ragazza. Invece con un approccio indiretto, con annessa dimostrazione delle QEV si possa ottenere un buon risultato senza risultare invadente (e MdP).
Ma nel caso in cui invece si tratta di una ragazza che frequenta il tuo stesso gruppo, di cui non riesci a capire gli "argomenti sensibili", come si fa?  Grin

El mudo

Non capisco cosa intendi con "confondere i segnali della ragazza" e non so cosa siano gli "argomenti sensibili", argomento che qui sembrerebbe essere OT: qui il parametro preso in analisi è la progressione della ricettività, e si presume che chi legge questo topic sappia gia come fare per riconoscere tale progressione avendo letto i testi di base. Ti rimando alla lettura del TM o di post specifici sull'argomento per capire quello che vuoi sapere.

 Heart

Loggato


- Vuoi informazioni sui miei corsi di seduzione? -
- Vuoi mandarmi un   messaggio? -
- Per richieste di moderazione clicca QUI -

TermYnator

  • Gran Maestro
  • Administrator
  • Guru della penna
  • *
  • Mi piace = 1622
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Età: 55
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 9526

Re: Quanto tempo ci vuole per baciare una donna?

« Risposta #3 del: 26 Marzo 2016, 20:29:07 »

Citato da: TermYnator il 26 Marzo 2016, 14:15:02

Non capisco cosa intendi con "confondere i segnali della ragazza" e non so cosa siano gli "argomenti sensibili", argomento che qui sembrerebbe essere OT: qui il parametro preso in analisi è la progressione della ricettività, e si presume che chi legge questo topic sappia gia come fare per riconoscere tale progressione avendo letto i testi di base. Ti rimando alla lettura del TM o di post specifici sull'argomento per capire quello che vuoi sapere.

 Heart

Mi sono espresso male. Intendevo chiedere altro che, come hai aggiunto, magari è OT
Buona Pasqua  Wink

El mudo

Loggato

El mudo

  • Scriba
  • *
  • Mi piace = 6
  • Offline Offline
  • Posts: 131

Re: Quanto tempo ci vuole per baciare una donna?

« Risposta #4 del: 29 Marzo 2016, 10:18:04 »

Citato da: TermYnator il 25 Marzo 2016, 19:37:10

Spesso si vedono video incredibili, altre volte si sente di amici che hanno impiegato mesi per fare la stessa cosa: baciare una donna e cominciare un percorso di durata indefinita.
Esiste una regola per stabilire i tempi?

Ovviamente no. Ad ognuno di noi sono capitate tempistiche molto diverse tra loro.

Citato da: TermYnator il 25 Marzo 2016, 19:37:10

Gestione del gioco e cambio di modalità.
Nell'ottica di fare rimorchi lampo è fondamentale stare con l'occhio sulla situazione. Troppi ragazzi si fissano su loro stessi ignorando le reazioni della ragazza, e non calibrano in conseguenza. Essi sono come persone bendate che brancolano in pieno giorno. Ciò che li acceca è il voler seguire uno stile fisso invece di imparare ad adattare il proprio modio di fare a chi hanno davanti ed allo stato d'animo in cui si trova.
Dal momento che un buon seduttore induce stati d'animo di un certo tipo, è altrettanto fondamentale capire quando questi stati d'animo si verificano. Altrimenti si gioca statisticamente e si riesce a padellare anche donne perfettamente consenzienti. Cosa che succede quando si gioca troppo sulle lunghe non avendo capito che la ragazza è recettiva fin da subito.
In quest'ottica, è bene capire che un indiretto può trasformarsi ( e ciò succede sempre, di fatto) in un diretto. Non è invece vero il contrario. Per questo consiglio ai principianti di iniziare sempre con gli indiretti stile TM, che prevedono sempre un forte impatto verbale/non verbale sulla ragazza, ma senza manifestare palesemente (o peggio verbalizzare) il proprio interesse sessuale.
Buona Pasqua...

 Heart

Condivido e osservo che l' adozione dell' indiretto classico stile TM trova anche un' altra ratio : vale più, ai fini del portare a casa il risultato, evitare una mossa sbagliata, che il compiere una mossa giusta .
L' approccio sbagliato, come sopra correttamente evidenziato, compromette il gioco perchè ti pone nella condizione di ribaltare la frittata, compito quasi sempre impossibile.
Come dire, se giochi a tennis, per fare il punto è molto meglio rimandare pazientemente la pallina nell' altra metà campo e attendere che l' avversario sbagli, piuttosto che cercare un colpo impossibile, con il concreto rischio di essere tu a sbagliare e cedere il punto.
Anche perchè, francamente, del rimorchiare la tipa in 20 minuti piuttosto che in due ore, credo che poco importi...

Loggato


"Il tuo è un gioco molto politico" - Athos
"Non hai letto il MM? Allora devi essere espulso dal gioco !" - Neo1987
"L' assaporatore ufficiale dell' AdM - TermYnator
"Non è il massimo?E che ti frega, se ti attizza vacci uguale! Piuttosto che niente, meglio piuttosto" - Athos
"Quando fai l' espressione giusta, sei quasi fico" - TermYnator
"Ty delaesh bisnes" - HB insegnante di russo
"Meglio una russa bona, che un' italiana cessa"  - TermYnator
"Sergente Hartman della Fregna" - Azimut, già Expeausition

Shark72

  • CSI-6
  • Vate del calamaio
  • *
  • Mi piace = 289
  • Offline Offline
  • Sesso: Maschile
  • Residenza: Toscana
  • Posts: 3847
  • Fino alla Fine

Re: Quanto tempo ci vuole per baciare una donna?

« Risposta #5 del: 02 Aprile 2016, 14:54:14 »

ottime informazioni...sarebbe anche utile un post..quanto tempo ci vuole per s.....e una donna Smile

Loggato

MarioMas

  • Scribacchino
  • *
  • Mi piace = 0
  • Offline Offline
  • Posts: 46
Pagine: [1]   Vai Su
« precedente | successivo »
Salta a: